Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day 2018
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2018. Vedi le offerte Amazon

Come ruotare video Android

di

Hai registrato un video con il tuo device Android e, quando hai cercato di pubblicarlo sui tuoi social network preferiti, ti sei accorto di aver sbagliato l’orientamento della ripresa? Tranquillo, non è successo nulla di grave: puoi rimediare in un batter d’occhio, ruotandolo direttamente dal tuo smartphone o tablet. Come dici? Non sapevi si potesse fare una cosa del genere? Beh, in questo caso devi proprio leggere questa guida.

Nel tutorial che ho realizzato, ti illustrerò infatti le procedure che servono per ruotare un video su Android attraverso l’utilizzo di applicazioni gratuite o a pagamento scaricabili dal Play Store. Ruotare un filmato è solitamente un passaggio molto semplice da eseguire e sono sicuro che, seguendo le mie indicazioni, sistemerai tutto così velocemente da nemmeno accorgetene.

Come dici? Sei impaziente di sapere quali sono le app che ti consiglio? D’accordo, allora passiamo subito all’azione! Mettiti seduto comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero per leggere questo mio tutorial e tieni sotto mano il device che intendi utilizzare, in modo da scaricare e individuare a colpo d’occhio l’app più adatta alle tue esigenze. Sei pronto per iniziare? Perfetto: a me non resta che augurati buona lettura e buon lavoro!

Indice

Google Foto

La prima applicazione che puoi utilizzare per ruotare un video su Android è Google Foto. Quest’applicazione gratuita, sviluppata da Google, è scaricabile direttamente dal Play Store ed è utile per conservare sul cloud gli elementi multimediali presenti nella memoria del proprio device, grazie al suo spazio illimitato per il caricamento dei contenuti ad alta risoluzione (16MP per le foto e 1080p per i video). Per risoluzioni superiori, invece, lo spazio di archiviazione gratuito è limitato a 15 GB, espandibile con piani a pagamento a partire da 1,99 € al mese.

Quest’applicazione può essere utilizzata anche per ruotare un video. Avviala quindi sul tuo smartphone o tablet pigiando sulla sua icona nella home screen o, se non dovesse essere ancora installata sul device, scaricala dal Play Store facendo tap sul link fornito nelle righe precedenti e premendo sui pulsanti InstallaAccetto e Apri.

Una volta che l’app avrà accesso alla galleria multimediale del tuo dispositivo, seleziona il filmato da ruotare, premi poi sull’icona con il simbolo di un ingranaggio nella barra in basso e fai tap sulla voce Ruota. Al termine di quest’operazione, pigia sul pulsante Salva situato nell’angolo in alto a destra. Le modifiche apportate saranno visibili nell’app Google Foto e anche nella galleria multimediale predefinita del tuo device.

VivaVideo

Un’altra applicazione utile per ruotare un video su Android è senz’altro VivaVideo, strumento di editing gratuito molto apprezzato per la possibilità di realizzare montaggi e collage in tempi brevissimi. Si rivela anche utile per lo scopo in oggetto, dal momento in cui integra questa funzione. L’applicazione esporta i video con una filigrana e presenta alcune limitazioni per il montaggio degli stessi; queste possono essere rimosse acquistando la versione a pagamento al costo di 13,99 € all’anno.

Puoi scaricare VivaVideo dal Play Store di Android, facendo tap su questo link, premendo sul pulsante Installa e poi su Apri, in modo tale da avviarla. Per iniziare a utilizzare l’applicazione, puoi anche pigiare sulla sua icona che trovi nella home screen.

Una volta avviato VivaVideo, fai tap sul pulsante Modifica e seleziona, dalla memoria del tuo dispositivo, il video da ruotare, apponendo il segno di spunta sullo stesso e poi pigiando sul bottone Successivo. Utilizza quindi il pulsante Ruota che trovi nella barra degli strumenti per girare il filmato e, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, premi sul bottone Condividi in alto a destra. Al termine dell’esportazione, salva il filmato nella memoria del tuo smartphone o tablet facendo tap sulla voce Salva nella galleria.

inShot

Tra le applicazioni più utilizzate per la modifica dei video su Android vi è inShot, noto strumento per il montaggio di video che integra anche funzioni utili per ruotare i filmati. Quest’applicazione è gratuita, presenta banner pubblicitari e applica una filigrana agli elementi esportati: tutte limitazioni rimovibili al costo di 1,99 $.

Se hai bisogno di ruotare un video su Android, scaricala dal Play Store tramite questo link e premendo sui pulsanti Installa e Accetto che vedi a schermo. Avvia poi l’applicazione, pigiando sul pulsante Apri dal Play Store o sfiorando la sua icona nella home screen del tuo device e, nella schermata principale, premi sul pulsante Video di.

A questo punto, individua, nella galleria multimediale del tuo dispositivo, il filmato da ruotare, fai tap su di esso e pigia sul simbolo √ per confermare l’importazione. Utilizza quindi lo strumento Ruota che trovi nella barra al centro (se non lo vedi fai uno swipe da sinistra verso destra) per girare il video e conferma la modifica, premendo per due volte consecutive sulla voce Salva collocata in alto a destra.

Dal successivo menu Qualità, fai tap sulla risoluzione nella quale vuoi esportare il filmato (1080p, 720p, 640p) oppure personalizzala utilizzando i campi di testo del menu Personalizzato. Al termine dell’esportazione, il filmato modificato sarà automaticamente salvato all’interno della galleria multimediale predefinita del tuo device.

Video Toolbox editor

Tra le applicazioni che ti consiglio di scaricare su Android per ruotare un video vi è anche Video Toolbox Editor: si tratta di un app a pagamento, il cui costo è di 4,34 €, e che è possibile provare gratuitamente tramite la sua versione trial di 30 giorni (che applica un watermark ai filmati esportati).

Per utilizzare Video Toolbox Editor gratuitamente, effettua il download della versione di prova dell’app facendo tap sul link indicato che rimanda al Play Store e pigiando sui pulsante Installa e Accetto che vedi a schermo. Al termine del download e dell’installazione automatica, pigia su Apri o avvia l’app sfiorando la sua icona comparsa in home screen.

Per ruotare un video con Video Toolbox Editor, premi sulla pulsante Edit or convert a video file e, nella sezione successiva, seleziona la dicitura From gallery per importare un elemento situato nella galleria multimediale, oppure fai tap su From file picker, se vuoi importare il filmato da una posizione diversa, come per esempio la memoria SD.

Scegli ora il contenuto da importare, facendo tap su di esso per due volte consecutive, e utilizza il pulsante Flip (H) per girarlo orizzontalmente, oppure quello denominato Flip (V) per eseguire una rotazione verticale. Puoi anche premere su Rotate e scegliere manualmente se girare il video di 90°, 180° o 270° (90 degrees, 180 degrees, 270 degress), con una rotazione in senso orario o antiorario (clockwise o counterclockwise). Per confermare le modifiche, premi su Render che trovi in basso a destra, dopodiché dai un nome al video e pigia sulla voce Save situata in basso.

Attendi l’esportazione automatica del filmato (puoi controllare l’avanzamento tramite l’area di notifica di Android) e il suo salvataggio all’interno della cartella DCIMCamera del device, accessibile tramite l’app della galleria multimediale predefinita.

VideoShow

Tra le applicazioni per il montaggio di video che si rivelano utili per lo scopo oggetto di questo tutorial vi è anche VideoShow, un editor con diverse funzionalità avanzate. Quest’applicazione è scaricabile gratuitamente dal Play Store di Android ma è disponibile anche in una versione a pagamento il cui costo è di 14,99 €.

Utilizzando la versione free vi sono diverse limitazioni, come la filigrana nei filmati e l’impossibilità di effettuare l’esportazione in Full HD 1080p o Ultra HD 4K, ma la funzionalità di rotazione è disponibile nella versione gratuita.

Per utilizzare VideoShow, scaricala e installala dal Play Store utilizzando il link che ti ho fornito e facendo tap sui pulsanti Installa e Accetto. Al termine di questa procedura, avvia l’app pigiando su Apri o premendo la sua icona che trovi nella home screen del tuo dispositivo.

Nella schermata iniziale, fai tap sul pulsante Modifica video, pigia sulla scheda Video situata in alto, seleziona il filmato da importare, pigiando su di esso per due volte consecutive, e infine fai tap su Prossimo. Adesso, utilizza lo strumento Ruota che trovi premendo sulla voce Modifica Clip e sfiora il pulsante con il simbolo per salvare i cambiamenti.

Per esportare il video di output, premi sul bottone con il simbolo √ situato nell’angolo in alto a destra e poi sulla voce Salva in galleria. Per terminare la procedura, scegli se esportare il filmato in HD 720 (Modalità HD), se salvarlo come GIF (Modalità GIF) o semplicemente se eseguire una esportazione veloce (Modalità Rapida). Il video verrà salvato automaticamente nella cartella VideoShow che puoi vedere all’interno della galleria predefinita del tuo device.

Altre app per ruotare un video su Android

Quelli di cui ti ho parlato nei paragrafi precedenti sono soltanto alcune delle applicazioni che puoi utilizzare per ruotare un video su Android. Ve ne sono, però, tante altre degne di nota che permettono di effettuare questo tipo di modifica in poco tempo e anche altre che integrano funzionalità avanzate. A questo proposito, te ne consiglio alcune nelle righe che seguono, in modo da aiutarti a trovare quella più adatta alle tue necessità.

  • Rotate Video FX: si tratta di un’applicazione gratuita utile per ruotare un filmato in maniera semplice, veloce e immediata. Offre la possibilità di modificare l’orientamento dei filmati con una rotazione di 90, 180 e 270 gradi. È disponibile anche con una versione a pagamento che elimina i banner pubblicitari, al costo di 2,99 €.
  • PowerDirector: è un’applicazione gratuita che viene utilizzata principalmente per modificare i video, dal momento in cui permette di montarli con foto e musica, aggiungendo anche effetti e titoli. È un editor completo ma è adatto anche per il semplice ritaglio. Applica una filigrana agli elementi multimediali esportati la quale può essere rimossa acquistando la versione a pagamento, il cui costo parte da 4,99 € al mese.
  • Smart Video Rotate and Flip: è un’altra applicazione gratuita che permette di ruotare un video in pochissimi tap. I filmati presenti nella galleria multimediale del proprio device sono visibili direttamente nella sua schermata principale, di conseguenza basta pigiare sul filmato, per girarlo e capovolgerlo in tutte le direzioni possibili. L’app è gratuita ma applica una filigrana non rimovibile al video esportato.