Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come risparmiare inchiostro della stampante

di

Hai trovato una guida interessantissima qui sul mio sito ed hai dunque deciso di stamparla in modo tale da poterla consultare anche offline e soprattutto senza dover per forza di cose avere il computer, lo smartphone o il tablet a portata di mano. Oddio, non l’avessi mai fatto. Scommetto che adesso stanno uscendo dalla tua stampante pagine e pagine, contenenti elementi praticamente inutili ai soli fini della lettura. Insomma, stai sprecando un ingente quantità di fogli e d’inchiostro e molto probabilmente a breve ti ritroverai a dover far scorta di carta e cartucce.

Brutta situazione, anzi di più. Ormai adesso è andata ma per la prossima volta permettimi di darti un piccolo ma fondamentale consiglio per circostanze di questo tipo: l’idea di stampare una pagina Web è si ottima ma cerca di farlo andando a risparmiare inchiostro della stampante. Mi chiedi in che modo? Beh, è molto più semplice di quel che tu possa pensare: ti basta ricorrere all’uso di servizi online, estensioni per il browser o di alcuni programmi per computer ideati per rimuovere gli elementi accessori dalle pagine e stampare dunque solo i contenuti strettamente necessari. Un’altra trovata molto utile in situazioni del genere può poi essere quella di stampare in bianco e nero in modo tale da non consumare l’inchiostro colorato.

Come dici? La cosa sembra molto interessante e vorresti dunque approfondire il discorso? Alla grande! Allora facciamo così: prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, posizionati ben comodo e concentrarti sulla lettura di questo tutorial mediante il quale, appunto, ho provveduto ad affrontare la questione con dovizia di particolari. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che in caso di necessità sarai altresì pronto a fornire utili istruzioni al riguardo a tutti i tuoi amici. Buon “lavoro”!

Indice

PrintWhatYouLike (Online)

Se vuoi stampare il contenuto di un sito Internet, senza gli elementi inutili che ti farebbero solo sprecare inchiostro e carta, puoi utilizzare il servizio gratuito PrintWhatYouLike. Trattasi infatti di una comodissima risorsa online che permette di confezionare una pagina Web da stampare con i soli contenuti del sito, rimuovendo tutti gli eventuali vari fronzoli che non farebbero altro che gravare sull’inchiostro delle cartucce della stampante.

Mi chiedi come si utilizza? Te lo indico subito. Innanzitutto, collegati al sito Internet del servizio e digita l’indirizzo della pagina Web da stampare nel campo di testo Enter a URL dopodiché spunta la casella accanto alla voce Non sono un robot e clicca sul pulsante Start che sta a destra.

Come risparmiare inchiostro della stampante

La schermata del servizio che successivamente ti verrà mostrata sarà composta da due parti: una a destra, con la pagina Web di riferimento, ed una a sinistra, con gli strumenti di lavoro per eliminare gli elementi inutili che vuoi evitare che vengano sottoposti alla stampa. Passando con il mouse sugli elementi della pagina Web da stampare questi vengono delimitati con una cornice rossa.

Fai quindi clic sinistro sugli elementi che intendi stampare per selezionarli (saranno evidenziati di colore giallo) e fai clic sul pulsante Isolate nella sezione Selection. Verrà creata una pagina Web con solo gli elementi selezionati. Se poi la pagina Web ha uno sfondo colorato e vuoi rimuoverlo, fai clic sul pulsante Remove Background.

Come risparmiare inchiostro della stampante

Se invece preferisci formattare la pagina per la stampa direttamente senza dover intervenire tu manualmente su ciascun elemento, clicca sul bottone Format che sta a sinistra. Se vuoi ingrandire o diminuire le dimensioni del testo della pagina o, ancora, nascondere le immagini ed i margini, puoi selezionare le opzioni apposite che trovi in corrispondenza della sezione Page Properties, sempre a sinistra.

Per concludere e dunque per stampare la pagina Web ripulita degli elementi grafici inutili, fai clic sul pulsante Print. Qualora invece ci avessi ripensato riguardo questa o quell’altra modifica apportata alla pagina e volessi annusare o ripristinare il tutto, serviti dei bottoni Undo e Redo che si trovano sempre a sinistra.

Qualora la cosa ti interessasse, ti segnalo che PrintWhatYouLike è fruibile anche sotto forma di bookmarklet. Per servirtene in tal modo, collegati alla pagina dedicata e trascina sulla barra degli strumenti del tuo browser il collegamento Drag this link: PrintWhatYouLike into your bookmarks toolbar. Quando poi vorrai stampare una pagina Web andando a risparmiare inchiostro, ti basterà fare clic sul relativo pulsante aggiunto alla toolbar del navigatore per richiamare subito il servizio.

Click to Remove Element (Chrome)

Invece che usare un servizio online preferiresti affidarti ad un’estensione per riuscire a risparmiare inchiostro della stampante? Beh, se il browser Web che usi di solito è Chrome potresti allora prendere in seria considerazione l’idea di sfruttare l’estensione Click to Remove Element. Anche in tal caso, si tratta di uno strumento mediante cui è possibile rimuovere gli elementi inutili dalle pagine Web per effettuarne una stampa più “snella”.

Per servirtene, collegati alla sezione del Chrome Web Store dedicata all’estensione direttamente dal browser di big G, clicca sul bottone Aggiungi e conferma la tua volontà di installare l’estensione pigiando sul pulsante Aggiungi estensione apparso in alto. A procedura ultimata, vedrai apparire l’icona di Click to Remove Element (quella raffigurante una ventola) nella barra degli strumenti di Chrome.

Adesso, recati sulla pagina Web che è tua intenzione andare a stampare, premi sul bottone di Click to Remove Element e fai clic sinistro sugli elementi che compongono la pagina che intendi rimuovere dalla procedura di stampa. In alternativa, posiziona il cursore sull’elemento da rimuovere e cancellalo usando la combinazione di tasti Ctrl/cmd+Shift+X.

Come risparmiare inchiostro della stampante

Se poi hai rimosso degli elementi dalla pagina per errore e desideri ripristinarli, usa la combinazione di tasti Ctrl/cmd+Z. Se invece vuoi spostarti più rapidamente tra le varie sezioni che compongono al pagina, usa i tasti Q per andare verso il basso e W per andare verso l’alto.

A procedura completata, clicca sul pulsante […] nella parte in alto a destra della finestra di Chrome, seleziona Stampa… dal menu che si apre e procedi con la stampa del documento così come di consueto.

Nuke Anything Enhanced (Firefox)

Il browser che di solito utilizzi non è Chrome ma Firefox e ti piacerebbe dunque capire se esiste qualche estensione utile allo scopo anche in tal caso? Ma certo che si, ci mancherebbe altro! Stiamo comunque parlando di un altro “mostro sacro” in fatto di programmi per navigare in rete. In tal caso, la risorsa alla quale puoi rivolgerti si chiama Nuke Anything Enhanced. Si tratta di un add-on dal funzionamento bene o male analogo a quello dell’estensione summenzionata che consente di risparmiare inchiostro della stampante offrendo all’utente la possibilità di rimuovere gli elementi inutili annessi alle pagine Web grazie all’ausilio di un apposito menu.

Per servirtene, collegati alla sezione dello store di Mozilla dedicato agli add-on per Firefox e premi sul pulsante Aggiungi a Firefox dopodiché conferma l’effettuazione dell’operazione pigiando sul bottone Installa comparso nella parte in alto della finestra del browser. Concludi poi il setup cliccando su OK.

Adesso, recati sulla pagina Web di tuo interesse, clicca sull’icona dell’add-on (quella con la ventola colorata) che è stata aggiunta alla barra degli strumenti di Firefox, portati con il puntatore sui vari elementi che intendi rimuovere, facci clic destro sopra e scegli, dal menu contestuale che si apre, la voce Nuke Anything e successivamente quella Remove this object.

Come risparmiare inchiostro della stampante

Se invece hai rimosso per errore un elemento e desideri ripristinarne la visualizzarne dovrai invece scegliere, sempre dallo stesso menu contestuale di cui sopra, l’opzione Undo last remove.

A procedura ultimata, richiama la funzione di stampa di Firefox pigiando sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a destra, cliccando sulla voce Stampa… annessa al menu che ti viene mostrato e procedi così come fai di solito.

PrintEco (Windows)

Ciò che vuoi stampare andando a risparmiare sull’inchiostro non è una pagina Web bensì un documento di testo? Allora prova PrintEco e vedrai che non te ne pentirai. Si tratta di un programma funzionante su tutte le edizioni del sistema operativo di casa Microsoft che, come facilmente intuibile dal nome stesso, consente di gestire al meglio l’inchiostro della stampante in uso. Si installa come estensione di Microsoft Office per Word, Excel e Powerpoint oltre che per Outlook ed è gratis (ma eventualmente è disponibile anche in variante a pagamento con alcune funzioni extra).

Per servirtene, provvedi in primo luogo a collegarti al relativo sito Internet e fai clic sul pulsante FREE forever. Pigia poi sul bottone Download now annesso alla pagina Web successiva. Attendi quindi che il download del programma venga avviato e portato a termine.

A scaricamento ultimato, apri il file eseguibile ottenuto e clicca su Si. Seleziona quindi la voce I Agree per accettare i termini di utilizzo del software e pigia su Next per due volte di seguito. Premi poi su OK in risposta all’avviso comparso su schermo per portare a termine il setup.

Come risparmiare inchiostro della stampante

Adesso, avvia uno dei programmi Microsoft summenzionati, apri il documento che desideri stampare, richiama il menu File, seleziona il comando per la stampa e scegli PrintEco dal menu che ti viene mostrato successivamente.

Si aprirà dunque una nuova finestra sul desktop, quella di PrintEco appunto, con tutte le opzioni e gli strumenti del caso per ottimizzare il documento per la stampa. Cliccando invece sulle varie sezioni del documento contrassegnate dalla “x” puoi rimuovere queste ultime per snellire la procedura di stampa.

Come risparmiare inchiostro della stampante

A processo ultimato, pigia sul pulsante con la stampante che sta in alto e procedi con la stampa del documento così come fai di solito dal tuo computer Windows, regolando tutte le impostazioni del caso nella nuova finestra che vedi apparire.

Stampare in bianco e nero

Come di dicevo ad inizio guida, anche stampare in bianco e nero può essere utilissimo per risparmiare sull’inchiostro. In questo modo, infatti, andrai ad impiegare solo la cartuccia nera salvaguardando quelle a colori che, di norma, tenendo a consumarsi più rapidamente e soprattutto sono più piccole e più costose.

Come risparmiare inchiostro della stampante

Tale operazione è fattibile da computer, sia su Windows che su Mac, ma anche da mobile, su Android e iOS. Qui di seguito trovi spigato in dettaglio come procedere su tutte e quattro le piattaforme appena menzionate.

  • Se vuoi stampare in bianco e nero su Windows, richiama la funzione di stampa dal menu del programma in uso, seleziona il comando per modificare le proprietà della stampante e clicca su Bianco e nero dopodiché dai conferma della scelta fatta e procedi con la stampa premendo sull’apposito pulsante. Ad esempio, in Word devi cliccare sul menu File, poi su Stampa, su Proprietà stampante, su Bianco e nero, su Applica e OK e per concludere devi pigiare sul pulsante Stampa.
  • Se vuoi stampare in bianco e nero su Mac, apri la pagina Web o il documento da stampare, richiama la funzione di stampa dal menu File, scegli l’opzione Bianco e nero dal menu Preset: e clicca sul bottone Stampa.
  • Se vuoi stampare in bianco e neo su Android, recati sulla pagina Web o sul documento di riferimento, pigia sul pulsante Menu (quello solitamente con i tre puntini) seleziona la voce Condividi, poi quella Stampa e tappa su Bianco e nero dal menu per la scelta della modalità di stampa dopodiché pigia su Stampa.
  • Se vuoi stampare in bianco e nero su iOS, recati sulla pagina Web di riferimento o sul documento di riferimento, pigia sull’icona della condivisione (il quadrato con la freccia), pigia sul bottone Stampa, poi sulla voce Opzioni e porta su ON l’interruttore Bianco e nero dopodiché pigia sulla voce Stampa in alto a destra.

Come puoi notare tu stesso, i passaggi da compiere per riuscire a stampare in bianco e nero sono piuttosto semplici. Ad ogni modo, se pensi di aver bisogno di maggiori dettagli sul da farsi puoi sempre e comunque fare riferimento al mio tutorial dedicato proprio a come stampare in bianco e nero, mentre per quel che concerne il versante smartphone puoi leggere il mio post su come stampare da cellulare.