Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare launcher

di

Vorresti personalizzare l’interfaccia utente del tuo smartphone o tablet Android ma non sai come fare? Hai sentito parlare della possibilità di cambiare le icone delle app tramite un’applicazione che modifica la home screen del telefono, un cosiddetto launcher, ma non ne conosci bene il funzionamento? In tal caso, se ti chiedi come attivare un launcher su Android, sarai felice di sapere che sei capitato proprio sul tutorial giusto e al momento giusto!

Nel corso di questa guida, infatti, ti parlerò di quelli che sono i migliori launcher per Android, spiegandoti come installarli e, successivamente, come attivarli sul tuo dispositivo. Ti illusterò come fare in modo che il launcher si sostituisca automaticamente alla home screen predefinita del tuo dispositivo e anche come attivarlo manualmente. Non preoccuparti, si tratta di passaggi molto semplici da effettuare e sono sicuro che, anche se non sei pratico con la tecnologia, potrai riuscirci.

Come dici? Ora che ti ho introdotto gli argomenti che tratterò in questo tutorial, sei impaziente di iniziare? D’accordo, allora non perdiamoci ulteriormente in chiacchere e entriamo subito nel vivo dell’argomento. Mettiti seduto bello comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e segui attentamente le istruzioni che sto per fornirti. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento per la personalizzazione del tuo dispositivo.

Indice

Migliori launcher per Android

I launcher sono delle applicazioni per Android che si sostituiscono alla home screen predefinita del dispositivo e permettono di modificarne l’interfaccia utente in maniera completa e avanzata.

Esistono tantissimi launcher e ciascuno di essi è progettato per venire incontro a un diverso tipo di esigenze e ai più svariati gusti estetici. Tra questi, però, ve ne sono alcuni che si distinguono e sono considerati i migliori launcher per Android.

Uno dei più famosi e apprezzati è infatti Nova Launcher, app gratuita pensata per chi desidera effettuare una personalizzazione avanzata del proprio device. Questo launcher è disponibile anche in una versione a pagamento (Nova Launcher Prime) il cui costo è di 4,50 €. Tra le caratteristiche aggiuntive di quest’ultima vi è la possibilità di personalizzare il badge delle notifiche, nascondere le app, creare cartelle nel drawer e molto altro ancora.

Un altro launcher degno di nota è Avvio Applicazioni Now, app gratuita sviluppata da Google che integra, nella sua schermata principale, la possibilità di accedere alle sezioni di Google Now, le quali permettono di avere a portata di mano tutte le informazioni riguardanti notizie, meteo e traffico.

Tra i migliori launcher vi è anche Microsoft Launcher. Si tratta di un’applicazione gratuita sviluppata da Microsoft che permette di modificare la home screen del proprio dispositivo, integrando i collegamenti rapidi ai principali servizi Microsoft, come per esempio Outlook e Skype.

Quelli di cui ti ho parlato finora sono soltanto alcuni tra i launcher più scaricati su Android, ma ve ne sono anche altri gratuiti e degni di menzione, come per esempio APUS Launcher e Evie Launcher. A tal proposito, se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio la lettura della mia guida dedicata ai migliori launcher per Android.

Scaricare un launcher su Android

Per scaricare un launcher su Android, devi innanzitutto individuarlo tramite il Play Store, ovvero il negozio virtuale predefinito del tuo dispositivo Google. Per farlo, pigia sulla sua icona che si trova nella home screen (il simbolo di un triangolo colorato), dopodiché premi sulla voce Categorie situata nella barra dei menu in alto e raggiungi la sezione Personalizzazione.

Fatto ciò, pigia sulle voci Dispositivo personalizzato e Avvio applicazioni, in modo da individuare, a colpo d’occhio, tutti i launcher presenti nel Play Store di Google. Scegli quindi quello di tuo interesse in base alle sue caratteristiche (sono descritte nella scheda del Play Store) e alle indicazioni precedentemente fornite, dopodiché, per installarlo, fai prima tap sulla sua icona e poi sul pulsante Installa. Attendi il download e l’installazione automatica, dopodiché avvia l’app in questione, per cominciare a utilizzarla.

Attivare launcher Android dalla Home screen

Se hai già scaricato un launcher tramite il Play Store ma non riesci a utilizzarlo, immagino che tu stia riscontrando dei problemi nell’attivarlo. A tal proposito, la prima soluzione utile è quella di premere sull’icona del launcher appena aggiunta alla home screen del tuo dispositivo (oppure sul pulsante Apri nel Play Store), in modo tale da avviare l’applicazione.

Qualora ciò non dovesse funzionare, premi sull’icona Home di Android, cioè quella situata al centro nella barra in basso del dispositivo (solitamente presenta il simbolo di un cerchio oppure è l’icona di una casetta). Pigiando sulla stessa, potrai vedere a schermo un menu e ti verrà chiesto di selezionare quale applicazione vuoi utilizzare come schermata o app Home (l’indicazione può variare in base al modello del dispositivo).

Premi, adesso, sul nome del launcher che hai installato (per esempio Avvio applicazioni Now), in modo da selezionarlo. Fatto ciò, premi nuovamente sul tasto Home e (nel caso in cui ti fosse già stato chiesto), indica se vuoi fare in modo che il launcher si avvii ogni volta come app predefinita per la schermata Home, premendo sulla voce Sempre.

Se, invece, ritieni di non essere sicuro di voler continuare a utilizzare il launcher installato, premi sulla voce Solo una volta. In quest’ultimo caso, ogni volta che premerai sul tasto Home sul tuo dispositivo, ti verrà chiesto diselezionare l’app da utilizzare come Home, cioè come launcher utilizzare come home screen per il tuo dispositivo.

Pigiando su Solo una volta puoi quindi facilmente passare da un launcher all’altro, ed eventualmente tornare a utilizzare quello predefinito, pigiando sulla voce che fa riferimento allo stesso (per esempio, su uno smartphone Wiko di cui dispongo il launcher preinstallato è chiamato Il mio launcher, mentre su un tablet Android Asus è chiamato ASUS Launcher).

Attivare launcher Android dalle Impostazioni

Nel caso in cui stessi riscontrando dei problemi nell’attivazione di un launcher precedentemente installato, puoi effettuare una procedura alternativa che richiede di agire tramite il menu Impostazioni di Android.

Per riuscire in questo intento, pigia sull’icona dell’app Impostazioni (è il simbolo di un ingranaggio) che trovi nella home screen del tuo dispositivo, dopodiché pigia sulla voce Home page, in modo da vedere l’elenco di tutti i launcher precedentemente installati.

Agendo sempre da questa schermata, apponi il segno di spunta sul launcher che vuoi attivare per selezionarlo. Effettuando quest’operazione il launcher scelto verrà attivato come predefinito per la home screen del tuo dispositivo e, non ti sarà chiesto di scegliere manualmente quale app utilizzare, alla pressione del tasto Home sul dispositivo.

In caso di ripensamenti, puoi tornare al tuo launcher predefinito selezionandolo dalla schermata Impostazioni > Home page di Android e puoi disinstallare il launcher alternativo che avevi installato pigiando sull’icona del cestino collocata di fianco al suo nome. Più semplice di così?!