Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare piano tariffario Wind

di

Hai scoperto che l’offerta attualmente attiva sulla tua SIM Wind è poco conveniente, rispetto ad altri piani presenti nel listino dell’operatore? Vorresti cambiare il piano base attivo sulla tua linea ma non sai bene come procedere? Niente paura, ci sono qui io per aiutarti.

Se la tua intenzione è cambiare piano tariffario Wind, non devi far altro che prenderti qualche minuto di tempo libero e mettere in pratica le indicazioni che sto per fornirti. Vedremo, insieme come cambiare il piano base attivo sulla SIM Wind, come attivare nuove offerte per chiamate, Internet e messaggi e come contattare un operatore per richiedere il cambio di tariffa senza sostenere costi più alti del dovuto. Scopriremo, inoltre, come funziona l’area personale del sito Wind e come sfruttare al meglio l’app ufficiale dell’operatore, mediante la quale è possibile gestire facilmente piani e tariffe attive sulla propria linea.

Mi chiedi quanto ti costerà il cambio di offerta? Beh, non essendo un nuovo cliente Wind, bensì un vecchio utente che cambia piano, è possibile che ti verranno addebitati quei costi d’attivazione che l’operatore solitamente sconta o annulla del tutto per i nuovi clienti che mantengono il proprio numero. Purtroppo su questo non si può fare niente, ma se scegli le offerte giuste dovresti riuscire comunque a risparmiare rispetto al tuo piano attuale. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un “in bocca al lupo” per tutto!

Indice

Cambiare piano tariffario Wind telefonicamente

Come cambiare piano tariffario Wind

Uno dei metodi più semplici per cambiare piano tariffario Wind è quello di rivolgersi a un operatore tramite il proprio telefono. Per fare ciò, contatta il 155 digitando questo numero nell’app del dialer (è quella con il simbolo di una cornetta che trovi nella home screen) e segui le indicazioni della voce guida per parlare con un consulente.

La combinazione di tasti da premere cambia spesso, in ogni caso quella attiva al momento in cui scrivo questa guida è la seguente: tasto 1 per conoscere e modificare l’offerta attualmente attiva o tasto 2 per richiedere direttamente assistenza da parte di un consulente.  Se hai premuto il tasto 1, puoi successivamente premere il tasto 7 per richiedere l’assistenza da parte di un consulente.

Se, invece, hai premuto il tasto 2, per ricevere l’assistenza dal numero che stai chiamando rimani in attesa, mentre se vuoi ricevere l’assistenza su altra numerazione, premi successivamente il tasto 1, dopodiché digita il numero per il quale vorresti richiedere assistenza e resta in linea per qualche secondo. Ti ricordo che la chiamata al numero 155 è gratuita da tutte le linee Wind e Infostrada (quindi sia fisse che mobili), da linee Tre e da linee TIM di rete fissa.

Cambiare piano tariffario Wind online

Forse non tutti lo sanno, ma è possibile cambiare il piano base e le offerte attive sulla propria SIM Wind collegandosi al sito Internet dell’operatore e accedendo alla propria area personale. Per farlo, collegati a Wind.it, clicca sul pulsante ENTRA che si trova in alto, inserisci le tue credenziali d’accesso nel menu che vedi sulla destra e poi clicca su Effettua il login.

Se non disponi ancora delle credenziali per accedere ai servizi di Wind, scorri verso il basso il menu che è situato sulla destra e pigia sul pulsante REGISTRATI. Digita quindi il tuo numero di cellulare nell’apposito campo di testo, clicca sul pulsante Avanti e attendi che ti venga recapitato un codice di verifica via SMS, il quale sarà necessario a verificare la tua identità.

Ad SMS ricevuto, digita il tuo codice di verifica sul sito di Wind e completa la registrazione, seguendo le indicazioni su schermo. A registrazione effettuata, accedi al sito di Wind cliccando sul pulsante Entra che si trova in alto a destra e immetti le tue credenziali d’accesso nel menu che è situato sulla destra. Dopodiché pigia sul pulsante Area clienti e seleziona la voce La tua offerta nel menu di sinistra. Ti verrà mostrata una successiva schermata con il riepilogo della tua offerta attuale.

A questo punto, seleziona la voce Modifica l’offerta che vedi nella barra laterale di sinistra e scegli una categoria di offerte tra quelle disponibili. Per esempio, se vuoi modificare il piano base della tua SIM, clicca sulla scheda Piano base, se invece vuoi scegliere una nuova offerta con chiamate, messaggi e Internet, scegli la scheda omonima.

Ora devi individuare il piano di tuo interesse (es. Wind All Inclusive) e cliccare prima sul pulsante Attiva relativo a quest’ultimo e poi su Conferma (nella pagina successiva), per confermare la tua volontà di attivare l’offerta.

Il cambio del piano base sostituisce automaticamente il piano attivo in precedenza. Se, invece, vuoi cambiare un piano per chiamate, messaggi e Internet, devi provvedere “manualmente” alla disattivazione di quello attivo in precedenza. Per compiere quest’operazione hai diverse strade a tua disposizione. Te le elenco qui di seguito.

  • Contattare il 155 chiedendo di parlare con un consulente, come spiegato nel capitolo precedente;
  • Inviare un SMS con scritto NOME PIANO NO al 4033 (es. ALL INCLUSIVE YOUNG NO per il piano All Inclusive Young);
  • Accedere alla sezione La tua offerta del sito Wind e vedere se c’è l’opzione per disattivare il piano nel riepilogo generale della linea (non è sempre disponibile).

La sostituzione dei piani base avviene in maniera istantanea, la disattivazione dei piani per chiamate, messaggi e Internet ha invece effetto a partire dalla data in cui sarebbe dovuto avvenire il rinnovo dell’offerta (es. inizio del mese successivo).

Nota: selezionando invece la voce Offerte solo per te dalla barra laterale di sinistra puoi visualizzare una lista di offerte selezionate da Wind per te.

Cambiare piano tariffario Wind con l’app MyWind

In alternativa, puoi cambiare il piano tariffario utilizzando MyWind, un’applicazione gratuita disponibile per AndroidiOS e Windows 10 Mobile che permette di gestire le linee Wind proprio come accade sul sito Internet dell’operatore. Permette dunque di cambiare i piani base e di attivare nuovi piani per chiamate, messaggi e Internet. Come funziona? In maniera simile al sito Internet di Wind; te ne parlo qui di seguito.

Dopo aver scaricato l’applicazione sul tuo smartphone tramite lo store di riferimento del tuo dispositivo (ad esempio il Play Store per Android o l’App Store per iOS), avviala pigiando sulla sua icona situata nella home screen o nel drawer (la sezione che mostra tutte le app installate) e accedi con le credenziali che usi su Wind.it, premendo poi sul pulsante Entra per effettuare il login. Se non hai ancora un account su Wind.it, pigia sul pulsante Registrati e procedi alla creazione del tuo profilo, digitando prima il tuo numero di cellulare e poi il codice di verifica che riceverai via SMS.

Ad accesso effettuato, pigia sul pulsante (≡) che si trova in alto a destra, seleziona la voce Offerta ed espandi il riquadro Chiamate, Messaggi e Internet. Da qui puoi modificare il tuo Piano base o scegliere delle offerte relative a Chiamate, messaggi e Internet da attivare sulla tua SIM. Una volta individuato il piano di tuo interesse, selezionalo, pigia sul pulsante Prosegui e conferma la tua volontà di attivare l’offerta selezionata.

Anche in questo caso, la sostituzione dei piani base avviene in maniera automatica, mentre per i piani con chiamate, Internet e messaggi bisogna provvedere “manualmente” alla disattivazione dei piani delle opzioni attive in precedenza (ti ho spiegato come fare nel capitolo precedente di questo tutorial).

Cambiare piano tariffario tramite negozi Wind

Sei una persona poco tecnologica e preferisti cambiare il piano con un addetto Wind? Allora puoi recarti fisicamente in un centro Wind e richiedere lì il cambio del piano tariffario attivo sulla tua SIM.

Affinché l’operazione vada a buon fine, dovrai avere con te la SIM, un documento d’identità in corso di validità e il codice fiscale. In caso di piani che prevedono l’addebito su carta o conto corrente, dovrai portare con te anche la carta di credito e/o la carta del Bancomat. Potrebbe anche esserti utile conoscere l’IBAN del tuo conto, in caso di addebito su conto corrente.

Non sai qual è il centro Wind più vicino a casa tua? Nessun problema. Lasciati per un attimo aiutare dal mondo tecnologico: clicca qui per scoprire, tramite la mappa disponibile sul sito Internet di Wind, il centro dell’operatore più vicino a casa tua.

Tutto quello che devi fare è autorizzare la localizzazione geografica da parte del browser (premi su Consenti in corrispondenza dell’avviso mostrato nella barra degli indirizzi) e consultare la lista dei negozi Wind che compare nella barra laterale di sinistra.

Se il tuo browser non supporta la funzione di localizzazione geografica (o l’hai disattivata volontariamente), digita il tuo indirizzo nella barra collocata in alto a sinistra e clicca sull’icona della lente d’ingrandimento. In questo modo troverai i centri Wind più vicini all’indirizzo digitato.

Cambiare piano tariffario Wind per la rete fissa

Hai una linea Wind/Infostrada a casa e vorresti cambiare il piano tariffario attivo su quest’ultima? Nessun problema, contatta il 155 e chiedi di parlare con un consulente o un operatore, seguendo la procedura che ti ho spiegato nel capitolo precedente dedicato al cambio piano relativamente alle linee mobili.

L’operatore saprà indicarti le offerte disponibili e i relativi costi, aiutandoti in caso di passaggio da un piano tariffario all’altro. Anche in questo caso potresti andare incontro al pagamento dei costi d’attivazione che invece vengono quasi sempre tagliati (o ridotti) per i nuovi clienti.

Per farti un’idea sulle offerte disponibili attualmente nel listino di Wind, dai un’occhiata ai riquadri informativi che trovi qui sotto.

In caso di problemi o dubbi

Come cambiare piano tariffario Wind

Se hai ancora dubbi su come cambiare piano tariffario Wind e/o ti servono maggiori informazioni su determinate offerte, puoi consultare il mio post su quali sono le migliori offerte di Wind al momento e puoi metterti in contatto con un operatore, usando uno dei tanti canali disponibili di cui ti parlo qui di seguito.

  • 155 – se vuoi parlare con un operatore Wind telefonicamente, contatta il numero 155 e segui le istruzioni della voce guida (o quelle che ti ho dato io nel precedente capitolo).
  • Social network – se preferisci la comunicazione online, puoi accedere alla pagina Facebook di Wind o al profilo @WindItalia su Twitter e pigiare sul pulsante Invia un messaggio (su Facebook) o Messaggio (su Twitter) per richiedere assistenza online. Nel messaggio devi indicare il tuo numero Wind, il tuo codice fiscale (se richiesto) e la motivazione per la quale stai contattando l’assistenza. Un operatore dovrebbe risponderti entro il più breve tempo possibile.
  • App My Wind– si tratta di dell’app ufficiale Wind che, come ti ho spiegato nel capitolo precedente, può essere utilizzata per cambiare piano, effettuare le ricariche, acquistare biglietti per il trasporto pubblico e tanto altro ancora. Dispone anche di una sezione dedicata all’Assistenza clienti (contraddistinta dall’icona di un omino), che permette di mettersi in contatto con un’assistente virtuale Wind via chat. È disponibile per AndroidiOS e Windows 10 Mobile.