Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare Xiaomi al PC

di

Possiedi un dispositivo Xiaomi ormai da qualche tempo e adesso ritieni che sia arrivato il momento di salvare una copia delle foto e dei video che hai realizzato. Come destinazione di salvataggio hai scelto di utilizzare il tuo computer ma, una volta di fronte allo schermo, ti sei reso conto di non avere idea di come collegare Xiaomi al PC, quindi stai già pensando di gettare la spugna e adottare una soluzione differente.

Ho indovinato? Bene, allora voglio dirti che non devi assolutamente abbandonare il tuo obiettivo, perché ci sono qui io ad aiutarti: nel corso di questo tutorial, infatti, ti spiegherò come effettuare il collegamento via cavo tra il telefono Xiaomi e il computer, sia nel caso in cui tu abbia un PC Windows, sia nel caso tu abbia un Mac. Inoltre, ti fornirò qualche indicazione – spero utile – per poter effettuare il collegamento tra il telefono e il computer senza impiegare alcun cavo.

Dunque, cos’altro aspetti a iniziare? Ritaglia qualche minuto del tuo tempo libero, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: ti garantisco che il risultato finale saprà soddisfarti appieno. Detto ciò, non mi resta altro da fare se non augurarti buona lettura!

Indice

Come collegare smartphone Xiaomi al PC

Come collegare smartphone Xiaomi al PC

Da poco tempo hai acquistato un nuovo smartphone Xiaomi, di cui sei estremamente soddisfatto. Fino a oggi, però, non lo hai mai collegato al PC, poiché non ne hai mai avuto la necessità. Ora, però, hai bisogno di trasferire alcuni file sul tuo PC, ma non sai proprio come collegare smartphone Xiaomi al PC, non è vero?

Non ti preoccupare, di seguito ti illustrerò come procedere al collegamento del tuo dispositivo Xiaomi al computer, sia tramite connessione USB che tramite Wi-Fi, nel caso tu non abbia a disposizione una cavo USB. Che ne dici, iniziamo subito?

Collegare Xiaomi al PC con USB

Collegare Xiaomi al PC con USB

Vuoi collegare Xiaomi al PC con USB, ma non sai come procedere. Non sai se devi scaricare dei driver appositi o addirittura usare un software proprietario. Tranquillo, ti mostrerò tutto nel dettaglio.

La prima cosa che devi fare è collegare il tuo smartphone Xiaomi al PC utilizzando il cavo USB presente nella confezione di vendita. Se hai un PC con Windows 10 o con Windows 11 non appena collegherai lo smartphone, il PC andrà a installare in automatico i driver necessari (assicurati che il PC sia connesso a Internet). Se, invece, possiedi un PC con una versione di Windows meno recente, potrebbe essere necessaria l’installazione manuale dei driver, che puoi scaricare dal sito Web ufficiale della community di Xiaomi.

Una volta installato i driver necessari sul tuo PC, prendi il tuo smartphone e potrai notare che a schermo è apparso un pop-up che ti chiede in che modo vuoi connettere lo smartphone al PC: tocca sulla voce Trasferimenti di file/Android Auto e attendi che lo smartphone venga riconosciuto dal PC.

Una volta fatto questo, sul PC clicca sull’icona di Esplora file posta nella barra in basso e dal menu laterale clicca sulla voce corrispondente al nome del tuo smartphone, anche se a volte potrebbe essere indicato genericamente come Dispositivo MTP USB. Successivamente clicca su Memoria interna, qualora tu voglia agire su file presenti sulla memoria interna, o su Scheda SD, qualora tu voglia agire sulla memoria esterna.

Se, invece, vuoi semplicemente trasferire tutte le foto presenti sul tuo smartphone, puoi utilizzare l’app Foto presente di default all’interno di Windows 10 e Windows 11. Per farlo, clicca sul pulsante Start (icona a forma di bandierina) presente nella barra in basso, digita sulla tastiera foto e clicca sul primo suggerimento che appare in elenco. Ora collega lo smartphone al PC, ma questa volta dal pop-up che appare a schermo tocca sulla voce Trasferimento di foto.

L’app rileverà in automatico lo smartphone appena connesso, ma in caso contrario, clicca sul pulsante Importa (icona di una foto con una freccia rivolta verso il basso) posto in alto a destra e dal menu che appare clicca sulla voce Da un dispositivo connesso. Dopo qualche secondo di analisi, l’app ti mostrerà tutte le foto presenti all’interno del dispositivo.

Ora seleziona le foto che vuoi importare facendo clic su ognuna di esse; oppure, se vuoi selezionarle tutte, dal menu Seleziona clicca sulla voce Tutti gli elementi. Per avviare l’importazione delle foto sul PC fai poi clic sul pulsante Importazione XX di XX elementi, inoltre, se vuoi eliminare direttamente le foto presenti sullo smartphone, imposta il segno di spunta sulla voce Eliminare gli elementi originali dopo l’importazione.

Di default le foto verranno salvate nella cartella Immagini di Windows. Per raggiungere questa cartella ti basterà fai clic su Esplora file e, successivamente, fai clic sulla voce Immagini presente nel menu laterale.

Come dici? Vorresti poter utilizzare un software di gestione dello smartphone per poter effettuare un backup dello smartphone direttamente sul tuo PC? Xiaomi in precedenza aveva realizzato un software chiamato Mi PC Suite, che serviva proprio a questo scopo. Purtroppo, però, il software non viene più supportato dall’azienda e sono stati rimossi anche tutti i riferimenti dal sito ufficiale. Non temere, però, perché esistono diversi metodi per effettuare un backup del tuo dispositivo, per cui ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial sull’argomento.

Possiedi un Mac e hai notato che seguendo le medesime indicazioni che ti ho dato per PC Windows il tuo dispositivo Xiaomi non viene rilevato? In questo caso dovrai necessariamente scaricare e installare l’applicazione Android File Transfer, che ti permetterà di poter accedere alla memoria interna e alla scheda SD presenti sul tuo smartphone Android dal Mac. Per maggiori informazioni dai un’occhiata al mio tutorial sull’argomento.

Collegare Xiaomi al PC con Wi-Fi

Collegare Xiaomi al PC Wi-Fi

Hai la necessità di trasferire alcuni dati presenti sul tuo Xiaomi al PC, ma purtroppo hai dimenticato di portare con te il cavo USB di cui necessitavi. Ora probabilmente ti starai chiedendo come collegare Xiaomi al PC con Wi-Fi, non è vero?

In questo caso potresti utilizzare un servizio di terze parti come Snapdrop, che ti permettere di scambiare facilmente file presenti tra smartphone e computer (o qualsiasi altro device), a patto che siano connessi alla stessa rete.

Il trasferimento dei file è davvero molto veloce e non ti farà rimpiangere assolutamente di aver dimenticato il cavo USB del tuo smartphone, in quanto avviene su rete locale (questo significa che è anche sicuro per la privacy, in quanto i dati non circolano sul cloud).

Per effettuare il trasferimento, ti basta aprire la pagina di Snapdrop nel browser su PC e smartphone/tablet, premere sul nome del dispositivo di destinazione dei file che compare automaticamente sullo schermo del device di origine e scegliere, appunto, i file da trasferire. Per maggiori informazioni, dai un’occhiata a questo mio tutorial.

Come collegare cuffie Xiaomi al PC

Come collegare cuffie Xiaomi al PC

Qualche tempo fa hai deciso di acquistare un paio di cuffie Xiaomi, che utilizzi quotidianamente con il tuo smartphone. Ora, però, vorresti utilizzarle anche con il tuo PC, ma non sai assolutamente come collegare cuffie Xiaomi al PC.

Se si tratta di cuffie cablate dovrai semplicemente inserire il cavo delle cuffie all’interno del jack da 3,5 mm presente sul tuo PC, mentre se si tratta di cuffie Bluetooth dovrai prima assicurarti che il tuo PC sia dotato di connettività Bluetooth, non sempre scontato, soprattutto su PC desktop assemblati.

Per attivare il Bluetooth su PC Windows, ti basterà fare clic sul pulsante Start posto in basso e clicca sull’icona dell’ingranaggio per entrare nelle Impostazioni di Windows. Successivamente, clicca sulla voce Bluetooth e dispositivi e imposta su ON la relativa levetta di attivazione. Se, invece, possiedi un Mac, ti basterà clicca sul pulsante del Centro di Controllo posto in alto a destra e fare clic sull’interruttore del Bluetooth.

Per maggiori dettagli dai pure un’occhiata al mio tutorial su come connettere le cuffie Bluetooth.

Come collegare camera Xiaomi al PC

Come collegare camera Xiaomi al PC

Ormai sei diventato un vero e proprio fan di Xiaomi, tanto che hai acquistato una camera o una webcam dell’azienda cinese, ma adesso c’è un piccolo problema: come collegare camera Xiaomi al PC?

Se possiedi un PC con Windows 10 o Windows 11, non appena collegherai la camera o la webcam al tuo PC tramite connessione USB, il PC andrà a installare in automatico i driver necessari e sarà subito pronta all’uso. Se, invece, possiedi un Mac, non sarà necessario alcun driver aggiuntivo, poiché tutto il necessario è già presente in macOS, ma ti consiglio di aggiornare sempre alla versione più recente.

Se, però, riscontri qualche problema in fase di collegamento, ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come collegare una webcam al PC e come collegare una telecamera al PC, dove trovi tanti consigli utili al riguardo.

Come collegare schermo Xiaomi al PC

Come collegare schermo Xiaomi al PC

Da tempo utilizzi un notebook per lavorare, ma hai sempre voluto avere un monitor più grande. Alla fine hai deciso di acquistare un nuovo monitor Xiaomi, con una diagonale decisamente maggiore rispetto al monitor del tuo notebook, tramite il quale potrai lavorare più comodamente.

Ora che hai acquistato il monitor, però, ti è sorto un dubbio: come collegare schermo Xiaomi al PC?

Domanda assolutamente legittima, a cui ti risponderò in maniera molto semplice: devi acquistare un cavo appropriato per poter collegare il monitor al tuo PC, che sia un notebook o un PC desktop. A seconda del tipo di porta disponibile sul tuo PC, solitamente VGA (meno recente), HDMI o mini HDMI, dovrai acquistare il cavo di cui necessiti.

Cavo VGA, BENFEI cavo VGA a VGA da 1,8 metri
Vedi offerta su Amazon
Amazon Basics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D su...
Vedi offerta su Amazon
Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D supportati, con Au...
Vedi offerta su eBay
Amazon Basics - Cavo ad alta velocità mini HDMI su HDMI, standard più ...
Vedi offerta su Amazon

Una volta acquistato il cavo più adatto alle tue esigenze, dovrai collegare il tuo PC al monitor Xiaomi e decidere se utilizzarlo come monitor principale, secondario o semplicemente estendere il monitor del tuo notebook.

Come dici? Non sai assolutamente come fare? Non ti preoccupare, in questo caso dai un’occhiata al mio tutorial su come collegare il PC al monitor, dove trovi tutte le informazioni di cui necessiti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.