Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare persone dalle foto

di

Un passante “fastidioso” ha rovinato gran parte delle foto che hai scattato durante la gita dell’ultimo weekend? Stai creando un poster e hai urgente bisogno di eliminare alcune persone da una foto? Al contrario di quello che si dice in giro, non bisogna essere dei grandi esperti di grafica per compiere un’operazione del genere: tutto ciò di cui c’è bisogno è un buon software di photo editing e un pizzico di impegno.

Se vuoi scoprire come eliminare persone dalle foto adoperando questo genere di soluzioni, continua a leggere: in questa guida, infatti, ti spiegherò come utilizzare al meglio dei famosi programmi di fotoritocco che integrano degli strumenti ad hoc per la rimozione di soggetti indesiderati dalle foto (che siano persone, scritte, loghi e quant’altro) e, già che ci siamo, ti parlerò anche di alcune soluzioni utilizzabili online e sui dispositivi mobili.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Fantastico! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, soprattutto, cerca di mettere in pratica le indicazioni che sto per darti. Vedrai, rimuovere persone dalle foto sarà un gioco da ragazzi! Ti auguro buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come eliminare persone dalle foto con Photoshop

Desideri eliminare persone dalle foto con Photoshop? Non c’è problema: il celebre software di fotoritocco di casa Adobe, disponibile per Windows e macOS, integra vari tool che permettono di fare ciò in maniera estremamente facile e veloce. Gli strumenti in questione, infatti, ricostruiscono in maniera “intelligente” la porzione di foto da cui viene eliminata la persona emulando e ricopiando gli elementi di sfondo che la circondano o, comunque, sostituendo questi ultimi al soggetto che si desidera rimuovere.

Per procedere, importa in Photoshop la foto che vuoi ritoccare recandoti nel menu File > Apri… e richiama lo strumento pennello correttivo al volo (il simbolo del cerotto presente nella barra laterale di sinistra). Se avevi utilizzato uno degli altri strumenti correlati al pennello correttivo al volo (di cui approfondiremo la conoscenza tra pochi istanti) e non vedi l’icona dello strumento in questione, fai clic destro sull’icona della toppa, del cerotto, delle due frecce incrociate o dell’occhio e poi selezionalo dal menu contestuale.

Ora, apri il menu a tendina situato in alto a sinistra (l’icona del pallino bianco) e imposta le dimensioni, la durezza e tutte le altre caratteristiche del pennello che stai per utilizzare. Dopodiché “colora” le sagome delle persone che vuoi rimuovere dalla foto tenendo premuto il tasto sinistro del mouse mentre passi con il pennello su di esse. Se tutto è andato per il verso giusto, come per “magia”, le persone spariranno dalla foto.

In alternativa al pennello correttivo al volo, puoi utilizzare anche il pennello correttivo “standard”, che funziona più o meno allo stesso modo dello strumento di cui ti ho parlato finora ma, in più, offre anche la possibilità di scegliere quali porzioni della foto utilizzare per coprire persone e altri elementi indesiderati. Questa caratteristica è particolarmente utile se lo sfondo del soggetto non è molto omogeneo.

Per servirtene, fai clic destro sull’icona del cerotto presente nella barra laterale di sinistra e seleziona la voce pennello correttivo dal menu che si apre. Dopo aver eventualmente regolato le dimensioni, la durezza e le altre caratteristiche del pennello (tramite l’apposito menu a tendina, situato sempre in alto a sinistra), seleziona la porzione di foto che vuoi utilizzare per coprire la sagoma della persona che vuoi rimuovere dallo scatto. Premi, dunque, il tasto Alt della tastiera e fai clic sul punto della foto che vuoi “campionare”. Dopodiché copri la persona che vuoi eliminare dalla foto, seguendo gli sessi passaggi che ti ho mostrato prima.

Qualora tu non sia riuscito a eliminare alcuni soggetti dalle foto utilizzando gli strumenti di cui ti ho parlato nelle righe precedenti, ti consiglio di provare anche lo strumento toppa, che puoi attivare sempre facendo clic destro sull’icona del cerotto e selezionando poi l’apposita voce dal menu che si apre.

Per servirtene, seleziona la porzione dell’immagine in cui è presente il soggetto che vuoi eliminare, così da racchiuderla all’interno di una selezione, e poi clicca e tieni premuto sull’area tratteggiata. Per concludere, trascina quest’ultima sulla porzione d’immagine che vuoi usare per coprire una o più persone.

Quando avrai ultimato il tuo lavoro e sarai soddisfatto del risultato ottenuto, salva l’immagine di output recandoti nel menu File > Salva con nome e poi scegli la posizione in cui salvare il file. Se vuoi avere maggiori informazioni sul funzionamento generale di Photoshop, dai un’occhiata a questo mio approfondimento.

Come eliminare persone dalle foto con GIMP

Anche GIMP, la migliore alternativa free a Photoshop disponibile per Windows, macOS e Linux, permette di rimuovere le persone dalle foto in maniera estremamente facile e veloce: lascia che ti spieghi come.

Se non hai ancora installato il programma, collegati al suo sito Internet ufficiale e pigia prima sul bottone Download x.x.xx e poi su quello Download GIMP x.x.xx directly, nella pagina che si apre. A scaricamento completato, apri il file d’installazione che hai appena ottenuto e segui la procedura guidata per completare il setup.

Se utilizzi Windows, pigia quindi sui pulsanti OKInstalla e Fine. Se utilizzi un Mac, invece, trascina GIMP nella cartella Applicazioni di macOS, fai clic destro sull’icona del programma e seleziona la voce Apri dal menu che si apre per due volte di seguito (operazione necessaria soltanto al primo avvio di GIMP per “scavalcare” le restrizioni di macOS verso i software provenienti da fonti non certificate).

Dopo aver installato e avviato GIMP, seleziona la voce Apri… dal menu File (in alto a sinistra) e seleziona l’immagine che vuoi importare nel programma. Dopodiché attiva lo strumento cerotto e, se lo ritieni opportuno, modifica le caratteristiche del tool in questione servendoti dei menu e delle opzioni situate nel pannello Opzioni strumento posto in basso a sinistra.

Seleziona, poi, un campione d’immagine che vuoi utilizzare per coprire la sagoma  che vuoi rimuovere dalla foto pigiando sulla tastiera Ctrl (su Windows) o cmd (su macOS) e poi facendo clic su di esso.

A questo punto, effettua dei clic ripetuti sulla sagoma della persona che vuoi eliminare dalla foto e, a lavoro ultimato, salva la foto di output selezionando la voce Salva come… dal menu File. Se desideri approfondire il funzionamento generale di GIMP, non esitare a leggere le guide in cui mostro come usare GIMP e come modificare le foto con GIMP.

Come eliminare persone dalle foto online

Come ti dicevo in apertura del post, è possibile cancellare persone dalle foto ricorrendo anche ad alcuni servizi online. Uno dei migliori sulla piazza è Photopea, che funziona direttamente dal browser senza dover necessariamente registrarsi e, soprattutto, senza attivare plugin aggiuntivi. Ci tengo comunque a informarti del fatto che Photopea presenta dei banner pubblicitari (per nulla invasivi), rimovibili sottoscrivendo il piano Premium del servizio, che parte da 9 dollari al mese.

Per eliminare persone da una foto con Photopea, collegati innanzitutto alla home page del servizio, pigia sulla (x) per chiudere il messaggio di benvenuto e, se necessario, traduci l’interfaccia in italiano selezionando la voce Italiano dal menu More > Language (in alto a destra). Ora, apri la foto che vuoi modificare selezionando la voce Apri dal menu File e poi pigia sul simbolo del cerotto che si trova sulla barra degli strumenti, sulla sinistra.

Come puoi notare, è possibile utilizzare ben tre strumenti per rimuovere dei soggetti da uno scatto: uno di questi è il pennello ricostruttore a zona. Per utilizzarlo, devi selezionare le dimensioni del pennello dall’apposito menu a tendina posto in alto a sinistra e poi eseguire dei clic ripetuti sulla persona che hai intenzione di rimuovere, o disegnare sulla sua sagoma (dipende dalla grandezza del pennello che hai deciso di impostare e dal soggetto che vuoi rimuovere).

Anche il pennello ricostruttore può tornarti utile per rimuovere persone da uno scatto, soprattutto se non sei riuscito a effettuare quest’operazione con il pennello ricostruttore a zona. Per servirtene, devi innanzitutto selezionare la porzione d’immagine da usare per riempire l’oggetto che vuoi eliminare premendo sulla tastiera la combinazione Alt+clic e poi “disegnare” con il cursore sull’area che vuoi coprire.

Se nessuno di questi strumenti ti è stato utile per eliminare dei soggetti da una foto, puoi servirti dello strumento toppa. Utilizzarlo è semplicissimo: per prima cosa, seleziona l’area in cui è presente il soggetto che vuoi rimuovere e poi coprirla trascinandola su un’area della foto che desideri utilizzare come campione (funziona in modo piuttosto simile allo strumento toppa di Photoshop di cui ti ho parlato nel primo capitolo).

A lavoro ultimato, seleziona la voce Esporta come dal menu File, scegli il formato di output in cui desideri esportare la foto su cui hai agito e, per concludere, pigia sul bottone Salva.

App per eliminare persone dalle foto


Volendo, è possibile eliminare persone dalle foto anche da smartphone e tablet: basta ricorrere a una delle tante app di fotoritocco disponibili per Android e iOS, che permettono di fare questo genere di lavori in maniera molto semplice. Lascia che te ne elenchi qualcuna che può tornarti utile per lo scopo.

  • Snapseed (Android/iOS) — è una famosa app di fotoritocco sviluppata da Google che, tra i tanti strumenti, ne integra uno che è perfetto per rimuovere soggetti indesiderati dai propri scatti. Per maggiori informazioni su come utilizzarla al meglio, consulta questa guida.
  • Adobe Photoshop Fix (Android/iOS) — si tratta di un’altra app gratuita da prendere in considerazione, in quanto integra numerosi tool, tra cui alcuni che sono davvero utili per rimuovere persone dalle foto, oltre che per togliere punti neri, rughe e altri difetti estetici. Per maggiori informazioni sul suo funzionamento, consulta il tutorial dedicato alle app per Photoshop.
  • Pixelmator (iOS/macOS) — è un applicativo pensato specificatamente per iPhone e iPad che include strumenti di fotoritocco avanzati, alcuni dei quali permettono di rimuovere con una certa facilità i soggetti indesiderati dalle foto. La versione di Pixelmator per iOS costa 5,49 euro, mentre quella per macOS costa 32,99 euro.