Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare copia e incolla da un PDF

di

Ti è stato mandato un documento in PDF da cui vorresti estrarre una porzione di testo ma non sai come fare? Allora non devi preoccuparti, perché in questa mia guida ti spiegherò, nel dettaglio, come fare copia e incolla da un PDF, attraverso delle soluzioni semplici e accessibili da tutti i dispositivi: computer, smartphone e tablet.

Innanzitutto, ti spiegherò come selezionare il testo da un PDF standard, cioè un documento di testo che è stato successivamente convertito in un file PDF. Dopodiché, ti spiegherò come agire anche su quei file PDF ottenuti tramite la scansione di documenti con lo scanner senza trattamento OCR (quindi digitalizzati come foto). Infine, se hai ricevuto un documento protetto da password, ti spiegherò come rimuoverla per poi copiarne il testo liberamente.

Come dici? Questa mia introduzione ti ha incuriosito e non vedi l’ora di cominciare? Allora cosa stai aspettando? Non perdiamo altro tempo prezioso. Devi soltanto dedicarmi qualche minuto del tuo tempo libero, leggere attentamente le procedure e i consigli che ho preparato per te e mettere tutto in pratica. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come fare copia e incolla da un PDF standard

Se vuoi copiare il testo di un documento PDF precedentemente realizzato tramite conversione di un documento di testo, puoi procedere tramite le soluzioni che ti indicherò nei prossimi capitoli.

Microsoft Edge (Windows)

Microsoft Edge

Sui sistemi operativi Windows, è disponibile il browser Web Microsoft Edge preinstallato in Windows 10 e Windows 11, che permette di navigare in Internet e di visualizzare i PDF salvati sul PC.

La prima cosa che devi fare è individuare il file PDF da aprire, raggiungendo la cartella in cui è salvato (tramite Esplora File ). Dopo aver trovato il documento, fai doppio clic su di esso, per aprirlo con Microsoft Edge. Se il file non dovesse aprirsi con questo software, fai clic destro su di esso e seleziona, dal menu contestuale, le voci Apri con > Microsoft Edge.

La procedura per copiare un testo dal file PDF è la seguente: evidenzia il testo, facendo clic con il tasto sinistro sulla prima o sull’ultima lettera del paragrafo e trascinando il puntatore, in modo da selezionarlo. A questo punto, fai clic destro sul testo evidenziato e, dal menu contestuale, scegli la voce Copia. In alternativa, puoi anche premere la combinazione di tasti Ctrl+C.

Dopo aver effettuato quest’operazione, apri un qualsiasi software di editor di testi, come Blocco Note o WordPad, e incolla il testo precedentemente copiato, usando la combinazione di tasti Ctrl+V o facendo clic destro sulla schermata del software e scegliendo, dal menu contestuale, la voce Incolla.

Safari/Anteprima (macOS)

copiare testo da un PDF con Anteprima di macOS

Se possiedi un Mac, puoi copiare il testo di un file PDF utilizzando alcuni strumenti predefiniti di macOS: puoi procedere tramite il browser Web Safari, nel caso in cui stai visualizzando un PDF direttamente dal Web, oppure tramite l’applicazione Anteprima che, tra le sue funzioni, permette anche di visualizzare i documenti PDF salvati sul PC.

La procedura per copiare un testo di un PDF con questi due strumenti è uguale: dopo aver visualizzato il file PDF con Safari o con Anteprima, evidenzia la porzione di testo che vuoi copiare, facendo clic su di essa e trascinando il puntatore per evidenziarla. Dopodiché fai clic destro sul testo selezionato e scegli, dal menu contestuale, la voce Copia. In alternativa, puoi usare anche la combinazione di tasti cmd+c.

Adesso, apri un editor di testo, come ad esempio TextEdit, e incolla il testo copiato. Puoi effettuare quest’operazione anche usando la combinazione di tasti cmd+v oppure facendo clic destro sulla schermata dell’editor di testo e scegliendo la voce Incolla dal menu contestuale.

Visualizzatore PDF (Android)

Visualizzatore PDF Android

Sugli smartphone e tablet con sistema operativo Android è disponibile il Visualizzatore PDF di Drive, funzionalità integrata nell’app di Google Drive che permette di visualizzare e interagire con i documenti in formato PDF. Quest’ultima, in genere, è preinstallata sui dispositivi animati dal sistema operativo del robottino verde ma, nel caso in cui così non fosse, è possibile installarla dal Play Store.

Ora, la prima cosa che devi fare è raggiungere la cartella dov’è situato il file PDF, facendo uso del file manager preinstallato sullo smartphone o sul tablet o utilizzando Files di Google. Dopo averlo individuato, fai tap su di esso e, nel caso in cui ti venisse chiesto con quale app aprirlo, scegli la voce Visualizzatore PDF di Drive.

Dopo aver aperto il file PDF, mantieni la pressione del dito su una qualsiasi porzione del testo, in modo da entrare nella modalità di selezione. Sposta, quindi, i due cursori verso destra e verso sinistra, in modo da evidenziare il testo.

Arrivato a questo punto, fai tap sull’icona con i due fogli, che trovi nell’angolo in alto a destra, per copiare il testo selezionato. Adesso, ti basta aprire una qualsiasi app (es. un editor di documenti o un’app di messaggistica) e incollare il testo: per fare ciò, mantieni la pressione del dito nella casella di compilazione del testo e scegli la voce Incolla dal riquadro che ti viene mostrato.

Safari/File (iOS/iPadOS)

copiare testo da un PDF con File di iOS

Su iPhone e iPad, puoi copiare il testo di un documento PDF utilizzando le app di Safari o File, entrambe già preinstallate in iOS/iPadOS. Un file PDF che trovi sul Web può essere visualizzato direttamente tramite Safari oppure puoi scaricarlo e aprirlo con l’app di File (il file manager predefinito del sistema operativo mobile di Apple).

Dopo aver aperto il PDF, puoi copiare il testo del documento seguendo una procedura che è uguale a prescindere da quale delle due app stai utilizzando: per prima cosa, mantieni la pressione del dito sul testo, per attivare la modalità di selezione. A questo punto, sposta i cursori verso destra e verso sinistra, per evidenziare le parole di tuo interesse.

Fatto ciò, nel riquadro che ti viene mostrato, pigia sulla voce Copia, per copiare il testo. Dopodiché apri l’app nella quale vuoi incollare il testo copiato, mantieni la pressione del dito nella casella di digitazione del testo e seleziona la voce Incolla dal riquadro che ti viene mostrato.

Altri strumenti per fare copia e incolla da un PDF

copiare testo da un PDF con Adobe Acrobat Reader

Oltre agli strumenti che ti ho suggerito nei capitoli precedenti, che sono tutti integrati “di serie” nei rispettivi sistemi operativi, puoi utilizzarne altri, realizzati da terze parti, per selezionare il testo di un file PDF. Eccone alcuni tra i più interessanti.

  • Adobe Acrobat Reader (Windows/macOS/Android/iOS/iPadOS) – è un software per Windows e macOS che permette la visualizzazione dei file PDF. È disponibile anche come app per Android e iOS/iPadOS. Per i PDF generati a partire da documenti di testo, è possibile copiare facilmente il testo, tramite la sua selezione.
  • Google Chrome (Windows/macOS/Linux/Android/iOS/iPadOS) – è un browser Web di Google molto diffuso. È disponibile, infatti, sia su computer, per Windows, macOS e Linux, che su smartphone e tablet, su Android e iOS/iPadOS. Tuttavia, solo nella sua versione per PC e in quella per iPhone e iPad permette di visualizzare i PDF direttamente al suo interno. Dopo aver visualizzato il PDF, puoi facilmente evidenziare il testo e copiarlo, per poi incollarlo in altri software o app.
  • Foxit Reader (Windows/macOS/Android/iOS/iPadOS) – è un software gratuito per PC Windows, Mac, dispositivi Android e iPhone/iPad che permette di visualizzare i PDF e di evidenziare il testo contenuto in essi, per poi copiarlo. Supporta anche funzioni di editing di base.

Come fare copia e incolla da un PDF scannerizzato

Nel caso in cui fossi in possesso di un documento in PDF, precedentemente scansionato come semplice immagine, non puoi seguire le procedure che ti ho indicato nel capitolo precedente, in quanto il contenuto del documento è, di fatto, grafico e non testuale.

Per risolvere il problema, devi utilizzare un software OCR, che permette di analizzare il testo di un PDF o un’immagine e lo rende selezionabile, trasformandolo quindi in caratteri di scrittura “veri”. Di seguito trovi consigli, spero utili, in tal senso.

Adobe Acrobat (Windows/macOS)

Adobe Acrobat

Il primo software che ti consiglio è Adobe Acrobat: si tratta di un software a pagamento, sviluppato da Adobe, nota azienda produttrice di strumenti informatici professionali, come Photoshop o Illustrator. Ha un costo a partire da 15,85 euro/mese, ma è possibile scaricare una versione di prova da 7 giorni tramite il sito Web ufficiale. Ti ho spiegato come scaricarlo in questo mio tutorial dedicato all’argomento.

Avvia dunque Acrobat, premi sul tasto Apri e importa il documento PDF di cui vuoi effettuare il riconoscimento del testo (OCR). Fatto ciò, premi sulla voce Strumenti in alto a destra e tramite la barra laterale selezione le voci Riconoscimento testo > In questo file. Nel riquadro he ti viene mostrato, seleziona dunque l’opzione Tutte le pagine e premi il tasto OK.

Dopo qualche istante, il documento verrà elaborato e il testo sarà selezionabile: premi sull’icona del puntatore sulla barra degli strumenti in alto, evidenzia il testo e premi la combinazione di tasti Ctrl+C (o cmd+c su Mac); incolla poi il testo su un qualsiasi documento, tramite la combinazione Ctrl+V (o cmd+v su Mac).

PDFElement (Windows/macOS)

copiare testo da un PDF con PDFElement

Tra i tantissimi software OCR disponibili per Windows e macOS, quello che ti consiglio di utilizzare è PDFElement, che è disponibile in versione gratuita, seppure con alcune limitazioni. Devi sapere, infatti, che PDFElement permette di creare PDF che non hanno più di 3 pagine, applicando una filigrana. Inoltre, non è possibile salvare i file PDF su cui è stata utilizzata la funzionalità OCR.

La rimozione di queste limitazioni può essere effettuata acquistando una licenza a un costo di 89,99 euro + IVA una tantum. Puoi comunque utilizzare la versione gratuita come visualizzatore PDF e per eseguire l’OCR sui documenti per copiare il testo sul momento.

Se vuoi utilizzare PDFElement, raggiungi il sito Web ufficiale dello sviluppatore e premi il tasto Download per Windows, per scaricare la versione di valutazione del programma sul tuo PC Windows, oppure Download per Mac OS, per prelevare l’installatore per Mac.

Al termine del download, se usi Windows, apri il file .exe ottenuto e premi sul tasto , nella schermata di Controllo dell’Account Utente di Windows. Fatto ciò, nell’interfaccia del launcher d’installazione, premi OK per la lingua Italiana e fai clic sui tasti Avanti e Installa. Premi poi su Installa nuovamente e Inizia ora, per concludere il setup.

Se utilizzi macOS, invece, fai doppio clic sul file .dmg scaricato e premi sul tasto Accetto, nella schermata che ti viene mostrata. A questo punto, sposta l’icona di PDFElement nella cartella Applicazioni del Mac e poi avvia il programma, facendo clic sulla sua icona nel Launchpad. Nell’avviso che ti viene mostrato, acconsenti all’avvio del software, tramite il pulsante Apri.

Quello che devi fare adesso è aprire il file PDF con PDFElement: per fare ciò, nella schermata principale del software, premi sulla dicitura Apri PDF e seleziona il documento su cui andar ad agire.

Successivamente, devi abilitare la funzionalità OCR: per riuscirci seleziona le voci Strumenti > OCR dal menu in alto. Se il plugin per l’OCR non è stato ancora scaricato, si avvierà una procedura automatica di download e installazione dello stesso.

Al termine di questa procedura, il documento verrà analizzato e ti verranno proposte due opzioni: rendere il testo selezionabile (Immagine con testo ricercabile) oppure modificabile (Testo editabile). Prima di questa scelta, imposta la lingua del documento, tramite il tasto Cambia lingue. Premi poi il tasto OK e verrà avviata la conversione del PDF in testo selezionabile.

Ad operazione completata, ti basterà evidenziare il testo, fare clic destro su di esso e scegliere l’opzione Copia dal menu contestuale. Dopodiché potrai incollare il testo in qualsiasi editor, facendo clic destro e scegliendo l’opzione Incolla dal menu contestuale.

App per fare copia e incolla da un PDF

FineReader

Vorresti rendere selezionabile il testo di un PDF agendo da smartphone o tablet? Nessun problema. Tra le app che puoi utilizzare per effettuare il riconoscimento del testo di un documento PDF, ti consiglio FineReader, scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet con sistema operativo Android e iOS/iPadOS.

La versione Standard gratuita consente di effettuare soltanto 5 riconoscimenti del testo, limitazione che puoi rimuovere nella versione Premium (con prova gratuita di 7 giorni), a partire da 5 euro/mese o 65 euro una tantum.

A download completato, avvia l’app di FineReader tramite la sua icona in home screen o nel drawer e, nella schermata principale, premi sull’icona della galleria per importare il tuo file immagine precedentemente scansionato (o acquisito con la fotocamera). Se hai già un PDF, aprilo con una qualsiasi altra app (come il Visualizzatore PDF di Android o Files di iOS/iPadOS), premi sull’icona di condivisione e scegli FineReader come app su cui importare il file.

Nella schermata principale dell’app troverai il PDF elaborato. Premi sul tasto Recognize (per tre volte consecutive) e, al termine dell’elaborazione ti verrà mostrato un file contenente il testo rilevato dall’app. Potrai quindi mantenere la pressione del dito sul testo, per poi selezionarlo tramite i cursori su schermo e copiarlo, premendo sulla voce Copia visualizzata successivamente. Fatto ciò, avvia l’app nella quale vuoi incollare il testo, mantieni la pressione del dito sulla casella di digitazione e premi sul tasto Incolla, nel riquadro che ti viene mostrato.

Come fare copia e incolla da un PDF protetto

iLovePDF

Se hai un documento PDF protetto da una password che ti impedisce di modificarlo e di selezionare il testo in esso contenuto (detta tecnicamente owner password), quello che devi fare è tentare di rimuovere prima questa protezione dal file.

Quest’operazione può essere eseguita facilmente utilizzando uno strumento online, come iLovePDF, che si può usare gratis senza registrazione e tutela la privacy degli utenti, in quanto cancella automaticamente i file caricati sui suoi server nel giro di 24 ore. Non permette, tuttavia, di eliminare le password che impediscono l’apertura dei PDF (la user password).

Detto questo, passiamo all’azione. Raggiungi, dunque, questa pagina di iLovePDF ed effettua l’upload del documento PDF da sbloccare dal tuo PC (trascinandolo nel browser). Dopodiché premi sul pulsante Sbloccare PDF e il gioco è fatto.

Dopo che avrai rimosso la protezione dal file PDF, puoi agire sul documento seguendo i consigli che ti ho fornito nei capitoli precedenti, in modo da copiare e incollare il testo.

Anche se Smallpdf tutela la privacy degli utenti, è pur sempre una soluzione online su cui l’utente non può avere l’assoluto controllo. Alla luce di ciò, se devi sbloccare dei documenti che contengono informazioni sensibili, il mio consiglio è di ricorrere a delle soluzioni locali, cioè dei programmi da installare sul computer, che non inviano i file da trattare online.

Tra le soluzioni in questione, in ambito gratuito, ti segnalo QPDF, che funziona da linea di comando ma non è molto difficile da utilizzare: te ne ho parlato in dettaglio nel mio tutorial su come rimuovere le password dai PDF.

Come fare copia e incolla da PDF a Excel

Logo Excel

Se il tuo obiettivo è quello di fare copia e incolla da PDF a Excel, sappi che, sebbene tu possa mettere in pratica le stesse operazioni che ti ho indicato in questo capitolo, è possibile che i dati non vengono perfettamente incolonnati nel foglio di calcolo, in quanto può non essere riconosciuta la struttura della tabella.

Pertanto, quello che ti consiglio di fare è di procedere con la conversione del file PDF in Excel, così da consentire all’algoritmo di analisi del documento di rilevare la struttura di una tabella e generare, dunque, un file di calcolo senza errori (o in caso con solo alcuni, in base alla qualità dell’immagine del PDF). A tal proposito, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come convertire PDF in Excel.

Come fare copia e incolla da PDF con caratteri strani

Come fare copia e incolla da un PDF

Se hai provato a fare copia incolla da PDF a Word o su un qualsiasi programma di videoscrittura e ti sei ritrovato dei caratteri strani, la motivazione probabilmente è da ricercarsi in una cattiva conversione del file PDF.

Devi sapere, infatti, che i file PDF contengono la mappatura del font dei caratteri con cui è stato compilato il documento e, in caso di errore, nel momento in cui viene incollata la selezione dal PDF su un editor di testo, questa non viene riconosciuta, generando una serie di incomprensibili caratteri.

La soluzione a questo inconveniente potrebbe essere quella di convertire il PDF in file immagine, così come ti ho spiegato in questo mio tutorial, e poi procedere all’analisi OCR, utilizzando uno degli strumenti che ti ho proposto in questo capitolo.

Come fare copia e incolla da PDF con parole attaccate

App per compilare PDF su PC e Mac

Utilizzando le procedure descritte in questo capitolo, può esserti capitato che nella fase in cui hai incollato il testo in un programma di videoscrittura, alcune parole risultino unite, cioè senza alcun carattere di “spazio”.

Principalmente il problema potrebbe risiedere in un’errata decodifica del programma di visualizzazione del PDF. Pertanto, la soluzione che puoi mettere in pratica è quella di sostituire il software (o l’app) che utilizzi per leggere i PDF con un’altra, per poi procedere nuovamente con la procedura di copia e incolla che conosci già e di cui ti ho già parlato. Puoi provare altri visualizzatori di PDF in questa mia guida.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.