Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare schermata iOS 14

di

Hai acquistato da poco un nuovo iPhone o l’hai appena aggiornato a iOS 14 e, dopo averne scoperto le caratteristiche più importanti, vorresti personalizzarne l’aspetto grafico? Non sai come fare una “foto” allo schermo, né come registrare un filmato di ciò che accade sullo stesso e hai urgentemente bisogno di capire quali sono gli step da compiere per riuscirci? Allora non temere: ti trovi nel posto giusto al momento giusto, perché credo proprio di poterti aiutare!

Nelle battute successive di questo tutorial, infatti, avrò cura di spiegarti per filo e per segno come fare una schermata iOS 14 più “bella”, andando ad agire sulle icone, i widget e gli altri elementi della schermata Home. Inoltre, ti dirò come riuscire a ottenere una foto o un video dello schermo, servendoti delle funzioni integrate nel sistema operativo (quindi senza usare app esterne).

Come dici? Ritieni di aver trovato esattamente ciò che stavi cercando e, adesso, non vedi l’ora di iniziare? In questo caso, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: ti assicuro che, nel giro di pochi minuti, avrai le idee ben chiare sul da farsi. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come fare una bella schermata iOS 14

Non apprezzi molto l’estetica della schermata Home di iOS 14 e avresti bisogno di qualche “dritta” per abbellirla un po’? Allora procedi con la lettura delle sezioni successive di questa guida, nelle quali mi appresto a fornirti qualche consiglio — spero utile — sul tema.

Icone

Come fare una bella schermata iOS 14

I primi elementi su cui intervenire, quelli che più saltano all’occhio, sono sicuramente le icone delle app: per cambiare la posizione di un’icona, effettua un tap prolungato sulla stessa finché non compare il menu rapido e, quando ciò avviene, trascinala dove più desideri e poi rilasciala; se desideri spostarla in una pagina diversa della schermata Home, trascina l’icona sul bordo destro o sinistro dello schermo.

Se lo preferisci, puoi organizzare le icone anche in comode cartelle: è sufficiente spostare la prima icona da raggruppare su quella di un’altra applicazione che deve appartenere alla medesima cartella: verrà così creata una nuova cartella. Per aggiungere, invece, delle app a una cartella già esistente, trascina le rispettive icone su di essa.. Per modificare il nome di una cartella, infine, effettua un tap prolungato sulla sua anteprima e scegli la voce Rinomina dal menu rapido.

Come dici? Ti piacerebbe cambiare le icone delle app? In alcuni casi, ciò è possibile direttamente dalle impostazioni delle applicazioni stesse. Ci sono infatti app, come ad esempio Telegram, che consentono di scegliere l’icona da mostrare in Home screen selezionandola da un set predefinito.

Se, invece, vuoi usare delle icone personalizzate per qualsiasi app, poiché iOS non supporta i pacchetti di icone come Android, puoi avvalerti dell’app Comandi di iOS, generalmente preinstallata su tutti gli iPhone (se non la trovi, puoi comunque scaricarla da App Store). Essa permette di automatizzare varie operazioni su iPhone e iPad creando script e comandi personalizzati, dunque può essere usata anche per creare dei collegamenti personalizzati alle app con icone a scelta dell’utente.

Per procedere, avvia dunque l’applicazione Comandi richiamandola dalla schermata Home oppure dalla Libreria App di iOS, fai tap sul pulsante [+] visibile in alto a destra, sfiora il pulsante Aggiungi azione e, servendoti della barra annessa alla schermata successiva (identificata dalla dicitura Cerca app e azioni), cerca le parole apri app.

Ora, fai tap sulla dicitura Apri l’app residente nel riquadro Azione, sfiora la voce Scegli e seleziona l’app per la quale modificare l’icona, dalla lista che ti viene mostrata. Successivamente, fai tap sul pulsante (…) residente in alto a destra, poi sulla voce Aggiungi a Home e, per cambiare l’icona dell’applicazione, premi sul simbolo dei rombi sovrapposti, sottostante la dicitura Nome schermata Home e icona.

Adesso, scegli se partire da un file già presente sul dispositivo/su iCloud oppure da una foto acquisita tramite la fotocamera; tocca la voce Scegli per usare l’immagine selezionata e, una volta ritornato alla schermata precedente, premi sulla dicitura Nuovo comando [x] e assegna un nome al collegamento che ti appresti a creare (dovrebbe essere il nome dell’app che stai personalizzando).

Per concludere e creare il nuovo collegamento nella schermata Home, tocca il pulsante Aggiungi. Come ultimo passaggio, non ti resta che eliminare l’icona “originale” dell’app e trasferirla nella Libreria app: per riuscirci, individua quest’ultima, effettua un tap prolungato sulla stessa e tocca le voci Rimuovi app e Sposta nella libreria app.

Se, per qualche motivo, dovessi riscontrare difficoltà nel portare a termine i passaggi che ti ho appena illustrato, ti invito a prendere visione del mio tutorial su come cambiare le icone su iPhone, nel quale ho trattato l’argomento in maniera ancor più specifica.

Per completezza d’informazione, ti faccio presente che, su App Store, è possibile imbattersi in app (es. questa) che consentono di cambiare le icone di iOS 14 usando dei pack di collegamenti personalizzati già pronti (si basano sullo stesso meccanismo di Comandi, ma fornendo all’utente dei collegamenti già pronti all’uso). Soluzioni del genere possono essere comode; tuttavia tendo a sconsigliarle, in quanto richiedono la creazione di profili personalizzati in iOS e, dunque, potrebbero rappresentare potenziali rischi per la privacy.

Widget

Come fare una bella schermata iOS 14

Un widget è una sorta di “miniatura” di un’app, che consente di controllarla o di visualizzare gli aggiornamenti o le informazioni disponibili nella stessa, senza aprirla. Inizialmente, i widget erano disponibili soltanto nella visuale Oggi di iOS ma, a partire da iOS 14, sono stati introdotti anche nella schermata Home.

Dunque, per aggiungere un widget nella Home screen, effettua un tap prolungato su un punto vuoto della stessa, premi sul pulsante (+) che compare in alto a sinistra e seleziona il widget che preferisci, avvalendoti del pannello che ti viene proposto; fatta la tua scelta, indica il formato che preferisci usare (se ne sono disponibili più d’uno) e sfiora infine il pulsante Aggiungi widget.

Per spostare un widget da un punto all’altro, fai tap sulla sua anteprima e, tenendo sempre il dito premuto sullo schermo, trascinalo dove preferisci e tocca il pulsante Fine; se lo desideri, puoi “impilare” più widget insieme, così da poterli visualizzare in un solo box a scorrimento, trascinandoli l’uno sull’altro. È indispensabile, però, che i widget scelti abbiano la stessa dimensione.

Alcuni widget, tra le altre cose, possono essere configurati in modo dettagliato (per esempio, è possibile usare il widget Meteo per visualizzare le condizioni meteorologiche di una posizione diversa da quella in cui ci si trova): per riuscirci, effettua un tap prolungato sul widget che intendi modificare, tocca la voce Modifica widget residente nel menu che compare e utilizza il pannello visualizzato in seguito per applicare le impostazioni che preferisci. Allo stesso modo, puoi altresì rimuovere un widget. Maggiori info qui.

Infine, ti segnalo la possibilità di realizzare widget personalizzati, sia in estetica che in funzionalità, alternativi a quelli già disponibili nel sistema operativo e nelle applicazioni installate: per questo scopo, puoi avvalerti di un’app come Widgetsmith, disponibile gratuitamente su App Store, la quale consente di realizzare widget personalizzati, da inserire nella schermata Home (ma anche nella visuale Oggi), nel giro di un paio di tap. Per maggiori informazioni riguardo quest’app, da’ pure uno sguardo alla mia guida dedicata alla creazione dei widget.

Sfondi

Come fare una bella schermata iOS 14

Ora che hai rivoluzionato le icone delle app e hai aggiunto i widget che desideri alla schermata Home, non ti resta che scegliere uno sfondo adatto al risultato estetico che vuoi ottenere!

Per cambiare lo sfondo di iOS 14, recati nelle Impostazioni del sistema operativo, facendo tap sul simbolo a forma d’ingranaggio residente nella schermata Home oppure nella Libreria app, tocca le voci Sfondo e Scegli un nuovo sfondo e seleziona la tipologia di sfondo che più gradisci: Dinamico, Statico, Live oppure Foto.

Adesso, tocca l’anteprima dell’immagine che vorresti usare, utilizza la scheda Prospettiva per scegliere se applicarvi o meno l’effetto parallasse e, infine, tocca il pulsante Imposta e indica se usare lo sfondo per la sola schermata Home, nel Blocco Schermo oppure su entrambe le schermate (maggiori info qui).

Come dici? Gli sfondi presenti “di serie” in iOS proprio non ti piacciono e vorresti qualcosa di più carino? In questo caso, potrebbe tornarti utile la mia guida dedicata agli sfondi per iPhone, nella quale ti ho indicato i migliori posti di Internet da cui procurarti immagini e foto da usare a mo’ di wallpaper. Qualora volessi, invece, mettere un video come sfondo su iPhone, ti rimando alla lettura del tutorial in cui ti ho spiegato come ottenere proprio questo risultato.

Come fare schermata vuota iPhone

Come fare schermata iOS 14

Come dici? Vorresti “svuotare” completamente la schermata Home del tuo iPhone, in modo che l’unico elemento a essere visibile sia lo sfondo? Nelle edizioni precedenti di iOS non era possibile ottenere questo risultato, poiché la Home screen era l’unico posto dal quale poter accedere alle app installate nel sistema.

A partire da iOS 14, grazie all’introduzione della Libreria app, le cose sono cambiate ed è possibile cancellare del tutto le app dalla schermata Home: la Libreria app, infatti, è uno spazio dedicato residente alla fine di tutte le pagine della Home screen, nel quale il sistema operativo organizza in automatico le app suddivise per categoria (dando priorità a quelle ritenute più utili per l’utente).

Dunque, per eliminare un’icona dalla schermata Home, è sufficiente spostarla nella Libreria app: effettua dunque un tap prolungato sull’icona dell’app di cui intendi liberarti e fai tap sulle voci Rimuovi app e Rimuovi dalla schermata Home, per spostarla nella summenzionata area dedicata.

Dopo aver effettuato questa operazione su tutte le icone presenti in Home screen, procedi anche eliminando i widget visibili: fai tap su ciascuna delle loro anteprime e seleziona la voce Rimuovi widget/Rimuovi raccolta dal menu che ti viene proposto.

Una volta eliminate tutte le icone e tutti i widget, visualizzerai un’unica pagina della schermata Home, completamente vuota; puoi trovare le icone utili ad avviare le applicazioni installate sul “melafonino” nella Libreria app, accessibile effettuando uno swipe da destra verso sinistra.

Tieni presente che, per impostazione predefinita, il badge delle notifiche (ossia il numero di messaggi non letti che compare sulle icone delle app) è disattivato per la Libreria app: per abilitarlo, apri le Impostazioni di iOS, recati nella sezione Schermata Home e sposta la levetta Mostra nella libreria app da OFF a ON. Infine, sempre dalla stessa schermata, puoi fare in modo che le nuove applicazioni installate sul telefono non vadano nella schermata Home, ma solo in libreria app, selezionando l’apposita voce.

Come fare screenshot iOS 14

Non hai molta dimestichezza con gli iPhone e non sai come realizzare foto e video delle schermate del telefono? Lascia allora che ti spieghi come fare.

Come fare foto schermata iPhone

Come fare schermata iOS 14

Per fare foto schermata iPhone, devi semplicemente usare la combinazione di tasti specifica per il tuo modello: se impieghi un iPhone dotato di Face ID, puoi realizzare rapidamente uno screenshot premendo, contemporaneamente, il tasto laterale (quello che risiede a destra) e quello per aumentare il volume; se, invece, il tuo è un telefono dotato di tasto Home fisico, puoi ottenere lo stesso risultato schiacciando insieme il tasto laterale e il tasto Home, appunto.

La corretta acquisizione dello screenshot, che verrà salvato nel rullino fotografico dell’app Foto, ti sarà notificata da un feedback sonoro e visivo. Per saperne di più su come fare screenshot su iPhone e come modificarli in un secondo momento, ti rimando alla lettura del tutorial che ho dedicato al tema.

Come fare video schermata iPhone

Come fare video schermata iPhone

Al contrario di quanto sembra, registrare un video dello schermo dell’iPhone è estremamente semplice! Tutto ciò che devi fare, in questo caso, è premere l’apposito pulsante residente nel Centro di Controllo di iOS: puoi richiamarlo effettuando uno swipe verso il basso dall’angolo in alto a destra dello schermo, sui telefoni dotati di Face ID, oppure uno swipe verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo, su quelli dotati di tasto Home.

Una volta avuto accesso alla suddetta area, fai tap sul pulsante Rec (quello raffigurante un cerchietto) e attendi che il conto alla rovescia arrivi a zero, affinché la registrazione dello schermo venga attivata. Per interromperla e salvare il filmato nell’app Foto, fai tap sulla barra rossa che compare in alto e poi sul pulsante Interrompi, che compare sullo schermo. Maggiori info qui.

Come fare schermata iOS 14 su Android

Come fare schermata iOS 14 su Android

Come dici? Non hai un iPhone ma uno smartphone Android e ti piacerebbe trasformarlo, almeno graficamente, in un “melafonino” di ultima generazione? In questo caso, potrebbe tornarti utile un launcher personalizzato, come Launcher iOS, oppure di un pacchetto d’icone ispirato a iOS 14, quale potrebbe essere iOS 14 Icon Pack.

Entrambe le applicazioni sono disponibili in forma gratuita sul Play Store (ma anche sui dispositivi non dotati di servizi Google) e consentono di sbloccare funzionalità aggiuntive a pagamento, previo acquisto in-app.

Se non sai come attivare un launcher personalizzato su Android e/o se hai bisogno di informazioni su come modificare le icone delle app, ti rimando alla lettura dei tutorial che ho dedicato ai suddetti argomenti, ricchi di informazioni utili.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.