Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come funziona il Kobo

di

Lo hai desiderato tanto e, finalmente, è nelle tue mani. Sto parlando del tuo nuovo fiammante Kobo, eBook reader che ti consentirà di acquistare e leggere innumerevoli eBook ovunque ti trovi, senza doverti preoccupare di trasportare pesi o di spiegazzare le pagine dei tuoi libri preferiti.

Ora che lo guardi bene, però, ti rendi conto che è la primissima volta che ti approcci a un eBook Reader e non hai la minima idea di cosa fare per metterlo in funzione. Le cose stanno così, vero? Allora non hai niente di cui preoccuparti. Nel corso delle prossime righe, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come funziona il Kobo, illustrandoti come portare a termine la prima procedura di configurazione e, una volta superato questo step, come acquistare, caricare e leggere i libri che tanto ami. Inoltre ti mostrerò anche come utilizzare l’app Kobo per dispositivi mobili e, se sei un avido lettore, come sfruttare l’abbonamento Kobo Plus.

Non vedi l’ora di iniziare? Sì? Allora mettiti bello comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e leggi con attenzione tutti i suggerimenti che sto per fornirti. Vedrai che, in men che non si dica, il tuo Kobo non avrà più segreti. Detto questo, non mi resta che augurarti buona fortuna e buona lettura!

Indice

Come si usa il Kobo

Come ben saprai, il Kobo è un eBook Reader disponibile in numerose varianti e modelli. Tuttavia, in linea generale, essi condividono le funzioni principali.

Se ti stai domandando, dunque, come funziona Kobo Nia o come funziona Kobo Clara, sappi che — almeno per quanto riguarda l’utilizzo generale — non ci sono particolari differenze tra queste due tipologie e le altre presenti in commercio. In qualsiasi caso, per realizzare questa guida, sappi che ho utilizzato per l’appunto Kobo Clara, nella sua variante HD.

Accensione e primo utilizzo

Connessione Wi-Fi Kobo

Come prima cosa, se desideri scoprire come funziona il Kobo, devi avviare la procedura di configurazione iniziale, accendendolo mendante l’apposito tasto, collocato normalmente nella parte inferiore dell’eBook Reader, sul suo retro oppure di lato, accanto ai tasti di scorrimento pagina. Nei modelli più vecchi, invece, è possibile che ci sia un interruttore di accensione in alto, che è necessario scorrere. Per procedere, quindi, premi per un secondo il tasto (o scorri la levetta) e attendi che compaia la schermata di accensione.

A questo punto fai tap sulla lingua da impostare, in questo caso Italiano, presente tra quelle in elenco. Dopodiché, nella schermata successiva, seleziona la voce Configura tramite Wi-Fi. In assenza di connessione Internet (tenendo conto che, volendo, puoi generarla tramite hotspot) premi invece sulla voce Non hai un rete wireless? e connetti l’eReader al PC mediante il cavo contenuto nella confezione di Kobo.

Se disponi di una rete Wi-Fi e hai premuto sulla prima voce, seleziona la tua connessione tra quelle rilevate (se non la visualizzi premi invece sulla voce Riscansiona) e digitane la password nel campo di testo presente nella schermata successiva mediante il tastierino comparso sullo schermo. Dopodiché premi il tasto Invio e attendi che il Kobo si connetta alla rete Wi-Fi.

A questo punto, per attivare il tuo dispositivo, non devi fare altro che seguire i suggerimenti presenti nella nuova schermata visualizzata: puoi scansione il codice QR tramite il tuo smartphone, recarti sul sito kobo.com/activate e digitare il codice che visualizzi sullo schermo o premere sulla voce Usa invece il tuo eReader per attivare il tuo dispositivo, se non hai la possibilità di utilizzare altri mezzi. In tutti i casi, comunque, è necessario solamente accedere a un account Rakuten Kobo, con la sola differenza che lo si può fare da smartphone, computer o eReader.

Se non hai una connessione Wi-Fi a disposizione, invece, dopo aver collegato il Kobo al computer, scarica l’applicazione Kobo Desktop, collegandoti alla pagina Web e premendo il tasto Scarica ora. Dopodiché, in base al computer che stai utilizzando, segui la procedura di installazione del software. Su Windows ti basta lanciare l’eseguibile e cliccare su e Fine; su Mac devi aprire il file dmg e trascinare l’icona di Kobo nella cartella Applicazioni. Una volta fatto avvialo e, in automatico, partirà la configurazione del Kobo.

Ora, sia che tu abbia attivato il Kobo con la rete Wi-Fi o con l’applicazione Kobo Desktop, devi accedere con il tuo account Rakuten Kobo (se lo possiedi, naturalmente) oppure crearne uno nuovo.

Nel primo caso, direttamente sull’eReader, premi sulla voce Accedi con il tuo account, quindi digita Indirizzo email e Password, per poi premere sul tasto Accedi. In alternativa pigia sulla voce Crea un nuovo account, digita Indirizzo email, Conferma indirizzo email e Password, per poi premere il tasto Continua. Dopodiché scegli se ricevere le informazioni su promozioni e iniziative apponendo i segni di spunta e pigiando il tasto Continua.

In ultimo, puoi accedere anche con Facebook o con Google premendo sulle apposite voci, oppure premere sulla dicitura Altre opzioni di accesso per accedere con innumerevoli altri servizi come Kobo, Apple e laFeltrinelli, solo per citarne alcuni.

Applicazione Kobo Desktop

Sull’applicazione Kobo Desktop, invece, accedi cliccando sul pulsante dedicato e inserendo i dati negli appositi campi di testo posti al centro dello schermo, oppure clicca sulla voce per creare un account Kobo e segui le istruzioni a schermo. Come visto anche in precedenza dall’eReader, puoi accedere con vari account (puoi vederli tutti premendo sulla voce relativa ad altre opzioni di accesso). Una volta creato l’account ed eseguito l’accesso attendi la sincronizzazione del Kobo, poi premi sul tasto Continua (per due volte consecutive), quindi segui la procedura guidata di spiegazione e premi, in ultimo, sui tasti Espelli il tuo eReader e OK, per disconnettere il Kobo dal computer.

Una volta fatto tutto questo, sullo schermo del Kobo, ti verrà presentata la prova gratuita di Kobo Plus, di cui ti parlerò in un paragrafo successivo, che potrai evitare premendo il tasto X in alto a destra dello schermo. Ci siamo! Ora la configurazione iniziale è terminata e puoi cominciare a usare il tuo Kobo per comprare e leggere libri.

Tieni però presente che, se hai configurato il Kobo tramite PC, sarà necessario collegarlo a una rete Wi-Fi per acquistare dallo store. Per farlo, fai tap sulla scheda Scopri, quindi premi sulla tua rete Wi-Fi tra quelle comparse in elenco e digitane la password nell’apposito campo di testo, per poi premere Invio sul tastierino.

Aggiungere libri

Comprare libri su Kobo

Ora il Kobo è perfettamente funzionante e pronto per accogliere nuovi libri, acquistabili sul Kobo Store sia tramite l’eReader, sia nella versione online dello store, sia tramite applicazione per desktop e dispositivi mobili (solo su Android). L’acquisto, infatti, ovunque eseguito, si sincronizza su tutti i dispositivi connessi allo stesso account Kobo.

Se desideri comprare un libro tramite l’eReader, fai tap sulla scheda Scopri, quindi digita il titolo nella barra di ricerca collocata in alto e premi il tasto Vai. In alternativa, sempre nella sezione Scopri, puoi “navigare” tra le categorie come Attualmente in voga, Offerta del giorno, Top Picks o Categorie. Scorrendo la pagina verso il basso, inoltre, puoi accedere a ulteriori categorie di libri come Le novità, I libri in uscita o Romanzi economici, solo per citarne alcuni.

Una volta individuato il libro che ti interessa, fai tap sulla sua copertina e, per comprarlo, premi sul tasto Acquista [prezzo]. Poi, nella nuova schermata, scansiona il QR Code tramite il tuo dispositivo mobile oppure seleziona la voce Oppure effettua il pagamento su questo dispositivo.

Dopodiché, in questo secondo caso, premi il tasto Aggiungi indirizzo di fatturazione e, nella pagina che visualizzi, seleziona dal menu a tendina la voce Italia e premi il tasto Salva e continua. Dopodiché pigia il tasto Aggiungi carta di credito e compila i campi Numero carta, Codice di sicurezza, Scadenza MM e Scadenza AA, quindi premi il tasto Salva e continua. Una volta fatto, fai tap sul tasto Acquista ed è fatta. Il libro comparirà nella sezione raggiungibile facendo tap sulla scheda I miei libri.

Se desideri, invece, acquistare un libro tramite Kobo Desktop, avvia l’applicazione, premi sulla scheda Kobo Store e pigia sulla copertina del libro di tuo interesse. Dopodiché premi sul tasto Acquista ora, segui la procedura di selezione e aggiunta del metodo di pagamento (carta di credito/debito o PayPal) e, per concludere, premi sul tasto Completa acquisto.

Per approfondire l’argomento, inoltre, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come scaricare libri su Kobo, dove troverai spiegato come procedere dallo store online e dall’app per Android.

Caricare libri

Adobe Digital Editions

Hai acquistato ePub non protetti o, ancora, hai dei PDF (sempre non protetti) che vorresti caricare sul tuo eReader? Allora il procedimento da seguire è molto semplice, a patto che tu abbia a disposizione un computer (Windows o macOS non fa differenza).

Come prima cosa, quindi, accendi il tuo eReader come ti ho indicato in precedenza mediante l’apposito tasto, quindi collega il Kobo al computer mediante il cavo USB. A questo punto, sullo schermo del Kobo, fai tap sul tasto Connetti, per permettere il collegamento tra i due dispositivi.

Giunto a questo punto vedrai comparire, sul computer, l’unità KOBO eReader nella sezione Questo PC di Esplora File su Windows e direttamente sulla Scrivania su macOS. Per inserire il tuo file non protetto sull’eReader, a questo punto, non dovrai fare altro che trascinarlo sull’icona dell’unità. Fatto ciò, non ti resta che espellere il Kobo, facendo clic destro sull’unità KOBO eReader e premendo sulla voce Espelli/Espelli “KOBOeReader”, per poi scollegare il cavo.

Nel caso, invece, dei file protetti da DRM (in formato .acsm, protetti quindi dal diritto d’autore mediante una sorta di lucchetto digitale) devi agire in maniera diversa, servendoti di Adobe Digital Editions, un software gratuito utile per autorizzare il computer all’apertura di questi tipi di file. Per servirtene, come prima cosa, recati sul sito Web di Adobe e premi sul link relativo al tuo sistema operativo.

Fatto ciò, se utilizzi Windows, fai doppio clic sul file .exe scaricato, premi sul tasto Esegui e apponi il segno di spunta in corrispondenza della voce Accetto le condizioni della licenza. Una volta fatto, pigia sul pulsante Avanti per due volte e clicca sul tasto Installa. In questo modo il programma dovrebbe avviarsi automaticamente ma, in caso contrario, avvialo tu mediante un doppio clic sulla sua icona.

Su macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto, poi fai doppio clic sul pacchetto .pkg che visualizzi, quindi premi per due volte sul pulsante Continua e fai clic sui tasti Accetta e Installa. Ora digita la password utente di macOS, premi il tasto OK (per due volte consecutive), attendi l’apertura automatica del programma e premi i tasti Chiudi e Sposta.

A questo punto, all’interno del software, premi sulle voci Aiuto > Autorizza il computer e, nel pannello che vedi aprirsi a schermo, premi sulla voce Crea un ID Adobe e segui la semplice procedura a schermo riportata nella pagina Web apertasi. In caso contrario, se non è la prima volta che utilizzi un servizio Adobe, accedi utilizzando l’account già creato inserendo i dati di login nei campi ID Adobe e Password.

Una volta generato l’account e inseriti i dati di acceso nell’apposito pannello di Adobe Digital Editions, premi il tasto Autorizza e attendi il buon esito del processo, segnalato da un avviso su schermo. Una volta concluso, pigia sul tasto OK.

Ora, per caricare i libri all’interno del Kobo tramite ADE, collega l’eReader al PC mediante l’apposito cavo, premi il pulsante Connetti presente sullo schermo del Kobo e attendi che venga rivelato dal software. Premi quindi sulla voce Kobo eReader presente sotto alla dicitura Dispositivi, sulla parte in alto a sinistra del pannello e trascina il tuo contenuto all’interno della libreria collocata alla sua destra. Semplice, no?

Leggere i libri

Leggere libri su Kobo

A questo punto sai come acquistare i libri direttamente tramite il tuo Kobo, come caricare i file non protetti e come aggiungere libri protetti da DRM. Non resta altro da fare se non cominciare a leggere.

Come prima cosa, quindi, accendi il tuo Kobo, fai tap sulla scheda I miei libri e pigia sulla copertina del contenuto che desideri leggere: così facendo si aprirà l’eBook e, con uno swipe da destra verso sinistra potrai scorrerne le pagine. Facendo un tap in un punto qualsiasi dello schermo, invece, potrai visualizzare le icone utili per compiere altre operazioni, avviando il menu di lettura.

Premendo sulla freccia in corrispondenza della voce Torna ai libri, in alto a sinistra, potrai uscire dalla visualizzazione del libro corrente e tornare alla libreria. Premendo invece sull’icona Zoom immagini (quella con le frecce) potrai impostare lo zoom dello schermo oppure ruotare la visualizzazione (quando possibile), mentre con l’icona Luminosità (il simbolo del sole) puoi impostare gli aspetti relativi alla luminosità dello schermo e alla luce naturale. Per modificare la luminosità in maniera ancora più veloce puoi trascinare il dito dall’alto verso il basso (o viceversa) lungo il bordo sinistro dello schermo.

Ancora, premendo sull’icona Caratteri (Aa), potrai modificare il tipo di carattere, la sua dimensione, l’interlinea, i margini e la giustificazione, mentre con l’icona dell’istogramma puoi avere le informazioni di lettura relative nel capitolo in corso, nel capitolo seguente e a tutti i capitoli del libro, compreso il tempo totale di lettura. Sempre nella stessa riga, con l’icona Impostazioni (l’ingranaggio), puoi modificare le impostazioni relative ai progressi di lettura e all’aspetto della pagina, agendo su intestazione, piè di pagina, barra di progresso, aggiornamento dello schermo e numero di pagina. Con l’ultima icona della riga, quella dei tre puntini orizzontali, puoi invece accedere a un ulteriore menu tramite il quale scrivere una recensione per l’eBook, visualizzarne i dettagli, il dizionario, i libri simili e ulteriori suggerimenti e consigli.

Gli elementi posti al di sotto, invece, consentono di visualizzare i capitoli (con l’icona Indice, rappresentata da un elenco, posizionata a sinistra), di visualizzare le annotazioni (l’icona Annotazioni, rappresentata da un foglio, sulla destra) e di ricercare parole o frasi (l’icona della lente di ingrandimento). In ultimo, andando a premere sul cursore circolare presente nella barra collocata in basso, puoi cambiare velocemente pagina, mentre con i cursori ai lati a forma di frecce puoi andare direttamente all’inizio del capitolo precedente e successivo.

Inoltre, tenendo premuta una parola puoi vederne la definizione, mentre per per evidenziare il testo o aggiungere un’annotazione puoi porre il dito all’inizio del testo da evidenziare, poi trascinalo fino alla fine del passaggio. Una volta fatto, vedrai comparire un piccolo menu su schermo con delle opzioni utili per annullare l’evidenziazione, aggiungere una nota o cercare il testo/parola su Wikipedia o su Google (premendo prima sull’opzione Cerca).

Tieni inoltre presente che, essendo il Kobo un eReader che si sincronizza anche con l’applicazione Kobo Desktop e con le app mobili Leggere Libri con Kobo Books, è possibile leggere i volumi acquistati anche tramite questi due mezzi. Nel primo caso, dopo aver avviato Kobo Desktop su PC, non devi fare altro che recarti nella scheda I miei libri, cliccare sulla copertina del libro da leggere e, una volta all’interno della schermata dei lettura dell’eBook, utilizzare le icone delle frecce per girare le pagine e quelle collocate in alto a sinistra per accedere ai Contenuti, alle Annotazioni, alle Impostazioni e alla funzione Cerca. Nel secondo caso, invece, trovi spiegato come procedere nel paragrafo dedicato.

Funzionalità extra

Collegamento tra Kobo e Pocket

Tramite la scheda Altro del Kobo, collocata in basso a destra, puoi accedere a ulteriori funzionalità del tuo eBook Reader. Con la voce La mia lista dei desideri, per esempio, puoi visualizzare i libri che hai salvato nella suddetta lista. Per salvarne uno, tramite la scheda Scopri, non devi fare altro che fare tap sulla copertina del libro, poi premere sull’icona (…) e pigiare sulla voce Lista dei desideri. Nelle visualizzazioni multiple di libri, ad esempio aprendo la categoria Consigliati, invece, puoi premere direttamente sul tasto Lista dei desideri.

Tornando alle funzionalità extra presenti nel menu Altro, puoi visualizzare gli articoli salvati nella categoria I miei articoli, a patto che tu abbia collegato il tuo eReader al servizio Pocket. Per procedere, premi quindi sulla voce Connessione all’account Pocket, quindi utilizza un altro device per collegarti alla pagina Web kobo.com/pocket e inserisci il codice che vedi comparire sul display del Kobo e premi il tasto Continua.

A questo punto, nella pagina Web che visualizzi, premi sul link Registrati adesso e scegli uno dei metodi a disposizione tra email, Firefox, Google o Apple, per poi completare la semplice procedura a schermo. Una volta fatto, premi il tasto Autorizza e l’account si connetterà automaticamente al tuo Kobo.

Per aggiungere un articolo sull’eBook Reader, a questo punto, ti basterà scaricare l’estensione di Pocket per il tuo browser, come ad esempio Chrome, oppure scaricare l’app per dispositivi mobili (Android, anche su store alternativi, iOS/iPadOS) e salvare gli articoli interessanti che trovi. In questo modo si sincronizzeranno sul Kobo e potrai leggerli in qualsiasi momento.

Oltre a quanto appena detto, sempre nella sezione Altro, puoi visualizzare la sezione Attività, dove sono racchiuse le statistiche di lettura relative al libro corrente e a tutti i prodotti e i premi Reading Life, cioè dei riconoscimenti che Kobo offre quando si raggiungono alcuni obiettivi di lettura come terminare un libro senza saltare pagine, leggere 10 o 20 libri, leggere di notte e così via.

Nella sezione Funzioni beta, invece, sono presenti funzionalità extra non supportate ufficialmente da Kobo che si possono testare. Ne sono degli esempi la navigazione su browser, la modalità caratteri grandi e il blocco per gli schizzi, per fare un esempio specifico per Kobo Clara HD.

Dopodiché, vi sono le Impostazioni che consentono di modificare i dati relativi ad Account, Data e ora, Lingua e dizionari, Connessione Wi-Fi, Sincronizzazione e aggiornamenti, Risparmio energetico e quant’altro.

Altri modelli di Kobo, dotati di altre funzioni come Kobo Libra 2 o Kobo Elipsa 2E che consento, per esempio, di ascoltare audiolibri Kobo e di prendere appunti direttamente sullo schermo, possiedono altre impostazioni e voci. Il tutto, comunque, è sempre estremamente intuitivo e di semplice utilizzo.

Come funziona Kobo Books

App Kobo per iOS

Kobo Books, o meglio Leggere Libri con Kobo Books, è l’app ufficiale (e gratuita) di Kobo per Android, disponibile anche su store alternativi, e iOS/iPadOS che consente di leggere i propri libri e di ascoltare gli audiolibri anche tramite dispositivi mobili in assenza di eReader.

Per utilizzarla, come prima cosa, scaricala sul tuo dispositivo seguendo la normale procedura di download propria del terminale in uso. Una volta fatto aprila e accedi con l’account creato precedentemente oppure creane uno direttamente in app facendo tap sulla voce Crea account e seguendo la semplice procedura guidata a schermo.

Una volta fatto, puoi servirti della scherma Home dell’app per visualizzare varie categorie come eBook/I libri aperti di recente, gli audiolibri e i contenuti simili. Facendo tap su una copertina, solo su Android, puoi procedere con l’acquisto del libro in questione: verrai infatti collegato allo store tramite il quale procedere. Maggiori info qui.

Con la scheda I miei libri (Android) ed eBook (iOS/iPadOS), invece, puoi visualizzare i libri presenti nella tua libreria e leggerli facendo tap sulla loro copertina. Una volta all’interno della schermata di visualizzazione del libro puoi servirti, su per giù, delle stesse icone viste in precedenza, regolando la luminosità, le impostazioni e spostandoti velocemente di pagina o capitolo con l’apposita barra. Facendo tap sull’icona Elenco, inoltre, puoi accedere, oltre all’elenco dei contenuti, anche alle Annotazioni e, in alcuni casi, alle Statistiche.

Per il resto, ci sono un paio di differenze tra l’app per Android e quella per iOS/iPadOS. Nella schermata principale, nel primo caso, è infatti possibile accedere alla lista dei desideri e alla funzione cerca, mentre nel secondo agli audiolibri e a Kobo Plus, di cui ti parlerò in seguito.

Come funziona Kobo Plus

Abbonamenti Kobo Plus

Ne hai sentito parlare e vuoi sapere come funziona abbonamento Kobo? Allora sappi che Kobo Plus, l’abbonamento a pagamento di Kobo permette, a partire da 9,99 euro/mese con prova gratuita di 30 giorni, di leggere qualsiasi libro (o audiolibro, in base all’abbonamento sottoscritto) presente nel catalogo omonimo (che viene aggiornato periodicamente).

Per sottoscrivere l’abbonamento collegati a questa pagina Web, premi sul tasto Inizia la prova gratuita relativo al tipo di abbonamento che vuoi sottoscrivere (tra Kobo Plus eBook, Kobo Plus eBook e Audio o Kobo Plus Audio) e, nell’ulteriore pagina Web che visualizzi, inserisci i dati della tua carta di credito/debito o utilizza PayPal. Una volta concluso premi il tasto Salva e continua e poi il pulsante Completa acquisto. Lo stesso, inoltre, lo puoi fare tramite l’applicazione Kobo Desktop, recandoti nella scheda Kobo Shop e premendo sulla voce Kobo Plus, per poi seguire gli stessi suggerimenti visti poche righe più su tramite sito Web.

In alternativa puoi procedere alla sottoscrizione anche tramite il tuo eReader, recandoti in Scopri > Kobo Plus e premendo sul tasto per avviare la prova gratuita. Di contro, non è possibile sottoscrivere l’abbonamento da app per dispositivi mobili.

A questo punto non resta altro da fare se non scaricare i libri presenti su Kobo Plus. Per farlo, tramite l’eReader, premi sulla scheda Scopri e poi sull’ulteriore scheda Kobo Plus collocata in alto, quindi procedi con il download del file che ti interessa come spiegato precedentemente. Su Kobo Desktop, invece, puoi trovare i libri facenti parte del catalogo Kobo Plus nella sezione Kobo Store e scaricarli normalemtne come spiegato in precedenza per i normali eBook.

Su app per dispositivi mobili, invece, nel caso di Android, premi sulla scheda Home e poi su Kobo Plus. Su iOS e iPadOS, invece, premi direttamente sulla scheda Kobo Plus collocata in basso. Tuttavia, in quest’ultimo caso, non è possibile scaricare i libri, ma solo leggerli se scaricati e sincronizzati tramite altri dispositivi o salvarne l’anteprima.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.