Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come migliorare foto sfocate

di

Oggi sei davvero pimpante, che succede? Sei appena tornato da una vacanza fantastica e non vedi l’ora di mostrare ai tuoi amici le foto che hai scattato con la tua amata fotocamera digitale? Bene, ma non credo che riuscirai a fare una bella figura. Guardale bene, quelle foto sono venute tutte sfocate… per non parlare di quelle mosse, davvero inguardabili!

Che ne diresti di dargli una sistematina? In che modo? Beh, semplice: seguendo le istruzioni su come migliorare foto sfocate contenute in questo mio tutorial. Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo, posso infatti illustrarti app, programmi e servizi online utili allo scopo in oggetto. Certo, se le tue foto sono fortemente sfocate non posso assicurarti un “miracolo” ma di sicuro il risultato finale sarà decisamente ben più apprezzabile.

Come dici? Vorresti sapere se ti guiderò passo-passo nell’utilizzo delle soluzioni che sto per proporti? Ma certo che si, che domande! Forza: concentrati sulla lettura dei prossimi paragrafi e cerca di mettere in pratica le indicazioni che ti darò per migliorare le foto che sono venute sfocate e provare a “salvare il salvabile”. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come migliorare foto sfocate gratis

Vediamo innanzitutto come migliorare foto sfocate gratis sfruttando alcune app utili a questo scopo. Vedi tu quale tra queste possono fare effettivamente fare al caso tuo e utilizzale per correggere gli scatti di tuo interesse.

Come migliorare foto sfocate: Android

Photoshop Express

Se vuoi migliorare foto sfocate su Android, ti raccomando l’utilizzo di Adobe Photoshop Express, un’applicazione gratuita disponibile al download sul Play Store (se hai un device senza servizi di Google, la puoi trovare su uno store alternativo) che permette di applicare varie correzioni alle foto e include anche alcuni tool che possono essere utilizzati per ridurre l’effetto sfocatura dei propri scatti.

Dopo aver installato e avviato Adobe Photoshop Express sul tuo dispositivo, scorri le schede informative che ti illustrano il suo funzionamento e poi pigia sul bottone Adobe ID per effettua il login con il tuo account Adobe. In alternativa, accedi con il tuo account Google o Facebook, pigiando sui pulsanti appositi. Tieni presente, però, che accedendo con l’account Adobe puoi sfruttare qualche funzione in più come quelle che riguardano la riduzione del rumore digitale.

A login fatto, premi sul bottone OK e concedi a Photoshop Express i permessi necessari per funzionare. Successivamente, premi sull’anteprima della foto che desideri ritoccare oppure apri il menu Tutte le foto e decidi come importare la foto da editare (es. Fotocamera, Lightroom, Creative Cloud, etc.).

Fatto ciò, premi sull’icona con le due barre di regolazione posta nella parte inferiore dello schermo e poi, nel menu che ti viene mostrato, pigia sulla dicitura Correzioni. Fatto ciò, avvaliti di strumenti come Riduci disturbo luminanza, Riduci disturbo colore e Più nitido per correggere la brillantezza e, se necessario, anche il disturbo e la nitidezza, sfruttando la barra di regolazione posta in basso. Ti consiglio di fare varie prove e “giocare” un po’ con le barre di regolazione per vedere se riesci a ottenere un risultato che effettivamente ti soddisfa.

Quando sei pronto per farlo, poi, premi sul bottone Avanti collocato in alto a destra e scegli l’opzione di salvataggio o condivisione che più preferisci, per salvare il risultato finale.

Come migliorare foto sfocate: iPhone

iPhone bloccato

Hai intenzione di migliorare foto sfocate su iPhone? Anche in questo caso ti raccomando l’uso di Adobe Photoshop Express, visto che l’app è disponibile al download gratuito su App Store.

Non essendoci differenze sostanziali rispetto alla versione per Android, puoi fare riferimento alle indicazioni che ti ho già dato nel capitolo precedente per scoprire come funziona.

Come migliorare foto sfocate: app

Come migliorare foto sfocate

Ci sono tante altre applicazioni per migliorare foto sfocate che puoi utilizzare per lo scopo in oggetto, visto che integrano delle funzioni che possono rivelarsi molto utili. Te le elenco di seguito.

  • Snapseed (Android/iOS/iPadOS) — applicazione realizzata da Google che mette a disposizione dei suoi utilizzatori vari tool mediante cui è possibile ottimizzare gli scatti realizzati. Fra le altre cose, Snapseed integra anche alcuni filtri per intervenire sui difetti più pronunciati delle foto. Si scarica gratis. Trovi spiegato come usarla nel mio tutorial su come funziona Snapseed.
  • Autodesk Pixlr (Android/iOS/iPadOS) — si tratta senza dubbio alcuno di una delle più interessanti e perforamenti applicazioni per il photo editing attualmente in circolazione. Integra diversi strumenti utili allo scopo ma anche, qualora la cosa ti interessasse, funzioni per creare splendidi collage in pochi tap e per migliorare la qualità dei selfie. Si scarica gratis.
  • Photoshop per iPad (iPadOS) — è la versione mobile di Photoshop più avanzata, che riprende varie caratteristiche del celeberrimo programma per computer, di cui ti parlo più avanti, riproponendole in “salsa mobile”. È gratis per 30 giorni, poi costa 10,99 euro/mese (a meno che non si ha un abbonamento attivo al piano Fotografia del servizio Creative Cloud).

Per approfondimenti al riguardo, puoi fare riferimento al mio articolo dedicato alle applicazioni per migliorare le foto e al mio post dedicato alle app per ritoccare le foto tramite i quali ho provveduto ad affrontare la questione con maggiore dovizia di particolari.

Come migliorare foto sfocate con Photoshop

Photoshop

Sei giunto su questo tutorial per scoprire come migliorare foto sfocate con Photoshop, in quanto sul tuo computer hai installato il celebre software di fotoritocco? Benissimo! Questa è la parte della guida che sicuramente ti interessa maggiormente.

Per prima cosa, importa in Photoshop una delle foto che vuoi correggere, aprendo il programma e cliccando poi sulla voce Apri… dal menu File o, se preferisci, trascinando l’icona della foto nella finestra di Photoshop. Dopodiché apri il menu Livello, fai clic sulla voce Duplica livello…, così da creare una copia del livello di sfondo della foto e poi clicca il pulsante OK nel riquadro visibile a schermo.

Successivamente, dal menu Filtro > Altro fai clic sulla voce Accentua passaggio… e, nella finestra apertasi, sposta la barra di regolazione del Raggio finché dal quadro completamente grigio non inizi a intravedere tutti i tratti del soggetto presente nella foto (compresi i dettagli più piccoli).

Dalle prove che ho fatto, il più delle volte il valore giusto è compreso fra 2,5 pixel e 5,0 pixel, ma dato che ogni scatto è a sé, vedi qual è il valore corretto nel tuo caso. Quando l’avrai individuato, fai clic sul pulsante OK posto in alto a destra.

Come migliorare foto sfocate

Adesso, clicca sul menu a tendina Normale situato nel pannello relativo alla gestione dei livelli situato in basso a destra e imposta il metodo di fusione per il livello, scegliendo una delle seguenti opzioni: Sovrapponi, così da poter ricalcare i bordi della foto con un’intensità media; Luce soffusa, per ricalcare i bordi in maniera alquanto leggera oppure Luce intensa o Luce vivida per ricalcare i bordi con maggior vigore. In linea di massima l’opzione Sovrapponi è quella che potrebbe restituirti il risultato migliore, ma anche in questo caso prova a fare qualche prova e vedi se è così o meno.

A questo punto, per “ammorbidire” un po’ l’effetto ricalcato che potrebbe avere la foto, diminuisci un po’ l’opacità agendo dal pannello di gestione dei livelli. Clicca, quindi, sul pulsante (⌵) situato in corrispondenza della percentuale posta accanto alla voce Opacità e sposta il relativo cursore finché non ottieni il risultato desiderato.

Come migliorare foto sfocate

Se non sei ancora soddisfatto del risultato ottenuto, apri ancora una volta il menu Livello e seleziona la voce Unico livello. Successivamente, recati nel menu Filtro > Nitidezza > Maschera di contrasto… e serviti dei cursori che vedi a schermo per correggere la messa a fuoco dello scatto andando ad agire sul valore Fattore (senza esagerare), sul Raggio e sulla Soglia, cliccando sul bottone OK quando hai terminato le modifiche del caso.

Come migliorare foto sfocate

Un’altra cosa che puoi fare è recarti nel menu Filtro > Nitidezza > Riduzione effetto mosso… per andare a ridurre l’eventuale effetto mosso dell’immagine. Nella finestra che è comparsa sullo schermo dopo esserti recato nel menu in questione, dovresti vedere sull’immagine una selezione tratteggiata (in caso contrario espandi il menu Avanzato posto sulla destra e spunta la casella Mostra aree di stima sfocatura).

Successivamente, fai clic sull’icona del rettangolo tratteggiato collocato in alto a sinistra e “disegnare” la traccia di sfocatura all’interno dell’immagine. Successivamente, seleziona una traccia di sfocatura e agisci sui comandi collocati sulla destra: Limiti traccia sfocatura, per definire la dimensione del numero in pixel della sfocatura su cui vuoi agire; Attenuazione, per attenuare il disturbo causato dalla nitidezza applicata alla foto ed Eliminazione artefatti, per eliminare eventuali artefatti che vengono messi in risalto a seguito dell’aumento della nitidezza dell’immagine. Salva, poi, i cambiamenti fatti cliccando sul bottone OK presente nella finestra apertasi sullo schermo.

Come migliorare foto sfocate

Quando avrai ottenuto il risultato sperato, apri il menu File, clicca sulla voce Salva con nome… e scegli nome, formato e posizione del file di output.

Come migliorare foto sfocate online

Concludo il tutorial mostrandoti come correggere foto sfocate gratis sfruttando qualche apposito servizio online. Da’ uno sguardo alle risorse ad hoc che trovi indicate proprio qui sotto e vedrai che non te ne pentirai. Sono tutte gratis e fruibili senza problemi da qualunque browser.

Lunapic

Come migliorare foto sfocate

Il primo servizio online utile allo scopo di cui voglio parlarti è Lunapic. Si tratta di uno dei più popolari (nonché più “antichi”) siti Internet di elaborazione delle immagini. Tra i vari strumenti offerti ne è disponibile anche uno per migliorare la messa a fuoco delle fotografie. Tutto gratis!

Per servirete, collegati al sito Internet di Lunapic e clicca sul pulsante che si trova in alto, sotto la dicitura Upload your photo for blur, per seleziona la foto sul tuo computer relativamente alla quale desideri andare ad agire dopodiché clicca sul bottone Upload. Se la foto che vuoi migliorare si trova online, puoi prelevarla anche direttamene da Internet digitando il collegamento nel campo acanto alla voce or, open URL e pigiando poi su Go.

Una volta completata la procedura di upload della foto, serviti del cursore che si trova in alto per regolare il grado di sfocatura spostandolo a destra (per aumentare la nitidezza) o a sinistra (per aumentare la sfocatura) a seconda del risultato finale che desideri ottenere. Le modifiche apportate all’immagine saranno visibili in tempo reale nella parte in basso della pagina.

Una volta sistemata la foto, clicca sul pulsante Apply per applicare i cambiamenti dopodiché fai clic destro sull’immagine e scegli l’opzione per effettuarne il salvataggio in locale dal menu che appare.

Enhance.Pho.to

Come migliorare la qualità di una foto

In alternativa al servizio di cui sopra, per migliorare le tue foto sfocate puoi rivolgerti a Enhance.Pho.to. Anche in tal caso si tratta di una risorsa gratuita, funzionane con qualsiasi browser e molto semplice da usare. Consente di migliorare la qualità generale delle foto e dunque anche la sfocatura. Vediamo più in dettaglio come sfruttarlo.

Per servirtene, collegati al relativo sito Internet e fai clic sul pulsante Scegliere che si trova in alto per selezionare la foto sfocata sul tuo computer che vuoi migliorare. Se l’immagine si trova online, puoi prelevarla anche drittamente da Internet, specificandone l’url previo clic sul bottone Mettere URL, oppure da Facebook, facendo prima clic sul bottone Da Facebook.

Successivamente ti ritroverai dinanzi direttamente la versione migliorata della tua fotografia. Se desideri apportarvi ulteriori migliorie, puoi impostare manualmente quali correzioni applicare e quali no mettendo o togliendo il segno di spunta dalle voci in alto. Le opzioni che nel caso specifico delle foto sfocate possono fare comodo sono Denoise (elimina i “rumori” che ci possono essere nelle immagini digitali) e Deblur (rende le foto più nitide).

Per concludere, confronta l’immagine migliorata con quella originale in modo tale da poterti rendere conto delle modifiche cliccando, rispettivamente, sui pulsanti Risultato e Sorgente in alto a destra.

Quando poi avrai ottenuto un risultato finale soddisfacente, salva la foto sul computer pigiando sul bottone Salvare nel dico che si trova in basso. Se vuoi, puoi anche spedire l’immagine via e-mail agli amici cliccando su Send an e-card, mentre il pulsante Mostrare ti permette di ottenere un link per condividere lo scatto in rete come meglio credi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.