Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come recuperare i contatti da Google

di

Non so quante volte te l'ho detto: imposta un codice di sicurezza sul tuo smartphone e non lasciare il telefono alla portata dei bambini, che potrebbero combinare dei veri e propri disastri. Tu mi sei stato a sentire? Ovviamente no, e ora ti ritrovi con mezza rubrica di Gmail cancellata! Come ci si sente in situazioni del genere? Disperati, vero? Pensi che non riuscirai mai più a recuperare i preziosissimi contatti di lavoro che avevi sul cellulare, vero? E invece, per tua fortuna, ti sbagli!

Gmail, infatti, offre una pratica funzione di "macchina del tempo" che permette di riportare la rubrica a uno stato precedente (fino a un mese indietro) e quindi di recuperare eventuali contatti cancellati dal suo interno in una manciata di clic. Una volta ripristinata, la rubrica può poi essere sincronizzata con smartphone, tablet e computer in modo da riavere indietro i propri contatti preferiti su tutti i device senza fare alcuna fatica.

Non ci credi? Allora prenditi subito qualche minuto di tempo libero, scopri come recuperare i contatti da Google grazie alle indicazioni che trovi di seguito e provaci tu stesso. Resterai stupito dalla facilità con la quale riuscirai a recuperare tutti i nominativi che erano stati cancellati dalla rubrica di Gmail e a scaricarli nuovamente sui tuoi dispositivi. Poi non dirmi che non sono sempre pronto ad aiutarti… nonostante tu non segua sempre alla lettera i miei consigli!

Indice

Come recuperare i contatti cancellati da Google

Come recuperare i contatti da Google

Hai cancellato un nominativo dai contatti di Google e sei disperato perché non sai come recuperarlo? Non ti preoccupare: come già accennato in apertura del post, puoi rimediare facilmente alla situazione riportando la rubrica di Gmail a uno stato precedente.

Per riportare la rubrica di Gmail a uno stato precedente, collegati al servizio Contatti di Google, effettua l’accesso al tuo account (se necessario), clicca sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Torna alla versione precedente dalla barra che compare di lato. Si aprirà la versione vecchia del servizio Contatti di Google.

A questo punto, fai clic sul pulsante Altro collocato in alto, seleziona la voce Ripristina contatti dal menu che compare e seleziona una delle opzioni disponibili: Dieci minuti fa, Un'ora fa, Ieri o Una settimana fa, a seconda della data o dell’orario al quale intendi riportare la rubrica di Gmail.

Se vuoi ripristinare la rubrica a una data antecedente rispetto a “una settimana fa”, apponi il segno di spunta accanto alla voce Personalizza e utilizza i menu a tendina giorni, ore e minuti per specificare la data a cui intendi riportare i contatti di Google (per un massimo di 29 giorni, 23 ore e 59 minuti).

Per concludere, clicca sul pulsante Ripristina e la rubrica di Gmail verrà riportata allo stato in cui era nella data selezionata, recuperando così i contatti che erano stati cancellati dal suo interno. Adesso non ti resta che sincronizzare la rubrica di Gmail con i tuoi device per recuperare i nominativi che avevi cancellato erroneamente dalla rubrica. Nei paragrafi successivi della guida trovi spiegato come agire su varie piattaforme e dispositivi.

Nota: la procedura che ti ho appena illustrato riguarda la versione desktop del servizio Contatti di Google ma, se vuoi, puoi seguire gli stessi passaggi anche da smartphone o tablet usando il browser che utilizzi solitamente per navigare in Internet da questi ultimi (es. Chrome su Android e Safari su iOS).

Recuperare i contatti di Google su Android

Come associare un telefono Android a Google

Una volta riportata la rubrica di Google allo stato in cui era prima della cancellazione dei contatti che intendi recuperare, puoi attivare la sincronizzazione della stessa sui tuoi device.

Se utilizzi un terminale Android, il primo passo che devi compiere è aprire l'app impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen o nella schermata con la lista di tutte le app installate sul device) e scegliere la voce Account all'interno di quest'ultima.

Successivamente, fai tap sulla voce Aggiungi account, poi sul logo di Google ed effettua l'accesso al tuo account Gmail digitando, nelle apposite schermate, il tuo Indirizzo email o numero di telefono e la tua password. Fatto ciò, pigia sul pulsante Avanti e verifica che sia attivata la sincronizzazione dei contatti nelle impostazioni dell'account.

Per verificare se sul tuo smartphone (o tablet) c'è attiva la sincronizzazione dei contatti con la rubrica di Google, procedi in questo modo: apri l'app impostazioni, recati nel menu Account > Google e seleziona il tuo indirizzo Gmail dalla schermata che si apre.

A questo punto, se non c'è ancora, sposta su ON la levetta relativa ai contatti e, se vuoi, attiva anche la sincronizzazione degli altri dati, scegliendo tra calendario, dati app, Google Fit, dettagli persone, Drive, Gmail, Google News, Google Play Film, Google Play Libri, Google Play Musica ecc.

Missione compiuta! Da questo momento in poi, potrai trovare i contatti della rubrica di Gmail nell'app Contatti di Google e/o nell'app Contatti installata di default sul tuo dispositivo. Se all'interno dell'app Contatti di Google hai impostato più di un account (siano essi tutti account Gmail o anche account di altri servizi di posta elettronica, ad esempio Outlook.com), puoi scegliere quale rubrica visualizzare pigiando sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra, premendo poi sulla freccia verso il basso che si trova in corrispondenza del tuo indirizzo email e selezionando, infine, il servizio per il quale intendi visualizzare i contatti.

Recuperare i contatti di Google su iOS

Come recuperare i contatti di Google su iOS

Se hai un iPhone o un iPad, puoi sincronizzare la rubrica del tuo dispositivo con Gmail in maniera semplicissima. Il primo passo che devi compiere è recarti nelle impostazioni di iOS (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen) e selezionare la voce Account e password dalla schermata che si apre.

Adesso, fai tap sulla voce Aggiungi account, seleziona Google dalla lista dei servizi disponibili ed effettua l’accesso al tuo account Gmail immettendo prima il rispettivo indirizzo email o numero di telefono e poi la password d’accesso. Per finire, scegli se sincronizzare solo i contatti o anche la posta, i calendari e le note con iOS e premi sul pulsante Salva collocato in alto a destra in modo da terminare la procedura.

Entro qualche minuto, l’app Contatti del tuo iPhone o iPad si popolerà con i nominativi della rubrica di Google. Per visualizzare solo i nominativi relativi all'account Gmail e non quelli relativi a iCloud o altri account, fai tap sulla voce Gruppi collocata in alto a sinistra, lascia il segno di spunta solo accanto alla voce Tutti (Gmail) e pigia sul pulsante Fine posizionato in alto a destra.

Recuperare i contatti di Google su Windows 10

App Contatti Windows 10

Se utilizzi un computer equipaggiato con Windows 10 e vuoi sincronizzare la rubrica di Google con quest’ultimo, clicca sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca l’applicazione Contatti nella barra di ricerca che compare sullo schermo e seleziona la prima occorrenza trovata (cioè l’app Contatti).

Nella finestra che si apre, fai clic prima sul pulsante Inizia e poi su quello Importa contatti, dopodiché seleziona il logo di Google dalla lista dei servizi supportati ed effettua l’accesso con i dati del tuo account Gmail (rispondendo Consenti e poi Fatto all’avviso che compare sullo schermo).

Missione compiuta! Adesso pigia sul pulsante Pronto per e ti verrà mostrata la lista dei contatti importati sul tuo computer, cioè i nominativi della rubrica di Google, compresi quelli che avevi cancellato per sbaglio (ammesso che tu abbia riportato la rubrica a uno stato precedente seguendo le indicazioni presenti nel primo capitolo di questo tutorial).

Se hai impostato più di un account all’interno dell’app Contatti di Windows 10, puoi visualizzare solo quelli di Gmail cliccando sull’icona dell’imbuto collocata nella barra laterale di sinistra, mettendo il segno di spunta solo accanto alla voce Gmail nel riquadro che compare sullo schermo e cliccando sul pulsante Fatto.

Recuperare i contatti di Google su macOS

Come recuperare i contatti di Google su macOS

Hai un Mac? Nessun problema. Puoi sincronizzare i contatti di Gmail e importarli nella rubrica predefinita di macOS in pochi e semplici clic. Tanto per cominciare, apri Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio che si trova sulla barra Dock) e seleziona la voce Account Internet dalla finestra che si apre.

A questo punto, seleziona Google dalla lista dei servizi disponibili ed effettua l’accesso al tuo account Gmail immettendo prima il nome utente (cioè l’indirizzo Gmail) e poi la password nel riquadro che si apre. Scegli, quindi, se sincronizzare con il Mac solo i contatti o anche le mail, i calendari e le note, e pigia sul bottone Fine per completare la configurazione.

Da questo momento in poi, potrai trovare i contatti di Gmail nell’applicazione Contatti di macOS (accessibile tramite la cartella Altro del Launchpad o la ricerca di Spotlight) e questi saranno costantemente sincronizzati con i server di “big G”, quindi tutte le modifiche apportate sul computer o su Gmail si rifletteranno su tutti i device associati al medesimo account.

Se nell’applicazione Contatti di macOS hai configurato più di una rubrica ma vuoi visualizzare solo i contatti di Gmail, seleziona la voce Tutti (Google) dalla barra laterale di sinistra.

Recuperare i contatti di Google su Outlook

Recuperare i contatti di Google su Outlook

Utilizzi Microsoft Outlook come client di posta elettronica? In questo caso, se vuoi sincronizzare i contatti del programma con la rubrica di Google, devi utilizzare GO Contact Sync Mod: un programma gratuito e open source che permette di sincronizzare in maniera unidirezionale o bidirezionale i contatti di Gmail con la rubrica di Outlook.

Il software è di semplicissimo utilizzo e funziona con tutte le versioni più o meno recenti di Office, dalla 2003 alla 2016. Puoi scoprire più in dettaglio come funziona leggendo il mio tutorial su come sincronizzare i contatti di Gmail.