Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come respirare sott’acqua su Minecraft

di

Tra le tantissime avventure che affronti tutte le volte che giochi a Minecraft, hai deciso che è il momento di esplorare i fondali sottomarini, in modo da visitare nuovi luoghi che possono celare tanti tesori da scoprire. Purtroppo, però, quest’impresa non è semplice, perché ogni volta che ti immergi hai un tempo molto limitato prima di finire la riserva d’ossigeno.

Detto ciò, ti sei messo in testa l’idea che devi assolutamente trovare una soluzione, cercando sul Web alcune utili informazioni per riuscire in questo tuo intento. Come dici? Le cose stanno proprio in questo modo? Non preoccuparti, perché ho tutte le soluzioni che fanno al caso tuo: nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come respirare sott’acqua su Minecraft utilizzando alcuni strumenti disponibili direttamente nel famoso videogioco di Mojang.

Tutto ciò che devi fare è metterti bello comodo e prestare attenzione ai suggerimenti che ti proporrò nei prossimi capitoli, in modo da riuscire anche tu a esplorare i fondali marini in piena tranquillità, senza preoccuparti della riserva d’ossigeno. Detto ciò, a me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Fondali marini su Minecraft

L’esplorazione sottomarina in Minecraft è un’attività che può essere molto proficua, in quanto consente di trovare tantissimi tesori nascosti e di ottenere oggetti molto utili. Ad esempio, nei fondali poi trovare delle rovine o dei relitti, che nascondo dei bauli, all’interno dei quali ci possono essere oggetti preziosi, oltre che unici.

Quest’operazione, però, è limitata, poiché l’avatar ha a disposizione soltanto pochi secondi, circa una ventina, prima che inizi a perdere punti salute, costringendo il giocatore a risalire in superficie.

Per quanto possa sembrare sufficiente questo tempo, devi considerare anche che, man mano che si scende sempre più in profondità, si ha meno visibilità e si è costretti a impiegare più tempo per orientarsi e avere un’idea dell’ambiente circostante.

Per tale ragione, quello che dovrai fare è seguire le indicazioni che ti fornirò nei prossimi capitoli, in modo da riuscire a prolungare la tua permanenza sott’acqua, senza alcun rischio.

Come respirare sott’acqua su Minecraft

Se vuoi sapere come respirare sott’acqua su Minecraft, ti consiglio di leggere con attenzione i suggerimenti che ti fornirò nei prossimi capitoli.

Pozione per respirare sott’acqua

Alambicco su Minecraft

Se stai cercando un metodo per riuscire a respirare sott’acqua su Minecraft, puoi affidarti all’utilizzo delle pozioni. Tra queste, l’unica che può fare in modo che tu possa raggiungere il tuo obiettivo è quella denominata Pozione di Respirazione Acquatica.

Questa pozione è disponibile in diverse versioni: quella della durata di 3 minuti e quella che, invece, consente di respirare sott’acqua per ben 8 minuti. Ovviamente dovrai procurarti diversi materiali e gli strumenti adatti per creare questa pozione: ti fornirò tutte le informazioni che ti servono nei prossimi paragrafi.

Per prima cosa, devi costruire un Alambicco, un oggetto essenziale per la creazione delle pozioni. Per realizzarne uno, ti servono 1 unità di Verga di Blaze e 3 unità di Pietrisco, da posizionare in un banco da lavoro. La Verga di Blaze puoi trovarla sconfiggendo i Blaze, delle creature che trovi nel Nether.

Successivamente, ti serviranno delle Ampolle, che conterranno la pozione che ti stai accingendo a creare. Quest’oggetto puoi ottenerlo facilmente mettendo insieme 3 unità di Vetro in un banco da lavoro. Non sai dove trovare del vetro? Te ne ho parlato nel dettaglio in questa mia guida.

A questo punto, devi riempire le ampolle con dell’acqua: puoi fare ciò semplicemente interagendo con esse sulla superficie di un blocco d’acqua oppure usando un Calderone, preventivamente riempito di questo liquido con l’aiuto di un Secchiello.

Adesso che hai ottenuto l’Ampolla d’acqua, devi posizionarla all’interno dell’Alambicco, in uno dei tre slot riservati a quest’oggetto, che trovi nella sua schermata. Per attivare la reazione, ti serve un reagente e un combustibile.

Per quanto riguarda quest’ultimo, devi procurarti della Polvere di Blaze, che puoi facilmente ottenere smantellando, in un banco da lavoro, una Verga di Blaze. Come reagente, invece, devi usare la Verruca del Nether. Da come puoi ben intuire, è un oggetto che trovi nel Nether: per l’esattezza si tratta di una pianta che puoi individuare facilmente in questo luogo.

Unendo una Verruca del Nether insieme a un’Ampolla d’acqua, realizzerai una Pozione Strana. Questa pozione è la base per ottenere una Pozione di Respirazione Acquatica. Pertanto, lasciando la Posizione Strana all’interno dell’Alambicco, usa lo slot superiore di questo stesso per aggiungere un Pesce Palla come reagente. Puoi trovare questi simpatici pesciolini nell’oceano.

Se hai seguito alla lettera le mie indicazioni, avrai realizzato la Pozione di Respirazione Acquatica, che ti aiuterà a respirare sott’acqua per 3 minuti. Se posizioni quest’ultima all’interno dell’Alambicco, utilizzando della Polvere di Redstone come reagente, otterrai una pozione più potente, con una durata dell’effetto di 8 minuti.

Incantamento Respirazione

Incantare un elmo su Minecraft

Un altro utile consiglio che posso darti per riuscire a respirare sott’acqua su Minecraft, è quello di incantare un elmo con il bonus Respirazione. Questo particolare effetto consente di estendere la permanenza sott’acqua per ben 15 secondi in più rispetto al normale, al livello 1 dell’incantamento, fino a un massimo di 45 secondi, per il livello 3.

Tutto quello che ti serve è un qualsiasi Elmo e un’Incudine, lo strumento che ti consenta di applicare questo bonus, in forma di Libro Incantato, all’equipaggiamento. Per quanto riguarda l’Incudine, puoi crearne una con 3 unità Blocco di ferro e 4 unità di Lingotto di Ferro. Se avessi qualche dubbio al riguardo, puoi consultare questa mia guida dedicata alla creazione di questo strumento.

Per ottenere il libro contenente questo effetto, ti consiglio di consultare, invece, quanto ti ho spiegato nella mia guida su come fare un libro su Minecraft. Quando hai tutto l’occorrente, apri l’interfaccia dell’Incudine e inserisci, negli appositi slot, l’Elmo e il Libro Incantato con il bonus Respirazione.

Potenziamento Energia Condotta

Energia Condotta su Minecraft

Un’altra soluzione che puoi mettere in pratica è quella di utilizzare il bonus Energia Condotta, che puoi ottenere costruendo una specifica struttura nei fondali sottomarini. Devi sapere, infatti, che esiste un oggetto, denominato Condotto, che applica al giocatore nelle vicinanze questo bonus, garantendogli di respirare e vedere meglio sott’acqua, oltre a poter scavare più velocemente.

Per usare il bonus Energia Condotta, devi innanzitutto avere tra i 16 e i 42 blocchi di Prismarino, un materiale che trovi nei pressi delle rovine oceaniche, e un Condotto. Quest’ultimo si ottiene in un banco da lavoro, unendo 1 unità di Cuore del Mare e 8 unità di Conchiglie di Nautilus.

Per quanto riguarda il Cuore del Mare, questo si può trovare raramente nei bauli sepolti nell’oceano, mentre le Conchiglie di Nautilus si ottengono dalla pesca, dagli zombi in acqua o scambiandoli con smeraldi presso un commerciante errante.

Una volta ottenuto il Condotto, devi costruire la struttura per attivare il bonus Energia Condotta. Come ti ho anticipato, ti serve un numero variabile di Blocchi di Prismarino, in quanto questo bonus può essere applicato a 16 blocchi di distanza per ogni 7 blocchi impiegati nella struttura. Si può, dunque, ottenere un bonus che copre fino a 96 blocchi di distanza.

Per prima cosa, posiziona 9 unità di blocchi sul fondale, in modo da creare una croce. Fatto ciò, alle estremità posiziona 1 unità di blocco su ognuna. Arrivato a questo punto, colloca una struttura quadrata nel livello superiore successivo, composta da 16 blocchi.

Struttura per Condotto

Dopo aver eseguito quest’operazione, devi costruire i due livelli successivi in modo speculare, aggiungendo i 4 blocchi sui lati del quadrato e i 9 blocchi per realizzare la croce. Ti troverai, quindi, di fronte a una struttura, al cui interno, esattamente al centro, devi piazzare il Condotto. Utilizza, dunque, un qualsiasi blocco, giusto per eseguire questa procedura.

Se hai eseguito alla lettera quanto ti ho spiegato nei paragrafi precedenti, avrai costruito la struttura per il Condotto, il quale si attiverà immediatamente e verrà applicato il bonus Energia Condotta nel suo raggio d’azione, garantendoti tutti gli effetti di cui ti ho parlato all’inizio di questo capitolo.

Attivare la modalità Creativa

Modalità Creativa su Minecraft

Un’altra soluzione rapida che puoi mettere in pratica per respirare sott’acqua è quella di utilizzare la modalità Creativa. In questa specifica modalità di gioco, infatti, l’avatar è immortale e non subirà alcun effetto negativo quando si trova sott’acqua, potendo rimanere in apnea senza rischiare conseguenze negative.

Puoi creare una nuova partita in modalità Creativa, direttamente dal menu di creazione del mondo. Se hai già un mondo avviato in modalità Sopravvivenza, puoi cambiarla tramite la console dei comandi: per fare ciò, premi il tasto Esc durante una partita e, nel menu che ti viene mostrato, fai clic sul tasto Apri in LAN. A questo punto, premi sul tasto Comandi, in modo da visualizzare la dicitura , e conferma l’operazione, premendo sul tasto Avvia il mondo in LAN.

Adesso, premi il tasto T, per aprire la chat, e digita il comando /gamemode creative, seguito dalla pressione del tasto Invio. Così facendo, verrà attivata la modalità Creativa e potrai tranquillamente nuotare sott’acqua, senza preoccuparti del livello d’ossigeno. Puoi tornare in qualsiasi momento alla modalità Sopravvivenza, usando il comando /gamemode survival.

Soluzioni alternative per respirare sott’acqua

Porta sott'acqua su Minecraft

In aggiunta alle soluzioni di cui ti ho parlato nei precedenti capitoli, potrebbero risultati comodi altri suggerimenti rapidi e facili da usare per respirare sott’acqua su Minecraft.

Un esempio è quello di utilizzare una semplice porta, da piazzare sul fondale, in modo che si venga a creare una sacca d’aria tra i blocchi d’acqua, che consenta al tuo avatar di riprendere fiato. Per costruire una porta, devi semplicemente posizionare 6 unità di Assi di legno in un banco da lavoro.

In realtà, puoi usare qualunque oggetto che non occupi interamente lo spazio di un blocco, in modo che possa formarsi una sacca d’aria tra l’acqua e l’oggetto stesso. Ad esempio gli stendardi possono essere utili allo stesso scopo, posizionandone uno sopra l’altro.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.