Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sbloccare la tastiera del PC

di

Il tuo gatto si è divertito a passeggiare sulla scrivania dove hai il PC e ora la tastiera non risponde più ai comandi? Improvvisamente, alcuni tasti del tuo notebook hanno smesso di funzionare o risultano bloccati? Non disperare. Forse modificando qualche impostazione di sistema o controllando attentamente lo stato della tastiera, puoi riuscire a risolvere il problema da solo.

Purtroppo non posso garantirti una soluzione sicura la 100% – se la tastiera è rotta e non hai competenze tali da poterla riparare autonomamente, dovrai rivolgerti per forza a un tecnico o addirittura sostituirla -, ma se provi a mettere in pratica i miei suggerimenti su come sbloccare la tastiera del PC potresti avere una lietissima sorpresa.

Che ne dici allora? Sei pronto ad avventurarti in quest’impresa? Se la tua risposta è affermativa, non perdere altro tempo, prenditi qualche minuto tutto per te e prova ad attuare le varie soluzioni che trovi illustrate di seguito: con un pizzico di fortuna, riuscirai a sbloccare la tastiera del tuo computer senza chiedere aiuto a nessuno. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Operazioni preliminari: attivare la tastiera su schermo

Prima di compiere qualsiasi altra operazione, visto che sei impossibilitato a usare la tastiera, provvedi ad attivare la tastiera virtuale sul tuo PC: in questo, modo avrai una tastiera virtuale da usare con il mouse per poter digitare testi e accedere a tutte le impostazioni di cui avrai bisogno per sbloccare la vera tastiera del computer.

Windows

Tastiera su schermo

Per attivare la tastiera virtuale su Windows, utilizza il mouse per accedere al menu Start > Accessibilità Windows (oppure al menu Start > Tutti i programmi > Accessori > Accessibilità se utilizzi una versione di Windows precedente alla 10) e richiama la Tastiera su schermo.

Mac

Come sbloccare la tastiera del Mac

Se, invece, utilizzi un Mac, recati in Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio che si trova nella barra Dock), seleziona l’icona Accessibilità dalla finestra che si apre, scegli la voce Tastiera dalla barra laterale di sinistra e, infine, metti il segno di spunta sulla voce Abilita tastiera accessibile che si trova nella scheda Tastiera accessibile.

Regolare le impostazioni di accessibilità

Molte volte, i problemi legati al blocco della tastiera sono riconducibili a banali problemi di configurazione di Windows o macOS, più in particolare all’attivazione involontaria di funzioni legate all’accessibilità (che, come facilmente intuibile, permettono di modificare il comportamento della tastiera per andare incontro alle necessità di chi, per un motivo o l’altro, non può utilizzare questa periferica in maniera standard).

Windows

Impostazioni accessibilità

Per modificare le impostazioni legate all’accessibilità su Windows, clicca sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), digita ”pannello di controllo” nel menu che si apre e seleziona il Pannello di controllo classico di Windows dai risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, fai clic sull’icona relativa all’Accessibilità, seleziona la voce Modifica funzionamento della tastiera (sotto la dicitura Centro accessibilità) e rimuovi i segni di spunta dalle opzioni relative all’accessibilità.

  • Attiva tasti permanenti – la funzione che permette di comporre combinazioni di tasti premendo un solo tasto alla volta, anziché tenendo premuto uno o più tasti e premendone altri in contemporanea.
  • Attiva segnali acustici – per attivare o disattivare l’emissione di suoni alla pressione dei tasti di blocco, come Bloc Num (Num Lock), Bloc Maiusc (Caps Lock) e Bloc Scorr (Scroll Lock).
  • Attiva filtro tasti – la funzione per ignorare o rallentare le pressioni brevi o ripetute dei tasti.

Una volta disattivate queste impostazioni, la tastiera dovrebbe sbloccarsi e tornare a funzionare correttamente.

Se vuoi, puoi mantenere le funzioni di accessibilità abilitate e impedire la loro attivazione automatica tramite la pressione di determinati tasti sulla tastiera. Spesso, infatti, i problemi di “blocco” della tastiera nascono dalla pressione accidentale di tasti come Shift per periodi prolungati o per più volte consecutive.

Per disattivare l’attivazione automatica delle funzioni di accessibilità senza rinunciare completamente ad esse, clicca sulle voci Imposta tasti permanenti e Imposta filtro tasti del pannello di controllo (area Accessibilità > Modifica funzionamento della tastiera) e togli la spunta da opzioni come Attiva Tasti permanenti premendo MAIUSC cinque volte e Attiva Filtro tasti tenendo premuto MAIUSC per otto secondi.

Mac

Accessibilità Mac

Per accedere alle impostazioni di accessibilità di macOS, entra in Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio situato nella barra Dock) e fai clic sull’icona Accessibilità presente nella finestra che si apre.

A questo punto, seleziona la voce Tastiera dalla barra laterale di sinistra, vai sulla scheda Hardware e togli il segno di spunta dalle opzioni Abilita tasti singoli (che permette di utilizzare le combinazioni di tasti premendo un solo tasto alla volta) e Abilita “Tasti lenti”, che invece modifica il comportamento della tastiera in modo che occorra tenere premuto un tasto più a lungo del solito prima che venga riconosciuto (cosa che può far pensare a un blocco della tastiera).

Una volta disattivate queste funzioni, la tastiera del Mac dovrebbe tornare a funzionare correttamente.

Reinstallare la tastiera in Gestione Dispositivi

Come sbloccare la tastiera del PC

In alcuni casi, la tastiera non viene più riconosciuta dal computer a causa di problemi di driver. Disinstallare la periferica da Gestione Dispositivi (il pannello di Windows che permette di gestire tutti i dispositivi presenti all’interno del PC o collegati a quest’ultimo) e lasciare che il sistema la rilevi di nuovo può, dunque, aiutare a risolvere il problema in maniera efficace.

Per rimuovere la tastiera da Gestione Dispositivi, clicca sul pulsante Start di Windows (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), digita ”gestione dispositivi” nel menu che si apre e seleziona il primo risultato della ricerca (che sarà, per l’appunto, Gestione Dispositivi).

Nella finestra che si apre, seleziona la voce Mostra dispositivi nascosti dal menu Visualizza (in alto), espandi quindi la voce Tastiere, fai clic destro sul nome della tua tastiera, seleziona la voce Disinstalla dispositivo dal menu che si apre e rispondi Disinstalla all’avviso che compare sullo schermo.

Ad operazione completata, riavvia il PC e Windows dovrebbe riconoscere nuovamente la tastiera, permettendoti così di usarla. Su Mac non è necessario compiere operazioni simili.

Verificare la presenza di programmi che bloccano la tastiera

Programmi blocca tastiera

Se utilizzi un computer condiviso con altri utenti (es. i tuoi familiari), il blocco della tastiera potrebbe essere causato da un software installato proprio con questa finalità. Come ti ho spiegato anche nel mio tutorial su come bloccare mouse e tastiera, esistono, infatti, alcuni software progettati per impedire l’utilizzo di tastiera e mouse in determinate circostanze.

Se tu sospetti che uno dei tuoi familiari o dei tuoi amici possa aver installato una soluzione simile sul tuo PC, recati nel menu Start > Impostazioni di Windows (l’icona dell’ingranaggio che si trova sulla sinistra del menu Start), seleziona la voce App e controlla la lista dei programmi installati sul PC: se tra di essi ce ne sono alcuni “sospetti”, che credi possano agire sul funzionamento della tastiera, rimuovili facendo clic sul loro nome e poi sul pulsante Disinstalla per due volte consecutive.

Se utilizzi una versione di Windows precedente alla 10, puoi accedere alla lista dei programmi installati sul tuo PC recandoti in Start > Pannello di controllo e selezionando la voce Disinstalla un programma dalla finestra che si apre.

Se, invece, utilizzi un Mac, puoi controllare la lista dei programmi presenti sul computer semplicemente entrando nella cartella Applicazioni (accessibile tramite la barra laterale del Finder o il menu Vai che si trova in alto). Se trovi un’applicazione sospetta, rimuovila trascinandola nel Cestino e svuotando quest’ultimo.

Effettuare una scansione antivirus

Antivirus

È improbabile che i virus blocchino la tastiera del computer (in genere fanno danni ben più gravi!). In ogni caso, se nessuna delle soluzioni menzionate finora ha funzionato, prova a installare un buon antivirus e a effettuare una scansione completa del sistema con quest’ultimo.

Su macOS il rischio di virus e malware è molto piaciuto limitato che su Windows. In ogni caso, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come pulire Mac da virus per scoprire come controllare la presenza di malware sui computer di casa Apple.

Usare i tasti di blocco

Tasti di blocco

Se la tua tastiera non è completamente bloccata ma si comporta in modo strano, ad esempio non ti permette di digitare le lettere ma solo i numeri e i simboli, la colpa dei problemi che stai riscontrando potrebbe essere riconducibile all’attivazione involontaria di uno dei tasti di blocco.

Sulle tastiere dei PC, infatti, sono presenti dei tasti, denominati di blocco, che, una volta premuti, modificano il comportamento di tutti gli altri tasti. Entrando più nel dettaglio, ci sono il tasto Bloc Num (Num Lock) che attiva la digitazione di numeri e simboli, il tasto Bloc Maiusc (Caps Lock) che attiva la digitazione delle lettere maiuscole e il tasto Bloc Scorr (Scroll Lock) che permette di usare i tasti freccia per scorrere le finestre testuali anziché muovere il cursore del testo.

Generalmente, sulle tastiere dei PC desktop, i tasti di blocco sono caratterizzati dalla presenza di spie luminose che segnalano la loro attivazione (quindi ci si può accorgere abbastanza facilmente del loro stato). Per attivarli o disattivarli, basta premerli una sola volta. Sui notebook il discorso è diverso: i tasti di blocco sono spesso associati ai tasti funzione (es. F11 o F12) e, per attivarli i disattivarli, occorre premerli insieme al tasto Fn.

Se la disattivazione dei tasti di blocco non ha funzionato, puoi provare a sbloccare la tua tastiera tenendo premuto il tasto Shift (Maiusc) per qualche secondo o tenendo premuti i tasti Shift sinistro e Shift destro contemporaneamente per qualche secondo.

Controllare i collegamenti e l’alimentazione

Come sbloccare la tastiera del PC

Molto spesso, quando ci si trova davanti a un problema, si tende a pensare al peggio e a sottovalutare soluzioni banali, che poi in realtà si rivelano essere efficaci. Alla luce di quanto appena detto, seppur possano apparire banali come consigli, ti consiglio di fare due cose.

  • Se la tua tastiera è collegata al PC via cavo, controlla che quest’ultimo sia ben inserito e non presenti parti danneggiate (il che potrebbe portare a un cattivo funzionamento della periferica).
  • Se usi un tastiera wireless, controlla che le batterie siano cariche e che il dongle USB usato per la comunicazione con il PC (o l’adattatore Bluetooth) siano correttamente inseriti nel computer.

Un’altra prova che puoi fare è quella di riavviare il PC, entrare nel BIOS e vedere se all’interno di quest’ultimo la tastiera funziona. Se la tastiera non risulta bloccata nel BIOS, significa che non ha problemi di natura hardware e quindi non funziona su Windows a causa di problemi software.

Pulire o sostituire i tasti

Come sbloccare la tastiera del PC

La tua tastiera funziona ma alcuni tasti risultano bloccati? Allora probabilmente ci sono della polvere o altre impurità accumulate al suo interno. Per rimediare al problema, procurati un cacciavite molto sottile o un altro strumento per sollevare i tasti, una bomboletta di aria compressa, dell’alcool isopropilico e un cotton fioc e usali per effettuare una pulizia approfondita della tastiera.

Per pulire la tastiera, scollegala dal computer (se hai un PC desktop) oppure, se hai un notebook, spegni completamente il computer e scollegalo dall’alimentazione elettrica. Dopodiché capovolgila e dai dei “colpetti” sul retro, in modo da “smuovere” polvere, briciole e altre impurità accumulate nel corso del tempo.

A questo punto, rimuovi delicatamente i tasti bloccati usando il cacciavite (o l’altro strumento che hai deciso di adoperare), fai una pulizia generale della tastiera con l’aria compressa e usa il cotton fioc imbevuto di alcool per pulire la parte interna dei tasti bloccati. Al termine della procedura, rimonta i tasti bloccati e questi dovrebbero tornare a funzionare correttamente. Se qualche passaggio non ti è chiaro, prova a collegarti a YouTube e a cercare dei video tutorial su come pulire la tastiera del computer (es. how to fix a stuck key).

Se nonostante la pulizia i tasti continuano a non funzionare, mi spiace, ma non ti resta che acquistare dei tasti di sostituzione e montarli seguendo uno dei tanti tutorial disponibili in Rete. Ad esempio, su YouTube ti basterà cercare replace keys [modello del PC o della tastiera] per trovare dei video che mostrano come cambiare i tasti sul tuo modello di tastiera o PC. Se hai un Mac, invece, puoi far riferimento al sito ifixit, che contiene guide dettagliate su come smontare e/o riparare tutti i componenti dei computer Apple.

Se hai un notebook, puoi acquistare i tasti di sostituzione da siti come ReplacementLaptopKeys, che permette di acquistare singoli tasti per tutti i modelli di portatili più diffusi. Purtroppo spedisce dagli USA, quindi i tempi e i costi di consegna non sono irrisori, in ogni caso la sua affidabilità è molto elevata (l’ho provato personalmente in più di una circostanza).

Se, invece, decidi di cambiare completamente la tastiera, non mancare di consultare la mia guida all’acquisto dedicata alle tastiere: al suo interno troverai le migliori tastiere del momento in ordine di prezzo e tanti consigli su come scegliere la tastiera più adatta alle tue esigenze.