Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scannerizzare in PDF

di

Trovi snervante che il programma predefinito del tuo scanner salvi tutti i documenti scansionati sotto forma di immagini JPG o BMP? Vorresti tanto scannerizzare i tuoi documenti direttamente in formato PDF, senza dover passare per inutili conversioni? Allora credo proprio tu debba leggere questo tutorial. Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che della tua attenzione posso infatti illustrarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come scannerizzare in PDF.

Per riuscire nell'impresa puoi avvalerti sia degli strumenti e delle funzioni “di serie” del tuo fido computer che di programmi e app di terze parti, concepiti in via specifica per lo scopo in questione e con un pizzico di funzionalità e possibilità di personalizzazione maggiori. Ad ogni modo, non hai proprio nulla di cui preoccuparti: si tratta infatti di un'operazione estremamente facile da compiere in entrambi i casi e per la messa a segno della quale non è assolutamente necessario essere dei “geni” della tecnologia, hai la mia parola.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati ben comodo dinanzi la tua postazione multimediale e inizia subito a concentrarti sulle informazioni che trovi qui sotto. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili suggerimenti al riguardo a tutti i tuoi amici interessati all'argomento. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Come scannerizzare in PDF da computer

Per scannerizzare documenti in PDF da computer, è sufficiente usare un programma che consenta di salvare le acquisizioni nel formato corretto; prima di procedere, però, assicurati che lo scanner sia acceso, correttamente collegato al computer (oppure a Internet, a seconda del modello in tuo possesso) e che i relativi driver siano installati e funzionanti. Se non hai ancora provveduto a collegare lo scanner al PC, puoi far fronte alla cosa attenendoti alle indicazioni che ti ho fornito in questa guida.

Windows

Come scannerizzare in PDF da computer

Se impieghi il sistema operativo Windows 10 e Windows 11 oppure Windows 8.x, puoi acquisire rapidamente i tuoi documenti in formato PDF avvalendoti dell'applicazione Scanner Windows, scaricabile gratuitamente dal Microsoft Store. Dunque, per iniziare, clicca sul link che ti ho fornito poco fa, poi sul pulsante Ottieni e, se necessario, premi sul bottone Apri in Microsoft Store, in modo da accedere al market di Windows.

Giunto nella nuova finestra che va ad aprirsi, clicca sul pulsante Ottieni e, qualora non avessi effettuato l'accesso a un account Microsoft, scegli se portare a termine quest'ultima operazione al momento oppure no, premendo sull'apposito pulsante. A download completato, puoi avviare l'applicazione cliccando sul pulsante Apri oppure mediante l'apposita icona che, nel frattempo, è stata aggiunta al menu Start o alla Start Screen di Windows.

Quando il programma si apre, assicurati che nel menu a tendina Scanner compaia il nome del dispositivo di acquisizione di tuo interesse (altrimenti impostalo manualmente) e seleziona la voce PDF dal menu a tendina Tipo file. Se vuoi impostare opzioni aggiuntive quali modalità colore, risoluzione e cartella di salvataggio, clicca sulla voce Mostra dettagli e agisci sui menu che ti vengono proposti.

A questo punto, inserisci il foglio da scannerizzare sotto la lente oppure nel vassoio del dispositivo (se il tuo scanner è dotato di supporto ADF, l'applicazione acquisirà tutti i fogli presenti nel vassoio) e premi sul pulsante Anteprima, per visualizzare un'anteprima del documento digitale.

Se sei soddisfatto del risultato, clicca sul pulsante Digitalizza e attendi pazientemente che il processo venga completato; altrimenti, definisci i bordi dell'elemento da acquisire, avvalendoti dei cursori che compaiono sullo schermo e premi sul pulsante Digitalizza, per scannerizzare la parte di foglio selezionata. Tutti i file acquisiti in questo modo verranno archiviati nella directory Scansioni, disponibile all'interno della cartella Immagini di Windows.

macOS

Come scannerizzare in PDF da computer

Acquisire un documento in formato PDF sui Mac è un gioco da ragazzi: l'intero processo può essere effettuato con l'ausilio di Anteprima, l'utility “di serie” presente su tutti i computer di casa Apple e accessibile tramite l'icona presente nel Launchpad di macOS (l'icona a forma di griglia), oppure tramite il menu Vai > Applicazioni.

Una volta aperto il programma, la cui finestra è invisibile se non sono aperti documenti, clicca sul menu File > Importa da [nome scanner] residente nella barra dei menu del Mac e attendi qualche istante, affinché lo scanner venga correttamente riconosciuto dal sistema operativo. Ora, inserisci il documento da digitalizzare sulla lente oppure nel vassoio dello scanner e clicca sul pulsante Mostra dettagli, per generare un'anteprima dell'acquisizione.

Come scannerizzare in PDF da computer

A digitalizzazione completata, seleziona l'area di acquisizione tracciando un rettangolo sull'anteprima del foglio e procedi con la regolazione dei parametri aggiuntivi: imposta il menu a tendina Tipo sulla formula di colore da usare (Colore, bianco e nero oppure scala di grigi), definisci la risoluzione, le dimensioni e l'angolo di rotazione del documento finale (lascia i valori inalterati, per far sì che esso venga acquisito così come lo vedi) e imposta il menu a tendina Formato sull'opzione PDF.

Quando hai finito, clicca sul pulsante Scansiona, per acquisire il documento e visualizzarlo all'interno dell'editor di sistema; se necessario, puoi aggiungere testi, filtri e annotazioni, ruotarlo oppure ritagliarlo, servendoti della barra degli strumenti visualizzata in alto. A lavoro completato, clicca sul pulsante (x) (quello di chiusura delle applicazioni, per intenderci), in modo da visualizzare la schermata di salvataggio del file, definisci quindi il nome, la posizione e le eventuali protezioni per il file PDF e clicca sul pulsante Salva, per completare l'opera.

Come alternativa alle soluzioni proprietarie di Windows e Apple, puoi usare uno dei numerosi programmi per scannerizzare dotati di apposita funzione per il salvataggio in PDF, dei quali ti ho parlato nel tutorial specifico disponibile sul mio sito.

Come scannerizzare in PDF da smartphone e tablet

Se poi hai bisogno di scannerizzare in PDF da smartphone e tablet, puoi seguire due strade differenti: usare una stampante multifunzione oppure uno scanner wireless unitamente all'app specifica fornita dal produttore, oppure acquisire i documenti tramite la fotocamera del dispositivo. Se deciderai di percorrere la prima strada, assicurati che lo scanner della stampante sia correttamente configurato sul dispositivo e che entrambi gli apparecchi coinvolti siano collegati alla stessa rete Wi-Fi.

Come scannerizzare in PDF con Android

Come scannerizzare in PDF con Android

Detto ciò, veniamo all'opera. Per scannerizzare in PDF con Android mediante una stampante multifunzione oppure uno scanner wireless, devi scaricare e installare l'applicazione fornita a corredo dal tuo produttore e accedere alla funzione di acquisizione documenti da lì.

Per farti un esempio pratico, se devi scannerizzare in PDF con stampante HP, devi usare l'applicazione HP Smart, disponibile gratuitamente sia sul Play Store che sui market alternativi destinati ai device sprovvisti di servizi Google. Dopo aver ottenuto l'app (che puoi scaricare recandoti nella sezione dedicata del tuo store di riferimento e premendo poi sul pulsante Installa), aprila e, se necessario, aggiungi una nuova stampante seguendo le istruzioni che vedi sullo schermo (ti ho spiegato l'intera procedura da seguire in questa guida).

Ora, fai tap sul pulsante Scansione stampante, inserisci il documento sotto la lente oppure nel vassoio dello scanner e, dopo aver selezionato la scheda Documento, imposta il formato del foglio e la risoluzione del documento mediante il menu a tendina collocato in alto e fai tap sul cerchio posto in fondo alla schermata, per acquisire un'anteprima digitale del documento; se ti viene richiesto, consenti l'accesso alla memoria da parte dell'app, rispondendo affermativamente agli avvisi che ti vengono mostrati.

Completata l'acquisizione dell'anteprima, imposta i contorni del documento trascinando i cursori visualizzati sul display, vai avanti e premi sul pulsante Salva: per concludere, indica un nome da assegnare al file, imposta il menu a tendina Tipo file su PDF di base e tocca nuovamente il pulsante Salva, per archiviare il file in memoria tramite il gestore installato su Android.

Come scannerizzare in PDF con Android

Se poi preferisci acquisire il documento servendoti della fotocamera del dispositivo, puoi avvalerti dell'app gratuita Genius Scan: dopo averla scaricata, aprila, premi sul pulsante della fotocamera e concedi all'app le autorizzazioni per scattare foto e registrare video, rispondendo in maniera affermativa all'avviso che compare sullo schermo.

Successivamente, inquadra il documento da scannerizzare e premi sul simbolo del segno di spunta che compare in alto; qualora l'app non dovesse riconoscere in automatico l'elemento da acquisire, puoi scattare una foto di ciò che vedi sul display, premendo sul simbolo del cerchio collocato in basso.

Ad acquisizione avvenuta, fai tap sull'anteprima del file, se vuoi perfezionare il documento applicando filtri, miglioramenti ed eventuali rotazioni; quando hai finito, assegna un nome al documento, digitandolo nel campo di testo che compare in alto e premi sul pulsante della condivisione, per definire il formato di output (presumibilmente PDF), le dimensioni e la posizione in cui archiviare il documento.

Per saperne di più in merito a Genius Scan e ad altre app per scannerizzare documenti, ti rimando alla lettura del mio tutorial specifico sull'argomento.

Come scannerizzare in PDF con iPhone

Come scannerizzare in PDF con iPhone

Anche per iPhone vale lo stesso discorso già visto per Android: per acquisire documenti in formato PDF tramite lo scanner della stampante multifunzione, bisogna usare l'applicazione distribuita dal produttore dell'apparecchio. A tal riguardo, se possiedi una stampante HP, puoi avvalerti dell'applicazione gratuita HP Smart, la stessa di cui ti ho parlato poco fa; se poi hai bisogno di scannerizzare in PDF con Epson, l'applicazione da usare è Epson DocumentScan; è disponibile, sempre su App Store, anche un'applicazione che consente di scannerizzare in PDF con Brother, denominata iPrint&Scan.

Se le applicazioni messe a disposizione dal produttore della stampante non ti soddisfano, puoi digitalizzare i tuoi documenti sfruttando la fotocamera di iPhone e iPad, avvalendoti dell'applicazione Note di iOS e iPadOS. Dopo averla aperta, fai tap sul pulsante Continua (va fatto solo al primo avvio) e poi sul simbolo del foglio con la matita, collocato in basso a destra.

Adesso, sfiora il pulsante raffigurante la macchina fotografica visibile nella barra degli strumenti visualizzata su schermo (fai tap sul simbolo (+), se non la vedi) e sfiora la voce Scansiona documenti residente nel menu che compare.

A questo punto, inquadra il foglio che vuoi scansionare e attendi il contenuto venga riconosciuto in automatico; se ciò non dovesse accadere, fai tap sul pulsante circolare bianco residente in basso e definisci i bordi del foglio, avvalendoti dei cursori che compaiono sullo schermo.

Ci siamo quasi: fai tap sui pulsanti Salva la scansione e Salva e, se hai bisogno di apportare modifiche al documento, premi sulla sua anteprima e serviti degli strumenti che compaiono sullo schermo, per definire i dettagli necessari. Quando hai finito, sfiora il simbolo della condivisione (il quadrato con la freccia) e poi la voce Salva su File, per archiviare il documento in memoria oppure sul cloud.

Devi sapere che anche l'app File di iOS/iPadOS consente di accedere rapidamente alle opzioni di scansione e conversione in PDF: dopo aver aperto quest'ultima applicazione, tocca il pulsante (…) collocato in alto a destra e seleziona la voce Scansione documenti dal menu che compare.

Per approfondimenti circa il funzionamento di Note di iOS/iPadOS o, in generale, sulle applicazioni che consentono di salvare PDF su iPhone, dà un'occhiata al tutorial specifico che ho dedicato all'argomento.

Come scannerizzare in PDF più pagine

Come scannerizzare in PDF più pagine

Hai l'esigenza di scannerizzare in PDF più pagine di un documento cartaceo ma, ahimè, non hai ancora capito come fare? In tal caso, ho ottime notizie per te. Esistono dei programmi che consentono di acquisire più fogli di un dato documento, anche in maniera automatica (ritardando le acquisizioni di alcuni secondi per consentire la sostituzione del foglio, oppure interagendo con il vassoio ADF del dispositivo) e di salvarle tutte sullo stesso PDF.

Mi chiedi quali sono? Ecco alcuni esempi: NAPS2 per Windows; il già menzionato Anteprima per macOS; il già menzionato Genius Scan per Android, iOS e iPadOS e l'applicazione Note di iOS e iPadOS. Tutto ciò che bisogna fare è avviare la digitalizzazione di un nuovo documento e, una volta acquisita la prima pagina, premere sul pulsante per aggiungere pagine aggiuntive (solitamente identificato dal simbolo (+), eventualmente accompagnato da un foglio, oppure dalla dicitura aggiungi fogli).

Per saperne di più in merito all'argomento, ti rimando alla lettura della mia guida specifica su come scannerizzare in PDF più pagine, nella quale ti ho spiegato per filo e per segno quali sono i passaggi da compiere su PC Windows, Mac e smartphone/tablet Android, iOS e iPadOS.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.