Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come sincronizzare WhatsApp

di

Tra tutte le applicazioni di messaggistica istantanea, quella di cui proprio non riesci a fare a meno è WhatsApp. Ogni giorno invi e ricevi tantissimi messaggi dai tuoi amici e parenti ma le tue conoscenze tecnologiche si limitano all’utilizzo delle funzionalità principali di quest’applicazione. Vorresti quindi sapere come sincronizzare WhatsApp in quanto hai paura di perdere tutte le tue conversazioni, nel caso in cui dovessi avere dei problemi con il tuo dispositivo mobile.

Beh, se le cose stanno effettivamente nel modo in cui le ho descritte, sappi che non hai alcun bisogno di preoccuparti: posso spiegarti come dovrai agire, attraverso istruzioni dettagliate passo dopo passo, cosa dovrai fare per effettuare un backup delle tue conversazioni e come sincronizzarlo. Non devi preoccuparti, si tratta di operazioni molto semplici da effettuare, sono sicuro che, se seguirai le mie indicazioni sarai in grado di eseguirle.

Sei pronto per iniziare? Tutto quello di cui hai bisogno è qualche minuto di tempo libero: mettiti seduto comodo e prendi in mano il tuo smartphone. Nel corso di questo tutorial ti fornirò tutte le indicazioni per effettuare ciò di cui hai bisogno. Ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come sincronizzare WhatsApp

Come sincronizzare backup WhatsApp (Android/iOS)

Se utilizzi WhatsApp come applicazione di messaggistica istantanea allora è molto importante che tu sia in grado di effettuare correttamente la procedura relativa alla realizzazione di un backup per le chat attive all’interno dell’applicazione e alla sincronizzazione del backup online.

Anche se questa procedura può sembrare complicata, in realtà si tratta di una serie di passaggi molto semplice da effettuare che possono essere eseguiti agendo tramite l’applicazione di WhatsApp per dispositivi mobili Android o iOS.

Segui quindi le indicazioni che ti fornirò nelle righe che seguono per non sbagliare nell’eseguire la procedura di sincronizzazione del backup di WhatsApp.

Se stai agendo dal tuo dispositivo mobile iOS, avvia per prima cosa l’applicazione di WhatsApp e poi fai tap sul pulsante chiamato Impostazioni che presenta il simbolo di un ingranaggio.

A questo punto individua la dicitura Chat e fai tap su di essa. Dopodiché fai tap sulla voce Backup delle chat e assicurati che il tuo telefono sia connesso ad Internet e che vi sia sufficiente spazio libero su iCloud per fare in modo che WhatsApp esegua il backup e la sincronizzazione dello stesso online.

Tramite la sezione Backup delle chat puoi anche impostare una procedura di backup automatica: facendo tap sulla voce Backup automatico puoi scegliere se apporre il segno di spunta sulle diciture Quotidiano, Settimanale o Mensile in modo tale che l’applicazione di WhatsApp effettui automaticamente il backup delle chat.

Inoltre, nel caso in cui tu voglia includere anche i video nel backup di WhatsApp, sposta la levetta da OFF a ON in corrispondenza della dicitura Includi video che puoi vedere nella schermata denominata Backup delle chat.

Nel caso invece in cui volessi disattivare il backup automatico delle chat fai tap sulla dicitura Backup automatico e apponi il segno di spunta in corrispondenza della voce Disattiva.

Se sei invece in possesso di uno smartphone Android e vuoi verificare che sia attiva la sincronizzazione del backup di WhatsApp allora segui le istruzioni che ti fornirò nelle righe che seguono.

Per prima cosa prendi in mano il tuo smartphone dotato del sistema operativo Google e poi avvia l’applicazione di WhatsApp facendo tap sulla sua icona. Dopodiché, dalla schermata principale di WhatsApp fai tap sul pulsante con il simbolo dei tre puntini che puoi vedere situato nell’angolo in alto a destra.

A questo punto, dal menu a tendina che vedrai a schermo, fai tap sulla dicitura Impostazioni ed individua la dicitura Chat.

Fai quindi tap sulla dicitura Chat e poi sulla voce Backup delle chat in modo tale che potrai visualizzare la schermata relativa alle impostazioni per il backup di WhatsApp e alla sua sincronizzazione online.

In particolar modo, su dispositivi mobili Android, il backup delle chat di WhatsApp avviene attraverso il servizio di cloud storage Google Drive e quindi, una volta che seguirai il backup dei messaggi e di tutti gli elementi multimediali presenti nelle tue chat di WhatsApp all’interno di questo servizio di cloud storage, potrai ripristinarlo nel caso in cui tu debba disinstallare e reinstallare WhatsApp. Tieni inoltre presente che il backup delle chat di WhatsApp viene anche eseguito il locale nella memoria interna del tuo smartphone.

Detto questo, tramite la sezione Backup delle chat puoi effettuare la sincronizzazione del backup premendo sul pulsante Esegui Backup in modo tale da effettuare questa procedura in maniera manuale.

Se invece desideri che il backup delle chat di WhatsApp venga effettuato automaticamente su Google Drive allora dovrai fare tap sulla dicitura Backup su Google Drive che puoi vedere in corrispondenza della voce Impostazioni Google Drive.

Infatti se farai tap sulla voce Backup su Google Drive potrai apporre il segno di spunta su alcune voci di menu che ti permetteranno di regolare le impostazioni automatiche di backup: puoi quindi fare in modo che WhatsApp esegua un backup quotidiano, settimanale o mensile.

Se però desideri che la procedura di Backup e sincronizzazione per le chat di WhatsApp sia effettuata solamente in maniera manuale allora apponi il segno di spunta in corrispondenza della voce Mai oppure della voce Solo quando tocco Esegui Backup.

In questo modo potrai regolare a tuo piacimento le impostazioni relative al backup di WhatsApp e alla sua sincronizzazione su Google Drive.

Ulteriori impostazioni relative al backup alla sincronizzazione delle chat di WhatsApp sono relative alla possibilità di scegliere l’account Google tramite il quale effettuare l’accesso a Google Drive, la possibilità di eseguire il backup solo tramite Wi-Fi o anche tramite rete cellulare e infine la possibilità di includere anche i video nel backup delle chat di WhatsApp.

Avrai la possibilità di regolare queste impostazioni facendo rispettivamente tap sulle voci Account, Backup tramite e Includi video.

Come sincronizzare WhatsApp con PC

Una procedura relativa alla sincronizzazione di WhatsApp che potresti aver bisogno di effettuare è quella che ti permetterà di sincronizzare le chat di WhatsApp con il PC in modo tale da visualizzare le conversazioni che hai attive nell’applicazione di messaggistica istantanea anche tramite il tuo computer.

Questa procedura è possibile dal momento in cui WhatsApp è utilizzabile anche da PC e da Mac attraverso WhatsApp Web e attraverso client ufficiale. Nel primo caso, qualora non avessi mai sentito parlare di WhatsApp Web, sappi che si tratta di una versione di WhatsApp accessibile tramite browser Web che ti permetterà di restare in contatto con i tuoi amici utilizzando WhatsApp dal tuo computer Windows o macOS.

Per utilizzare WhatsApp Web e sincronizzare WhatsApp con il tuo computer è necessario soltanto utilizzare un browser per navigazione in Internet in quanto dovrai collegarti al sito Internet ufficiale di WhatsApp Web che puoi raggiungere facendo clic su questo link.

Una volta che avrai raggiunto l’indirizzo Web che ti ho indicato tramite il browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet dovrai procedere utilizzando il tuo smartphone e l’applicazione di WhatsApp per sincronizzare le conversazioni che hai attive all’interno dell’applicazione di messaggistica istantanea con WhatsApp Web.

Per fare ciò, se sei in possesso di uno smartphone iOS (e quindi di un iPhone) avvia per prima cosa l’applicazione di WhatsApp facendo tap sulla sua icona e poi fai tap sul pulsante che presenta il simbolo di un ingranaggio (è situato nell’angolo in basso a destra ed è chiamato Impostazioni).

Dalla schermata Impostazioni fai poi tap sulla dicitura WhatsApp Web/Desktop e poi, utilizzando il tuo smartphone, inquadra lo schermo del tuo computer e scannerizza il codice QR che vedrai a schermo.

Se invece stai agendo da smartphone Android dovrai fare tap sul pulsante con il simbolo dei tre puntini che potrai vedere nell’angolo in alto a destra nella schermata principale di WhatsApp.

Dopodiché fai tap sulla dicitura WhatsApp Web in modo tale che venga attivata la fotocamera del tuo dispositivo. Adesso, per concludere l’operazione di sincronizzazione di WhatsApp su PC con WhatsApp Web dovrai inquadrare il codice QR che troverai nella schermata di WhatsApp Web nel tuo browser.

Tieni inoltre presente che puoi effettuare la stessa medesima procedura di sincronizzazione delle chat di WhatsApp sul tuo computer Windows o sul tuo computer Mac utilizzando il client ufficiale di WhatsApp anziché WhatsApp Web.

In quest’ultimo caso prima di effettuare la procedura di sincronizzazione che ti ho appena spiegato dovrai scaricare il client di WhatsApp sul tuo computer. Per farlo apri come prima cosa il browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet e recati sul sito Internet ufficiale di WhatsApp tramite questo link.

Adesso, dalla pagina iniziale del sito Internet di WhatsApp fai tap sulla voce di menu Scarica che puoi vedere situata in alto.

Verrai così rimandato alla sezione del sito Internet relativa al download del client di WhatsApp su PC o Mac e potrai procedere con il download del file d’installazione premendo sul pulsante Scarica per Windows (64 bit) oppure sul pulsante Scarica per Mac OS X 10.9 e successive a seconda se hai bisogno di scaricare il client di WhatsApp sul tuo computer Windows oppure sul tuo computer Mac.

Nel caso in cui tu abbia bisogno di ulteriori spiegazioni su come utilizzare e su come sincronizzare WhatsApp su PC, allora ti rimando alla lettura della mia guida completamente dedicata all’argomento nella quale potrai trovare maggiori informazioni.