Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spostare tutto sulla scheda SD

di

Hai da poco installato una microSD nel tuo smartphone Android per trasferire file, foto e app, ma non sai bene come procedere? Desideri spostare le app installate sul tuo smartphone dalla memoria interna alla microSD ma non trovi il modo per riuscirci? Oppure intendi copiare file su SD dal tuo PC? Nulla di impossibile, anzi. Anche se adesso ti sembra un'impresa estremamente complicata, ti assicuro che puoi riuscire a copiare file e app da un telefono o da un computer a una microSD in pochi minuti.

La scheda SD consente di espandere la memoria di uno smartphone o di un computer, così da permettere all'utente di avere all'interno del proprio dispositivo un numero considerevole di dati, dalle foto ai file, oltre alle applicazioni. Avere una scheda SD risulta di grande utilità quando la memoria interna del proprio device non è molto ampia ed è in via di esaurimento.

Se hai tutto quello che ti occorre (una semplice scheda microSD) e mi concedi cinque minuti del tuo tempo libero, posso spiegarti come spostare tutto sulla scheda SD da smartphone usando le soluzioni incluse “di serie” in sistemi come Android e alcune app esterne che permettono di trasferire sulla memoria esterna qualsiasi dato. Inoltre, ti illustrerò come fare lo stesso utilizzando un PC. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Spostare tutto sulla scheda SD con Android

L'installazione della scheda SD sul telefono Android offre la possibilità di spostare tutto sulla scheda SD con Android, per cui potrai trasferire foto, file e applicazioni dalla memoria interna a quella esterna.

Per prima cosa, ti spiegherò come puoi impostare la SD come unità di memoria principale del dispositivo (in modo che i dati delle e, in alcuni casi, le app stesse vengano salvate automaticamente su quest'ultima). A seguire, poi, ti illustrerò i passaggi da eseguire per il corretto trasferimento di qualsiasi dato sulla scheda SD.

Impostare la SD come unità di memoria principale

Impostare la SD come unità di memoria principale

Possiedi uno smartphone Android che ha un grave difetto, ovvero quello di avere una memoria interna piuttosto risicata, per cui ti ritrovi spesso la notifica che lo spazio di archiviazione è esaurito e sei costretto a cancellare qualcosa per liberare spazio. Tuttavia, il tuo smartphone possiede uno slot per schede micro SD, per cui hai deciso di acquistarne una da inserire al suo interno e poi utilizzarla come memoria principale.

Il tuo ragionamento è sicuramente corretto, ma purtroppo ho una brutta notizia da darti: a partire da Android 9 è stata rimossa la possibilità di utilizzare la scheda SD come memoria principale dello smartphone, per cui può essere utilizzata solo come memoria esterna.

Sebbene la notizia possa non farti piacere, non devi temere, perché in realtà c'è ancora un modo per poter utilizzare la scheda SD come unità principale, e quindi installare le app o parte di esse, in modo da liberare la memoria interna. Tuttavia, prima di mostrarti come impostare la SD come unità di memoria principale voglio ricordarti che utilizzare una scheda SD come memoria principale potrebbe portare a vistosi rallentamenti nel dispositivo, soprattutto se utilizzi un modello abbastanza economico, dato che la velocità di scrittura e lettura di una microSD è inferiore a quella della memoria interna del dispositivo.

Hai deciso di procedere ugualmente? Bene allora, la prima cosa che devi fare è aprire l'app Impostazioni, solitamente riconoscibile dall'icona di un ingranaggio, e toccare sulla voce Informazioni sul telefono o Informazioni sul dispositivo, a seconda del modello in tuo possesso. Giunto all'interno di questa sezione, tocca ripetutamente sulla voce Numero di build o Versione build fino a quando non compare un pop-up che ti avverte che hai attivato le Opzioni sviluppatore: qualora venisse richiesto, digita il codice di sblocco del dispositivo.

Una volta fatto questo, torna nella schermata principale delle Impostazioni e recati su Sistema > Opzioni sviluppatore: adesso non devi far altro che impostare su ON la levetta della voce Forza autorizzazione app su memoria esterna o Forza app su archivio esterno, a seconda del modello in tuo possesso.

Per rendere effettive le modifiche riavvia lo smartphone. Una volta completato il riavvio, ogni volta che andrai a installare un'app, lo smartphone forzerà la sua installazione all'interno della scheda SD presente nel dispositivo.

Come dici? Vuoi utilizzare la scheda SD anche per le foto e altri documenti? Nessun problema, non devi far altro che continuare a leggere i prossimi paragrafi.

Spostare foto sulla scheda SD

Spostare foto sulla scheda SD

Dopo averti mostrato come impostare la scheda SD come unità principale, affinché le app vengano installate in maniera forzata sulla scheda SD, immagino che tu ora voglia capire come spostare foto sulla scheda SD.

Prima di mostrarti come fare, però, voglio mostrarti anche come impostare la scheda SD come memoria principale nell'app Fotocamera, in modo tale che tutte le foto scattate, o i video registrati, vengano salvati direttamente nella scheda SD, anziché nella memoria interna.

Per farlo ti basterà aprire l'app Fotocamera dopo aver inserito la scheda SD nello smartphone e toccare sul pulsante Cambia dal pop-up che appare a schermo che ti chiede se vuoi impostare la scheda SD come memoria principale. Se, invece, sul tuo modello non appare tale pop-up non temere, ti basterà toccare sul pulsante con l'icona di un ingranaggio per entrare all'interno delle Impostazioni dell'app. Successivamente, ti basterà scorrere tra le varie opzioni fino a individuare la voce Posizione di memoria/Posizione di archiviazione: fai tap su di essa e scegli Scheda SD dal menu a tendina.

Adesso che hai impostato la scheda SD come memoria principale per salvare le tue foto immagino che tu voglia anche capire come poter spostare le foto scattate in precedenza. Non ti preoccupare, si tratta di una procedura molto semplice e ti basterà utilizzare l'app Archivio o File presente di default all'interno di ogni smartphone Android.

Dato che, però, ogni app è diversa dall'altra, ti suggerisco di utilizzare l'app Files di Google, che è disponibile al download gratuitamente sul Play Store e che su alcuni modelli è anche presente di default.

Una volta scaricata e installata l'app, aprila, tocca sul pulsante Continua e poi su Consenti. Giunto nella schermata principale dell'app, tocca sulla scheda Sfoglia, scorri verso il basso e tocca sulla voce Memoria interna. Adesso non ti rimane che individuare la cartella DCIM, che contiene al suo interno tutte le foto (e anche i video) che hai scattato con lo smartphone. Per procedere, tocca sui tre puntini posti di fianco alla cartella e poi sulla voce Sposta in dal menu che appare a schermo: adesso non ti rimane che selezionare la voce Scheda SD dal menu che appare dal basso e confermare l'operazione toccando sul pulsante Sposta qui.

Per ulteriori informazioni su come spostare le foto su scheda SD ti consiglio anche di dare un'occhiata al mio tutorial dedicato.

Spostare file sulla scheda SD

Spostare file sulla scheda SD

Dopo aver imparato a spostare le foto sulla scheda SD, adesso vorresti anche capire come spostare file sulla scheda SD. All'interno della memoria interna, infatti, hai salvato davvero tanti file, come documenti PDF, DOCX e backup dei contatti in formato VCF.

Dato che si tratta di file per te molto importanti, vorresti proprio evitare di perderli, per cui vuoi tenerli al sicuro all'interno della scheda SD che hai appena inserito nel tuo smartphone.

Nessun problema, sono qui proprio per aiutarti. Per spostare i file dalla memoria interna del tuo dispositivo alla scheda SD non devi far altro che seguire le medesime indicazioni che ti ho dato nel paragrafo precedente dedicato alle foto. Il procedimento da seguire è il medesimo, sia che tu voglia spostare una singola cartella che un singolo file.

Spostare applicazioni sulla scheda SD

Spostare applicazioni sulla scheda SD

Nel precedente paragrafo ti ho mostrato come impostare la scheda SD come unità di memoria principale, ma immagino che tu voglia anche capire come spostare applicazioni sulla scheda SD, dato che le precedenti app installate sono ancora presenti sulla memoria principale dello smartphone.

Come ti ho già anticipato, a partire da Android 9.0, non è più possibile utilizzare la scheda SD come memoria principale e nemmeno spostare interamente un'app sulla memoria interna. Tuttavia, è ancora possibile spostare una parte dell'app sulla scheda SD, ma solitamente si tratta di componenti secondarie, come ad esempio i file delle mappe nel caso di un'app di navigazione: la parte principale dell'app, invece, deve necessariamente rimanere sulla memoria interna del dispositivo.

Inoltre, non è possibile poter spostare tutte le app sulla scheda SD, poiché questa possibilità deve essere abilitata dallo sviluppatore dell'app.

Per poter spostare le app sulla scheda SD, però, non esiste una procedura unica per tutti i dispositivi, questo perché ogni produttore utilizza un'interfaccia grafica diversa. Se, però, vuoi saperne di più, ti consiglio di dare un'occhiata al mio tutorial sull'argomento, dove trovi le indicazioni di cui necessiti per i principali produttori di dispositivi Android.

Spostare tutto sulla scheda SD con Windows 10

Spostare tutto sulla scheda SD con Windows 10

Di recente hai acquistato una scheda SD sulla quale hai deciso di salvare diversi file che hai sul tuo PC. Tuttavia, non hai mai eseguito una procedura simile, per cui non vedi l'ora di scoprire come spostare tutto sulla scheda SD con Windows 10 o successivi (ad esempio Windows 11).

La prima cosa che devi fare è inserire la scheda SD all'interno dell'apposito slot presente nel computer. Qualora il tuo PC non avesse il supporto per tale espansione, ti consiglio di acquistare un adattatore apposito.

Una volta inserita la scheda SD all'interno del PC, quest'ultima verrà automaticamente riconosciuta dal sistema e potrai subito cominciare a utilizzarla.

Se, però, si tratta di una scheda SD nuova, prima di procedere ti consiglio di formattarla. Per farlo fai clic su Esplora File (l'icona della cartella gialla) posto nella barra in basso e poi clic destro sulla voce relativa alla scheda SD posta nel menu laterale: dal menu che appare clicca sulla voce Formatta. Per procedere con la formattazione, clicca sul pulsante Ripristina predefinite dispositivo e poi sul pulsante Avvia: clicca sul pulsante OK dal pop-up che appare a schermo e attendi il completamento del processo di formattazione.

Adesso non ti rimane che trascinare tutti i file che desideri all'interno della scheda SD, o magari effettuare un semplice copia e incolla. Maggiori info qui.

Spostare tutto sulla scheda SD con iOS

Spostare tutto sulla scheda SD con iOS

Il tuo iPhone o iPad ha la memoria quasi del tutto piena, per cui vorresti capire come spostare tutto sulla scheda SD con iOS.

Probabilmente sarai già a conoscenza del fatto che iPhone e iPad non hanno il supporto per l'espansione di memoria, per cui non è possibile inserire una scheda SD all'interno dei dispositivi. Tuttavia, grazie ad appositi adattatori, è possibile comunque collegare una scheda SD e utilizzarla come memoria esterna.

La prima cosa che devi fare è acquistare l'adattatore apposito, con porta Lightning o USB-C, a seconda del dispositivo in tuo possesso, meglio se con supporto USB 3.0. Se utilizzi un iPhone dovrai necessariamente acquistare un adattatore con porta Lightning, mentre se utilizzi un iPad dovrai scegliere il modello adatto a seconda del modello: gli iPad Pro, ad esempio, adottano una porta USB-C, mentre i modelli più economici adottano la porta Lightning.

Inoltre, assicurati che il tuo dispositivo sia aggiornato ad iOS 13, nel caso di iPhone, e iPadOS 13 nel caso di iPad.

Dopo aver acquistato l'adattatore perfetto per le tue esigenze, inserisci la microSD all'interno dell'adattatore USB, e connetti quest'ultimo alla porta Lightning o USB-C dell'iPhone/iPad.

Una volta fatto questo, ti basterà aprire l'app File e nella scheda Sfoglia potrai notare che tra i dispositivi elencati apparirà anche la tua memoria esterna.

Per spostare un file sulla memoria esterna non devi far altro che individuarlo all'interno dell'app File o Foto, toccare sul pulsante di condivisione e, dal menu che appare, seleziona l'app File. Per concludere, seleziona la memoria USB esterna come percorso di salvataggio. Inoltre, dall'app File puoi anche trascinare direttamente un file all'interno della memoria esterna, in maniera semplice e veloce.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.