Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere DAZN con Chromecast

di

Sei un grande appassionato di sport e, dopo aver sentito parlare della piattaforma DAZN, hai deciso di sfruttarla per poter guardare i contenuti che più t’interessano. Il problema è che non disponi di uno Smart TV, quindi stai cercando un metodo che ti permetta di visualizzare gli eventi sportivi di DAZN sullo schermo del tuo televisore, senza la necessità di cambiare apparecchio. Tra le varie soluzioni disponibili, quella più semplice prevede l’utilizzo di Chromecast, un piccolo dispositivo a marchio Google che, collegato a una porta HDMI libera del televisore, permette di abilitare la visione dei contenuti in streaming provenienti da app e browser compatibili. 

Alla luce di ciò, hai acquistato un Chromecast ma non sai bene come configurarlo per poter godere dei contenuti di DAZN sul televisore. Le cose stanno in questo modo, dico bene? Allora non preoccuparti, perché ci sono qui io a darti una mano. Se mi dedichi qualche minuto di tempo libero, posso infatti spiegarti come vedere DAZN con Chromecast guidandoti attraverso tutte le fasi fondamentali del processo: la configurazione di Chromecast, l’iscrizione alla piattaforma e, infine, la trasmissione dei canali provenienti dall’app per smartphone e tablet, oppure dal browser del computer.

Dunque, senza esitare un momento in più, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, al termine, sarai perfettamente in grado di goderti i tuoi eventi sportivi preferiti direttamente sullo schermo del televisore. Detto ciò, non mi resta altro da fare se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Requisiti minimi e prezzi

Requisiti minimi e prezzi

Prima ancora di passare all’azione e di spiegarti, nel concreto, come vedere DAZN con Chromecast, è bene che tu abbia ben chiari quelli che sono i costi del servizio e i requisiti minimi per poterne fruire agevolmente.

Tanto per iniziare, devi sapere che DAZN è una piattaforma in abbonamento, il cui costo, al momento in cui ti scrivo questa guida, è di 9,99€/mese (con prova gratuita di 30 giorni), senza alcun vincolo di durata. Sono inoltre disponibili un pacchetto dedicato agli abbonati Sky, Sky+DAZN, che prevede una serie di ticket a prezzi scontati (te ne ho parlato dettagliatamente in questa guida), e l’offerta Infinity+DAZN, che consente di abbonarsi a Infinity e DAZN contemporaneamente al prezzo di 13,99€/mese al posto di 17,99€/mese (maggiori info qui).

Ad ogni modo, l’offerta di DAZN per il calcio include tre match di Serie A per turno, tutta la Serie B, alcuni dei più celebri campionati esteri (LaLiga, Ligue 1, Coupe de Ligue, Copa Libertadores, Copa Sudamericana e Recupa Sudamericana) e numerose manifestazioni calcistiche internazionali (Coppa d’Africa, FA Cup ed EFL Cup). Ad arricchire il pacchetto, inoltre, figurano i migliori eventi di rugby (Heineken Champions Cup, Guinness Pro14, Scotland Rugby Internationals, Ireland Rugby Internationals e Wales Autumn Internationals), baseball (MLB), hockey (NHL), boxe (Matchroom Boxing, UFC e Showtime Boxing), arti marziali miste (Bellator MMA), rally (WRC) e freccette (PDC darts).

Affinché la visione dei contenuti possa essere agevole e, quindi, esente da blocchi o inceppamenti di qualsiasi tipo, è necessario che la velocità di connessione a Internet sia adeguata alla qualità che si intende ottenere: nella fattispecie, per visualizzare contenuti a risoluzione SD, è consigliato disporre di una connessione pari ad almeno 2 Mbps in download, che diventano 3,5 Mbps per la risoluzione HD, e, rispettivamente, 6,5 Mbps e 8 Mbps per la risoluzione HD con qualità video mediaalta.

La lista dei dispositivi compatibili con DAZN (fino a sei per account, e due utilizzabili contemporaneamente) è davvero ampia: il servizio può infatti essere fruito da PC Windows e Mac tramite i browser Chrome, Firefox, Edge, Internet Explorer e Safari; smartphone e tablet Android e iOS, tramite app dedicata e compatibile con Android 4.4 o successivi e iOS 9 o successivi; dispositivi Amazon, come i tablet Kindle Fire e l’Amazon Fire TV StickGoogle ChromecastApple TVSmart TV Samsung Tizen, LG WebOS, Panasonic, Hisense e Android TV a marchio Sony e Philipsconsole per videogiochi, come PS4, PS4 Pro, Xbox One, Xbox One S e Xbox One Xdecoder Sky Q nelle varianti Platinum e Black e TIM Box.

La lista dei dispositivi compatibili con DAZN potrebbe aumentare in qualsiasi momento: per restare aggiornato, ti invito a dare uno sguardo alla pagina dedicata del sito di DAZN.

Per quanto riguarda Chromecast, la visione dei contenuti avviene previa trasmissione del video proveniente dalle app per smartphone e tablet, oppure dal browser del computer: di conseguenza, è indispensabile che tu possieda, oltre al Chromecast, uno tra questi dispositivi.

  • Smartphone o tablet Android dotato di sistema operativo pari o successivo ad Android 4.4.
  • iPhoneiPadiPod Touch dotato di sistema operativo pari o successivo a iOS 9.
  • PCMac con installato il browser Google Chrome, l’unico compatibile con la trasmissione dei contenuti multimediali verso Chromecast.

Operazioni preliminari

Guardare i contenuti di DAZN tramite Chromecast non è affatto difficile: per prima cosa, è necessario attivare un abbonamento al servizio di streaming (con la possibilità di fruire, alla prima iscrizione, di 30 giorni di visione gratuita), effettuare la configurazione di Chromecast e, infine, utilizzare le app di DAZN per Android e iOS (oppure il browser Google Chrome) per avviare la trasmissione dei contenuti al televisore. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Abbonarsi a DAZN

Abbonarsi a DAZN

Se non disponi già di un abbonamento a DAZN, puoi effettuare rapidamente l’iscrizione al servizio utilizzando sia l’app per smartphone e tablet che uno dei browser compatibili con il servizio (tuttavia, come scoprirai in seguito, si rivela indispensabile utilizzare Google Chrome per la trasmissione dei contenuti).

Se è tua intenzione agire tramite l’app, effettua il download della stessa dallo store del tuo dispositivo, avviala e tocca il pulsante Crea un account collocato in fondo alla schermata di benvenuto. Per maggiori informazioni su questa procedura, ti invito a leggere il mio tutorial su come scaricare DAZN.

Successivamente, compila il modulo che viene mostrato a schermo specificando il tuo nomecognomeindirizzo email e una password (da digitare per due volte), dalla lunghezza di almeno 6 caratteri e che contenga al suo interno almeno un numero. Fatto ciò, indica se consentire l’invio di contenuti promozionali, agendo sulla casella situata in basso, e sfiora il pulsante Continua, per passare alla fase successiva, che consiste nella scelta del metodo di pagamento.

Per quanto riguarda l’iscrizione di DAZN da smartphone e tablet, puoi scegliere se effettuare il pagamento tramite Google Play (Android) o Credito App Store (iPhone e iPad): per procedere, fai tap sul pulsante Continua, autorizza il pagamento utilizzando il metodo di autenticazione più opportuno (riconoscimento facciale/Face IDimpronta digitale/Touch ID oppure password del Play Store/App Store) e il gioco è fatto: se tutto è andato per il verso giusto, dovresti ricevere una notifica relativa all’avvenuta attivazione dell’abbonamento.

Abbonarsi a DAZN

Se desideri utilizzare un metodo di pagamento differente (ad es. carta di credito, PayPal o codice regalo), o non vuoi servirti di DAZN da smartphone/tablet ma dal computer, puoi effettuare l’iscrizione al servizio tramite uno dei browser compatibili con la piattaforma.

Per agire in tal senso, collegati al sito Internet della piattaforma, clicca sul bottone Comincia il tuo mese gratis e inserisci le tue informazioni personali nel modulo che ti viene proposto: nomecognomeindirizzo email (per due volte) e una password, che deve contenere uno o più numeri ed essere lunga almeno 6 caratteri.

Fatto ciò, specifica se acconsentire all’invio di contenuti promozionali da parte di DAZN intervenendo sulla casella posta in fondo al modulo, clicca sul pulsante Continua e indica il metodo di pagamento che intendi utilizzare, a scelta tra carta di debito/creditoPayPalcodice regalo.

A seconda della scelta effettuata, i passaggi da eseguire variano leggermente: per la carta, devi digitare i relativi dati nel modulo visualizzato a schermo e cliccare sul bottone Attiva abbonamento; se scegli PayPal, invece, devi effettuare l’accesso alla piattaforma servendoti delle credenziali in tuo possesso. Infine, se disponi di un codice regalo, devi inserirlo nell’apposito campo di testo e cliccare sul bottone Applica.

Conclusa la selezione e la configurazione del metodo di pagamento, l’abbonamento a DAZN sarà subito attivo e potrà essere utilizzato per la visione dei contenuti. Ricorda che, se è la prima volta che ti iscrivi al servizio, i primi 30 giorni di visione sono gratis.

Se ti interessa scoprire modalità di abbonamento differenti da quella "classica" (ad es. attivare l’offerta DAZN tramite Sky), oppure avere informazioni sull’annullamento della sottoscrizione al servizio, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come attivare DAZN, in cui ti ho fornito tutti i dettagli del caso.

Configurare Chromecast

Come vedere DAZN con Chromecast - Configurare Chromecast

Dopo aver sottoscritto l’abbonamento a DAZN, è arrivato il momento di configurare Chromecast, in modo da abilitare la visione dei contenuti in streaming. Come primo passo, provvedi a estrarre il dongle di Google dal suo imballaggio e connettilo, servendoti del cavo/connettore già a bordo, a una delle porte HDMI libere del televisore.

In seguito, collega il cavo di alimentazione al Chromecast, servendoti dell’estremità microUSB, e inserisci l’altro capo dello stesso in una delle porte USB libere del televisore. Se necessario, puoi utilizzare l’apposita spina di corrente USB per connettere l’apparecchio all’alimentazione elettrica, utile nel caso in cui, per esempio, non disponessi di porte USB libere, oppure se queste non fossero in grado di fornire al Chromecast sufficiente elettricità (sul modello Ultra di Chromecast, quest’ultima è l’unica soluzione disponibile).

Completata l’installazione del dispositivo, accendi il televisore e sintonizzalo sulla giusta sorgente video (ad es. HDMI 1) servendoti del suo telecomando: se tutto è andato per il verso giusto, il Chromecast dovrebbe accendersi e mostrarti, dopo qualche istante, la schermata di benvenuto indicante il codice da utilizzare in fase di configurazione.

Superato questo step, provvedi a installare l’app Google Home, disponibile per Android e iOS, sul device di cui intendi avvalerti per effettuare la configurazione del Chromecast. A installazione avvenuta, collega lo smartphone o il tablet alla stessa rete Wi-Fi che intendi utilizzare sul Chromecast, attiva il Bluetooth, se non l’hai già fatto, e avvia l’app Google Home che hai provveduto a scaricare poc’anzi.

In seguito, fai tap sul pulsante Aggiungi situato in alto, sfiora le voci Configura dispositivoNuovi dispositivi, sfiora il pulsante Avanti e, se necessario, segui le istruzioni che ti vengono fornite per configurare una nuova casa.

A questo punto, attendi la comparsa della schermata che ti avvisa di un nuovo Chromecast rilevato e fai tap sul pulsante , collocato in basso a destra, per avviarne la configurazione: se tutto procede per il meglio, dovresti visualizzare, sia sul display del dispositivo che stai usando che sullo schermo del TV, lo stesso codice di abbinamento.

Se, invece, l’app Google Home non dovesse rilevare il Chromecast, vai nel menu Impostazioni > Wi-Fi del tuo device e connettiti alla rete Wi-Fi generata dal Chromecast, dopodiché ripeti tutta la procedura di configurazione del dongle.

Una volta rilevato il Chromecast, fai tap sul pulsante , indica se inviare rapporti automatici a Google utilizzando i tasti Sì, accetto oppure No, grazie, scegli la stanza in cui è posizionato il Chromecast e sfiora nuovamente il tasto Avanti.

Come vedere DAZN con Chromecast - Configurare Chromecast

Ora, scegli la rete Wi-Fi a cui collegare il Chromecast, tocca nuovamente il bottone Avanti, immetti la password della rete wireless in questione (se necessario) e sfiora il pulsante Collega per connettere il Chromecast alla rete senza fili.

Superato anche questo step, sfiora il pulsante Avanti per associare il Chromecast a un account Google (oppure il bottone Non ora, per saltare questo passaggio), seleziona l’account Google da utilizzare seguendo la procedura visualizzata a schermo (se stai usando Android, verrà utilizzato l’account Google già configurato nel telefono) indica se registrarti o meno alla newsletter utilizzando la schermata successiva e tocca il pulsante Continua per ultimare la fase di configurazione.

In caso di problemi durante l’esecuzione dei passaggi mostrati in precedenza, potrebbe tornarti utile la mia guida dedicata all’installazione e alla configurazione di Chromecast, in cui ti ho spiegato tutto con dovizia di particolari.

Come guardare DAZN con Chromecast

Come guardare DAZN con Chromecast

Ultimate le fasi d’installazione e configurazione dei dispositivi, direi che sei finalmente pronto a vedere DAZN con Chromecast! Se è tua intenzione farlo da smartphone o tablet, avvia l’app di DAZN e, se non hai ancora provveduto a effettuare il login, tocca la voce Accedi situata in basso, immetti le credenziali del profilo creato in precedenza e tocca il pulsante Inizia a guardare, situato sùbito sotto il modulo d’accesso.

Fatto ciò, indica se attivare le notifiche o meno, utilizzando i pulsanti mostrati a schermo e, giunto alla schermata di selezione dei contenuti, fai tap sul simbolo di Chromecast (lo schermo con le onde) situato in alto a destra e, utilizzando il pannello che ti viene proposto, fai tap sul nome del Chromecast configurato in precedenza.

Se tutto è andato per il verso giusto, il televisore dovrebbe ora mostrare la schermata di DAZN, accompagnata dalla dicitura Pronto a trasmettere: a questo punto, non ti resta che selezionare il contenuto di tuo interesse sullo smartphone o sul tablet e… buona visione!

Una volta stabilita la connessione, puoi utilizzare lo smartphone o il tablet come "telecomando" e cambiare canale ogni volta che desideri. Per interrompere la visione dei contenuti, fai tap sul pulsante Chromecast e seleziona l’apposita voce dal menu proposto.

Come vedere DAZN con Chromecast - Google Chrome

La procedura per guardare DAZN con Chromecast avvalendosi del computer, invece, prevede l’impiego della funzionalità Trasmetti scheda di Google Chrome: se non hai a disposizione il browser di Google, puoi scaricarlo rapidamente seguendo le istruzioni che ti ho fornito in questa guida.

Una volta ottenuto Chrome, avvialo, collegati al sito Internet di DAZN ed effettua l’accesso utilizzando le credenziali in tuo possesso. In seguito, avvia la riproduzione del contenuto che preferisci, quindi clicca sul pulsante (⋮) situato nell’angolo in alto a destra del browser, scegli la voce Trasmetti… dal menu visualizzato a schermo e, per avviare subito la riproduzione della scheda corrente del browser, clicca sul nome del Chromecast annesso alla schermata che compare.

Per concludere, clicca sul pulsante A tutto schermo collocato nel riproduttore multimediale di DAZN (quello con le quattro frecce, in basso a destra) per "espandere" la visualizzazione del contenuto all’intero schermo del TV.

Nota: in ogni caso, il dispositivo da cui intendi avviare la trasmissione di DAZN dev’essere necessariamente collegato alla stessa rete Wi-Fi scelta in fase di configurazione del Chromecast.

In caso di dubbi o problemi

In caso di dubbi o problemi

Hai letto con molta attenzione tutti i passaggi di questo tutorial e, con tua gran soddisfazione, sei riuscito a trasmettere i contenuti di DAZN sul televisore, servendoti del Chromecast.

Tuttavia, effettuando la stessa procedura per un tuo amico, hai riscontrato una serie di problemi collegati all’attivazione del servizio o alla trasmissione dei contenuti, quindi vorresti qualche suggerimento che possa aiutarti a risolvere questo scomodo inconveniente.

Benissimo, credo proprio di poterti aiutare: per prima cosa, ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come funziona DAZN, per ottenere informazioni più dettagliate riguardo ai metodi di pagamento, alle fasi di iscrizione al servizio e agli eventuali problemi in cui potresti incorrere.

Se, invece, sei interessato a scoprire i passaggi da compiere per annullare l’abbonamento al servizio, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come disattivare DAZN, che ho interamente dedicato a questo tema.

Infine, se è tua intenzione sciogliere qualche dubbio sul funzionamento della piattaforma, prima ancora di effettuare l’iscrizione alla stessa, ti invito a consultare la guida ufficiale di DAZN, che contiene le risposte alle domande più comuni poste dagli utenti. Per accedervi, collegati a questo sito Internet e individua l’argomento di tuo interesse, utilizzando l’indice situato in basso oppure effettuando una ricerca tramite l’apposita barra.

Qualora volessi contattare direttamente il supporto di DAZN, recati in fondo alla pagina e clicca sul pulsante Contattaci, per inviare un messaggio agli addetti ai lavori, oppure Live chat, per avviare una chat con lo staff della piattaforma.