Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come oscurare numero cellulare SMS

di

Vorresti spedire un SMS anonimo a un tuo amico camuffando la tua identità? Se è solo per fare uno scherzo, no problem. Ci sono numerosi servizi che consentono di recapitare messaggi nascondendo facilmente il proprio numero. Adesso te ne consiglio qualcuno spiegandoti come oscurare numero cellulare SMS utilizzandolo, ma attenzione: non si tratta di reali servizi di anonimizzazione.

Alcuni operatori telefonici e alcuni siti Internet offrono dei servizi per nascondere il proprio numero durante l’invio degli SMS, però non si tratta di un reale anonimato: per gli operatori telefonici (e naturalmente per le autorità), i tuoi messaggi risulteranno “in chiaro” come qualsiasi altro SMS. Stesso discorso vale anche per i siti Internet che consentono di inviare messaggi anonimi: le autorità, in caso di utilizzi poco consoni di tali mezzi, possono risalire all’indirizzo IP del mittente di un messaggio e quindi rintracciarlo facilmente.

Tutto chiaro fin qui? Bene, allora direi che possiamo mettere da parte le chiacchiere e passare all’azione. Se sei ancora interessato a sapere come nascondere il tuo numero negli SMS, prenditi cinque minuti di tempo libero, leggi le indicazioni che sto per darti e cerca di individuare la soluzione che si adatta maggiormente alle tue esigenze.

Indice

Oscurare numero cellulare SMS tramite operatore

Se non vuoi perdere troppo tempo, e al contempo sei disposto a spendere qualche soldo, puoi oscurare numero cellulare SMS direttamente dal tuo telefonino utilizzando dei codici e dei numeri messi a disposizione da alcuni operatori telefonici.

Wind

SMS anonimi Wind

Se sei un cliente Wind, puoi inviare messaggi anonimi dal tuo cellulare semplicemente avviando l’app che usi di solito per gestire gli SMS, avviando la composizione di un nuovo messaggio verso la persona che desideri contattare in maniera anonima e usando la seguente formattazione per l’SMS.

*k[spazio]k#s[spazio][corpo del messaggio] (ad esempio *k k#s ciao, come va?)

Il destinatario del messaggio, pur non potendo conoscere l’identità del mittente, potrà rispondere a quest’ultimo tramite un numero che gli verrà fornito sempre via SMS. Per inibire questa possibilità e quindi non ricevere risposte ai tuoi messaggi anonimi, utilizza quest’altra formattazione.

*k[spazio]s[spazio][testo del messaggio] (ad esempio *k s ciao, come va?) .

Il costo degli SMS anonimi dovrebbe essere in linea con quello degli SMS previsti dal proprio piano tariffario. Questi servizi, però, sono soggetti a frequenti modifiche: se vuoi essere sicuro circa i costi da sostenere, mettiti in contatto con il tuo operatore (puoi leggere il mio tutorial su come parlare con un operatore Wind se non sai come riuscirci).

Vodafone

SMS anonimi Vodafone

Sei un cliente di rete mobile Vodafone? Allora ho un’ottima notizia da darti: puoi inviare un SMS anonimo a qualsiasi numero nazionale recandoti nell’app che usi solitamente per gestire i messaggi, avviando la composizione di un nuovo SMS e inserendo come numero di destinazione il 4895894.

A questo punto, digita il tuo messaggio usando la seguente formattazione S[spazio]numero del destinatario[spazio]corpo del messaggio (es. S 1234567890 ciao, come stai?) e invia il messaggio.

Entro pochi secondi, il destinatario riceverà un messaggio da un numero anonimo e potrà rispondere a quest’ultimo seguendo le istruzioni che riceverà sempre via SMS. Il costo dell’operazione dovrebbe essere di 29 centesimi. In ogni caso, si tratta di servizi che subiscono spesso modifiche tariffarie: se vuoi restare sempre aggiornato su questo tema, prova a contattare l’operatore seguendo le indicazioni contenute nel mio tutorial su come contattare un operatore Vodafone

Altri operatori

Se sei un cliente di TIM, Tre o di altri operatore del settore mobile, mi spiace ma non puoi inviare SMS anonimi usando sistemi come quelli illustrati in precedenza (mentre puoi riceverli senza alcun problema).

Per mandare dei messaggi camuffando il tuo numero, devi rivolgerti ai servizi online menzionati nella seconda parte del tutorial che, volendo, si possono usare anche da smartphone tramite browser come Chrome (Android) o Safari (iPhone), oltre che da PC tramite qualsiasi programma di navigazione Web.

Siti per oscurare numero cellulare SMS

Come oscurare numero cellulare SMS

Il tuo operatore non è fra quelli che supportano l’invio di messaggi anonimi? Stai cercando delle soluzioni gratuite per il camuffamento del numero durante l’invio degli SMS? Allora credo che faresti bene a dare un’occhiata ai servizi online per oscurare i numeri degli SMS che sto per segnalarti: si tratta di siti che, senza richiedere alcuna registrazione, permettono di inviare messaggi verso i numeri di tutti i principali operatori italiani (e internazionali) rendendo invisibile agli occhi del destinatario il numero del mittente.

Sono molto comodi ma, fai attenzione, si tratta pur sempre di servizi non ufficiali che potrebbero smettere di funzionare da un momento all’altro, potrebbero cadere vittima di attacchi hacker o potrebbero cedere a pratiche pubblicitarie poco corrette cedendo i numeri inseriti dagli utenti (quindi i numeri dei destinatari degli SMS anonimi) a degli spammer. In altre parole: utilizzali solo se non hai altra scelta: il rischio, seppur non altissimo, di ricevere comunicazioni promozionali ai numeri inseriti esiste.

Fatta questa doverosa premessa, mettiamo da parte le chiacchiere e vediamo un paio di servizi tra quelli che, al momento in cui scrivo, funzionano ancora e permettono di mandare SMS anonimi ai numeri di cellulare italiani. Purtroppo il loro numero non fa che scendere, ma la speranza è che in futuro la tendenza possa invertirsi.

e-FreeSMS.com

Il primo servizio online che ti consiglio di provare si chiama e-FreeSMS.com: è completamente gratuito, supporta i numeri di tutti i principali operatori italiani e internazionali e permette di inviare messaggi composti da un numero massimo di 100 caratteri. Non richiede registrazioni: ci si collega alla sua pagina principale, si compila il modulo con il messaggio da inviare e, nel giro di pochi clic, il gioco è fatto.

Se non ci credi, collegati subito alla pagina iniziale di e-FreeSMS.com, seleziona il paese di destinazione dell’SMS (presumibilmente Italy) dal menu a tendina Select country e digita il numero della persona alla quale vuoi inviare il messaggio nel campo Enter number.

Dopodiché digita il corpo del messaggio nel campo Your message (facendo attenzione a non “sforare” il limite dei 100 caratteri), apponi il segno di spunta sulla voce Non sono un robot per superare il Verify captcha e clicca sul pulsante Send per mandare il messaggio.

L’invio dell’SMS dovrebbe essere pressoché istantaneo. A conferma della corretta esecuzione dell’operazione, si aprirà una pagina con all’interno la scritta Your message has been sent successfully!. Il messaggio ricevuto dal destinatario conterrà un link di un sito sponsorizzato nella parte finale e non consentirà l’invio di risposte.

Skebby

Nel caso in cui e-FreeSMS.com non dovesse più funzionare (purtroppo i servizi per l’invio di SMS da Internet sono molto soggetti a intermittenze nel loro funzionamento), oppure non ti va giù la presenza di link alla fine dei messaggi inviati, prova Skebby.

Si tratta di un servizio affidabile in quanto è dedicato all’invio di SMS marketing ed è quindi principalmente è pensato per le aziende; permette, infatti, di acquistare del credito virtuale con prezzi a partire da 25€, in modo da inviare SMS tramite Internet.

Skebby può però essere utilizzato gratuitamente anche da privati, attraverso la registrazione di un account: in questo modo si ottiene del credito virtuale in omaggio e questo può essere impiegato per l’invio di un numero limitato di SMS. Detto ciò, se vuoi usufruirne, la prima cosa che devi fare è quella di collegarti alla pagina iniziale del servizio, poi premi sul pulsante Prova gratis che è situato nell’angolo in alto a destra.

Nella successiva schermata visualizzata, inizia effettuando la creazione di un account e indicando tutti i dati richiesti, tramite i campi di testo presenti nel modulo. Come prima cosa, indica la tipologia di account da attivare (PrivatoAzienda o Pubblica Amministrazione), successivamente fornisci i dati riguardanti le tue informazioni anagrafiche (Nome e Cognome) e, infine, compila i restanti campi di testo, indicando un indirizzo email, un username e una password.

Per proseguire, clicca sul bottone Crea account, dopodiché, nella successiva schermata, conferma l’attivazione dello stesso inserendo il tuo numero di cellulare. Una volta fatto premi sul pulsante Invia codice di attivazione e, nel campo di testo Inserisci qui il codice ricevuto via SMS, digita il messaggio che ti è stato inviato da parte di Skebby, al numero di cellulare che hai appena fornito.

Per terminare la procedura di registrazione, rispondi ad alcune domande con finalità di marketing, nel caso in cui ti vengano poste e, infine, clicca sul pulsante Attiva il tuo credito gratuito.

Il credito che hai appena ricevuto può essere utilizzato per mandare tre “tipologie” di SMS: SMS Basic, SMS Classic o SMS Classic+. La differenza sta nel fatto che gli SMS Classic e gli SMS Classic+ vengono inviati immediatamente al destinatario e permettono di modificare il mittente dell’SMS. Inoltre gli SMS Classic+ permettono di ottenere anche un report che ne certifica l’avvenuta consegna.

Inviando un SMS Basic, invece, il destinatario potrebbe riceverlo in ritardo, inoltre non è possibile personalizzare il numero del mittente che sarà quindi generato automaticamente dal servizio.

Adesso che hai compreso le principali differenze tra le tipologie di SMS, inizia premendo sul pulsante Invia SMS da Web che trovi nella schermata iniziale di Skebby, dopodiché utilizza il campo Testo che vedi nel modulo di invio, per digitare il corpo del messaggio. Il numero di telefono del destinatario va invece digitato nel campo di testo Inserimento manuale.

Quando sei pronto per inviare il messaggio, scegli se effettuare un invio immediato o programmato, dopodiché apponi il segno di spunta sulla tipologia di messaggio che vuoi inviare (Classic+, Classic o Basic) e premi sul pulsante Invia (è situato nell’angolo in basso a destra) per due volte consecutive.

Nota: questo tutorial è stato scritto a puro scopo informativo. Io non mi assumo alcuna responsabilità circa eventuali usi poco responsabili fatti degli strumenti segnalati in esso.