Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Problemi con Fastweb

di

Hai attivato un’utenza Fastweb da qualche tempo e, finora, tutto è sempre filato liscio. Negli ultimi giorni, però, alcuni malfunzionamenti hanno reso inutilizzabile la tua linea telefonica: intenzionato a porre rimedio alla cosa, hai aperto Google alla ricerca di una guida che potesse fornirti indicazioni ben precise su come muoverti, capitando proprio qui, sul mio sito Web.

Se le cose stanno in questo modo, sappi che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti guiderò alla risoluzione dei più comuni problemi con Fastweb, mostrandoti come far fronte alle difficoltà riguardanti la linea Internet fissa, quella mobile, il modem Fastweb e l’utilizzo dei servizi SIM all’estero. Per completezza d’informazione, sarà poi mia cura spiegarti come metterti in contatto con una persona dello staff tecnico di Fastweb: possibilità da tenere in conto, qualora i tuoi problemi siano più complessi di quelli che sembrano.

Dunque, senza esitare oltre, ritaglia qualche minuto del tuo tempo libero da dedicare alla lettura di questa guida: ti garantisco che, terminata la stessa, avrai acquisito le competenze necessarie per risolvere brillantemente i tuoi problemi. Buona lettura e buona fortuna!

Indice

Problemi con Internet Fastweb

Problemi con Internet Fastweb

Se non riesci a sfruttare la connessione a Internet di Fastweb, allora questa è la sezione del tutorial che fa al caso tuo: di seguito ti illustrerò, infatti, una serie di soluzione ai problemi più comunemente riscontrati nel collegamento alla Rete tramite Fibra/ADSL e tramite rete dati della SIM.

Problemi con router Fastweb

Se non riesci a navigare correttamente tramite il router di Fastweb, ti consiglio, prima di tutto, di individuare il problema esatto che stai riscontrando, per poi agire nella maniera più opportuna.

Nota: le istruzioni che mi accingo a fornirti di seguito sono basate sul router FASTGate, ma sono facilmente applicabili anche ad altri apparati di rete forniti da Fastweb.

Problema con rete Wi-Fi

Problemi con Internet Fastweb

Per esempio, se hai notato che la rete Wi-Fi generata dal router è improvvisamente sparita o funziona “a singhiozzo”, ti consiglio, per prima cosa, di provare a modificarne il canale radio, avvalendoti del tasto fisico centrale (quello con l’icona dei tre puntini) collocato nella parte frontale del modem FASTGate.

Dopo averlo premuto, attendi qualche istante affinché il canale della rete Wi-Fi venga modificato in automatico e verifica, subito dopo, che il funzionamento della rete senza fili sia stato ripristinato.

Se la rete non dovesse ricomparire neppure in questo modo, prova a riavviare fisicamente il router: individua l’interruttore ON/OFF posto sul retro, spostalo sulla posizione di Spento e, dopo qualche minuto, accendi nuovamente il router e attendi che le luci LED dello stesso diventino bianche (segno che l’avvio del sistema è avvenuto correttamente).

Se il problema non dovesse risolversi neppure in questo modo, allora ti consiglio di verificare che la funzionalità Wi-Fi del router sia attiva e che la password non sia stata cambiata: per farlo, devi necessariamente collegare un computer all’apparato di rete, avvalendoti del cavo Ethernet ricevuto in dotazione (se non ce l’hai, puoi acquistarlo anche online, per pochi euro).

AmazonBasics - Cavo patch Ethernet di Cat6 con connettori RJ45, 1,5 m
Vedi offerta su Amazon

Una volta ottenuto il cavo necessario, collega la prima estremità alla porta Ethernet posta sul computer e la seconda a una delle porte Ethernet collocate sul retro del router (esse, in genere, sono identificate da un contorno di colore giallo).

Fatto ciò, avvia il browser che sei solito usare per navigare su Internet, digita, nella barra degli indirizzi, la stringa 192.168.1.254 (oppure 192.168.1.1 o, ancora, 192.168.0.1) e, una volta caricata la schermata di benvenuto del router, immetti il nome utente e la password, per accedere al suo pannello gestionale.

Problemi con Internet Fastweb

Se non hai mai cambiato la password prima d’ora, puoi accedere al panello del router usando le credenziali admin/admin admin/password; se queste ultime non ti consentissero di accedere al router, ti consiglio di dare uno sguardo al manuale d’uso dello stesso, alla ricerca della combinazione di nome utente e password predefinita, oppure di effettuare una breve ricerca su Google, utilizzando la chiave password predefinita router fastweb.

Ad ogni modo, se hai bisogno di una mano durante la fase di primo accesso al router di Fastweb, di consiglio di dare uno sguardo al tutorial che ho dedicato appositamente a questo argomento.

Una volta effettuato l’accesso al pannello gestionale del router, clicca sulla scheda WiFi e assicurati che l’interruttore posto subito sotto il riquadro Rete principale sia impostato su Attiva. In caso contrario, clicca sullo stesso per attivare la rete wireless.

Come ultimo accorgimento, verifica che la password della rete Wi-Fi sia rimasta la stessa che avevi impostato: individua dunque il campo di testo password relativo al tipo di connessione che sei solito usare (2.4 GHz, 5 GHz oppure entrambe), clicca sull’icona dell’occhio barrato, per visualizzarla in chiaro e, se lo ritieni opportuno, provvedi a modificarla, digitando la nuova chiave d’accesso nel medesimo campo di testo.

Una volta applicate le modifiche necessarie, clicca sul pulsante Salva modifiche collocato in fondo alla pagina e attendi che la rete Wi-Fi di Fastweb compaia nuovamente nella lista delle reti disponibili. Qualora ciò non dovesse accadere, prova a riavviare nuovamente il router, recandoti nella scheda Informazioni e cliccando sul pulsante Riavvia Fastgate.

Collegamento lento

Problemi con Internet Fastweb

Riesci a collegarti correttamente al router, tramite Wi-Fi o Ethernet, tuttavia la velocità della connessione è scarsa? In tal caso, il problema potrebbe essere riconducibile a un disservizio provocato dall’operatore.

Prima di procedere con i test del caso, però, verifica che gli apparati connessi alla rete generata dal router non stiano scaricando grosse quantità di dati (ad es. aggiornamenti per il sistema operativo, film in streaming e così via): se così fosse, il problema dovrebbe risolversi automaticamente al termine dei download in corso.

Se questo non è il tuo caso, allora ti consiglio di effettuare subito un test rapido della connessione: puoi farlo schiacciando il tasto fisico superiore (quello con l’icona del grafico) collocato sulla parte frontale del router di Fastweb.

Durante il test, il LED centrale del router dovrebbe lampeggiare di luce verde, per poi fermarsi e colorarsi per alcuni secondi. Se il LED si colora prima di verde e poi nuovamente di bianco, allora il collegamento tra la rete Fastweb e il router è stabilito in modo corretto.

In tal caso, ti consiglio di controllare anche la velocità di navigazione effettivamente raggiunta, effettuando uno speed test dal PC, dallo smartphone o dal tablet su cui stai operando: per istruzioni precise in merito a questo argomento, ti rimando alla lettura della mia guida su come verificare la velocità della connessione a Internet.

Se preferisci, puoi effettuare un test di connessione anche tramite l’app MyFastweb, disponibile su Android e iOS: dopo aver collegato lo smartphone (o il tablet) alla rete Wi-Fi generata dal router, avvia la summenzionata app, effettua l’accesso (se necessario), quindi sfiora il pulsante delle tre linee orizzontali collocato in alto e tocca le voci FASTGate Speedtest, situate nel menu che ti viene proposto. Per concludere, tocca il pulsante Avvia speedtest e attendi che l’analisi della rete venga portata a termine.

Se la velocità della rete non fosse comunque soddisfacente o se, in fase di verifica della connessione tramite il router, il LED centrale dovesse colorarsi di rosso (segno evidente di un disservizio da parte di Fastweb), ti consiglio di metterti in contatto con il servizio clienti del gestore, attenendoti alle istruzioni che ti fornirò nel capitolo conclusivo di questa guida.

Altri problemi

Problemi con Internet Fastweb

Se non sei riuscito a risolvere il tuo problema seguendo i passaggi che ti ho illustrato poc’anzi o se, ancora, non dovessi essere in grado di accedere in alcun modo al router (e, di conseguenza, di operare sulle relative impostazioni), ti consiglio di ripristinare l’apparecchio, riportandolo dunque alle sue impostazioni di fabbrica.

Prima di procedere, tieni ben presente che l’operazione di reset avrà diverse conseguenze: il nome e la password della rete Wi-Fi saranno reimpostati ai valori iniziali (presenti sull’etichetta stampata all’interno della confezione del modem e sul retro dello stesso), il nome utente e la password d’accesso al router saranno reimpostati ai valori predefiniti (admin e admin, oppure admin e password) e saranno eliminate tutte le impostazioni personali (indirizzi IP assegnati, porte aperte, dispositivi “In Famiglia”, opzioni di boost e priorità, impostazioni della rete ospite e così via).

Tutto chiaro? Benissimo, allora procediamo. Per effettuare un reset fisico del router, procurati un oggetto appuntito (ad es. uno stuzzicadenti, una graffetta aperta oppure uno spiedino) e inseriscilo delicatamente nel piccolo foro “rientrante” situato subito sopra il connettore di alimentazione del router, in modo da premere il tasto di reset interno.

Ora, tieni premuto il summenzionato tasto finché i LED del router non iniziano a lampeggiare (ci vogliono circa 10 secondi), quindi rilascialo e attendi alcuni minuti affinché il ripristino venga ultimato: quando ciò avviene, tutti i LED del router dovrebbero illuminarsi di luce fissa (bianca o rossa, a seconda della presenza o meno di problemi di rete), segno che il ripristino è andato a buon fine.

Se hai bisogno di aiuto aggiuntivo, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come ripristinare il modem Fastweb, nella quale ti ho fornito indicazioni ancor più precise in merito ai passaggi spiegati poc’anzi.

Problemi con Fastweb mobile

Problemi con Fastweb mobile

Disponi di una SIM Fastweb e non riesci a usarla per collegarti a Internet? Per prima cosa, verifica che la connessione dati del tuo smartphone sia attiva: se stai usando Android, fai tap sull’icona delle Impostazioni, accedi alle sezioni Rete e Internet > Rete mobile e, dopo aver selezionato la SIM Fastweb (in caso di telefono dual-SIM), assicurati che la levetta relativa alla connessione dati sia impostata su ON, altrimenti fallo tu.

Se hai un iPhone o un iPad dotato di modulo cellulare, devi invece recarti nelle Impostazioni di iOS, selezionare la voce Cellulare e verificare che la levetta corrispondente all’opzione Dati cellulare sia impostata su ON.

Qualora la connessione a Internet continuasse a non funzionare, controlla che le impostazioni del punto di accesso (o APN) impostato per la connessione a Internet siano corrette.

Su Android, devi recarti in Impostazioni > Rete e Internet > Rete Mobile, scegliere la scheda SIM attualmente in uso e selezionare la voce Nome punto d’accesso; per aggiungere un nuovo APN, fai tap sul pulsante (+) collocato in alto a destra. Su iPhone e iPad, puoi ottenere lo stesso risultato accedendo a Impostazioni > Cellulare > Rete dati cellulare.

Una volta raggiunta la sezione relativa più appropriata per il dispositivo da te in uso, compila il modulo che ti viene proposto con i dati che ti fornisco di seguito.

  • Nome: Fastweb
  • APN/Hotspot personale: apn.fastweb.it
  • MCC: 222
  • MNC: 08
  • Tipo APN: default,supl
  • Protocollo APN: IPv4/IPv6
  • Protocollo roaming APN: IPv4/IPv6
  • Tipo MVNO: nessuno

Quando hai finito, su Android, tocca il pulsante (⋮), seleziona la voce Salva dal menu visualizzato a schermo e apponi il segno di spunta accanto al nome dell’APN appena creato. Su iOS, invece, torna alla schermata precedente per abilitare le modifiche apportate.

In caso di dubbi riguardo le procedure appena esposte, ti invito a dare un’occhiata alla mia guida su come configurare Fastweb Mobile.

Problemi con Fastweb all’estero

Problemi con Fastweb all'estero

Per quanto riguarda la fruizione dei servizi mobile di Fastweb all’estero, ti sarà utile sapere che tutte le tariffe permettono, quando ci si trova nei Paesi dell’Unione Europea (Italia inclusa), di chiamare in altri Paesi UE e in Svizzera utilizzando i minuti della propria offerta e usare fino a 4 GB di Internet.

Per il resto del mondo, i prezzi partono invece da 40 cent/min per le chiamate in uscita, 15 cent/min per le chiamate in entrata e 20 cent/MB di Internet. Dettagli aggiuntivi sulle tariffe applicate sono disponibili sul sito ufficiale di Fastweb.

Per prima cosa, dunque, ti consiglio di verificare che il credito a tua disposizione sia sufficiente a coprire l’eventuale costo del traffico voce/dati che stai cercando di generare: per farlo, puoi chiamare il numero +39.375.600.4046 (oppure 4046, se ti trovi ancora in Italia), oppure accedere alla sezione Consumi dell’app MyFastweb (richiede una connessione a Internet).

Qualora il tuo problema non fosse collegato al credito ma, per esempio, all’assenza di campo e/o di connessione a Internet, devi invece verificare che opzioni di selezione automatica della rete (indispensabile per far sì che la SIM Fastweb si agganci all’operatore estero di competenza) e di traffico Internet in roaming (necessaria per abilitare la navigazione fuori rete Fastweb) siano attive.

Per attivare la selezione della rete in modalità automatica, recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Rete mobile di Android, tocca l’opzione relativa alla SIM Fastweb (se previsto), sfiora la voce Avanzate e sposta su ON la levetta Seleziona rete automaticamente. Se stai usando iPhone iPad, entra invece nella sezione Impostazioni > Cellulare > Selezione rete e sposta su ON la levetta relativa alla dicitura Automatica.

Per quanto riguarda l’attivazione del roaming dati, procedi come segue: se stai usando Android, sempre dal menu Impostazioni > Rete e Internet > Rete mobile, scegli la scheda relativa alla SIM Fastweb e sposta su ON la levetta Roaming, rispondendo poi affermativamente al messaggio d’avviso successivo. Per quanto riguarda iPhone iPad, accedi al menu Impostazioni > Cellulare > Opzioni dati cellulare e sposta su ON l’interruttore Roaming Dati.

Problemi con Fastweb: a chi rivolgersi

Continui a riscontrare problemi durante l’utilizzo dei servizi Fastweb? In tal caso, ti consiglio di contattare un “addetto ai lavori”, in grado di fornirti precise indicazioni che possano porre rimedio agli inconvenienti che ti si sono presentati.

Fastweb casa

Problemi con Fastweb: a chi rivolgersi

Se necessiti di assistenza per i servizi Fastweb Casa (linea voce e Fibra/ADSL), puoi contattare l’assistenza per via telefonica oppure “prenotare” una chiamata tramite l’area MyFastweb.

Se ti interessa contattare telefonicamente un operatore Fastweb, componi il numero di telefono 192.193 (gratuito da rete Fastweb), digita il tasto per ricevere assistenza sui servizi voce e Internet, digita nuovamente il tasto per proseguire con l’assistenza tramite voce guida, digita il tasto per segnalare guasti su linea voce e Internet e digita nuovamente il tasto per effettuare un controllo automatico della linea attiva ed essere messo in contatto con un operatore umano.

Tieni presente che la combinazione di tasti da premere potrebbe variare in qualsiasi momento, per cui assicurati di ascoltare le istruzioni fornite dalla voce guida, prima di selezionare qualsiasi opzione.

Se desideri evitare le attese telefoniche, puoi richiedere a un operatore Fastweb di contattarti sul numero che più preferisci, sia tramite app, che dal Web.

    • Tramite app MyFastweb per Android e iOS – dopo aver avviato l’app, tocca il pulsante con le tre linee collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Accedi dal menu che ti viene proposto. Fatto ciò, effettua il login inserendo, nel modulo visualizzato a schermo, le credenziali collegate al tuo abbonamento (questo passaggio non è necessario se sei collegato a Internet tramite rete fissa Fastweb). A questo punto, tocca nuovamente il pulsante con le tre linee, seleziona le voci Assistenza Vuoi parlare con noi?. Ora, fai tap sulla voce che più si addice al tuo problema (ad es. Servizio Internet o voce non funziona), indica la problematica precisa che stai riscontrando e, se necessario, sfiora più volte il pulsante Prosegui per ottenere consigli su come risolvere autonomamente il problema. Giunto all’ultimo suggerimento, fai tap sul pulsante Ho ancora bisogno di aiuto, scegli il numero per cui richiedi assistenza dall’apposito menu a tendina, indica il numero di telefono su cui essere preferisci contattato nell’apposito campo di testo e, per ricevere subito una telefonata da parte di un operatore Fastweb, fai tap sul pulsante Contattami.
    • Tramite area Web MyFastweb – collegati al sito Internet della piattaforma, ed effettua l’accesso indicando le credenziali del tuo abbonamento, se necessario. Ora, posiziona il mouse sulla voce Assistenza, clicca sull’opzione Vuoi parlare con noi? e attieniti agli stessi passaggi visti nel punto precedente.

A prescindere dal canale di contatto scelto, riceverai, entro pochi secondi, una chiamata dal numero 02.454.445; se non dovessi riuscire a rispondere, Fastweb proverà a ricontattarti per altre due volte nei successivi 10 minuti.

Fastweb mobile

Problemi con Fastweb: a chi rivolgersi

Se ti interessa ricevere assistenza su una linea Fastweb Mobile, puoi seguire gli stessi passaggi che ti ho segnalato in precedenza, con qualche piccola “modifica” che mi appresto a segnalarti di seguito.

  • Assistenza telefonica – dopo aver composto il numero 192.193 dalla tua SIM Fastweb, digita il tasto 1 per ricevere assistenza sull’offerta mobile, digita il tasto per proseguire con l’assistenza tramite voce guida, digita il tasto per selezionare l’opzione relativa ai malfunzionamenti del servizio (oppure il tasto per bloccare la SIM in caso di furto/smarrimento) e premi nuovamente il tasto per parlare con un operatore. Anche in questo caso, le opzioni della voce guida potrebbero cambiare, pertanto assicurati di ascoltare attentamente ciascun suggerimento, prima ancora di premere qualsiasi cosa.
  • Prenotazione richiamo – dopo essere entrato nell’area Assistenza dell’app MyFastweb o dell’area Web MyFastweb, seleziona la voce Cellulare, smartphone e tablet, poi l’opzione Il servizio mobile non funziona e indica successivamente la voce più adatta alla risoluzione della tua problematica. Infine, premi più volte il pulsante Prosegui, poi Ho ancora bisogno di aiuto e procedi con la prenotazione del richiamo così come ti ho mostrato in precedenza.

Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti riguardo le modalità di contatto diretto previste da Fastweb, puoi dare uno sguardo alla mia guida su come parlare con un operatore Fastweb, nella quale ho avuto modo di trattare l’argomento con dovizia di particolari.