Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Impossibile accedere alla rete: come risolvere

di

Il tuo PC non riesce più a connettersi a Internet e non riesci a capirne il motivo? Ogni volta che provi ad aprire una pagina Web sul tuo smartphone ti compare un messaggio d’errore che dice “Impossibile accedere alla rete”? Non disperare, probabilmente il problema è meno grave di quello che pensi. Sono convinto che con un pizzico di buona volontà riuscirai a metterlo “a posto” in quattro e quattr’otto. In che modo? Magari provando a seguire le indicazioni che sto per darti.

Qui sotto, trovi una serie di consigli su come risolvere i problemi di connessione più comuni su PC, smartphone e tablet. Alcuni di essi sono semplicissimi da mettere in pratica (perfino banali in certi casi), altri invece sono un po’ più avanzati e richiedono un minimo di dimestichezza con i mezzi informatici per essere messi in pratica. Ad ogni modo non ti preoccupare, grazie alle mie istruzioni riuscirai a provarli tutti senza il benché minimo problema.

Allora, si può sapere che aspetti? Prima di chiedere aiuto al tuo solito amico “smanettone” o di rivolgerti a un tecnico, prenditi cinque minuti di tempo libero e prova a “sistemare” la connessione Internet grazie alle indicazioni che sto per darti. Incrocio le dita per te!

Indice

Operazioni preliminari

Iniziamo questa guida analizzando quelle che possono essere le problematiche più comuni relative al mancato funzionamento di Internet, riconducibili, per esempio, a un’eccessiva distanza dal router di casa oppure all’assenza di credito sul cellulare.

Connessione Wi-Fi

Impossibile accedere alla rete

Se i tuoi problemi di connettività riguardano la connessione Internet di casa (o dell’ufficio), prima di andare avanti prova a seguire questi semplicissimi consigli.

  • Verifica che il tuo modem/router sia connesso correttamente a Internet. Se la luce relativa alla connessione Fibra/ADSL non è verde e/o non è fissa, prova a riavviare il dispositivo.
  • Nel malaugurato caso in cui nemmeno un riavvio del modem/router dovesse risolvere il problema, assicurati che il cavo della connessione Internet sia inserito correttamente nel dispositivo (e che la presa nel muro sia in buono stato).
  • Prova a contattare il tuo provider Internet (es. TIM, Vodafone, WINDTRE o Fastweb) e scopri se ci sono problemi sulla linea, oppure consulta il sito DownDetector per verificare eventuali anomalie globali sulla rete del gestore.
  • Se il problema riguarda solo la connessione Wi-Fi e solo determinate aree della casa, prova a potenziare il Wi-Fi come ti ho spiegato nella mia guida dedicata all’argomento.
  • Se la connessione a Internet risulta attiva ma non riesci a visualizzare alcun sito Internet, prova a cambiare i DNS della tua connessione seguendo le indicazioni presenti nella mia guida dedicata all’argomento.
  • Prova a collegarti a Internet con un altro modem/router.

Rete cellulare

Se, invece, i tuoi problemi di connettività riguardano la rete dati cellulare 3G, 4G/LTE o 5G, effettua queste altre verifiche.

  • Controlla che non sia stato superato il tetto di traffico mensile previsto dal tuo piano dati: puoi verificare i Giga residui della tua offerta seguendo le istruzioni che ti ho fornito in questo tutorial.
  • Verifica che sulla tua SIM ci sia credito sufficiente. Se non sai come fare, consulta pure le mie guide dedicate alla verifica del credito TIM, Vodafone, WINDTRE, Iliad, Fastweb e PosteMobile.
  • Contatta il tuo operatore e verifica se ci sono guasti alla rete (generalizzati o riguardanti solo la tua linea). Se ti serve una mano per contattare gli operatori di TIM, Vodafone, WINDTRE, Iliad e Fastweb, consulta le mie guide dedicate all’argomento.
  • Se hai appena ricaricato il tuo credito, prova a riavviare il tuo smartphone/tablet e a connetterti nuovamente a Internet.

Impossibile accedere alla rete Wi-Fi: come risolvere

Hai effettuato tutte le verifiche di cui sopra ma la connessione senza fili proprio non vuole saperne di funzionare? Allora segui con attenzione le istruzioni proposte nelle righe successive di questa guida, valide per computer, smartphone e tablet.

Windows

Impossibile accedere alla rete su PC

Se non riesci a collegarti a Internet e utilizzi un PC equipaggiato con Windows 10, prova ad avviare lo strumento di diagnostica incluso nel sistema operativo Microsoft. Per poterci riuscire, fai clic destro sul pulsante Start (la bandierina), seleziona la voce Impostazioni dal menu visualizzato su schermo, clicca quindi sull’icona relativa a Rete e Internet e recati nella sezione Stato (si trova sulla barra laterale di sinistra).

Ora, fai clic sull’opzione Risoluzione dei problemi di rete, scegli la scheda di rete su cui eseguire la diagnosi (oppure lascia selezionata l’opzione Tutte le schede di rete, per effettuare un controllo globale) e premi il pulsante Avanti, in modo che Windows possa esaminare lo stato della rete e aiutarti a identificare i problemi che ti impediscono di accedere a Internet.

Se, invece, utilizzi una versione precedente di Windows, clicca sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca il pannello di controllo nel menu che si apre e clicca sul primo risultato della ricerca.

Nella finestra visualizzata, fai clic sulla voce Trova e risolvi problemi (situata in alto a sinistra sotto la dicitura Sistema e sicurezza), clicca sull’icona Rete e Internet e seleziona l’opzione Connessioni Internet dal menu che compare.

Ora, pigia sul pulsante Avanti, attendi qualche secondo che venga analizzato lo stato del sistema e avvia la risoluzione dei problemi di connessione a Internet, facendo clic sull’apposito bottone.

Windows analizzerà lo stato della rete e ti aiuterà a identificare i problemi che ti impediscono di accedere a Internet

Nel malaugurato caso in cui lo strumento di diagnostica di Windows non riuscisse a risolvere i problemi che ti impediscono di accedere a Internet, prova ad effettuare una scansione antivirus e antimalware del PC per scoprire se ci sono virus o malware che bloccano la connessione. Nei miei tutorial su come eliminare virus dal PC e come eliminare malware trovi tutte le istruzioni – e i programmi – necessari a portare a termine le due operazioni.

Qualora i problemi di connettività dovessero persistere anche dopo la scansione antivirus e antimalware, ti consiglio di procedere con la reimpostazione del protocollo Winsock e con l’azzeramento della cache DNS. Per poterci riuscire, apri il Prompt dei comandi di Windows richiamandolo dalla cartella Sistema Windows/Accessori del menu Start e impartisci, in ordine, i comandi che ti elenco di seguito, premendo il tasto Invio della tastiera ogni volta.

  • netsh winsock reset
  • netsh int ip reset
  • ipconfig /release
  • ipconfig /renew
  • ipconfig /flushdns

Infine, se hai aggiornato da poco il tuo PC o lo hai appena formattato, potrebbe essere utile anche installare o aggiornare i driver della scheda di rete. Se non sai come procurarteli, segui le indicazioni contenute nel mio tutorial su come aggiornare driver gratis.

macOS

Impossibile accedere alla rete: come risolvere

Il tuo Mac ti dice che è impossibile accedere alla rete? Niente panico! Avvia lo strumento di diagnostica incluso “di serie” in macOS e vedi se così riesci a risolvere il problema.

Per avviare la summenzionata utility, tieni premuto il tasto alt della tastiera e clicca sull’icona della rete che si trova in alto a destra, nei pressi dell’orologio. Seleziona quindi la voce Apri diagnosi wireless dal menu che compare, clicca sul pulsante Continua e digita la password del tuo account utente su macOS (quella che usi normalmente per accedere al sistema) per avviare la verifica dello stato della rete.

Entro qualche secondo, macOS saprà comunicarti se c’è qualcosa che non va e ti aiuterà a risolvere eventuali problemi riscontrati sulla tua connessione Internet. Qualora non venissero rilevati problemi, puoi avviare un monitoraggio della rete (mettendo il segno di spunta accanto all’apposita voce) e ottenere un rapporto più dettagliato sullo stato della connessione.

Un altro tentativo che puoi fare per ripristinare la connessione Internet sul tuo Mac consiste nel rimuovere e aggiungere nuovamente la connessione di rete. Per procedere, apri le Preferenze di sistema cliccando sull’icona a forma d’ingranaggio situata nella barra Dock, clicca sull’icona Network e seleziona il nome della tua connessione (ad es. Wi-Fi o Ethernet) dalla barra laterale di sinistra.

Ora, fai clic sul pulsante [-] posto in basso a sinistra, per cancellare la connessione, e premi il pulsante [+] per crearne una nuova, avendo cura di usare la medesima tipologia di quella che hai appena eliminato (ad es. Wi-Fi o Ethernet), selezionandola dal menu a tendina Interfaccia.

Nel malaugurato caso in cui nemmeno questa soluzione dovesse sortire gli effetti desiderati, prova a riavviare il tuo Mac e ad eseguire un reset di SMC e PRAM. Trovi spiegato come fare nei miei tutorial su come resettare SMC su Mac e come resettare NVRAM/PRAM su Mac.

Android

Impossibile accedere alla rete: come risolvere

Se non riesci a collegarti a Internet tramite Wi-Fi su Android, recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi del dispositivo, seleziona il nome della rete wireless che non funziona e pigia sul pulsante Elimina, per cancellarla dal tuo smartphone/tablet. Dopodiché collegati nuovamente a quest’ultima e tutto dovrebbe andare per il verso giusto.

Se, invece, la rete Wi-Fi funziona ma non riesci a visualizzare correttamente i siti Internet, recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi di Android, fai tap sul nome della rete Wi-Fi alla quale sei collegato e cambia i DNS della connessione, sfiorando il pulsante a forma di matita posto in alto. Trovi maggiori dettagli su quest’operazione nel mio tutorial su come cambiare DNS su Android.

iOS/iPadOS

Impossibile accedere alla rete: come risolvere

Se utilizzi un iPhone o un iPad, per provare a risolvere i problemi legati alla rete Wi-Fi, recati nel menu Impostazioni del dispositivo (l’icona a forma d’ingranaggio posta in Home), fai tap sulla voce Wi-Fi, poi sul nome della rete a cui sei collegato e sfiora il pulsante Dissocia questa rete, per cancellarla dal dispositivo. Fatto ciò, collegati nuovamente alla stessa: il problema dovrebbe risolversi.

Qualora il malfunzionamento della rete Wi-Fi fosse riconducibile soltanto ad alcuni siti, puoi tentare di modificare i DNS della stessa: per farlo, recati nuovamente in Impostazioni > Wi-Fi > [nome rete], fai tap sull’opzione Configura DNS e imposta i server che più ritieni opportuni, attenendoti alle informazioni che ti ho illustrato nella mia guida su come cambiare i DNS su iPad (valida anche per iPhone).

Impossibile accedere alla rete cellulare: come risolvere

Non riesci a navigare correttamente con la rete dati abbinata alla SIM del tuo smartphone o del tuo tablet? Allora prova a seguire i passaggi che ti illustrerò di seguito: sono sicuro che riuscirai a risolvere il problema.

Android

I problemi di connessione sono molto comuni sui dispositivi Android. Vediamo come venirne a capo, o quantomeno come risolvere quelli che si manifestano più di frequente.

  • Se non riesci a collegarti alla rete 3G/4G/5G, recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Rete mobile > Avanzate di Android e assicurati che l’impostazione Tipo di rete preferito sia impostato su 3G, 4G o 5G. Dopodiché seleziona la voce Nome punti di accesso e configura gli APN del tuo operatore telefonico, ovvero le “coordinate” che servono al device per connettersi alla rete LTE/5G e utilizzare gli MMS. Per scoprire quali sono gli APN del tuo operatore, leggi la mia guida su come configurare i dati mobili, nella quale ho avuto modo di elencarti quelli più comunemente usati.
  • Spegni completamente il tuo dispositivo Android e a riaccendilo.
  • Se utilizzi Android 6.0 Marshmallow o successivi, puoi ripristinare le impostazioni della rete recandoti nel menu Impostazioni > Sistema > Avanzate > Opzioni di reimpostazione e selezionando la voce Reimposta Wi-Fi, dati mobili e Bluetooth dalla schermata che si apre. In seguito a quest’operazione, dovrai collegarti nuovamente a tutte le reti Wi-Fi che avevi configurato precedentemente sul device ed effettuare un nuovo abbinamento a eventuali device Bluetooth associati in precedenza.

iOS/iPadOS

Impossibile accedere alla rete: come risolvere

iPhone e iPad non sono certo immuni al famigerato errore “impossibile accedere alla rete”! Ciò, però, non significa che lo stesso non possa essere risolto: prova a mettere in pratica i passaggi che trovi illustrati di seguito e, vedrai, tornerai a navigare in un battibaleno.

  • Recati nel menu Impostazioni > Generali > Ripristina di iOS/iPadOS e seleziona la voce Ripristina impostazioni di rete, per ripristinare le impostazioni di rete. In questo modo tutti i dati relativi alla connessione LTE/5G e alle reti Wi-Fi verranno cancellati dal dispositivo e quindi dovresti riuscire ad accedere nuovamente a Internet. Ricordati di impostare nuovamente la connessione Wi-Fi nel menu Impostazioni > Wi-Fi di iOS/iPadOS.
  • Recati nel menu Impostazioni > Generali > Cellulare di iOS/iPadOS e verifica che la funzione Dati cellulare sia attiva. Pigia inoltre sulla voce Voce e dati e imposta scegli l’opzione 4G dalla schermata che si apre. In questo modo riattiverai la connessione LTE sul tuo iPhone/iPad.
  • Recati nel menu Impostazioni > Generali > Cellulare > Rete dati cellulare di iOS/iPadOS e configura gli APN del tuo operatore telefonico, ovvero le “coordinate” che servono al sistema per connettersi alla rete LTE e utilizzare gli MMS. Per scoprire quali sono gli APN dei principali operatori italiani, leggi le mie guide su come configurare Internet TIM, come configurare APN Vodafone, come configurare Internet WINDTRE e come configurare Internet Iliad, oppure collegati ai siti Internet di questi ultimi.
  • Se hai ricaricato da poco la tua SIM, prova a spegnere completamente il tuo iPhone/iPad e a riaccenderlo.

Impossibile accedere alla rete WOW FI Fastweb: come risolvere

Impossibile accedere alla rete WOW FI Fastweb: come risolvere

Come dici? Stai cercando di sfruttare la rete WOW FI di Fastweb inclusa nel tuo abbonamento di linea fissa o cellulare, ma proprio non riesci a visualizzare alcun sito Web tramite la stessa? In tal caso, ti consiglio innanzitutto di verificare le credenziali che utilizzi per accedere alla rete, che potrebbero essere errate.

Per la precisione, il nome utente è uguale a quello assegnato all’account MyFastweb, mentre la password ti è stata inviata via SMS al numero di cellulare che è stato registrato nel contratto; qualora dovessi aver eliminato questo messaggio, puoi tentare il recupero della stessa accedendo all’apposita sezione del sito MyFastweb, inserendo, quando richiesto, il codice fiscale dell’intestatario del contratto e il numero di telefono registrato. Se vuoi saperne di più, da’ pure uno sguardo alla mia guida su come funziona WOW FI.

Infine, se utilizzi una SIM Fastweb, devi effettuare l’accesso al WOW FI usando il protocollo PEAP su Android oppure installando l’apposito certificato mediante l’app MyFastweb per iOS/iPadOS: per maggiori informazioni, ti consiglio di leggere attentamente la mia guida su come connettersi a WOW FI, nella quale ti ho illustrato l’argomento con dovizia di particolari.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.