Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Problemi con il punto di accesso o la scheda wireless: come risolvere

di

Il tuo PC non riesce più a connettersi alle reti Wi-Fi? Hai avviato lo strumento di risoluzione dei problemi presente in Windows e questo ti dice che ci sono dei "problemi con il punto di accesso o la scheda wireless"? Non disperare, non ancora almeno! Quello che hai riscontrato è un errore piuttosto comune, che può dipendere da tanti fattori.

A rendere inutilizzabili le reti wireless sul tuo PC, potrebbero essere dei banali problemi di natura software (es. una cattiva configurazione dei driver) o dei più seri problemi di natura hardware, quindi dei danneggiamenti fisici della scheda di rete installata nel computer o del router che utilizzi per connetterti a Internet. Per capire dove sta effettivamente il problema, ed eventualmente risolverlo, devi andare per tentativi e mettere in pratica alcuni suggerimenti che sto per darti.

Direi, quindi, di non perdere più tempo, rimboccarci le maniche e scoprire, insieme, cos'è che impedisce al tuo computer di accedere a Internet tramite le reti senza fili. Mi auguro per te che sia un problema di poco conto risolvibile in una manciata di clic e, cosa ancora più importante, senza spendere neanche un centesimo. In bocca al lupo!

Indice

Aggiornare o reinstallare i driver della scheda di rete

Il primo tentativo che ti consiglio di fare per risolvere i "problemi con il punto di accesso o la scheda wireless" lamentati da Windows è aggiornare o reinstallare i driver della scheda di rete. Molte volte, infatti, quando la scheda di rete non funziona bene e il dispositivo non ha problemi di natura hardware (quindi di natura fisica), a rendere impossibile la connessione a Internet è una cattiva configurazione dei driver, che come sicuramente ben saprai sono quei software che permettono al sistema operativo di riconoscere correttamente un componente e comunicare correttamente con quest'ultimo.

I driver possono necessitare di un aggiornamento quando, ad esempio, si installa un aggiornamento importante di Windows e quelli installati attualmente sul PC non risultano più perfettamente compatibili con il sistema operativo; oppure possono necessitare di una reinstallazione completa quando per un motivo o l'altro si corrompono o non sono più presenti sul computer (può capitare, ad esempio, che un utente li disinstalli per sbaglio dal pannello di controllo di Windows o che un software per la manutenzione del sistema cancelli alcuni file necessari al loro funzionamento).

Fatta questa breve introduzione sull'importanza dei driver e il loro funzionamento, direi di passare all'azione. Il primissimo tentativo che ti consiglio di fare è quello di aggiornare i driver usando l'apposita funzione inclusa in Windows: clicca quindi sul pulsante Start che vedi nell'angolo in basso a sinistra dello schermo (la bandierina), cerca "gestione dispositivi" nel campo di ricerca del menu che si apre e seleziona l'icona Gestione dispositivi dai risultati della ricerca.

Gestione dispositivi

Nella finestra che si apre, espandi la voce relativa alle schede di rete, fai clic destro sul nome della scheda di rete installata nel PC e seleziona la voce Aggiorna driver dal menu contestuale di Windows.

Clicca quindi sui pulsanti Cerca automaticamente un driver aggiornato e Cerca driver aggiornati in Windows Update, attendi che Windows trovi un driver più aggiornato per la scheda di rete del tuo PC e, se l'operazione va a buon fine, aspetta che l'installazione dei nuovi driver venga portata a termine. Quasi sicuramente, ti verrà chiesto di riavviare il PC per rendere effettive le modifiche.

Gestione dispositivi

Se la procedura di aggiornamento dei driver non dà i risultati sperati, puoi provare a rimuovere completamente i driver e installarli di nuovo. Per compiere quest'operazione, procedi come segue.

  • Accedi a Gestione dispositivi, espandi la voce relativa alle Schede di rete e appuntati il nome della tua scheda di rete (ti servirà dopo per scaricare i driver aggiornati da Internet).
  • Fai clic destro sul nome della scheda di rete, seleziona la voce Disinstalla dispositivo dal menu che compare e rispondi Disinstalla all'avviso che viene visualizzato sullo schermo.

Disinstallazione driver

  • A disinstallazione effettuata, vai su Google, cerca [nome della scheda di rete] e scarica i driver più aggiornati per la tua scheda di rete dal sito ufficiale del produttore o, in alternativa, dal sito della casa produttrice del tuo computer. Evita siti di terze parti, che potrebbero condurti verso finti driver contenenti del malware.
  • Una volta scaricati i driver sul tuo PC, avvia il loro pacchetto d'installazione (che può essere in formato .exe o .msi) e segui le indicazioni su schermo per installarli. In genere basta cliccare sempre su Avanti/Next e accettarne le condizioni d'uso mettendo il segno di spunta accanto all'apposita voce. In alcuni casi, i driver vengono forniti in degli archivi zip, quindi bisogna estrarli prima di avviare i loro pacchetti d'installazione.
  • Riavvia il PC. Al nuovo avvio di Windows, la scheda di rete dovrebbe funzionare correttamente.

Driver scheda di rete

Nel menu Gestione dispositivi di Windows non risulta installata alcuna scheda di rete? In questo caso, il "mistero" è già risolto: sul tuo PC non sono presenti driver per la scheda di rete e, di conseguenza, il dispositivo non funziona (non consentendoti quindi di accedere a Internet).

Per risolvere il problema, cerca su Google [nome della scheda di rete] e scarica i driver per la tua scheda di rete affidandoti al sito ufficiale del produttore o al sito della casa produttrice del tuo computer.

Se non sai qual è il nome della scheda di rete installata nel tuo PC, usa un altro computer per scaricare Speccy: un piccolo software gratuito disponibile anche in versione portable (quindi senza necessità di installazione per poterlo utilizzare) che "riconosce" i componenti interni del computer e mostra varie informazioni al riguardo.

Per scaricare Speccy portable sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Download relativo a Speccy – Portable. A download completato, apri l'archivio zip che contiene il programma, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l’eseguibile Speccy64.exe (o Speccy.exe se utilizzi ancora un sistema operativo a 32 bit).

Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante e seleziona la voce Network dalla barra laterale di sinistra: troverai il nome della scheda di rete presente nel computer nella parte destra della finestra.

Speccy

Una volta reperito il nome esatto della scheda di rete, scarica i driver come spiegato prima e installali sul tuo PC: al termine della procedura, il componente dovrebbe cominciare a funzionare correttamente.

Qualora incontrassi delle difficoltà nell'utilizzo di Speccy e/o nel reperimento dei driver, prova a installare uno dei programmi per driver mancanti che ti ho consigliato nel mio tutorial al riguardo.

Attivare la scheda di rete nel pannello di controllo

In alcuni casi, il mancato funzionamento della scheda di rete è dettato dalla disattivazione, a livello software, di quest'ultima.

Per verificare se la scheda di rete risulta disattivata sul tuo PC, clicca sul pulsante Start (la bandierina di Windows che vedi nell'angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca "gestione dispositivi" nel menu che si apre e seleziona Gestione dispositivi dai risultati della ricerca.

Nella finestra che si apre, espandi la voce relativa alle schede di rete e, se l'icona della scheda di rete del tuo PC risulta ingrigita, fai clic destro su di essa e seleziona la voce Abilita dispositivo dal menu che compare.

Problemi con il punto di accesso o la scheda wireless

Entro qualche secondo, la scheda di rete dovrebbe ricominciare a funzionare e quindi dovresti poterti connettere a Internet.

Ripristinare le impostazioni di rete

Qualora non fossi riuscito ancora a ripristinare la connessione Wi-Fi sul tuo computer, prova a resettare le impostazioni di rete di Windows aprendo il Prompt dei comandi come amministratore e dando i seguenti comandi.

  • netsh winsock reset – resetta la libreria Winsock utilizzata da Windows per i protocolli di rete TCP/IP. Maggiori info qui.
  • netsh int ip reset – resetta la configurazione relativa ai protocolli di rete TCP/IP. Maggiori info qui.
  • ipconfig /release e ipconfig /renew – rilascia e rinnova l'indirizzo IP. Maggiori info qui.
  • ipconfig /flushdns – ripulisce la cache dei DNS di Windows. Maggiori info qui.

Prompt dei comandi

Se non sai come avviare il Prompt dei comandi come amministratore, clicca sul pulsante Start di Windows, digita cmd nel campo di ricerca del menu che si apre, fai clic destro sull'icona Prompt dei comandi che compare nei risultati della ricerca e seleziona la voce Esegui come amministratore dal menu che viene visualizzato sullo schermo.

Dopo aver dato i comandi di cui sopra, chiudi il Prompt, riavvia il PC e prova a collegarti nuovamente a Internet: la connessione dovrebbe tornare a funzionare.

Altra operazione che puoi compiere è controllare le impostazioni di antivirus e firewall e disattivare, almeno momentaneamente, le protezioni avanzate per la rete, ad esempio i servizi di VPN che sono integrati in molte suite per la sicurezza informatica.

Resettare il router

Arrivato a questo punto del tutorial non sei ancora riuscito a risolvere i "problemi con il punto di accesso o la scheda wireless"? Prima di gettare la spugna e cominciare a pensare al peggio, cioè alla presenza di guasti hardware sulla scheda di rete, prova a resettare il router che utilizzi per collegarti ad Internet.

Router

Per resettare il router, non devi far altro che premere, e tenere premuto per qualche secondo, il tasto nero Reset, che in genere si trova sul retro del dispositivo. Il tasto è rientrante, quindi per premerlo devi usare un oggetto appuntito, ad esempio la punta di una penna o una matita. Il reset avviene quando tutte le luci del router si spegnono e si riaccendono.

Resettando il router perderai tutte le tue impostazioni, come la password della rete (se l'avevi cambiata rispetto a quella di default), le impostazioni relative alle porte, alla rete ospiti e ai canali Wi-Fi: pensaci bene!

Utilizzare un adattatore Wi-Fi USB

Problemi con il punto di accesso o la scheda wireless

Se nemmeno il reset del router ha dato i risultati sperati e con gli altri dispositivi (es. smartphone o tablet) la connessione Wi-Fi funziona regolarmente, è probabile che la scheda di rete del tuo computer abbia dei problemi a livello hardware.

Per fugare tutti i dubbi al riguardo, procurati una chiavetta Wi-Fi (cioè una scheda di rete Wi-Fi in formato chiavetta USB) e usa quella per collegarti alla rete wireless. Se con la chiavetta la connessione funziona, avrai la conferma che c'è qualcosa che non va nella scheda di rete del tuo PC, e quindi dovrai portarla a riparare (o comprarne una nuova).