Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per celiaci

di

La vita da celiaco non è più complicata come lo era fino a qualche anno fa, infatti ora ci sono sempre più negozi e ristoranti che si stanno specializzando nel gluten free. Inoltre, sono state sviluppate anche diverse app per celiaci che possono aiutare molto nella ricerca di esercizi commerciali adatti o che comunque possono dare preziosi consigli sulla propria dieta.

Ti vedo molto interessato all'argomento; prenditi quindi giusto cinque minuti di tempo libero, mettiti comodo e continua a leggere questo mio tutorial nel quale ti illustrerò alcune delle migliori applicazioni per celiaci attualmente disponibili per smartphone e tablet. Sono certo che troverai almeno un'app di cui non potrai più fare a meno.

ATTENZIONE: non mi assumo alcuna responsabilità nel caso in cui le indicazioni di una di queste applicazioni causino effetti indesiderati alla propria salute. Per quanto riguarda questioni alimentari, è sempre meglio rivolgersi a un medico competente e non fare affidamento solamente a un'applicazione.

Indice

App per celiaci gratis

Andiamo subito a scoprire insieme quali sono le migliori app per celiaci gratis disponibili sulla piazza. Le trovi subito qui sotto e non importa se hai uno smartphone Android o un iPhone, perché ce ne sono per tutti i device. Buon proseguimento!

GlutiFree (Android/iOS/iPadOS)

app celiaci gratis

GlutiFree è un'applicazione disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS, che permette di trovare facilmente dei locali specializzati nel “senza glutine” vicino a noi. Inoltre, c'è anche la possibilità di seguire i migliori foodies, ovvero una sorta di influencer nel mondo dei celiaci che lasciano recensioni e opinioni sui vari locali.

Per passare al lato pratico, l'app è veramente semplice da utilizzare. Infatti, una volta scaricata e installata, ti basterà aprirla per trovarti subito nella pagina principale. Se ora vuoi già cominciare a cercare dei locali vicino a te, sarà sufficiente attivare la localizzazione sul tuo dispositivo e pigiare sul simbolo della forchetta e del coltello nella barra in basso.

Dopo alcuni istanti, l'applicazione ti mostrerà alcuni ristoranti, bar, negozi ecc. nella tua area che possono offrirti prodotti senza glutine. Nel momento in cui ne trovi uno che ti interessa, puoi selezionarlo per vedere se ci sono recensioni da parte di altri utenti che possono aiutarti a comprendere la qualità di quell'esercizio.

Ad ogni modo, se vuoi dire anche tu la tua, devi semplicemente registrarti pigiando sull'ultima icona a destra nella barra in basso. Ora, premi su Crea Account e l'app ti presenta la possibilità di registrarti in pochi secondi tramite account Google o account Facebook (in alternativa puoi ovviamente creare un account ad hoc per l'applicazione). Ora che ti sei registrato, potrai anche tu lasciare le recensioni dei locali che visiterai.

Un'ultima interessante sezione di questa app, è quella denominata Promo, che è simboleggiata da una stella nel menu in basso. In questa sezione potrai trovare alcune offerte vantaggiose per te su servizi come Airbnb, HYPE e soprattutto su prodotti senza glutine.

Gluto (Android/iOS/iPadOS)

gluto app celiaci

Gluto è un'altra app per celiaci molto utile per trovare locali che offrono pietanze senza glutine nelle immediate vicinanze. L'applicazione è disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS.

Una volta scaricata e installata, sarà sufficiente aprirla per ritrovarsi in pochi istanti davanti alla pagina principale e pronti a cominciare la ricerca di un locale adatto. Subito in evidenza, noterai che l'app ti chiederà Cosa stai cercando? e sotto ti dà diverse opzioni come Pizza, Pasta, Brioche e molto altro. Pigiando su quello che più ti interessa, verrai subito portato in una pagina dove ti verranno proposti alcuni locali con un'eccellente valutazione da parte di altri utenti che sono più o meno vicini a te.

La funzionalità forse più interessante dell'app, è quella che troverai premendo sull'icona della mappa nella barra in basso. In questa sezione, dopo aver attivato la localizzazione sul proprio dispositivo, l'app ti mostrerà tutti i locali che conosce nella tua zona che offrono prodotti senza glutine.

Puoi fare tap su una delle icone che vedi sulla mappa per capire di che attività si tratta e poi fare ancora tap sul nome del locale che ti compare in basso, per vedere eventuali recensioni di altri utenti e capire così il livello di affidabilità e serietà di quell'attività commerciale.

Anche la sezione Elenco, che si trova sempre nella barra in basso, può tornare utile nella ricerca di un locale. Infatti grazie a questa funzionalità, puoi vedere tutti i locali senza glutine nelle tue vicinanze, non attraverso una mappa, ma, per l'appunto, attraverso un elenco. Ancora una volta, per verificare la reputazione del locale, ti basterà premerci sopra e controllare eventuali recensioni altrui.

Infine, se vuoi lasciare recensioni e dire la tua, puoi registrarti gratuitamente a Gluto andando nell'ultima sezione nel menu in basso alla voce Profilo. Per registrarti, dovrai premere su Registrati e procedere poi con l'immissione di Nome e cognome, email e password.

Edo (Android/iOS/iPadOS)

edo app celiaci

Edo è un'app per celiaci codice a barre e di conseguenza un po' diversa rispetto alle due precedenti. Infatti questa applicazione serve principalmente a scansionare il codice a barre degli alimenti per verificare quanto sono sani e se sono adatti a una dieta per celiaci.

L'applicazione è disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS ed è molto intuitiva da utilizzare. Una volta scaricata, installata e aperta, ti ritroverai davanti a una brevissima panoramica sul funzionamento dell'app. Puoi premere su INZIA SUBITO per cominciare all'istante a utilizzarla.

Prima di procedere, dovrai effettuare la registrazione, che può avvenire tramite account Facebook, oppure creando velocemente un account apposito tramite un indirizzo email valido. Ora che hai creato l'account, puoi già premere sulla voce SCANSIONA CODICE che si trova nella pagina principale, dare il permesso all'app di utilizzare la telecamera e cominciare a scansionare il codice a barre dell'alimento di tuo interesse.

Dopo aver effettuato la scansione, l'app ti darà una valutazione su quanto quel cibo è salutare su una scala da 0 a 10 e poi ti indicherà in basso se è senza glutine, senza lattosio, per vegetariani o per vegani. C'è anche la possibilità di pigiare in alto su Pro & contro per vedere ulteriori caratteristiche di quell'alimento e infine si può premere anche su Etichetta per vedere l'elenco degli ingredienti e le calorie che contiene.

L'applicazione propone anche il piano Edo Premium che, al costo di 9,99 euro per 12 mesi oppure di 1,49 euro per un mese, offre anzitutto un'applicazione senza banner pubblicitari, poi dà accesso ai valori nutrizionali dei cibi, permette di visualizzare le news e gli articoli sul mondo del cibo e dell'alimentazione e altri vantaggi ancora.

Altre app per celiaci

mangiare senza glutine app

Abbiamo appena visto insieme tre buone app per celiaci ma, ovviamente, esistono anche altre app per celiaci in giro e adesso qui sotto te ne menziono altre tre che sono molto valide.

  • Mangiare Senza Glutine (Android/iOS/iPadOS) — questa semplicissima applicazione completamente gratuita, permette di trovare locali senza glutine nelle vicinanze e di leggere le recensioni di altri utenti in modo rapido e senza alcuna richiesta di registrazione o accesso.
  • Ricette Senza Glutine (Android) — questa app è un po' diversa rispetto a tutte quelle di cui ti ho parlato in precedenza, infatti, il suo scopo è quello di aiutarti a cucinare in modo autonomo delle ottime pietanze senza glutine, proponendoti alcune ricette da seguire.
  • Find Me Gluten Free (Android/iOS/iPadOS) — questa app, come suggerisce il nome stesso, ti consente di cercare locali senza glutine nel tuo areale. Il funzionamento è molto simile a quello di altre app di cui ti ho parlato poco fa e permette di effettuare ricerche sia per elenco che consultando la mappa della tua zona.

App per buoni celiaci

app per buoni celiaci

Hai appena ottenuto il bonus che spetta ai celiaci e che può essere speso su base mensile e ora ti stai chiedendo se ci sono delle app per buoni celiaci che ti possano aiutare a gestire e controllare il budget? Bene, ti informo che esistono, ma dipende tutto dalla tua regione di appartenenza.

I buoni per celiaci, come forse sai meglio di me, vengono erogati dall'ASL della propria regione, ed è competenza di quest'ultima decidere come possono essere gestiti. Ad esempio, se parliamo di Lombardia, ti informo che la regione ha messo a disposizione l'app Salutile, sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS. Questa app celiachia Lombardia permette, dopo aver effettuato l'accesso tramite SPID, di gestire il proprio bonus mensile.

Anche per quanto riguarda la regione Piemonte, le cose stanno in maniera simile, infatti per i piemontesi esiste l'app Gfree, disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS. Questa app celiachia Piemonte, dopo l'inserimento del proprio codice fiscale e del proprio PIN associato, permette di consultare i propri buoni per celiaci.

Un'applicazione simile esiste anche per la regione Toscana e si chiama Toscana Salute, disponibile sia per Android (anche su store alternativi) che per iOS/iPadOS. Questa app celiachia Toscana, attraverso l'autenticazione con SPID, permette di gestire il buono celiachia mensile.

Per quanto concerne le altre regioni, ti consiglio di informarti presso il sito ufficiale ASL della regione o di contattare un ufficio competente di quest'ultima, per scoprire se ci sono applicazioni che possono aiutarti nel consultare comodamente i buoni per celiaci da smartphone o tablet. Una semplice ricerca su Google potrebbe esserti d'aiuto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.