Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Applicazione per palestra

di

Dopo averci pensato a lungo, hai deciso di cambiare le tue abitudini e di iniziare a fare attività fisica in modo costante e organizzato. Sei sicuro che con del sano esercizio fisico potrai scaricare un po' di tensione e stress giornaliero, riuscendo, magari, anche a metterti in forma e mettere su un po' di massa muscolare. Beh, che dire, mi sembra che tu abbia senz'altro le idee chiare, ma lascia che ti dia un piccolo suggerimento: lo sapevi che il tuo smartphone può esserti d'aiuto con l'attività fisica?

Proprio così: il telefono può esserti utile in vari modi, come integrare la classica scheda cartacea con gli esercizi fatta dall'istruttore, o suggerirti la versione “casalinga” di esercizi per allenarti anche quando non sei in palestra o, ancora, può aiutarti a tenere traccia dei tuoi allenamenti e della tua alimentazione. Come dici? Non ne sapevi assolutamente nulla dell'esistenza di queste applicazioni? Allora è una fortuna che ti sia capitato di leggere questa mia guida! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti parlerò nel dettaglio di quali sono le migliori applicazioni per la palestra che potrai scaricare gratuitamente sul tuo dispositivo mobile Android o iOS/iPadOS.

Ovviamente, con questi consigli non mi assumo responsabilità sugli esiti dei tuoi allenamenti, quindi considera queste app più come un supporto al tuo piano di allenamento e ricorda di fare sempre riferimento alle indicazioni che ti sono state fornite in palestra per l'esecuzione corretta degli esercizi. Detto questo, usa sempre il buonsenso e se, per esempio, dovessi avere dei dubbi sugli esercizi, chiedi al tuo allenatore o una figura di riferimento preparata. Stesso discorso vale per la dieta, evita di adattare piani generali e segui sempre indicazioni su misura per te. Ti auguro una buona lettura e soprattutto, buon allenamento!

Indice

Applicazione per palestra gratis

App gratuite per palestra

Come ti ho anticipato, in questo articolo ho intenzione di suggerirti diverse soluzioni che ti aiutino con l'attività fisica. Cosa intendo? Semplice, leggendo questa guida potrai avere un'idea più chiara sulla scelta di un'applicazione per palestra a casa, così come per scegliere un'applicazione per esercizi palestra.

Questo significa che provando le soluzioni proposte più avanti utilizzando il tuo smartphone o tablet, potrai esercitarti come e in qualsiasi luogo in cui vorrai. Considera i suggerimenti che seguono adatti per trovare l'applicazione per palestra iPhone o per un dispositivo Android che più si adatta alle tue esigenze.

Workout Plan & Gym Log Tracker (Android/iOS/iPadOS)

Jefit per fare fitness in casa e in palestra

Un'ottima applicazione per palestra che potrebbe davvero aiutarti a seguire un piano di allenamenti efficace è proprio Workout Plan & Gym Log Tracker, disponibile sia per dispositivi Android (scaricabile dal Play Store e da store alternativi) che per iPhone e iPad (scaricabile dall'App Store), in entrambi i casi a costo zero e in cambio di una sola iscrizione. Puoi procedere al suo download e all'installazione con la stessa procedura utilizzabile per ogni altra app.

Al primo avvio, con un tap sul bottone CREATE ACCOUNT procedi all'iscrizione al servizio, quindi inserisci un indirizzo email nel campo Email Address, nome utente in Username e Password nel rispettivo campo. Dopo aver inserito queste informazioni puoi premere sul tasto CREATE ACCOUNT. In alternativa, puoi velocizzare il processo iscrivendoti con Google, Facebook o ID Apple, premendo sui rispettivi pulsanti posti in basso SIGN IN WIT [nome servizio].

Procedi ora scegliendo il tuo genere, inserisci l'età, l'altezza (con l'accortezza di scegliere se misurare in ft (piedi) o cm) e il tuo peso in kg. La domanda successiva è abbastanza importante, ovvero la scelta tra un allenamento in palestra o un allenamento in casa con i bottoni Gym e Home. La differenza principale sta nel fatto che il primo prevede l'uso prevalente di attrezzatura e l'altro no.

Successivamente puoi selezionare il tuo livello tra Beginner, Intermediate e Advanced, considerando che il livello più alto è dedicato a persone in grado anche di aiutare amici e conoscenti con gli allenamenti. Nella scelta successiva, imposta il tuo obiettivo tra Maintaining (per tenerti semplicemente in forma), Bulking (per guadagnare massa muscolare e forza), o Cutting (per un allenamento orientato alla perdita di peso).

Continua impostando i giorni di allenamento, un piano tra quelli proposti, tenendo in considerazione anche la differenza tra quelli gratuiti e quelli ELITE. Questi ultimi sono sbloccabili esclusivamente abbonandosi al servizio Premium dell'app, al costo di 5,83 euro/mese (con pagamento unica soluzione di 69,99 euro/anno), oppure mensile per 12,99 euro/mese (con pagamento a cadenza ogni mese). Con la sottoscrizione puoi accedere a tutte le funzioni, rimuovere la pubblicità e vedere anche dei video d'esempio degli esercizi disponibili.

Altra possibilità riguardo il piano è quella di crearne uno personale premendo il bottone Create New Workout e inserendo tutte le informazioni richieste a seguire.

Al termine della configurazione potrai subito iniziare a usare l'app. Puoi navigare tra le funzioni usando la barra in basso. Facendo tap sul bottone Workout accedi al tuo piano diviso per il numero di giorni che hai scelto di allenarti. Per visualizzare gli altri piani oltre a quello corrente (nel caso ne avessi impostato di più di uno) fai tap sulla scheda All.

Dalle schede più in alto puoi passare ai piani condivisi dagli autori dell'app, o a quelli di altri utenti, semplicemente facendo tap su Find. Dalla scheda Mix puoi iniziare un piano casuale di esercizi sulla base di impostazioni personalizzate sui muscoli e gli attrezzi da usare. Per avviare un allenamento fai tap sul piano e successivamente sul tasto START WORKOUT (prima di iniziare potrebbe esserti chiesto di dare il consenso per l'accesso ai file nel tuo dispositivo, per cui basta fare tap sul bottone Consenti).

Per scegliere allenamenti mirati a determinate fasce muscolari puoi premere sul tasto Exercises, posto nella barra in basso e successivamente selezionare quali muscoli vuoi usare nell'allenamento. Potrai quindi selezionare il singolo esercizio per eseguirlo o fare tap sulla voce QUICK WORKOUT. Questa funzione riproduce l'uso di una scheda per l'allenamento, quindi dopo aver premuto viene avviato il timer pere impostare le serie, le ripetizioni e i pesi che intendi usare.

Infine, puoi scoprire nuovi piani di abbonamento, anche proposti da altri utenti facendo tap sul bottone Discover, mentre premendo sul bottone Progress puoi monitorare i tuoi progressi personali. Premendo invece sul bottone Profile puoi cambiare le impostazioni del tuo account, come quelle relative alle notifiche, la geolocalizzazione e perfino la sincronizzazione con un orologio fitness.

L'app propone davvero tante possibilità, specialmente se cerchi molte opzioni di personalizzazione del tuo piano di allenamento, con l'aggiunta di funzioni dedicate alla condivisione di allenamenti e risultati.

Progression (Android)

Usare l';app Progression per fare allenamento

La seconda app che ti consiglio per fare palestra si propone in una veste molto più semplice e immediata di quella di cui ti ho parlato prima. Soprattutto è un software più orientato a tenere traccia del proprio allenamento e dei progressi personali. Progression è disponibile per dispositivi Android, scaricandola e installandola gratuitamente da Google Play. Puoi invece installare quest'app su dispositivi Android senza Google Play tramite questa procedura.

Accanto alla versione gratuita è possibile sottoscrivere un abbonamento a pagamento per sbloccare tutte le funzioni di statistica, di storico sugli allenamenti fatti, incluse ulteriori funzioni come l'esportazione dei risultati in file formato .csv. I prezzi del piano Premium sono di 5,99 euro/mese, 33,99 euro/anno, oppure di 124,99 euro per sbloccare l'app senza limiti di tempo in tutte le sue funzioni.

Tornando all'uso dell'app, devi sapere che non è richiesta alcuna iscrizione, per cui ti basta aprirla con un tap sulla sua icona e navigare tra le sue schede tramite i tasti posizionati in basso. Dalla schermata Home hai una panoramica dei tuoi progressi e allenamenti recenti, programmi inclusi.

Da qui puoi fare tap sulla voce Avvia sotto la dicitura Training e premere poi sul bottone [+] per aggiungere gli esercizi tra quelli disponibili nell'elenco. Facendo tap sul nome di ogni esercizio puoi visualizzare le informazioni generali su di esso, sull'attrezzatura e sui muscoli che lo interessano. Per aggiungere un esercizio al tuo piano/scheda fai tap sul bottone col simbolo [+]. Ti segnalo inoltre che dalla scheda delle informazioni puoi anche premere il bottone Guarda su YouTube in basso per chiedere all'app di eseguire una rapida ricerca usando il nome dell'esercizio sul noto social network di Google.

Quando avrai aggiunto tutti gli esercizi della tua routine di allenamento fai tap sul simbolo dell'cronometro posto in alto per iniziare ad allenarti.

Sempre dalla schermata Home puoi premere il bottone Impostazioni in alto (quello con l'ingranaggio stilizzato) per procedere alla configurazione delle tue preferenze sulle unità di misura, il tema dell'app, i pesi che utilizzi, oltre a numerose altre impostazioni, incluse quelle di sincronizzazione delle statistiche con un account Google Drive e Google Fit.

Continuando con la descrizione delle funzioni dell'app, ti segnalo che puoi consultare una cronologia dei progressi personali con tutte le varie statistiche sul completamento e la frequenza facendo tap sulla scheda Cronologia.

Cronologia dell'app Progression

Facendo tap sulla scheda Programs puoi esplorare una serie di programmi di allenamento di diverso tipo. Oltre all'anteprima, puoi cliccare sui singoli programmi per vedere anche la scheda di allenamento divisa per settimane. Quindi se decidi di seguire il programma devi solo fare tap sul tasto Follow. Dalla stessa schermata puoi anche aggiungere il tuo piano d'allenamento personale facendo tap sul bottone [+] posto nell'angolo in basso a destra e procedere aggiungendo nome, descrizione e scheda. Una volta finito fai tap sul pulsante di spunta in alto per aggiungere il tuo programma a quelli disponibili.

L'ultima scheda, Statistiche serve invece a consultare tutte le statistiche delle tue performance di allenamento.

Altre applicazioni per palestra

Altre ottime app per palestra

Come dici? Non ti ritieni ancora soddisfatto delle app per palestra che ti ho suggerito e vorresti sapere se ce ne sono altre altrettanto valide? Certamente! Basta leggere l'elenco che ti propongo in questo capitolo per mettere un filtro qualità alla “giungla” di app che promettono allenamenti esemplari senza però poi riuscire davvero a coinvolgerti. Dunque, a te ulteriori suggerimenti.

  • Adidas Training: Home Workout (Android/iOS/iPadOS) — un tempo nota semplicemente come Runtastic Result, quest'app ha ottenuto talmente tanti consensi che è ora ribattezzata con il nome del noto brand sportivo Adidas. È possibile usarla gratuitamente, previo registrazione al servizio, avvantaggiandosi delle sue molte funzioni. Sottoscrivendo un piano invece un piano di abbonamento si elimina la pubblicità e si sbloccano tutte le funzioni disponibili. Trovi informazioni complete su uso e funzioni nella mia guida dettagliata.
  • Diario Allenamento FitTracker (Android) — questa applicazione, disponibile solo per Android, consente di tenere traccia del proprio allenamento, funzionando a integrazione della scheda personale degli esercizi. L'interfaccia è minimale e l'uso si rileva quindi pratico e immediato per qualsiasi tipo di attività fisica. Consente anche la creazione di piani personali direttamente dall'app, con più o meno focus su diverse fasce muscolari. L'app è gratuita ma è possibile accedere a funzionalità aggiuntive (su record e statistiche) sottoscrivendo un abbonamento a partire da 1,49 euro.
  • Google Fit (Android/iOS/iPadOS) — sebbene si tratti di un'app di Google, Google Fit è scaricabile anche se hai un iPhone e iPad. Questa applicazione è in grado di monitorare l'attività fisica fatta in ogni luogo e in tutte le sue forme, da quella all'aria aperta a quella in palestra. L'app è gratuita e richiede l'accesso con un Account Google, tra le tante funzioni vi è quella di contapassi con sincronizzazione con dispositivi fitness e tante funzioni sulla personalizzazione del piano di allenamento.
  • Salute (iOS/iPadOS) — si tratta dell'app creata direttamente da Apple per monitorare la propria salute e i progressi fatti nell'allenamento. Tra i vantaggi, oltre quello di essere già installata in tutti i dispositivi Apple, vi è la possibilità di abbinarla a dispositivi esterni come l'Apple Watch, e smartband. Chiaramente non mancano funzioni di condivisione delle attività e dei progressi con amici e conoscenti, ma l'app include anche chicche come l'analisi della stabilità della camminata e delle variazioni significative sullo stato di salute.

Continui ad avere curiosità sulle app più valide per mantenerti allenato e per seguire i tuoi progressi? Tranquillo, ti capisco, è innegabilmente importante tenere stimolato l'interesse per ottenere risultati nell'attività fisica. Non a caso ho raccolto ulteriori consigli in merito nel mio articolo sulle migliori app per fitness. Buona continuazione degli allenamenti!

Applicazione per dieta palestra

Applicazioni per seguire una dieta

Ebbene, hai scoperto quali sono le app per palestra più strutturate e complete disponibili per dispositivi Android e iOS/iPadOS, ma ora ti chiedi se è possibile avere una più chiara idea anche sulle applicazioni per dieta palestra, ovvero su quelle app che possano aiutarti a seguire una specifica dieta.

La risposta è ovviamente affermativa (d'altronde ormai esiste un'app quasi per tutto!), ma prima di darti suggerimenti credo sia importante chiarire un concetto. Mi riferisco alla necessità, direi quasi imprescindibile, di rivolgersi sempre a un esperto, capace di formulare una dieta adatta alle tue esigenze e obiettivi. Infatti, fare di testa propria in questi casi molto difficilmente produce i risultati sperati e con molta probabilità porta solo a discontinuità.

Chiariti questi punti, voglio consigliarti la lettura di due miei articoli che credo possano tornarti utili nel seguire una dieta. Per esempio, ho una guida sulle migliori app per calcolare le calorie: ti suggerisco di conoscere e provare queste soluzioni anche per acquisire conoscenza generale sull'apporto calorico degli alimenti.

Per concludere, nella mia guida sulle app per dieta ti parlo nello specifico delle app più versatili e idonee per seguire e rispettare una personale dieta alimentare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.