Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come adattare un’immagine di sfondo

di

Hai impostato un’immagine come sfondo del desktop attraverso il browser o un programma di grafica ma il risultato non ti soddisfa pienamente? Lo sfondo non copre tutta la superficie dello schermo o, peggio ancora, è stato distorto per adattarsi alla lunghezza del desktop? Sono cose che possono capitare, ma ciò non significa che non è possibile porvi rimedio.

Segui le indicazioni su come adattare un’immagine di sfondo che sto per darti e ti spiegherò come adattare facilmente qualsiasi immagine alle dimensioni del tuo desktop senza avere distorsioni e senza lasciare spazi vuoti.  Oltre a illustrarti le procedure da seguire su Windows e macOS per adattare un nuovo wallpaper alla scrivania, ti parlerò anche di come riuscire ad adattare un’immagine di sfondo in HTML, qualora tu ti stia divertendo a creare pagine Web “manualmente”.

Come dici? Non vedi l’ora di iniziare? Benissimo: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura di questa guida e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le indicazioni che sto per darti. Sono convinto che, grazie alle mie “dritte”, non avrai il benché minimo problema a portare a termine l’obiettivo che ti sei prefissato. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come adattare un’immagine di sfondo su PC

Iniziamo questa disamina su come adattare un’immagine di sfondo su PC vedendo la procedura da seguire su Windows. Ti anticipo già che riuscirci non è affatto complicato, in quanto basta recarsi nelle impostazioni di personalizzazione del celebre sistema operativo di Microsoft e selezionare una delle opzioni di adattamento tra quelle disponibili.

Windows 10

Se il tuo PC è aggiornato a Windows 10, per adattare un’immagine al desktop, apri il menu Start cliccando sul pulsante raffigurante il logo di Windows che è posto in basso a sinistra e pigia sull’icona raffigurante gli ingranaggi situata nella barra laterale collocata sulla sinistra, così da recarti nelle Impostazioni.

A questo punto, seleziona la voce Personalizzazione presente nella finestra che è comparsa al centro dello schermo e seleziona la scheda Sfondo collocata sulla barra laterale di sinistra (se necessario). In alternativa, puoi raggiungere questa schermata facendo clic destro in un punto “vuoto” del desktop e selezionando la voce Personalizza dal menu che si apre.

Ora, pigia sul bottone Sfoglia che si trova nella sezione Scegli la tua immagine e scegli la foto che desideri utilizzare come wallpaper (altrimenti seleziona uno degli sfondi predefiniti di Windows). Per adattare l’immagine scelta al desktop, apri il menu Scegli una posizione che si trova un po’ più sotto e clicca su una delle opzioni di adattamento tra quelle disponibili (es. Riempi, Adatta, Allunga, Affianca, CentraEstendi).

Ti consiglio di provare varie opzioni e di individuare quella che ti permette di ottenere il miglior risultato possibile: solitamente si ottengono buoni risultati con le opzioni Riempi e Adatta. Le modifiche saranno applicate fin da subito e, dopo averle apportate, potrai chiudere la finestra aperta pigiando sulla (x) posta in alto a destra della stessa.

Windows 7

Se vuoi adattare un’immagine al desktop su Windows 7, devi seguire più o meno le medesime indicazioni che ti ho fornito poc’anzi. Tanto per cominciare, recati sul desktop, fai clic destro in un punto dello schermo in cui non sono presenti icone e seleziona la voce Personalizza dal menu che compare. Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Sfondo del desktop (collocata in basso a sinistra) per accedere alle impostazioni di visualizzazione dello sfondo.

Per adattare al meglio l’immagine che hai scelto come sfondo del desktop allo schermo del tuo PC, devi utilizzare il menu a tendina che trovi in basso a sinistra e selezionare un’opzione tra Adatta o Riempi (volendo, puoi provare anche altre opzioni, ma queste sono quelle che solitamente offrono risultati migliori). La prima adatta al meglio possibile l’immagine selezionata al desktop senza allargarla o stenderla, mentre la seconda espande lo sfondo in modo che riempia tutta la superficie dello schermo (senza distorcerlo o cambiarne il rapporto di forma).

Le modifiche vengono applicate in tempo reale, quindi potrai visualizzare subito il risultato sullo schermo del computer. Quando sei soddisfatto dell’impostazione ottenuta, però, ricordati di pigiare sul bottone Salva modifiche per salvare le impostazioni che hai modificato.

Come adattare un’immagine di sfondo su Mac

Utilizzi un Mac e ti piacerebbe dunque sapere se è possibile adattare un’immagine alla scrivania di macOS? Ma certo che si può! Per riuscirci, non bisogna fare altro che recarsi nelle impostazioni del sistema operativo, selezionare l’immagine che si vuole utilizzare come wallpaper e poi scegliere l’opzione tramite la quale adattarla alle dimensioni dello schermo. Trovi tutto spiegato qui sotto.

Tanto per cominciare, recati in Preferenze di Sistema cliccando sull’icona grigia con gli ingranaggi che si trova sulla barra Dock (oppure apri il menu Apple facendo clic sull’icona della mela morsicata situata in alto a sinistra e seleziona la voce Preferenze di Sistema… dal menu che si apre). Dopodiché clicca sulla voce Scrivania e Salvaschermo situata in alto e pigia sulla scheda Scrivania che è collocata nella parte superiore della finestra. Volendo, puoi raggiungere questa schermata anche in maniera più immediata: basta fare clic destro in un punto senza icone della scrivania e selezionare la voce Modifica sfondo scrivania… dal menu contestuale.

Dopo essere giusto nella finestra Scrivania e Salvaschermo, espandi il menu Foto che si trova sulla sinistra oppure il menu Cartelle (in base alla posizione in cui si trova l’immagine di tuo interesse), individua la posizione esatta in cui si trova la foto che vuoi usare come wallpaper e clicca sulla sua anteprima situata sulla parte destra della finestra. Naturalmente, puoi usare come sfondo anche uno dei wallpaper inclusi “di serie” in macOS.

A questo punto, procedi con l’adattamento dell’immagine di sfondo che hai scelto aprendo il menu a tendina posto in alto (vicino alla miniatura dello schermo con l’anteprima della scrivania con il nuovo wallpaper) e seleziona una delle opzioni di adattamento tra quelle proposte (es. A schermo pieno, Adatta allo schermo, Amplia per riempire lo schermo, etc.). Le modifiche verranno applicate all’istante.

Come adattare un’immagine di sfondo in HTML

Ti stai esercitando con il linguaggio HTML e stai realizzando delle pagine Web “a mano”? In tal caso, è probabile che ti interessi sapere come adattare un’immagine di sfondo in HTML. Ti garantisco che non vi è nulla di complicato nel fare ciò. Per riuscirci, infatti, basta saper utilizzare nel modo corretto il tag body background.

Nella fattispecie, bisogna aprire il file HTML su cui agire, inserire l’URL dell’immagine che si vuole utilizzare come sfondo e chiudere il tag, come puoi vedere nell’esempio qui sotto.

<body background="[URL immagine]">
</body>

Il risultato finale che otterrai sarà una pagina Web che ha come sfondo l’immagine che hai scelto di utilizzare, la quale sarà ripetuta in pagina. Per questo motivo, ti consiglio di utilizzare immagini che abbiano una larghezza piuttosto elevata, a meno che tu non voglia creare un’effetto “mattonella”.

Nell’utilizzare un’immagine come sfondo della pagina, ti suggerisco anche di assegnare un colore di sfondo a quest’ultima, così da evitare che venga utilizzato il colore impostato di default nel browser. Come puoi riuscirci? Basta utilizzare il tag bgcolor unitamente al tag bakgroung, come nell’esempio riportato qui sotto.

<body bg color="[codicecolore]" background="[URL immagine]">
</body>

Se vuoi approfondire la conoscenza del linguaggio HTML, ti suggerisco di dare un’occhiata agli approfondimenti in cui spiego con maggior dovizia di particolari come creare una pagina in HTML e come creare un sito Web in HTML: lì troverai tante altre informazioni che senz’altro ti saranno utili.