Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come cancellarsi da WhatsApp

di

I tuoi amici ti hanno convinto a sostituire WhatsApp con Telegram o un altro servizio di messaggistica alternativo e ora vorresti sapere come cancellare il tuo account dalla celebre app creata da Jan Koum e Brian Acton? Il tuo abbonamento a WhatsApp sta per scadere ma non avendo intenzione di rinnovarlo vuoi cancellare completamente il tuo account dal servizio? Nessun problema, adesso ti dico come si fa.

La procedura per cancellarsi da WhatsApp è di una semplicità disarmante. Non bisogna far altro che accedere alle impostazioni della app, digitare il proprio numero di cellulare e confermare la volontà di abbandonare il servizio. Tuttavia, prima di passare all’azione ti consiglio di pensarci su due volte e, soprattutto, di mettere in salvo tutte quelle conversazioni che non vuoi perdere per sempre (ammesso che ce ne siano).

Il modo più facile per salvare le conversazioni di WhatsApp è esportarle singolarmente, utilizzando l’apposita funzione presente all’interno dell’applicazione, e auto-inviarsele via email. In questo modo è possibile salvare tutti i messaggi sotto forma di file txt e tutti gli allegati multimediali delle chat (foto, video e file audio) nel loro formato originale. L’unico difetto di questa procedura è che non consente di esportare più messaggi contemporaneamente, bisogna ripetere l’operazione per ogni chat da conservare. Adesso però non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e passiamo all’azione.

Operazioni preliminari: backup delle chat

Come cancellarsi da WhatsApp

Prima di cancellarti da WhatsApp ti consiglio di salvare le tue conversazioni (almeno quelle a cui tieni di più) auto-inviandotele via email. Per compiere quest’operazione basta compiere pochi semplicissimi passaggi.

  • Se utilizzi uno smartphone Android devi aprire l’applicazione, selezionare la scheda Chat e tenere il dito premuto sul titolo della chat da salvare. Seleziona quindi la voce Invia chat via email dal menu che compare, scegli se includere o meno gli allegati multimediali (quindi foto, video e file audio) nel messaggio e completa l’invio della email usando il tuo client di posta preferito (es. Gmail).
  • Se utilizzi un iPhone devi avviare WhatsApp, selezionare la scheda Chat ed effettuare uno swipe da destra verso sinistra sulla conversazione da salvare. Pigia dunque sul pulsante Altro che compare di lato, seleziona la voce Invia chat via email dal menu che si apre e scegli se includere o meno gli allegati multimediali (quindi foto, video e file audio) nel messaggio.

Ripeti l’operazione per tutte le conversazioni a cui tieni di più (purtroppo, come già detto, non è possibile esportare via email più messaggi contemporaneamente) e il gioco è fatto.

Quando si cancella un account da WhatsApp vengono eliminati automaticamente anche i backup che l’applicazione salva sui servizi di cloud storage, come ad esempio Google Drive su Android e iCloud su iOS. Tuttavia, se utilizzi uno smartphone Android puoi creare un backup delle chat in locale e conservarlo nel caso in cui non volessi precluderti la possibilità di reinstallare WhatsApp e ottenere indietro le tue vecchie conversazioni in futuro.

Per creare un backup in locale delle chat di WhatsApp su Android, avvia l’applicazione, pigia sul pulsante (…) collocato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Nella schermata che si apre, fai “tap” sull’icona Chat e chiamate, seleziona la voce Backup delle chat e pigia sul pulsante Esegui backup.

Ad operazione completata, collega il telefonino al computer o utilizza un file manager come ES File Explorer per salvare il file msgstore.db.crypt8 presente nella cartella \Home\WhatsApp\Databases dello smartphone e i file key presente nella cartella \data\data\com.whatsapp\files. Il primo file è quello che contiene le conversazioni di WhatsApp, il secondo è la chiave che permette di decifrarli.

Per accedere ai backup delle chat puoi copiare il file msgstore.db.crypt8 nella cartella \Home\WhatsApp\Databases di uno smartphone sul quale andare a installare una nuova copia di WhatsApp (usando lo stesso numero di telefono usato per creare il backup) oppure puoi utilizzare un’applicazione come WhatsApp Viewer che permette di leggere i backup di WhatsApp per Android su Windows. Per maggiori informazioni su entrambe le procedure leggi il mio tutorial su come recuperare conversazioni WhatsApp.

Cancellare account WhatsApp

Come cancellarsi da WhatsApp

Adesso direi che possiamo passare al vero “cuore” di questo tutorial e vedere come cancellarsi da WhatsApp, operazione che come ti dicevo prima è di una semplicità disarmante. Ecco tutti i passaggi che devi compiere su Android e iPhone.

  • Se utilizzi uno smartphone Android devi avviare WhatsApp, pigiare sul pulsante (…) collocato in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni dal menu che compare. Nella schermata che si apre, seleziona le voci Account > Elimina account, digita il tuo numero di cellulare nel campo di testo collocato in fondo allo schermo e premi il pulsante Elimina account per due volte consecutive.
  • Se utilizzi un iPhone devi avviare WhatsApp, selezionare la scheda Impostazioni e spostarti nella sezione Account > Elimina account del menu dell’applicazione. Digita dunque il tuo numero di cellulare nel campo di testo collocato in fondo allo schermo e pigia sul pulsante Elimina account due volte consecutive.

Ci tengo a ribadire che quella appena illustrata è una procedura irreversibile. Una volta cancellato un account da WhatsApp si perdono tutte le conversazioni salvate in esso, i backup presenti sulle piattaforme di cloud storage e i dati della licenza (quindi in caso di reinstallazione dovrai pagare nuovamente l’abbonamento). Pensaci bene prima di metterla in pratica!

Se vuoi cancellarti da WhatsApp solo perché hai deciso di cambiare numero di cellulare, sappi che esiste una procedura apposita per trasferire il proprio account da una SIM all’altra senza perdere alcun dato. Te ne ho parlato con dovizia di particolari nella mia guida su come cambiare numero WhatsApp.

Dopo aver eliminato il tuo account da WhatsApp puoi cancellare tranquillamente l’applicazione dal tuo smartphone. Se utilizzi uno smartphone Android non devi far altro che aprire il drawer (la schermata con le icone di tutte le app installate sul telefono), tenere il dito premuto sull’icona di WhatsApp e trascinarla sul cestino che compare in alto. Se utilizzi un iPhone, invece, devi tenere il dito premuto sull’icona di WhatsApp e pigiare sulla ”x” che compare in alto a sinistra. Più facile di così?