Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare YouTube ad Alexa

di

Parlando con il tuo migliore amico, sei rimasto affascinato dalle potenzialità di Alexa, l’assistente vocale di Amazon, e hai deciso di acquistare il tuo primo dispositivo Amazon Echo. Dopo averne completato con successo la configurazione iniziale, hai collegato gli account dei tuoi servizi di streaming musicale preferiti ma, nel tentativo di collegare YouTube, non hai trovato alcuna opzione relativa al celebre servizio di Google.

Beh, se le cose stanno effettivamente così e ti stai chiedendo come collegare YouTube ad Alexa, devi sapere che il servizio in questione non è disponibile in nessuno dispositivo Echo. Tuttavia, esistono alcune soluzioni alternative che consentono di “aggirare” tale limitazione e riprodurre i contenuti di YouTube con Alexa.

Come dici? Vorresti sapere quali sono queste soluzioni? Allora non dilunghiamoci oltre ed entriamo nel vivo di questo tutorial. Tutto quello che devi fare è ritagliarti cinque minuti di tempo libero, dedicarli alla lettura dei prossimi paragrafi e seguire attentamente le indicazioni che sto per darti. Così facendo, ti assicuro che riuscirai a utilizzare YouTube sui dispositivi Echo e comandarne la riproduzione tramite Alexa. Buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Foto di un Echo Dot

Prima di entrare nel vivo di questa guida e spiegarti come collegare YouTube ad Alexa è necessario fare una doverosa premessa relativa ai servizi di streaming musicale supportati dall’assistente vocale di Amazon.

Devi sapere, infatti, che YouTube non è tra i servizi supportati da Alexa (nel momento in cui scrivo questa guida, sono disponibili solo Spotify, Amazon Music, Apple Music, Deezer e TIMmusic) e non è disponibile nessuna skill ufficiale, cioè nessun componente aggiuntivo disponibile nello store dell’app Alexa, che ne consenta la riproduzione sui dispositivi Amazon Echo.

Detto ciò, sarai contento di sapere che esistono soluzioni alternative che permettono di ascoltare musica e riprodurre video sia da YouTube che da YouTube Music sui dispositivi che integrano Alexa. Curioso di scoprire quali? Allora continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto.

Come collegare YouTube ad Alexa tramite Bluetooth

Associare un dispositivo Bluetooth ad Alexa

La prima soluzione che puoi prendere in considerazione per collegare YouTube e Alexa, è collegare un qualsiasi dispositivo Bluetooth connesso a Internet (es. computer, smartphone, tablet ecc.) al dispositivo Echo in tuo possesso. Così facendo, potrai usare quest’ultimo come speaker musicale e controllare la riproduzione sia tramite comandi vocali che dal dispositivo collegato.

Se ritieni questa una valida soluzione per integrare YouTube e Alexa, per prima cosa attiva il Bluetooth sul tuo computer, smartphone o tablet. Fatto ciò, avvia l’app di Alexa per dispositivi Android o iPhone/iPad oppure collegati al sito ufficiale di Alexa, premi sul pulsante ☰ collocato nel menu in basso e seleziona le opzioni Impostazioni e Impostazioni dispositivo.

Nella nuova schermata visualizzata, premi sul dispositivo Echo di tuo interesse, scegli l’opzione Dispositivi Bluetooth e premi sul pulsante Associa un nuovo dispositivo. Attendi, quindi, che il tuo computer, smartphone o tablet venga rilevato e premi sul suo nome, per associarlo ad Alexa e attivare la connessione tramite Bluetooth.

Qualora non dovessi visualizzare il nome del tuo computer, smartphone o tablet, prova ad accedere al menu del Bluetooth su quest’ultimo (es. Impostazioni > Bluetooth su smartphone e tablet) e, se nemmeno così riesci nel tuo intento, prova a dire ad Alexa di “connettersi al Bluetooth”.

Ti segnalo che, ad abbinamento effettuato, per i successivi collegamenti tra i due dispositivi non sarà necessario ripetere nuovamente l’intera procedura, ma sarà sufficiente pronunciare il comando “Alexa, attiva Bluetooth” o, se hai abbinato più dispositivi al tuo Amazon Echo, specificare quello d tuo interesse (es. “Alexa, collega il mio computer”).

A questo punto, non devi far altro che collegarti al sito ufficiale di YouTube o utilizzare l’app per dispositivi Android o iPhone/iPad e avviare la canzone o la playlist da ascoltare che, automaticamente, sarà riprodotta dal tuo Amazon Echo.

Ti sarà utile sapere che potrai anche controllare la riproduzione musicale tramite i comandi vocali di Alexa. Infatti, ti basterà pronunciare i comandi “Alexa, alza il volume del [numero]%” e “Alexa, abbassa il volume del [numero]%”, per alzare o abbassare il volume; “Alexa, avanti” e “Alexa, passa alla traccia successiva”, per passare da un brano all’altro; e “Alexa, pausa” e “Alexa, riprendi la riproduzione” per mettere in pausa e riprendere la riproduzione.

Per terminare il collegamento, invece, puoi semplicemente pronunciare “Alexa, disattiva Bluetooth”. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come usare Alexa come cassa.

Infine, se ti stai chiedendo come collegare YouTube Music ad Alexa, sarai contento di sapere che la procedura è identica a quanto ti ho appena indicato per YouTube. In entrambi i casi, se utilizzi le applicazioni dei due servizi, ti segnalo che è necessario lasciare acceso lo schermo del dispositivo in uso. In alternativa, puoi attivare un abbonamento a YouTube Premium che consente anche l’ascolto in background e senza interruzioni pubblicitarie.

Come collegare YouTube ad Alexa senza Bluetooth

Accedere a YouTube da Echo Show

Se hai un dispositivo della famiglia Echo Show, come Echo Show 5, Echo Show 8 ed Echo Show 10, puoi accedere a YouTube e riprodurre tutti i video che desideri, compresi quelli musicali, senza dover necessariamente utilizzare un computer, uno smartphone o un tablet

Devi sapere, infatti, che i dispositivi che ti ho appena indicato, oltre ad avere uno schermo di dimensioni variabili tra i 5 e i 10 pollici, integrano due diversi browser (Firefox e Silk) e, tramite delle apposite skil installate di “serie”, consentono la navigazione su Internet tramite comandi vocali.

Tutto quello che devi fare, quindi, è pronunciare il comando “Alexa, apri YouTube” e, successivamente, cercare il video o la playlist che intendi riprodurre. In alternativa, puoi anche effettuare ricerche vocali pronunciando il comando “Alexa, cerca su YouTube”, specificando il titolo di uno video o di una playlist, il nome di un canale YouTube o qualunque cosa tu voglia cercare tramite il motore di ricerca interno al celebre servizio di Google

A questo punto, premi sul video di tuo interesse, per avviarne la riproduzione, e continua ad usare i comandi vocali per alzare/abbassare il volume, interrompere/riprendere la riproduzione e passare alla traccia successiva o precedente. Comodo, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.