Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire PNG in PDF

di

Hai alcuni file in formato PNG salvati sul tuo computer che, oltre a contenere immagini, hanno anche degli elementi testuali e hai ben pensato di convertirli tutti in PDF per poterli gestire meglio? Mi sembra davvero un’ottima idea, fallo subito! Come dici? Non sai a quali servizi rivolgerti per riuscire nell’impresa? Capisco. Beh, allora fai così: prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo e concentrati sulla lettura di questo mio articolo interamente dedicato a come convertire PNG in PDF.

Nelle righe successive trovi infatti indicati quelli che, a mio modesto avviso rappresentano i migliori servizi online e i migliori programmi per computer tramite cui effettuare questa operazione di conversione. Non occorrono competenze tecniche particolari e non bisogna avere una strumentazione specifica. Si può fare tutto comodamene da computer e, nel caso dei servizi online, addirittura senza dover scaricare e installare assolutamente nulla sul sistema.

Se poi hai necessità di agire dallo smartphone o dal tablet, nessun problema: di seguito trovi indicate anche delle app utili allo scopo, sia per Android che per iOS e iPadOS. Allora, che aspetti a entrare in azione? Trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

Come convertire PNG in PDF gratis: Windows

Come convertire PNG in PDF gratis: Windows

Il metodo più semplice per convertire PNG in PDF, se impieghi Windows 10 o Windows 11 consiste nell’usare la stampante virtuale integrata nel sistema operativo. Dunque, per iniziare, fai clic destro sull’icona del file PNG che intendi convertire in PDF e seleziona la voce Stampa (su Windows 10) oppure le voci Mostra altre opzioni > Stampa (su Windows 11), dal menu contestuale che compare sullo schermo.

Giunto alla schermata successiva, imposta il menu Stampante sull’opzione Microsoft Print to PDF, definisci il formato e la qualità del file risultante e, per far sì che l’immagine occupi l’intero documento, clicca sull’opzione Foto a pagina intera visibile nella barra laterale di destra. Se preferisci, puoi selezionare una delle restanti opzioni, per ridimensionare l’immagine a tuo piacimento.

Ad ogni modo, una volta definite le impostazioni che preferisci, clicca sul pulsante Stampa e serviti del pannello che compare in seguito, per selezionare la cartella in cui archiviare il documento PDF. Tutto qui!

Se poi vuoi unire più immagini in un solo file PDF, puoi invece usare l’applicazione Foto di Windows, disponibile all’interno del menu Start: dopo aver inserito tutti i file PNG che intendi includere nel PDF all’interno di una cartella a piacere, apri l’applicazione Foto e clicca sulla scheda Cartelle, situata in alto.

Come convertire PNG in PDF gratis: Windows

Ora, premi sul riquadro Aggiungi una cartella, seleziona la directory che contiene le immagini PNG di tuo interesse e, fatta la tua scelta, premi sul bottone Aggiungi la cartella a Immagini. Per concludere, clicca sull’anteprima della cartella appena aggiunta nell’app Foto, riordina le immagini a tuo piacimento (nell’ordine in cui vuoi che compaiano all’interno del file PDF risultante) e clicca sul bottone Stampa, situato in alto. Per finire, imposta il menu a tendina di selezione stampante su Microsoft Print to PDF e clicca nuovamente sul pulsante Stampa, per procedere con il salvataggio del file.

Se poi utilizzi Windows 8.1 o un’edizione precedente del sistema operativo Microsoft, per poter seguire la procedura vista poc’anzi, devi necessariamente installare una stampante virtuale per PDF di terze parti, in quanto non esiste una soluzione integrata nel sistema operativo. Per approfondimenti, dà uno sguardo alla mia guida su come stampare in PDF, nella quale ho avuto modo di trattare l’argomento nel dettaglio.

Come convertire PNG in PDF gratis: Mac

Come convertire PNG in PDF gratis: Mac

Anche macOS è dotato di un’ottima funzionalità in grado di creare un file PDF partendo da un’immagine nel giro di pochi secondi. Come? Te lo spiego subito. Per iniziare, individua l’icona del file PNG da trasformare all’interno delle cartelle del tuo Mac, fai clic destro su di essa e seleziona le voci Azioni rapide > Crea PDF dal menu che compare: a seguito di questa operazione, verrà realizzato, nel giro di pochi istanti, un file PDF contenente l’immagine da te scelta, nella stessa cartella.

Puoi usare lo stesso metodo anche per unire più immagini in un singolo file PDF: dopo aver selezionato tutte quelle che desideri includere nel documento fai clic destro su una di esse e seleziona le voci Apri con > Anteprima dal menu che compare. Una volta aperta quest’ultima applicazione, assicurati che la barra laterale delle miniature sia visibile e, in caso contrario, clicca sul menu Vista > Miniature per mostrarla.

Come convertire PNG in PDF

A questo punto, serviti della summenzionata barra per disporre le immagini nell’ordine in cui vuoi che appaiano nel documento e, quando hai finito, clicca sul menu File > Stampa… di Anteprima, in modo da accedere al pannello di stampa. Ora, se intendi modificare l’orientamento delle immagini, scalarle oppure ruotarle, clicca sul bottone Mostra dettagli e definisci le opzioni di stampa, servendoti dei menu e delle caselle di testo visualizzate sullo schermo.

Completato il tuo lavoro, fai clic sul piccolo menu a tendina situato in basso (recante la dicitura PDF), seleziona la voce Salva come file PDF dal menu che compare e serviti del pannello successivo per specificare il nome da assegnare al file, la cartella di salvataggio, il titolo ed eventuali opzioni di sicurezza. Per finire, clicca sul pulsante Salva e il gioco è fatto.

Come convertire PNG in PDF online

Hai bisogno di un sistema che ti consenta di convertire PNG in PDF online, poiché non ti è possibile usare le funzioni integrate di Windows/macOS, utilizzi un sistema operativo differente (ad es. Linux o Chrome OS) o, ancora, non puoi o non vuoi installare altri programmi di terze parti? In tal caso, puoi dare un’opportunità a uno dei servizi online dei quali mi appresto a parlarti di seguito, i quali funzionano con il solo ausilio del browser.

SmallPDF

Come convertire PNG in PDF online

Il primo servizio di cui voglio parlarti è SmallPDF: questo sito Web, fruibile sia da computer che da smartphone e tablet, consente di eseguire operazioni di questo tipo sui file PDF, tra cui spicca la realizzazione di documenti nel formato in questione partendo da immagini, file di testo e altro.

Per servirtene, collegati a questo sito Web, premi sul bottone Scopri tutti gli strumenti PDF e poi sulla voce JPG in PDF, in modo da accedere all’area dedicata alla conversione delle immagini. Ora, premi sul pulsante Scegli file, per selezionare l’immagine o le immagini PNG che desideri convertire (in alternativa, puoi trascinare direttamente gli elementi di tuo interesse all’interno del riquadro denominato Trascina JPG qui). A caricamento completato, premi sul pulsante Converti collocato in alto a destra e attendi pazientemente che la conversione venga portata a termine.

Quando ciò avviene, premi sul pulsante Scarica, poi sulla voce Salva su dispositivo e, in seguito, scegli la cartella nella quale archiviare i file convertiti; se lo desideri, puoi inviare il file anche direttamente sul tuo spazio cloud, usando le opzioni Salva su Dropbox oppure Salva su Google Drive.

iLovePDF

Come convertire PNG in PDF online

Altro ottimo portale dedicato alla creazione e alla manipolazione di file PDF è sicuramente ILovePDF: anche in questo caso, parliamo di un sito Web che si può usare gratuitamente sia su computer che su smartphone e tablet, utile sia per trasformare immagini in PDF (anche più file contemporaneamente), sia per applicare modifiche su documenti PDF già esistenti.

Per iniziare, apri la home page del servizio, premi sulla voce JPG in PDF e poi sul pulsante Seleziona immagini JPG, per aprire il pannello di scelta dei file (puoi selezionare anche immagini di tipo PNG, è indifferente). Se vuoi convertire più file contemporaneamente, una volta completato l’upload della prima immagine, premi sul pulsante (+) e seleziona le restanti immagini da convertire.

A caricamento completato, premi sul bottone Convertire in PDF, attendi che la conversione venga portata a termine e pazienta ancora qualche istante, affinché il file venga scaricato automaticamente sul dispositivo. Qualora ciò non dovesse avvenire, premi sul pulsante Scarica PDF, per avviare il download, oppure sui bottoni raffiguranti le icone di Google Drive o Dropbox, per archiviare il documento in cloud.

Altri servizi per convertire PNG in PDF online

Altri servizi per convertire PNG in PDF online

Oltre ai servizi che ti ho segnalato in precedenza, esistono molti altri siti Web che consentono di convertire file da un formato all’altro, tutti gratuiti e semplici da usare. Di seguito te ne segnalo alcuni.

  • CloudConvert: si tratta di un convertitore universale, in grado di manipolare e trasformare molteplici tipologie di file provenienti dalla memoria del computer, dello smartphone, del tablet, oppure direttamente dal cloud. È gratuito.
  • Convert Files: si tratta di un convertitore PDF in grado di trasformare file di quest’ultimo tipo in documenti Word, eBook oppure immagini in formato PNG e viceversa. È gratuito.
  • Online convert: altro ottimo convertitore universale che consente di realizzare documenti PDF a partire da immagini di vario tipo. È gratuito per la conversione di documenti di dimensioni pari o inferiori a 100 MB.

Se ti interessa ottenere ulteriori informazioni in merito ai convertitori online fruibili tramite i browser per computer, smartphone e tablet, dà un’occhiata alla guida specifica che ho dedicato al tema, ricca di utili informazioni al riguardo.

Come convertire PNG in PDF su smartphone e tablet

Come convertire PNG in PDF

Non tutti sono a conoscenza della cosa, ma anche Android, iOS e iPadOS consentono di convertire rapidamente qualsiasi file PNG in un documento PDF, esattamente come succede sul computer, avvalendosi di una stampante virtuale inclusa nel sistema operativo stesso.

Come? Te lo spiego subito. Se utilizzi uno smartphone Android, apri il file che desideri convertire usando l’app di gestione file/gestione immagini che preferisci (ad es. Files oppure Foto di Google), fai tap sul simbolo della condivisione (generalmente raffigurante tre puntini uniti da una linea, oppure un foglio con la freccia) e seleziona la voce Stampa/Servizio stampa di Android dal menu che compare sullo schermo.

Giunto alla schermata successiva, imposta il menu a tendina Seleziona stampante sull’opzione Salva in PDF, fai tap sul pulsante situato in alto a destra (recante la dicitura PDF) e, avvalendoti del gestore file di sistema, scegli la cartella nella quale salvare il file e il nome da assegnargli (in basso). Quando hai finito, tocca il bottone Salva e il gioco è fatto.

La stampante virtuale di iPhone e iPad funziona in maniera abbastanza simile: dopo aver aperto il file PNG che intendi trasformare, fai tap sul simbolo della condivisione (il quadrato con la freccia) collocato all’interno dell’app che utilizzi per gestirlo, tocca la voce Stampa situata nel menu che compare in seguito e imposta il menu Stampante sull’opzione Nessuna stampante selezionata, se necessario, e tocca la voce Stampa situata in alto a destra; in alternativa fai un tap prolungato sull’anteprima del documento e poi un secondo tap su di esso, per visualizzarne l’anteprima.

Nel menu di condivisione fai quindi tap sull’opzione Salva su File e serviti del pannello di quest’ultima applicazione, per scegliere il percorso di salvataggio del documento. Quando hai finito, fai tap sul pulsante Salva collocato in alto.

Se poi hai bisogno di eseguire operazioni più articolate, come la conversione di più file in PDF contemporaneamente, devi necessariamente affidarti a una soluzione alternativa, come per esempio l’app Office di Microsoft (Android/iOS/iPadOS), l’app Comandi di Apple (iOS/iPadOS), uno dei convertitori online dei quali ti ho parlato nel passo precedente di questa guida o, ancora, una tra le numerose applicazioni di terze parti che ti ho segnalato nelle mie guide su come trasformare una foto in PDF dal cellulare e come trasformare foto in PDF su iPhone.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.