Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come creare una sigla per YouTube

di

E così alla fine ti sei deciso ad aprire un canale YouTube dove pubblicare i tuoi video. Tuttavia, dopo qualche registrazione ti sei accorto che manca ancora qualcosa. Sì, insomma un tocco personale che renda originale le tue creazioni. Eh già, quello che manca è proprio una sigla introduttiva ai tuoi video, in grado di rendere immediatamente riconoscibile il tuo canale.

Hai così deciso di voler imparare come creare una bella sigla, ma ti sembra qualcosa di più adatto a un professionista che non a un semplice appassionato come te. Beh, dipende tutto dai risultati che si vogliono ottenere. Chiaramente, per creare sigle di livello professionale occorre rivolgersi a veri professionisti della grafica e dell’animazione 3D, ma per progetti più piccoli — come può essere il tuo canale YouTube in questa fase — è possibile rivolgersi a soluzioni più immediate che consentono, comunque, di ottenere risultati discreti.

A cosa mi riferisco? Ad alcuni programmi, servizi online e app per dispositivi mobili che consentono di realizzare intro per YouTube e altre creazioni multimediali con una certa facilità. Per tutti i dettagli, prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri sùbito come creare una sigla per YouTube grazie alle indicazioni che sto per darti.

Indice

Come creare una sigla per YouTube da PC

Creare una sigla YouTube con un programma

Se hai deciso di dare un bel tocco personale ai tuoi video creando una sigla che sia originale e al tempo stesso d’effetto, allora le prime soluzioni di cui ti voglio parlare sono quelle che permettono di creare una sigla per YouTube da PC.

EaseUS Video Editor (Windows)

Creare una sigla YouTube con EaseUS Video Editor

Il primo strumento di cui ti voglio parlare è EaseUS Video Editor, un potente programma di editing video disponibile anche in forma gratuita per PC dotati di Windows 7 o successivi. Questa versione appone un logo (detto watermark) nei video creati, la sua rimozione è subordinata all’acquisto della versione completa. La versione a pagamento è proposta in forma di tre diversi piani di acquisto: mensile a 29,95 euro/mese, annuale a 46,95 euro/mese e aggiornamento a vita per 76,95 euro/mese.

Detto questo, ora procedi collegandoti al sito ufficiale del programma e, per prelevarne la versione gratuita, fai clic sul pulsante Prova Gratuita. A download terminato, apri il file .exe appena ottenuto, fai clic sul pulsante e, dal menu a tendina che ti viene proposto, scegli la lingua Italiano per poi confermare, cliccando il tasto OK.

Il processo di installazione viene avviato dopo aver cliccato quattro volte sul tasto Avanti e quindi su quello Installa. A conclusione dei progressi di installazione, clicca sul pulsante Fine, per avviare il programma.

Al primo avvio, EaseUS Video Editor ti domanda quale formato video utilizzare tra, 9:16 (Ritratto), 16:9 (Schermo panoramico, 4:3 (Tradizionale): fai la tua scelta cliccando sul tasto corrispondente in base al formato del video da usare.

Il programma è un video editor a 360 gradi, quindi predisposto al montaggio video e all’aggiunta di effetti speciali con una buona scelta tra i predefiniti. Questo significa che, con un po’ di fantasia, è possibile usare questo strumento anche per la creazione di sigle per YouTube.

Importare media in EaseUS Video Editor

In base al tipo di sigla che vuoi creare, per prima cosa importa i contenuti da usare. Puoi importare file video, audio e immagini. Per farlo, clicca sul tasto Importa collocato in alto nella scheda Media e seleziona l’opzione Importa file per un singolo file oppure quella Importa cartella per importare tutti i file contenuti in un determinato percorso.

Una volta importato il file nell’area Media del programma, passandoci sopra con il cursore del mouse vedrai su di esso il pulsante [+], nell’angolo in basso a destra: clicca su questo tasto per aggiungere il file alla timeline.

Dalla timeline, portando il cursore sul bordo destro dell’anteprima dei file, puoi estenderne la durata nel video; attraverso la barra degli strumenti puoi invece ritagliare il contenuto, spostarlo rispetto lo schermo o centrarlo, usando gli appositi pulsanti.

Quando sei soddisfatto della qualità dell’immagine o del video, inserisci un bel titolo nella tua sigla: procedi, quindi, cliccando sulla scheda Testo nel menu laterale e scegli il formato da usare per la tua sigla. Per selezionare quello che preferisci fai clic sulla sua anteprima e avvia il download; infine, clicca sul tasto [+] e aggiungere il contenuto alla timeline.

Impostare la qualità del video in EaseUS Video Editor

Puoi modificare il contenuto del testo e la sua posizione/dimensione facendo doppio clic sull’anteprima del video, sul lato destro, e usando la tastiera per scrivere quello che desideri. Al termine delle modifiche, confermale tutte cliccando sul tasto OK.

Utilizza la stessa procedura per aggiungere alla tua sigla dei Filtri, Rivestimenti, Transizioni ed altri Elementi, facendo clic sulle relative schede a sinistra. Ad esempio, cliccando sulla scheda Elementi è possibile aggiungere dei contenuti animati al video.

Ovviamente, una sigla di apertura richiede anche un suo motivo musicale. Non dimenticare questo importante elemento e aggiungilo al tuo clip di intro cliccando sulla scheda Musica e scegliendo tra le tante tracce disponibili.

Finite tutte le regolazioni della musica, quando ti ritieni soddisfatto fai clic sul menu Esporta, nella barra in alto a sinistra, e scegli il formato Video in cui eseguire l’esportazione (puoi anche creare un video ottimizzato direttamente per YouTube, tramite la scheda Piattaforma video.

Scegli poi il Nome, la Cartella d’uscita in cui salvare il file e le Impostazioni d’uscita, ovvero la risoluzione e la codifica audio e video da usare (se disponibili peri formato di output selezionato).

Impostare destinazione del video in EaseUS Video Editor

Fatto questo, concludi cliccando il pulsante blu Esporta e poi su quello Prova. Al termine della conversione clicca su Riproduci per vedere il risultato.

Complimenti, in questo modo hai creato la tua prima sigla personale! Se ti va di approfondire, ti ho parlato di questo programma anche nel mio articolo dedicato ai programmi per creare video.

Altre soluzioni per creare una sigla per YouTube da PC

Altri programmi per creare sigle per YouTube

Se la soluzione di cui ti ho parlato in dettaglio non è stata di tuo gradimento, lascia che ti introduca a ulteriori programmi adatti a fare sigle.

  • Wondershare Filmora (Windows/macOS): le possibilità offerte da Wondershare Filmora sono davvero infinite grazie all’abbondanza di effetti visivi, transizioni e animazioni. Disponibile in versione gratuita (con watermark) o a pagamento. Maggiori informazioni qui.
  • Adobe After Effects (Windows/macOS): Adobe After Effects è uno dei più completi del suo genere, tanto da essere usato anche in ambito professionale. Ti ho parlato approfonditamente del programma in questo tutorial.
  • Lightworks (Windows/macOS/Linux): Lightworks è un programma di editing video professionale disponibile anche a costo zero. Per esportare video in Full HD si possono comprare le licenze mensili a 19,99 euro, annuali a 134,99 euro e a tempo illimitato a 337,99 euro.

Come creare una sigla per YouTube online

Creare una sigla YouTube da Web

Per creare una bella sigla personalizzata destinata a YouTube non hai bisogno per forza di un PC super potente. Perché? Beh, perché esistono diverse soluzioni online per la creazione di intro utilizzabili da qualsiasi browser Web tra i più diffusi.

Panzoid

Usare Panzoid per creare una sigla YouTube personale da Web

Un valido strumento accessibile direttamente da browser Web per la creare intro di YouTube è Panzoid, progettato proprio per creare facilmente filmati partendo da template pronti all’uso. Inizia a utilizzarlo collegandoti alla pagina ufficiale del clip maker.

Ti segnalo che la compatibilità del servizio dipende anche dal browser che utilizzi. Sebbene infatti non c’è bisogno di badare molto alle caratteristiche del proprio PC, il mio consiglio è di usare Google Chrome, oppure Mozilla Firefox. Altri software potrebbero non consentire di sfruttare al meglio il servizio.

Dopo esserti collegato al sito, recati nel menu Projects, che serve a importare nell’editor file personali, come immagini, musica e video, e di utilizzare dei clip creati dalla comunità di Panzoid. Ti suggerisco di partire da qui, quindi clicca sul menu Projects e scorrendo il menu seleziona il clip che ti piace di più. Se nessuno di essi ti soddisfa, clicca sul tasto More creations… per navigare nella galleria completa.

Passa ora al menu Basics, dove puoi impostare la risoluzione video, il frame rate e la lunghezza in secondi. Ti suggerisco di lasciare tutto come lo trovi, a meno di non avere esigenze particolari.

Modificare un template per intro YouTube con Panzoid

Il menu successivo, chiamato Scene, serve solamente quando vuoi creare da zero il tuo template e desideri aggiungere alla scena 3D uno o più sfondi/texture. Nel caso di uso dei template della community, puoi anche saltare queste impostazioni.

Il cuore creativo del Clipmaker di Panzoid sta nel menu Objects. Da qui è possibile aggiungere elementi 3D e scritte al proprio clip oppure modificare i template altrui, per personalizzarli. Se non hai molta esperienza in creazioni e animazioni 3D, ti suggerisco di continuare a usare un template e modificarlo.

Scorrendo i gruppi di contenuti e selezionandoli dal menu a sinistra, puoi trovare la dicitura Text: [testo da modificare]. Per esempio puoi trovare la scritta Text: Template, quindi selezionarla e, nel primo box di testo, scrivere le parole che vuoi aggiungere alla tua sigla.

Le successive impostazioni servono a modificare il Font, le dimensioni del testo, lo spessore e la posizione rispetto la scena. L’ultima impostazione riguarda il colore; puoi cambiarlo selezionando il box colorato e cliccando poi su quello che preferisci.

A questo punto, puoi continuare con la tua creazione accedendo al menu FX. Tranquillo, il funzionamento è molto simile al precedente, quindi per modificare gli effetti del template ti basta selezionare uno degli elementi in lista, altrimenti per aggiungerne nuovi puoi premere il tasto + Add Effect e scegliere quelli che vuoi dal menu dedicato.

Dal menu Camera puoi variare le impostazioni dell’inquadratura, aggiungendo anche qui personalizzazioni sul movimento rispetto la scena. Infine, il menu Audio + Music ti permette di aggiungere una tua traccia audio premendo il tasto Select e navigando nelle cartelle del tuo dispositivo per poi selezionare la traccia e aggiungerla.

Effettuare il rendering della sigla YouTube con Panzoid

Quando tutto è pronto e il risultato ti rende soddisfatto, puoi selezionare il menu Download per scegliere la qualità del video, dal menu a tendina Mode, e il formato, da quello Format.

Una qualità elevata del clip potrebbe richiedere molto tempo di rendering, quindi se vuoi essere più veloce lascia l’impostazione su balanced e seleziona il tasto Start video render.

Durante il caricamento non chiudere il browser Web e, al termine del rendering, scegli l’opzione Download your video e imposta il percorso dove salvare il file.

Hai così creato la tua sigla personalizzata con Panzoid, non ti rimane che aggiungerla ai tuoi video con un qualsiasi video editor, come EaseUS Video Editor (del quale ti ho parlato poc’anzi) o uno di quelli che ti ho consigliato nel mio tutorial sui migliori editor video.

Altre soluzioni per creare una sigla per YouTube online

Altri servizi Web per creare sigle per YouTube

Se Panzoid non ti ha soddisfatto, qui ho raccolto altre soluzioni per creare una sigla per YouTube da Web.

  • Placeit: gratuito e disponibile direttamente da Web, con Placeit bastano davvero pochi clic per personalizzare uno dei tanti template disponibili. Oltre ai template gratuiti, è possibile acquistare un pass mensile a 14,95 dollari o annuale a 89,69 dollari per avere accesso a tutti i clip del suo vasto database.
  • Canva: Canva è un servizio gratuito che richiede solamente una registrazione. Si tratta indubbiamente di uno strumento che offre numerose possibilità di creazione. È possibile acquistare Canva Pro a 8,99 euro mese/utente o Canva Impresa per team al prezzo di 27 euro mese/utente per ottenere maggiori strumenti e contenuti.
  • Flixpress: con Flixpress si ha a disposizione uno strumento di creazione rapido e accessibile direttamente da browser, ricco di template personalizzabili a proprio piacimento. La registrazione è gratis, ma sottoscrivendo un abbonamento si ha accesso alle funzionalità complete.

Come creare una sigla per YouTube da smartphone e tablet

App per creare una sigla YouTube da smartphone e tablet

Devi sapere che esistono app per smartphone e tablet che permettono di creare delle ottime sigle per YouTube da Android e iOS/iPadOS: eccone alcune tra le più interessanti.

Intro Maker (Android/iOS/iPadOS)

Usare Intro Maker per creare una sigla Youtube

La soluzione principale per di cui ti parlo in questo caso si chiama Intro Maker, disponibile a costo zero su Android (anche su store alternativi) e iPhone/iPad.

Questo strumento non ha nulla da invidiare agli strumenti di cui ti ho parlato finora. Tant’è che la stessa app consente di acquistare la versione VIP per non avere limiti di contenuti da usare, rimuovere la pubblicità in-app e per ottenere la migliore qualità video, oltre alla rimozione del watermark dai video finali. La versione VIP Forever, senza scadenza, è offerta al prezzo di 7,49 euro, mentre quella VIP 3 Months è venduta a 5,59 euro.

Per usare l’app, procedi al download con la solita procedura, quindi aprendo lo store del tuo device, cercando l’app, selezionandola dai risultati di ricerca e premendo sul pulsante Ottieni/Installa. Su iPhone e iPad ti potrebbe essere chiesto anche di verificare la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

Usare l'editor di Intro Maker per modificare un template di sigla YouTube

La schermata principale dell’applicazione raccoglie in categorie i template da modificare a proprio piacimento: scegli pure quello che ti piace di più, facendo tap su di esso, e fai un altro tap sulla risoluzione in cui vuoi scaricarlo (in alcuni casi non è possibile scegliere 1080p se non si acquista la versione VIP).

Ora che hai aperto il template, puoi inserire a tuo piacimento contenuti personalizzati dai menu in basso: Testo, Title, Etichetta, Musica e Immagine.

Dal primo di questi puoi digitare un testo da usare. Dopo averlo fatto, conferma facendo tap sul simbolo di spunta posto in alto a destra. Adesso scegli lo Stile, la Struttura e l’Animazione, il tutto sempre dal menu a icone in basso.

Apportate queste modifiche, confermale, quando sei soddisfatto, con un tap sul simbolo di spunta a destra. Adesso puoi procedere con l’aggiunta di contenuti alla tua sigla, oppure sistemare il testo che hai appena inserito rispetto alla timeline.

Puoi spostare un elemento nella timeline facendo un tap prolungato su di esso e muovendolo a destra o sinistra, inoltre puoi allungarne o diminuirne la durata premendo i bordi di destra e sinistra e trascinandoli.

Esportare la sigla YouTube da Intro Maker

Se volessi aggiungere un effetto grafico alla sigla, questo è possibile con un tap sul menu Etichetta. Dopo averlo fatto, naviga il menu degli effetti e premi su uno o più di essi per scaricarli e aggiungerli alla sigla.

Altri elementi che puoi aggiungere sono le immagini, accessibili con un tap sull’omonimo menu, in basso a destra. Aggiungi invece una musica premendo il pulsante Musica e scegliendo una delle tracce disponibili facendo tap sul pulsante [+].

Ricorda di utilizzare il player dell’editor per controllare il risultato delle tue modifiche. Per farlo, pigia il tasto Play collocato al centro e osserva se tutti gli elementi funzionano assieme come desideri. Quando ti ritieni soddisfatto del risultato, finalizza il tutto e avvia la conversione in video, facendo tap sul pulsante a forma di spunta, in alto. L’app ti segnalerà dove è stato salvato il file e ti permetterà di vedere il risultato finale, premendo il tasto play.

Complimenti, hai creato la tua intro personalizzata direttamente da tablet o smartphone! Per aggiungere la sigla ai tuoi video affidati a un’ottima app di video editing, come quelle di cui ti ho parlato nella mia rassegna di app per editare video.

Altre soluzioni per creare una sigla per YouTube da smartphone e tablet

Altre app per creare una sigla YouTube da smartphone e tablet

Se la soluzione precedente non ha soddisfatto le tue aspettative, lascia che ti segnali delle soluzioni alternative, altrettanto valide.

  • VideoShow (Android/iOS/iPadOS): senza dubbio un valido strumento, per via del vantaggio di avere oltre 50 template modificabili e un completo strumento di video editing incluso. Con l’acquisto dei privilegi VIP al prezzo di 30,99 euro/anno è possibile rimuovere il watermark, la pubblicità e ottenere numerose funzioni ed elementi aggiuntivi.
  • PixelFlow – Intro maker and text animator (Android): questa applicazione propone funzioni simili a Intro Maker ma in una veste grafica pratica e leggera. Per rimuovere il watermark dai video, la pubblicità e aggiungere template e qualità Full HD, è possibile acquistare dall’app un abbonamento trimestrale a 3,89 euro o annuale a 11,99 euro.
  • iMovie (iOS/iPadOS) — è la storica app di video editing targata Apple, disponibile gratuitamente su App Store. È molto semplice da usare e, se ben studiata, si può adoperare anche per creare sigle da inserire nei video di YouTube. Maggiori info qui.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.