Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come migliorare la qualità di un video

di

Ti sei appena accorto che tutti i video che hai scaricato dalla tua videocamera sono pieni di “rumore”, granulosità e disturbi che influiscono sulla qualità visiva dei video stessi? Miracoli non se ne possono fare, ma se ti attrezzi nel modo giusto puoi riuscire a recuperarli giusto in tempo per quando devono venire amici e parenti a casa a vederli.

Lo so cosa stai pensando, queste sono cose da esperti di video editing e tu non te ne intendi. Nulla di più sbagliato! Se segui le indicazioni su come migliorare un video che sto per darti, ti prometto che riuscirai a migliorare la qualità dei tuoi filmati in maniera così facile e veloce che ne rimarrai stupito tu stesso.

Se vuoi scoprire come migliorare un video, il primo passo che devi compiere è installare Avidemux, un programma assolutamente gratuito che permette di modificare i video e migliorarne la qualità attraverso vari filtri preimpostati. Collegati quindi al sito Internet di Avidemux e clicca sulla voce SourceForge collocata sotto alla bandierina di Windows per scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (avidemux_2.5_r7200_win32.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su Next. Accetta dunque le condizioni di utilizzo del programma, mettendo facendo click sul pulsante I Agree, e clicca prima su Next per tre volte consecutive e poi su Install e Finish per terminare il processo d’installazione ed avviare Avidemux.

Nella finestra che si apre, clicca sull’icona della cartella blu che si trova in alto a sinistra per selezionare il video da cui rimuovere i disturbi, imposta MPEG-4 ASP (Xvid) oppure un altro formato di video che preferisci per salvare il tuo video nel menu a tendina Video (in alto a sinistra)  e recati nel menu Video > Filters di Avidemux per accedere alla lista dei filtri applicabili al video.

Per migliorare un video, i filtri più efficaci sono quelli rintracciabili nella sezione Noise. Scegli quindi quali applicare fra Mplayer denoise3d, FluxSmooth e Temporal Cleaner facendo doppio click su di essi, impostali come preferisci e utilizza il pulsante Preview collocato in basso a destra per visualizzare un’anteprima del video con i filtri applicati.

Quando sei convinto sulla giusta combinazione di filtri da applicare, clicca su Close per tornare nella schermata principale di Avidemux e salva il tuo filmato senza “rumori” o disturbi selezionando la voce Save > Save video dal menu File del programma.

Nella finestra che si apre, scegli la cartella in cui salvare il video, digita il nome che vuoi assegnargli nel campo Nome file, clicca sul pulsante Salva e il gioco è fatto. La durata del salvataggio del video dipende dalla sua lunghezza e dalla potenza del computer in uso.