Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come formattare cellulari Samsung

di

Stai per vendere il tuo smartphone Samsung – magari per acquistare un modello più recente – e vorresti sapere come formattarlo in modo che il nuovo proprietario del dispositivo non possa ficcare il naso nei tuoi dati? Il tuo cellulare Samsung ha cominciato a “perdere colpi”? Le applicazioni vanno continuamente in crash e stai cercando un modo per resettare Android in modo da risolvere facilmente il problema? Sono lieto di annunciarti che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, vedremo come formattare cellulari Samsung riportando Android allo stato di fabbrica. Si tratta di un’operazione molto semplice da portare a termine, ma drastica: tutti i file presenti sulla memoria del cellulare vengono cancellati e non c’è modo di tornare indietro. Prima di procedere, quindi, creane delle copie di backup e assicurati che la formattazione sia davvero la soluzione giusta ai tuoi problemi.

Se stai tentando di resettare Android per problemi di lentezza o instabilità del sistema, e non perché devi vendere il tuo smartphone, prima di metterti all’opera prova a scaricare un antivirus per Android. Se il tuo telefonino è stato colpito da un malware, potresti riuscire a risolvere il problema senza formattare Android e quindi senza cancellare tutti i file dalla memoria dello smartphone. Ti consiglio di fare questo tentativo… se poi va male (o devi vendere il cellulare), continua a leggere e scopri come formattare il tuo telefonino seguendo le indicazioni che trovi di seguito.

Indice

Operazioni preliminari

Prima di formattare il tuo smartphone, prenditi qualche minuto di tempo libero e provvedi ad effettuare un backup di tutti i file presenti sulla memoria del dispositivo. Ti invito caldamente ad adottare una doppia soluzione online/offline, in questo modo potrai conservare una copia dei dati sia in locale (quindi sul computer o su una scheda microSD) sia sul cloud, sfruttando i servizi offerti gratuitamente da Google.

Backup dei dati offline

Per effettuare il backup dei tuoi dati in locale puoi affidarti a Samsung Smart Switch, il programma ufficiale dell'azienda coreana che permette di gestire smartphone e tablet da computer. È completamente gratuito, funziona con tutti i device Samsung ed è disponibile sia per Windows che per macOS. Se non hai ancora scaricato Smart Switch sul tuo PC, collegati al sito ufficiale del programma, fai clic sul pulsante Download per Windows (se utilizzi un PC Windows) o sul pulsante Download per MAC OS (se utilizzi un Mac) e attendi che il download venga portato a termine.

Come formattare cellulari Samsung

A download completato, se utilizzi un PC Windows, apri il file Smart_Switch_PC_setup.exe e fai clic sul pulsante  presente nella finestra che si apre. Apponi quindi il segno di spunta accanto alle voci Accetto i termini del Contratto di licenza per accettare le condizioni d'uso del programma, clicca su Avanti e attendi che venga portata a termine la procedura d'installazione di Smart Switch. Per concludere, pigia su  Fineper chiudere il setup. 

Se non riesci a installare Smart Switch a causa di un errore (es. Impossibile avviare l'applicazione specificata. La configurazione della modalità affiancata dell'applicazione non è corretta"), scarica l'Aggiornamento della sicurezza per MFC di Microsoft Visual C++ 2008 Service Pack 1 Redistributable Package nelle sue versioni a 32 e 64 bit (vcredist_x86.exe e vcredist_x64.exe) e installalo sul tuo computer. Dopodiché ripeti l'installazione di Smart Switch e tutto dovrebbe filare per il verso giusto.

Come formattare cellulari Samsung

Se utilizzi un Mac, per installare Smart Switch devi aprire il pacchetto dmg che contiene il programma e lanciare l'eseguibile SmartSwitchMac.pkg presente al suo interno. Nella finestra che si apre, devi cliccare sul pulsante Continua per tre volte consecutive, poi su Accetta e Installa e devi digitare la password del tuo account utente su macOS. Per concludere, premi Invio, clicca sul pulsante Continua installazione e accetta ilriavvio del computer pigiando sull'apposito pulsante.

Come formattare cellulari Samsung

Adesso non devi far altro che avviare Smart Switch, collegare il tuo smartphone Samsung al computer usando il cavo USB in dotazione e attendere che il device venga riconosciuto dal PC. Qualora ciò non avvenisse, richiama il menu delle notifiche di Android, seleziona la voce relativa alla connessione USB e seleziona la voce Dispositivo multimediale (MTP) dal menu che compare.

A questo punto, clicca sul pulsante Esegui backup di che si trova in basso a sinistra e attendi pazientemente che venga effettuato un backup locale di tutti i dati che hai sullo smartphone.

Come formattare cellulari Samsung

In seguito al ripristino del tuo smartphone potrai ripristinare tutti i dati semplicemente avviando Smart Switch, cliccando sul pulsante Ripristina e selezionando il backup che hai effettuato poc'anzi dalla finestra che si aprirà.

Se non vuoi salvare proprio tutto sul tuo PC, ma vuoi avere la libertà di selezionare gli elementi che Smart Switch deve includere nel suo backup, recati nel menu Altro > Preferenze che si trova in alto a destra, seleziona la scheda Elementi di backup dalla finestra che si apre e lascia il segno di spunta solo accanto agli elementi da includere nel backup (es. Immagini, Musica o Video).

Come formattare cellulari Samsung

Se invece vuoi copiare "manualmente" alcuni file dalla memoria dello smartphone, apri l'Esplora File di Windows (la cartella gialla che si trova in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni), scegli l'icona Computer o Questo PC dalla barra laterale di sinistra e seleziona l'icona del tuo smartphone Samsung facendo doppio clic su di essa.

A questo punto, fai doppio clic sull'icona relativa alla memoria interna del device (es. Phone), individua gli elementi da salvare sul PC (ad esempio foto e video, che si trovano nella cartella denominata DCIM) e avviane il trasferimento sul computer effettuando un semplice copia-e-incolla. Se utilizzi un Mac, per accedere al contenuto della memoria del telefono devi usare l'applicazione gratuita Android File Transfer (non puoi usare il Finder).

Come formattare cellulari Samsung

Ti piacerebbe effettuare un backup di app e dati direttamente dallo smartphone? In questo caso potresti affidarti a Titanium Backup, un’applicazione gratuita (nella sua versione di base) che permette di salvare dati, app e impostazioni sulla memoria dello smartphone o su una scheda microSD. È estremamente facile da usare, ma purtroppo non funziona al pieno delle sue possibilità se prima non si effettua il root di Android.

Se non hai effettuato il root sul tuo smartphone e hai intenzione di farlo potresti optare per Easy Backup & Restore, un’altra applicazione gratuita che consente di salvare meno dati rispetto a Titanium (SMS/MMS, calendario, segnalibri, registro chiamate e rubrica) ma funziona anche sui device non sottoposti alla procedura di root.

Come formattare cellulari Samsung
Come formattare cellulari Samsung

A backup completato, collega lo smartphone al computer e trasferisci su quest’ultimo tutti i file che hai appena ottenuto (altrimenti, formattando lo smartphone, finirai col perderli).

Backup dei dati online

Adesso passiamo alle operazioni da compiere per effettuare un backup online di foto, video, contatti, calendari e altri dati che si possono archiviare sul cloud grazie agli ottimi servizi offerti gratuitamente da Google.

Quasi sicuramente hai già associato il tuo smartphone Samsung a un account Gmail, quindi ora non devi far altro che recarti nelle impostazioni di Android (pigiando sull’icona dell’ingranaggio che si trova in alto a destra nel menu delle notifiche) e assicurarti che le funzioni di sincronizzazione dei dati siano tutte attive. Per compiere quest’operazione, seleziona la voce Account dal menu delle impostazioni di Android, pigia sul logo di Google e scegli il tuo indirizzo Gmail dalla schermata che si apre. Dopodiché assicurati che le “levette” relative alla sincronizzazione di contatti, calendario ecc. siano tutte attive (altrimenti attivale tu) e il gioco è fatto.

Come formattare cellulari Samsung

Superato questo step, torna nel menu Impostazioni del tuo smartphone, vai su Backup e ripristino > Backup dati personali e, se necessario, attiva anche il backup delle impostazioni del tuo smartphone tramite i servizi online di casa Samsung (attivando le apposite levette).

Come formattare cellulari Samsung

Ora passiamo a foto e video. Per attivare il backup online di tutte le foto e i video realizzati con il tuo telefonino, apri l’applicazione Foto di Google, pigia sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Ora vai su Backup e sincronizzazione, sposta su ON la levetta collocata in alto a destra e imposta l’opzione Dimensioni caricamento su Alta qualità(in questo modo verranno salvati automaticamente su Google Drive tutti gli scatti con una risoluzione massima di 16MP e i video con una risoluzione massima di 1080p, lo spazio è illimitato).

Come formattare cellulari Samsung

Per concludere, dai un’occhiata a tutte le applicazioni di messaggistica che hai installato sullo smartphone (prima fra tutte WhatsApp) e assicurati di avere un backup recente delle tue conversazioni. Se ti serve aiuto per salvare le chat di WhatsApp online o offline c’è una mia guida in cui trovi illustrati tutti i passaggi da compiere.

Formattare cellulare Samsung

Adesso puoi passare veramente all’azione. Devi solo scegliere quale procedura seguire e metterla in pratica seguendo le indicazioni che trovi di seguito. Ebbene, sì! Hai letto bene: non esiste un solo modo per formattare cellulari Samsung.

Come formattare cellulari Samsung

Come tutti i terminali equipaggiati con Android, anche gli smartphone di casa Samsung possono essere riportati allo stato di fabbrica ricorrendo alla procedura standard di reset (denominata factory reset) oppure tramite il menu di recovery. La principale differenza fra queste due modalità è che la prima richiede un accesso diretto ad Android, mentre la seconda si attua mediante la Recovery, un software caricato prima del sistema operativo che consente di resettare il telefono anche quando non si riesce più ad accedere correttamente ad Android.

In entrambi i casi i dati presenti sulla memoria dello smartphone vengono cancellati, mentre quelli presenti sulla microSD (per i cellulari Samsung dotati di memoria espandibile) rimangono intatti. Per formattare le microSD bisogna andare nel menu Impostazioni > Memoria > Formatta SD Card di Android e pigiare sul pulsante Formatta scheda SD. Se sulla microSD custodisci dei file molto importanti, per precauzione potresti anche rimuovere la scheda dal telefono durante la procedura di formattazione, ma, ripeto, i dati conservati al suo interno non vengono intaccati.

Ripristino dei dati di fabbrica (factory reset)

Per formattare il tuo smartphone seguendo la procedura standard, recati nel menu delle impostazioni di Android, seleziona l’icona Account da quest’ultimo e spostati su Backup e ripristino.

Come formattare cellulari Samsung

A questo punto, seleziona l’opzione Ripristina dati di fabbrica, pigia sui pulsanti Ripristina dispositivo ed Elimina tutto e attendi che il telefono venga riavviato per ritrovarti con un Android nuovo di zecca e nessun file o app sulla memoria.

Al nuovo avvio di Android dovrai affrontare la procedura di configurazione iniziale del sistema scegliendo la lingua, impostando una connessione Wi-Fi e configurando i tuoi account Google e Samsung.

Ripristino da Recovery

Per ripristinare il telefono tramite Recovery, spegni quest'ultimo, riaccendilo tenendo premuti i tasti Volume +Power e Home e aspetta che compaia il menu di Recovery con il logo di Android al centro. Se non riesci a spegnere il tuo smartphone, effettua l’hard reset del dispositivo rimuovendo temporaneamente la sua batteria (se dotato di batteria rimovibile) o premendo la combinazione di tasti prevista per il riavvio forzato del modello di smartphone Samsung in tuo possesso (es. Volume +Power e Home).

Come formattare cellulari Samsung
Come formattare cellulari Samsung

A questo punto, usa il tasto Volume – per evidenziare l’opzione wipe data/factory reset e premi il tasto Power per selezionarla. Dopodiché evidenzia la voce yes – – delete all user data e pigia su Power per selezionarla, avviando così la formattazione del dispositivo. La procedura potrebbe durare qualche minuto.

Al termine della formattazione, seleziona la voce reboot system now dal menu di Recovery e attendi che lo smartphone venga riavviato. Al nuovo accesso dovrai affrontare la procedura di configurazione iniziale di Android in cui scegliere lingua, connessione Wi-Fi e impostare i tuoi account Google e Samsung.

Nel caso in cui incontrassi delle difficoltà nel portare a termine la procedura di hard reset del tuo smartphone, prova a fare un salto su YouTube e cerca dei video tutorial sull’argomento, ce ne sono a bizzeffe (sia in italiano che in altre lingue).

Wiping dello spazio libero

Se devi vendere il tuo smartphone, potrebbe essere una buona idea anche quella di effettuare il wiping dello spazio libero. Se non sai di cosa sto parlando, si tratta di un’operazione mediante la quale si scrive più volte sulla memoria dello smartphone e si rendono completamente irrecuperabili i file che erano presenti su quest’ultima (anche adoperando software per il recupero dei file cancellati). Per saperne di più, consulta la mia guida su come formattare Android.