Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona il network marketing

di

Un tuo amico ti ha proposto di diventare venditore di alcuni prodotti che reclamizza con entusiasmo, però non sei del tutto convinto rispetto alle prospettive del lavoro offerto, quindi vuoi vederci chiaro: benissimo, questa guida ti sarà sicuramente d’aiuto.

Nei prossimi capitoli vorrei spiegarti come funziona il network marketing, una tipologia di business che si basa sul costante ampliamento della cerchia di venditori e clienti e che promette guadagni sia sulle vendite che percentuali dovute a chi recluta nuovi agenti commerciali. Ti spiegherò quali sono i tratti ambigui del commercio via network marketing, come difenderti dalle frodi ad esso legate e, se lo vorrai, potrai conoscere delle aziende che hanno saputo ritagliarsi la loro autorità all’interno del sistema. Capirai anche come il network marketing possa essere, ormai, sostituito dal commercio telematico online.

Detto ciò, bando alle ciance: mettiti comodo e ritagliati qualche minuto di tempo libero per informati meglio su cosa effettivamente sia il network marketing: vedrai che, alla fine, avrai sviluppato il giusto senso critico per capire se accettare o meno la proposta di lavoro del tuo amico. Ti auguro una buona lettura e un in bocca al lupo per il tuo business!

Indice

Cosa è e come funziona il network marketing

Come funziona il network marketing e cosa è

Se ancora non sai cosa è e come funziona il network marketing, sono qui proprio per spiegartelo: con ogni probabilità, ti accorgerai di conoscere già questo metodo di vendita, più noto per le aziende che lo praticano che per la sua definizione.

Ebbene, il network marketing è un sistema che prevede la vendita diretta di prodotti a dei consumatori, i quali possono essere invitati a diventare essi stessi venditori, o essere spronati a reclutarne di nuovi. In questo modo otterranno un bonus sugli acquisti fatti e una percentuale su quelli che compiranno i nuovi arruolati, da loro introdotti nel “giro”. Il network marketing è detto anche Multi-Level Marketing (MLM) proprio per la sua caratteristica di coinvolgere compratori che possono diventare anche rivenditori, moltiplicandosi esponenzialmente.

ATTENZIONE: il network marketing, spesso associato a forme di lavoro occasionali, è una tipologia di business soggetta a controversie. Questo perché, in breve tempo, può portare all’esaurimento delle “nuove leve” all’interno del sistema, il quale non genererà più profitto per nessuno, portando al fallimento della strategia e di chi inizialmente aveva ottenuto profitto. Tale risoluzione lo rende un business non sostenibile e, peggio ancora, una forma di frode. Questo per dirti che non mi assumo nessuna responsabilità rispetto alle tue scelte di adesione a una tecnica di mercato del genere, anzi vorrei metterti in guardia da eventuali truffe e personaggi in malafede.

Dunque, come funziona il network marketing? Un primo fornitore vende un bene o un servizio a una cerchia di persone che, spronate da una ricompensa, cercheranno d’introdurne altre nel sistema, allargando il perimetro e, nelle loro speranze, anche i guadagni derivanti da percentuali sugli acquisti.

Questo schema di business è detto catena di Sant’Antonio, molto simile a quello piramidale e può diventare illegale se non si attiene alle norme e leggi che lo regolamentano in ogni diversa nazione del mondo. In Italia, ad esempio, è vietato operare a quelle aziende che paventano il network marketing come una possibilità di guadagno, da ottenere esclusivamente per mezzo del reclutamento di altre persone nel sistema. Inoltre è proibita la richiesta di un corrispettivo in denaro al nuovo reclutato, sempre da parte dell’azienda promotrice del business, in assenza di un reale e tangibile servizio che quest’ultima può fornire a chi viene ingaggiato nello schema.

Detto ciò, esistono anche attività e ditte che, dopo essersi costruite una reputazione affidabile e rimanendo nelle regole, sono riuscite a sostentarsi con il network marketing: te ne parlerò in un capitolo successivo della guida.

La capillare diffusione di Internet e dei social media ha dato una notevole spinta a questo sistema di vendite: sui siti per annunci e sui gruppi all’interno dei canali social pullulano le inserzioni di venditori che reclutano “personale”. A questo punto, come avrai già intuito, l’imperativo è uno solo: massima allerta, poiché il pericolo di truffa è dietro l’angolo. A tal proposito, leggi le mie guide su come segnalare un sito truffa e su come prevenire le truffe online.

Dall’altro lato, le società nate con una struttura basata sul network marketing, oggi si ritrovano ad aver sviluppato anche dei sistemi di e-commerce, che offrono molti più vantaggi e sicurezze al cliente finale. A tal proposito, leggi le mie guide su come funziona un e-commerce e su come fare marketing online.

Se sei alla ricerca di un metodo per guadagnare, sappi che non esistono sistemi miracolosi: impegnati e leggi le mie guide su come trovare lavoro e come guadagnare su Internet seriamente. Mettiti alla prova: forse ancora non lo sai, ma il mondo digitale può offrirti molte opportunità in linea con le tue capacità, più sicure del network marketing. Ciò detto, se proprio ci tieni ad approfondire questo sistema, continua a leggere, ma ripeto che te lo sconsiglio e che non mi assumo responsabilità su eventuali brutte esperienze che potresti avere in relazione a questo tipo di attività. Intesi?

Come guadagnare con il network marketing

Come funziona il network marketing e come guadagnare

Hai, giustamente, molti dubbi in merito, tuttavia ti stai domandando come guadagnare con il network marketing, un po’ per curiosità, un po’ per mettere al vaglio una richiesta d’ingaggio come venditore che ti ha fatto un tuo conoscente.

Ebbene, il primo, fondamentale, passo da compiere è accertarsi della reale serietà dell’azienda che lavora per mezzo del network marketing: solo questo potrà consentirti di portare avanti per qualche tempo la tua attività sotto la sua ala.

Dunque, fai una ricerca su Google, Trustpilot e altri siti per verificare la reputazione di un sito per trovare quante più informazioni possibili e sfrutta i social network, i blog e ascolta anche le persone per ottenere feedback e opinioni veritiere sull’azienda. Inoltre, fai affidamento sul fatto che sia abbastanza valida, in quanto universalmente conosciuta.

Se puoi ritenerti certo della serietà dell’azienda, esigi un contratto in cui siano esplicitate le voci relative alle tue mansioni e, soprattutto, al modo in cui percepirai i guadagni. La vendita della merce che la ditta ti proporrà di promuovere dovrebbe rappresentare la parte maggiore dei tuoi utili.

Dopodiché, se possibile, partecipa a un periodo di affiancamento con un venditore esperto e prolifico, per imparare delle tecniche di vendita che rientrino, comunque e sempre, nell’ambito del lecito. Quindi, se lo ritieni opportuno, aggregati alla sua rete e prova a prendere i primi contatti con persone potenzialmente interessate ai prodotti commercializzati dall’azienda.

Puoi iniziare con parenti e amici, ma limitarsi a loro sarebbe controproducente: lo spirito è coinvolgere quante più persone possibili. Se il tuo contratto lo prevede, potrai invitarle a provare l’esperienza di vendita. Qualora accettassero, dovresti poter percepire una piccola provvigione sull’ingaggio: assicurati che si tratti di una transazione legale e fatturata. Punta, comunque, a guadagnare con le vendite dirette, in modo tale da non esaurire velocemente il business che ti permette di portare a casa qualche profitto.

Detto ciò, se ti sembra troppo complicata e dispendiosa (sotto tutti i punti di vista) la metodologia di lavoro associata al network marketing, prova a mettere su una tua attività nel campo digitale. Sul tema, puoi leggere le mie guide su come iniziare un business online, su come guadagnare con Facebook, su come guadagnare con Instagram; oppure rivolgiti a dei siti per guadagnare soldi seri.

Network marketing aziende

Arrivato a questo punto, ti piacerebbe sapere quali sono alcune delle più note aziende basate sul network marketing, con cui provare a collaborare per arrotondare. Eccoti soddisfatto: tra l’altro, con ogni probabilità, constaterai che già le conosci o ne hai sentito parlare.

Come funziona il network marketing Herbalife

Come funziona network marketing Herbalife

Herbalife è un’azienda che opera in tutto il mondo, con sede in California, occupandosi di alimenti dietetici, integratori e prodotti per la cura della pelle. Storicamente la società ha sempre fondato il suo business su distributori indipendenti che potevano trarre profitto dalle vendite dirette come dalle provvigioni attribuitegli per i nuovi rivenditori reclutati. Dunque, ti starai chiedendo, come funziona il network marketing Herbalife.

Sebbene Herbalife, grazie all’avvento di Internet, oggi abbia un sito e-commerce che permette l’acquisto diretto dei suoi prodotti, non ha abbandonato il vecchio sistema commerciale basato sui distributori indipendenti.

Qualora anche tu volessi diventare uno di loro, collegati al sito ufficiale di Herbalife Italia e clicca sulla voce Opportunità Herbalife, quindi nella pagina che si aprirà leggi le informazioni sull’attività del distributore indipendente e sul kit che avrai a disposizione per il tuo lavoro, poi clicca sul tasto Registrati e compila il modulo con i dati richiesti.

Sappi che, quando sarai diventato un distributore, potrai scaricare anche l’app Herbalife (Android/iOS/iPadOS) per gestire i tuoi ordini commerciali.

In ogni caso, ti consiglio di rimanere con i piedi ben saldi per terra e ti avverto che in passato l’azienda è stata oggetto di un’indagine della Federal Trade Commission americana, per aver causato ingenti perdite economiche ai suoi venditori, visto il modello di business poco avveduto.

Come funziona il network marketing Avon

Come funziona il network marketing Avon

Avon è una società americana che si occupa della produzione e vendita diretta di cosmetici, prodotti per il make-up, fragranze e monili. Continua a leggere per sapere come funziona il network marketing Avon.

Avon nasce come un’azienda di vendita diretta e da catalogo: col tempo, però, ha affiancato a questa attività quella all’interno di punti vendita e online. Come accade per la maggior parte delle compagnie di network marketing, l’avvento del mercato in Rete, ha permesso loro di smarcarsi, in parte, da un sistema commerciale un po’ stantio e ambiguo, a favore dell’e-commerce.

Tuttavia, se vuoi diventare consulente Avon (le famose presentatrici di qualche tempo fa, per intenderci) oggi è ancora possibile, ma con una formula diversa e aggiornata, che ti metterà nelle condizioni di ottenere un tuo spazio Web gratuito che gestirai come una vetrina dei prodotti Avon, vendendoli per dropshipping e, dunque, percependo un ricavo dalla differenza tra il costo all’ingrosso e quello al dettaglio. Per saperne di più, leggi anche le mie guide sui siti per dropshipping, su come fare dropshipping su Amazon e su come fare dropshipping su eBay.

Per cominciare, collegati al sito ufficiale di Avon e scorri la home page fino in fondo, quindi clicca sul pulsante Diventa consulente. Nella pagina che si aprirà, leggi le indicazioni fornite dall’azienda per l’apertura di uno shop online da te gestito, dove potrai vendere i prodotti Avon in tutta Italia e compila il modulo di adesione con i tuoi dati personali.

Dopo essere diventato consulente, potrai anche scaricare l’app Avon ON (Android/iOS/iPadOS) che ti permetterà di gestire i tuoi ordini e gli affari, così come di creare post promozionali sui canali social.

Come funziona il network marketing Folletto

Come funziona il network marketing Folletto

Quello che in molti conoscono come Folletto, altro non è che l’elettrodomestico di punta dell’azienda tedesca Vorwerk e si tratta di un’aspirapolvere. Probabilmente un agente Folletto avrà suonato anche alla tua porta e allora ti stai interrogando su come funziona il network marketing Folletto.

L’azienda Vorwerk iniziò ad avere successo quando passò alla produzione di scope elettriche e aspirapolvere, vendendoli porta a porta. Oggi, al sistema di business basato su rappresentanti che promuovono e cercano di vendere prodotti sul territorio, si è affiancato anche l’e-commerce.

Se vuoi diventare un agente Folletto Italia, collegati al sito ufficiale dell’azienda e clicca sulla voce Lavora con noi. Nella pagina che si aprirà, leggi le informazioni sull’attività: potrai avvalerti di un corso di formazione gratuita per agenti Folletto professionisti, quindi iniziare a vendere ottenendo dei bonus e delle provvigioni, durante un primo periodo di “rodaggio”, per poi avere solo una percentuale sui prodotti venduti. Dopo aver letto in cosa consiste il lavoro, clicca sul tasto Diventa agente Folletto e compila il modulo con i dati richiesti.

Una volta che avrai assunto il ruolo di agente, potrai scaricare l’app MyOrder di Vorwerk (Android) con tutti i prezzi di listino e i cataloghi a disposizione e dove potrai monitorare i tuoi ordini commerciali.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.