Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come montare un video con Mac

di

Vorresti realizzare un bel montaggio usando i filmati che hai girato con il tuo iPhone ma non hai la benché minima idea di come funzionano i programmi di editing video? Non preoccuparti, con il tuo Mac potrai imparare facilmente come fare ottenendo risultati di tutto rispetto.

No, non ti sto prendendo in giro. Ti assicuro che se ti prendi cinque minuti di tempo libero e segui le indicazioni che sto per darti, imparerai come montare un video con Mac senza installare programmi aggiuntivi e senza studiare lunghi manuali. Vedrai, è un vero gioco da ragazzi!

Se vuoi imparare come montare un video con Mac, la migliore soluzione a cui puoi affidarti è iMovie, l’applicazione di video editing sviluppata da Apple che coniuga in maniera davvero ottima semplicità di utilizzo e funzioni avanzate. Si trova preinstallata gratuitamente in molti Mac ma all’occorrenza è disponibile anche sul Mac App Store al prezzo di 13,99 euro.

Per montare un video con iMovie, devi innanzitutto scegliere se creare un progetto partendo da zero oppure se utilizzare i tuoi filmati in una sequenza preimpostata. Nel primo caso, seleziona la voce Nessun tema dalla finestra per la creazione di un nuovo progetto in iMovie e clicca sul pulsante Crea, altrimenti seleziona un trailer o un tema progetto fra quelli disponibili. Per creare il tuo primo montaggio, io ti consiglio di andare sulle cose semplici e quindi opterei per il progetto “liscio” senza tema preimpostato.

A questo punto, devi selezionare i video su cui lavorare e trascinarli nel riquadro dei progetti che si trova in alto a sinistra. Se vuoi eseguire un montaggio con i filmati presenti nella tua libreria di iPhoto, clicca sulla voce Video iPhoto (collocata in basso a sinistra) e seleziona i video dall’elenco che compare. Se invece vuoi importare un video esterno, fai click destro nella Libreria eventi e seleziona la voce Importa filmati dal menu che si apre.

Per selezionare un video e trasportarlo nel riquadro dei progetti di iMovie, devi fare cmd+click sulla sua anteprima e trascinare con il mouse la miniatura in uno dei riquadri presenti nella parte alta a sinistra della finestra. Utilizza questa tecnica per mettere sul piano di lavoro tutti i clip che vuoi impiegare nel montaggio.

Se vuoi montare un video con Mac semplicemente per unire due o più clip tra di loro, non devi far altro che trasportarli nel riquadro dei progetti di iMovie – come appena visto insieme – e riordinarli spostando le miniature con il mouse. Una volta completato il posizionamento dei vari filmati, salva il risultato finale selezionando la voce Esporta filmato dal menu Condivisione e scegliendo il formato in cui salvare il video dalla finestra che si apre (es. Cellulare, Medio, 720p, ecc.).

Puoi anche aggiungere dei simpatici effetti di transizione tra un filmato e l’altro, basta cliccare sul pulsante Browser transizioni che si trova nella barra degli strumenti di iMovie (il penultimo) e trascinare l’effetto desiderato fra i due clip da “unire”. Facendo doppio click sull’icona della transizione che compare nel riquadro dei progetti di iMovie, è inoltre possibile regolare la durata della transizione.

Per quanto riguarda il lato sonoro, puoi aggiungere una canzone di sottofondo al tuo montaggio cliccando sull’icona della nota musicale che si trova nella toolbar di iMovie e trascinando la canzone da usare come colonna sonora del video nel riquadro dei progetti (che si colorerà di verde).

Se vuoi eseguire un montaggio più professionale tagliando o estrapolando delle scene dai video, sappi che entrambe queste operazioni si possono compiere facilmente selezionando con il mouse la sequenza da ritagliare (devi tenere premuto il tasto sinistro del mouse e “disegnare” la selezione sulle miniature), facendo click destro e scegliendo la voce Dividi clip dal menu che compare.

Una volta estrapolata la scena, puoi trasportarla in qualsiasi punto della timeline di iMovie o rimuoverla, facendo click destro su di essa e selezionando la voce Elimina selezione.

Ad operazione completata, salva il video come abbiamo visto in precedenza ed otterrai un montaggio di tutto rispetto. Te l’avevo detto che era un gioco da ragazzi, visto?