Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come togliere il blocco dalle app

di

Hai ritrovato quello smartphone che, un po’ di tempo fa, avevi lasciato usare a tuo figlio e che ora vorresti impiegare come telefono “di riserva”, nel quale inserire una SIM secondaria. Dopo averlo acceso, però, ecco l’amara sorpresa: ti sei reso conto che sul dispositivo non si può fare quasi nulla, per via dei blocchi che avevi impostato a suo tempo e che, ora, non hai la più pallida idea di come rimuovere.

Se è questo il tuo problema e hai decisamente bisogno di una mano, sappi che ti trovi proprio nella guida giusta! Di seguito, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come togliere il blocco dalle app su smartphone e computer mediante gli strumenti messi a disposizione dai rispettivi sistemi operativi; inoltre, avrò cura di indicarti anche le linee guida da seguire per eliminare eventuali restrizioni impostate attraverso altre app o programmi.

Come dici? Ti ho ridato un po’ di speranza e, adesso, non vuoi più arrenderti all’idea di rimettere il telefono nel cassetto (o rinunciare a usare un computer in condizioni di blocco simili)? Non potevo sperare di meglio! Ritaglia dunque un po’ di tempo libero per te e metti in pratica i consigli che sto per darti. Ti auguro una buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Come togliere il blocco dalle app

Prima di andare avanti e di spiegarti, nel concreto, come togliere il blocco alle app, lascia che ti fornisca qualche indicazione in più in merito alla questione.

Per iniziare, voglio precisare un aspetto che ritengo fondamentale: se l’esecuzione di un’app o di un programma è bloccata da una persona diversa da te, c’è quasi sempre un motivo. Per esempio, è possibile che il dispositivo appartenga a un minore (o una persona sottoposta a tutela legale da parte di terzi) e che le limitazioni siano state imposte come forma di protezione nei confronti del mondo digitale.

In altri casi, il dispositivo potrebbe appartenere a un’azienda o a una scuola ed essere destinato soltanto a usi specifici; o, ancora, il device in questione potrebbe appartenere a un hotel, un chiosco informativo, un esercizio commerciale o ad altra attività pubblica, ed essere preposto alla sola fornitura di servizi o informazioni dedicate.

Quindi, prima ancora di eludere o disattivare qualsiasi tipologia di blocco sui software, assicurati di averne legittimamente diritto e di non operare a danno di altri. Personalmente, non mi riterrò responsabile in merito all’uso scorretto che potresti fare delle informazioni presenti in questa guida: poi non dire che non ti avevo avvisato!

Come togliere il blocco app su Android

Le operazioni da effettuare per togliere il blocco app su Android differiscono in base alla tipologia di sistema usato per impedirne l’apertura: se avevi usato una funzione integrata di Android, non devi fare altro che accedere all’apposito menu e disattivarla; qualora avessi scelto di agire tramite un’app per bloccare le app, devi aprire quest’ultima e, dopo averne digitato il codice d’accesso, eliminare la restrizione sull’app di tuo interesse. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Blocco di sistema

Come togliere il blocco app su Android

Alcune versioni di Android, come la MIUI di Xiaomi o la EMUI di HUAWEI, dispongono di un’apposita funzione di protezione, che può essere usata per inibire o restringere l’accesso a determinate app. Se, inizialmente, hai usato un metodo di questo tipo, puoi annullare i blocchi impostati semplicemente entrando nell’apposito menu di Android ed eliminando l’applicazione da sbloccare dalla lista di quelle soggette a restrizioni.

Sugli smartphone Xiaomi, per esempio, devi recarti nelle Impostazioni del sistema operativo, facendo tap sul simbolo dell’ingranaggio residente nella Home screen, oppure nel drawer, e raggiungere le sezioni App e Blocco app.

Ora, effettua la verifica della tua identità usando il metodo di autenticazione scelto all’inizio (riconoscimento facciale, impronta digitale, sequenza grafica o password) per accedere al pannello di gestione delle restrizioni, che si compone di due schede: Blocco app, che consente di sbloccare/bloccare l’esecuzione di applicazioni specifiche, e Applicazioni nascoste, la quale permette invece di nascondere determinate app da Home e drawer e di visualizzarle soltanto previa apposita gesture (con successiva verifica dell’identità).

Ad ogni modo, fai tap sulla scheda più adatta al tipo di blocco da te impostato, individua le applicazioni da sbloccare (solitamente risiedono in cima) e sposta su OFF la levetta posta in corrispondenza di ciascuna di esse.

Per disattivare completamente la funzione di blocco delle app, andando anche ad eliminare la sequenza/password di sblocco, tocca il simbolo dell’esagono situato in alto a destra, sposta su OFF la levetta Blocco app che risiede nel nuovo pannello visualizzato e tocca il pulsante OK per confermare la volontà di procedere.

Se, invece, il tuo è uno smartphone HUAWEI e avevi precedentemente bloccato l’apertura di una o più app, fai così: raggiungi le Impostazioni del sistema operativo, facendo tap sul simbolo a forma d’ingranaggio che risiede in Home oppure nel drawer delle app, accedi alle sezioni Sicurezza e Blocco App ed effettua la verifica della tua identità, avvalendoti del sistema scelto in fase di configurazione iniziale (ad es. riconoscimento del viso).

Per concludere, individua l’applicazione da sbloccare nella lista che ti viene proposta e sposta su OFF la levetta corrispondente al suo nome. Tutto qui!

App di blocco

Come togliere il blocco app su Android

Per quanto riguarda i blocchi impostati mediante apposite applicazioni progettate per lo scopo, sfortunatamente, non posso fornirti informazioni molto specifiche: ciascuna di esse, infatti, prevede una procedura di sblocco differente, che può variare non soltanto in base all’app stessa, ma anche alla versione di Android in uso.

In linea del tutto generale, ciò che bisogna fare è entrare nell’applicazione di blocco utilizzata, inserire la password impostata durante la fase di configurazione e, successivamente, sbloccare le app di proprio interesse intervenendo sulle caselle o sulle levette corrispondenti ai rispettivi nomi.

Norton AppLock, una delle più celebri applicazioni di questo tipo (della quale ti ho già parlato in modo esauriente nella mia guida su come mettere la password alle applicazioni), prevede una procedura di sblocco estremamente semplice: dopo aver avviato l’applicazione, immetti la sequenza/passcode impostata in fase di configurazione e, per disabilitare il blocco su una singola app, tocca il simbolo del lucchetto posto in sua corrispondenza, per “spegnerlo”. Per disattivare completamente AppLock, fai tap sul pulsante giallo raffigurante un lucchetto, che risiede in alto.

Qualora avessi dimenticato la sequenza di sblocco di AppLock, fai tap sul simbolo (⋮) situato nella schermata d’accesso, tocca la voce Passcode dimenticato, immetti la password del tuo account Google all’interno dell’apposita casella di testo e, dopo aver sfiorato la voce Autentica, segui le indicazioni che ti vengono fornite per reimpostare la sequenza o il codice.

Come togliere il blocco app su iPhone

Come togliere il blocco app su iPhone

Avevi usato la funzione Tempo di utilizzo di iPhone per imporre delle restrizioni a determinate applicazioni e, ora che non ne hai più bisogno, vorresti capire come disabilitarla? Lascia che ti spieghi come fare.

Tanto per iniziare, apri le Impostazioni di iOS, sfiorando il simbolo dell’ingranaggio che risiede nella schermata Home, dopodiché fai tap sulla voce Tempo di utilizzo e quindi sulla dicitura Limitazioni app; ora, individua la limitazione di utilizzo sulla quale vuoi intervenire (le app sono suddivise per tempo d’uso consentito), fai tap sulla stessa e, se necessario, inserisci il codice di sblocco che avevi impostato in precedenza.

A questo punto, se vuoi eliminare una o più app dalla limitazione, sfiora la voce Modifica elenco e rimuovi il segno di spunta dal nome o dalla categoria delle app di tuo interesse; infine, premi sulla voce Aggiungi.

Per disabilitare soltanto la limitazione, senza però rimuoverla, sposta su OFF la levetta Limitazione app, posta in cima allo schermo; per cancellare completamente la limitazione, sfiora il pulsante Elimina limitazione collocato in basso per due volte consecutive.

Se non ricordi più il codice di Tempo di utilizzo e, all’epoca della configurazione, avevi impostato un ID Apple per recuperarlo, fai così: ritorna alla schermata iniziale di Tempo di utilizzo, fai tap sulla voce Modifica codice “Tempo di utilizzo” per due volte consecutive e tocca, successivamente, la voce Hai dimenticato il codice?, che risiede in basso.

Per finire, immetti l’ID Apple e la relativa password, fai tap sul pulsante OK e segui le indicazioni che ti vengono fornite per impostare un nuovo codice, che dovrai poi usare per annullare le restrizioni sulle app.

Come togliere il blocco app su PC

Se ti interessa capire come togliere il blocco app su PC precedentemente dedicati a minori o soggetti per i quali si è rivelato utile imporre delle restrizioni, allora questa è la sezione del tutorial che fa per te. Anche in questo caso, i passaggi variano profondamente in base al sistema di blocco impiegato.

Windows

Come togliere il blocco app su PC

Se avevi applicato delle restrizioni alle applicazioni di Windows 10 usando la piattaforma Microsoft Family Safety, puoi facilmente eliminarle agendo da Web. Come? Te lo spiego subito. Per prima cosa, collegati alla summenzionata piattaforma e, se necessario, effettua l’accesso con l’account Microsoft genitore che avevi usato quando hai impostato le restrizioni d’uso. Se non ne ricordi più la password, fa’ riferimento a questa guida, per recuperarla.

In alternativa, puoi accedere a Microsoft Family Safety direttamente dalle impostazioni di Windows 10: apri queste ultime cliccando sul simbolo dell’ingranaggio residente nel menu Start (al quale si accede premendo sull’icona della bandierina che risiede nell’angolo inferiore sinistro dello schermo), clicca sull’icona Account e poi sulla voce Famiglia e altri utenti, che si trova sulla barra laterale di sinistra. Infine, pigia sulla voce Gestisci le impostazioni della famiglia online e attendi che il sito di Family Safety venga aperto in una finestra del browser predefinito.

Come togliere il blocco dalle app

Ora, individua il nome dell’account con limitazioni, clicca sulla voce Limiti di app e giochi che risiede subito sotto e, se desideri annullare immediatamente tutte le limitazioni su tempi e applicazioni, sposta la levetta Limiti di tempo su Disattiva. Per sbloccare le app singolarmente, invece, clicca sul nome di quella di tuo interesse (risiede nella lista delle App installate) e premi sul pulsante Sblocca app, per consentirne nuovamente l’utilizzo.

Se lo ritieni opportuno, utilizza le barre di regolazione situate poco più sopra per imporre eventuali limiti di tempo; qualora l’app di tuo interesse non figurasse tra quelle elencate, clicca sulla voce Mostra dettagli, situata in basso, per ottenerne l’elenco completo.

macOS

Come togliere il blocco dalle app

Se, invece, il tuo è un Mac, è molto probabile che le restrizioni siano state applicate attraverso lo strumento Tempo di utilizzo, la controparte desktop dell’utility di cui ti ho già parlato nella sezione dedicata a iPhone, che ne condivide buona parte del funzionamento.

Per annullare il blocco impostato, apri dunque le Preferenze di sistema del Mac, cliccando sul simbolo a forma d’ingranaggio situato sulla barra Dock, clicca sull’icona dedicata a Tempo di utilizzo e seleziona la voce Limitazioni app, che risiede nella barra laterale di sinistra.

Ora, se preferisci disabilitare tutte le limitazioni impostate, clicca sul pulsante Disattiva… situato in alto a destra e, se necessario, immetti il codice Tempo di utilizzo impostato in fase di configurazione. Se, invece, preferisci disattivare soltanto una delle limitazioni imposte, rimuovi il segno di spunta dalla casella posta accanto al suo nome.

Infine, se desideri escludere una singola applicazione da una limitazione o sbloccarla parzialmente, andando ad allungarne il tempo a disposizione, fai clic sul nome della categoria o dell’insieme di applicazioni e clicca sul pulsante Modifica limitazione, per visualizzare le barre temporali di scelta e/o per modificare le app coinvolte nel blocco.

Soluzioni di terze parti

Come togliere il blocco dalle app

Infine, se hai bloccato le applicazioni del computer mediante un apposito software per proteggere i programmi con password oppure tramite una soluzione di parental control, non sono purtroppo in grado di fornirti una procedura standard, in quanto i passaggi da compiere variano profondamente, a seconda del metodo scelto.

In generale, dovresti per prima cosa ricordare il nome del software di blocco usato, per poi avviarlo e, se necessario, digitare la password di blocco impostata in fase di configurazione; solitamente, programmi simili prevedono anche una procedura per ripristinarla, qualora l’avessi smarrita o dimenticata.

Una volta aperto il suddetto software, accedi alla lista dei programmi bloccati, seleziona quello (o quelli) per cui eliminare il blocco e cancellali dalla lista, usando il bottone o la casella di testo preposta.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.