Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trovare password WiFi Infostrada

di

Sei da poco passato a WINDTRE (ex Infostrada) approfittando di una delle promozioni che ti ho segnalato nel mio tutorial sulle migliori tariffe telefoniche, al momento non hai riscontrato alcun tipo di problema e puoi ritenerti più che soddisfatto della scelta fatta. Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo questo tutorial è evidente che, pur essendo filato tutto liscio come l’olio, c’è una cosa sulla quale continui a interrogarti e vorresti ricevere dei chiarimenti: come trovare password WiFi Infostrada.

Le cose stanno così, vero? Allora sappi che anche questa volta puoi contare su di me. Posso infatti spiegarti io, passaggio dopo passaggio, come fare per riuscire in questa “impresa” tecnologica che, contrariamente alle apparenze, è tutt’altro che complicata da portare a termine.

Coraggio, prenditi cinque minuti di tempo libero e metti in pratica quanto riportato di seguito. Indipendentemente dal modello di router in tuo possesso riuscirai agevolmente a raggiungere il tuo scopo e recuperare la chiave d’accesso alla tua rete wireless. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come trovare password WiFi Infostrada dal router

Il metodo più semplice per trovare la password della rete Wi-Fi gestita dal router WINDTRE (e, in generale, da qualsiasi altro router) consiste nel recuperarla proprio dall’apparecchio di rete. Hai almeno due strade da poter percorrere: leggerla dall’apposita etichetta adesiva presente sul dispositivo, oppure individuarla nel relativo pannello di gestione. Di seguito trovi tutte le istruzioni del caso.

Etichetta adesiva

Come trovare password WiFi Infostrada

Se possiedi il router WINDTRE Hub, il dispositivo HOME&Life oppure un router relativamente recente, e non hai mai modificato la chiave d’accesso predefinita per la rete Wi-Fi, potresti essere in grado di recuperarla dando uno sguardo all’etichetta adesiva incollata sul router.

Generalmente, quest’ultima si trova sul retro dell’apparecchio di rete, oppure è apposta alla base dello stesso: dopo averla localizzata, individua il riquadro contenente le varie informazioni d’accesso e prendi nota di quanto scritto in corrispondenza della dicitura Password wireless: l’informazione che cerchi è proprio lì, sotto i tuoi occhi!

Pannello gestionale del router

Come trovare password WiFi Infostrada dal router

Se hai cambiato la password per la rete wireless preimpostata, puoi comunque recuperarla direttamente dal pannello gestionale del router. Per riuscirci, basta avere a disposizione un computer, uno smartphone oppure un tablet dotato di qualsiasi browser; il dispositivo dal quale si agisce deve essere stato preventivamente connesso alla rete gestita dal router, tramite cavo oppure Wi-Fi, è indifferente.

Per procedere, apri il programma o l’app di navigazione che preferisci, inserisci l’indirizzo IP del router all’interno della barra di navigazione del browser (solitamente è 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1) e dai Invio; con un pizzico di fortuna, dovresti ora visualizzare una schermata di login, che richiede l’inserimento di un nome utente e di una password.

Sui modem a marchio WINDTRE, le informazioni d’accesso prestabilite si trovano sull’etichetta adesiva apposta sul retro del router stesso; in alternativa, se non riesci a individuare le credenziali in questo modo, prova a usare la combinazione admin/admin oppure admin/password. In caso di dubbi o problemi, dà un’occhiata alla mia guida su come entrare nel modem WINDTRE, nella quale trovi tutto spiegato nel dettaglio.

Ad accesso effettuato, devi recarti nella sezione dedicata alla rete, individuare l’area dedicata alle impostazioni della rete wireless; al suo interno e, in seguito, localizzare il campo che ospita la password della rete, in chiaro. I passaggi esatti da compiere variano in base al modello di router in tuo possesso: di seguito ti indico come muoverti all’interno dei router più comunemente usati dagli utenti WINDTRE.

  • WINDTRE Hub e Home&Life: premi sul pulsante ☰, seleziona le voci Network e Wireless, clicca sulla scheda Generale e dà uno sguardo al contenuto del campo Password, per risalire all’informazione che cerchi. Se sei interessato a recuperare la chiave d’accesso per la rete ospiti, clicca invece sulla scheda Rete Ospiti/Altri AP, per visualizzare le password relative alle altre reti gestite dal modem.
  • Zyxel VMG8823: sposta il cursore sull’icona di Impostazioni di rete (oppure fai tap sul relativo riquadro), premi sulla voce Wireless e apri la scheda Generale; successivamente, scegli la banda di frequenza relativa alla rete per la quale vuoi scoprire la password (ad es. 2.4 GHz o 5 GHz) e individua il campo dedicato, all’interno del pannello che compare in seguito. Per scoprire le chiavi d’accesso relative alle restante reti gestite dal router (ad es. la rete ospiti), apri invece la scheda Reti Ospite/AP.
  • FRITZ!Box 7490: premi sulle voci Wi-Fi e Sicurezza, apri la scheda Crittografia e individua il campo Chiave di rete Wi-Fi, che contiene l’informazione da te cercata. La chiave d’accesso relativa alla rete ospiti, invece, è visualizzata all’interno della sezione Wi-Fi > Accesso Wi-Fi per accesso ospite/hotspot.

Se il router in tuo possesso non figura tra quelli che ti ho elencato poc’anzi, dà un’occhiata alla guida online di WINDTRE, nella quale puoi trovare le impostazioni di configurazione per i router compatibili con i servizi del gestore usati più di frequente.

Come trovare password WiFi Infostrada da PC

Se non sei riuscito a ottenere la chiave d’accesso alla rete Wi-Fi WINDTRE dal router, puoi tentare di risalire alla medesima informazione dal computer. Affinché il tutto vada a buon fine, le informazioni d’accesso della rete devono essere state preventivamente archiviate in memoria.

Windows

Come trovare password WiFi Infostrada da PC

Se impieghi Windows e il computer è attualmente connesso alla rete WINDTRE della quale recuperare la password, procedi in questo modo: premi la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera (il tasto WIN è quello che raffigura la bandierina di Windows), digita il comando ncpa.cpl al suo interno e dai Invio. Successivamente, fai doppio clic sull’icona della scheda wireless in uso, premi sul pulsante Proprietà Wireless e, in seguito, apri la scheda Sicurezza. Per finire, apponi il segno di spunta accanto alla voce Mostra caratteri e attendi che la password venga visualizzata in chiaro, all’interno dell’apposito campo.

Se, invece, hai memorizzato precedentemente la rete WINDTRE di tuo interesse ma non risulti attualmente collegato ad essa, puoi risalire comunque all’informazione cercata usando un’utility gratuita, denominata WirelessKeyView. Affinché il tutto proceda per il meglio, è necessario eseguire il programma da un account dotato di privilegi amministrativi.

Inoltre, prima di scaricare il programma, ti consiglio di disattivare provvisoriamente l’antivirus: nel momento in cui scrivo il programma è sicuro e non presenta codice malevolo ma, visto il tentativo d’accesso a informazioni protette da Windows, potrebbe generare dei falsi positivi.

Come trovare password WiFi Infostrada

Per ottenere WirelessKeyView, collegati a questo sito Internet, scorri in basso la pagina che ti viene proposta e, quando vedi i link Download WirelessKeyView XX-bit, individua quello più adatto al tuo computer (ad es. 32 bit oppure 64 bit) e fai clic su di esso. Prima di estrarre il file, annota la password dell’archivio .zip da usare per estrarlo; qualora avessi dei dubbi circa l’architettura del tuo computer, scarica la versione a 32 bit del programma (che funziona anche sui processori a 64 bit).

A download completato, estrai il file ottenuto in una cartella a piacere (inserendo la password recuperata in precedenza, quando richiesto), apri il file WirelessKeyView.exe visibile al suo interno e clicca sul pulsante , per autorizzarne l’esecuzione. Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti vedere la lista di tutte le reti salvate nel computer, insieme alle rispettive password (sono elencate nella colonna Key (Ascii)).

macOS

Come trovare password WiFi Infostrada

Su Mac, puoi visualizzare le chiavi d’accesso di tutte le reti che hai scelto di archiviare (anche di quelle WINDTRE) accedendo all’utility Accesso Portachiavi, un’applicazione presente “di serie” in macOS, tramite la quale possono essere visualizzate le password e gli altri dati sensibili salvati sul computer; Accesso Portachiavi contiene anche password e dati archiviati all’interno degli altri dispositivi Apple (inclusi iPhone e iPad) abbinati allo stesso account iCloud, a patto che il servizio Portachiavi di iCloud risulti attivo su questi ultimi.

Per usare l’applicazione in oggetto, recati nel menu Vai > Utility di macOS, fai doppio clic sull’icona di Accesso Portachiavi residente nella finestra che va ad aprirsi e clicca sulla voce Sistema, visibile nella barra laterale di sinistra del programma. Se la password è archiviata su un dispositivo diverso dal Mac, clicca invece sulla voce iCloud.

Ora, apri la scheda Password, fai doppio clic sul nome della rete WINDTRE per la quale vuoi conoscere la chiave d’accesso e apponi il segno di spunta nella casella posta accanto alla voce Mostra la password; per concludere, inserisci il nome utente (se richiesto) e la password del Mac all’interno degli appositi campi e clicca sul pulsante Consenti, per visualizzare l’informazione da te cercata, in chiaro, all’interno dell’apposita casella.

Come trovare password WiFi Infostrada da smartphone e tablet

Se hai necessità di recuperare la password della rete Wi-Fi WINDTRE alla quale sei attualmente collegato (o quella di una rete archiviata in passato) mediante smartphone o tablet, segui attentamente le indicazioni che trovi nelle battute successive di questo capitolo.

Android

Come trovare password WiFi Infostrada da smartphone e tablet

Se impieghi un dispositivo dotato di un’edizione di Android relativamente recente e sei attualmente connesso alla rete WINDTRE della quale vuoi conoscere la password, vi sono ottime possibilità che tu riesca a visualizzare l’informazione che cerchi avvalendoti della funzione di condivisione password del dispositivo, sotto forma di codice QR.

Per riuscirci, apri le Impostazioni del dispositivo, facendo tap sul simbolo dell’ingranaggio residente nella schermata Home oppure nel drawer, recati nelle sezioni Rete e Internet > Internet e fai tap sul nome della rete Wi-Fi alla quale sei collegato. Se necessario, premi sul pulsante Condividi e autenticati usando il riconoscimento facciale, l’impronta digitale oppure il PIN del dispositivo: a seguito di questa operazione, dovresti visualizzare un codice QR contenente la chiave di rete e, a caratteri molto piccoli, anche la password in chiaro (si trova subito sotto il QR code, in corrispondenza della voce Password Wi-Fi).

Su alcune edizioni personalizzate di Android, i passaggi potrebbero variare leggermente: per esempio, sugli smartphone Xiaomi, bisogna recarsi nella sezione Impostazioni > Wi-Fi del dispositivo e, in seguito, fare tap sul nome della rete alla quale si è collegati, per condividere la chiave d’accesso.

Laddove fossi in grado di visualizzare il solo codice QR e non la password in chiaro, puoi comunque risalire all’informazione cercata: se possiedi un secondo dispositivo munito di fotocamera e relativamente aggiornato, apri l’app di gestione della Fotocamera su quest’ultimo, inquadra il QR code generato in precedenza e attendi la comparsa del simbolo per la scansione del codice QR (che ha in genere la forma di un quadrato suddiviso in piccoli rettangoli), dovrebbe volerci qualche secondo.

Quando ciò avviene, premi sull’icona appena comparsa e poi sugli asterischi posti accanto alla dicitura Password, in modo da visualizzare quest’ultima in chiaro.

Se l’app Fotocamera del tuo dispositivo non è in grado di riconoscere automaticamente la presenza del codice QR (o se ti viene proposto di collegarti direttamente alla rete, senza la possibilità di visualizzare la chiave d’accesso, come succede su iPhone/iPad), puoi affidarti tranquillamente a una delle tantissime app per leggere QR code, in modo da decifrare la chiave d’accesso “codificata” nell’immagine in pochi secondi.

Infine, se non hai a disposizione un secondo device, realizza uno screenshot del pannello contenente il codice QR (di solito, è sufficiente premere contemporaneamente i tasti fisici Power+Volume Giù oppure tracciare il gesto apposito sullo schermo) e “decifralo” usando il sito WebQR: dopo esserti collegato a quest’ultimo, tocca il pulsante Scegli file, premi sull’icona di File/Archivio (se necessario) e scegli lo screenshot creato in precedenza, mediante il gestore file integrato. A upload completato, il sito Web dovrebbe mostrarti, in chiaro, sia il nome della rete Wi-Fi WINDTRE contenuta nel codice, che la relativa chiave d’accesso.

Come trovare password WiFi Infostrada

Se, invece, vuoi visualizzare la password di una rete wireless WINDTRE alla quale hai avuto accesso in passato (e quest’ultima è salvata in memoria), oppure se il tuo device non dispone della funzionalità per la condivisione delle password, puoi valutare l’impiego di un’applicazione denominata Wi-Fi Password, disponibile gratuitamente sul Play Store (ma anche su alcuni market alternativi dedicati ai dispositivi privi di servizi Google).

Prima di procedere, però, devi essere consapevole dei limiti di un approccio di questo tipo: innanzitutto, è indispensabile che sul device in uso siano stati acquisiti i permessi di root; in secondo luogo, si potrebbero ricevere dei risultati errati, a causa degli algoritmi di cifratura usati da alcuni produttori del settore.

Chiarito ciò, vediamo insieme come procedere: dopo aver installato l’applicazione sul tuo dispositivo, aprila e consenti l’accesso ai permessi di root, facendo tap sul pulsante dedicato; dopo alcuni secondi, in maniera completamente automatica, dovresti vedere sullo schermo la lista delle reti wireless salvate sul dispositivo, unitamente alle rispettive password in chiaro.

iPhone/iPad

Come trovare password WiFi Infostrada da smartphone e tablet

Ti stai chiedendo se è possibile recuperare la password di una rete WINDTRE alla quale hai avuto accesso in passato dal tuo iPhone o sull’iPad? La risposta è ni: gli smartphone e i tablet di casa Apple non dispongono di una possibilità di questo tipo ma, se possiedi un Mac associato al medesimo ID Apple configurato su iPhone/iPad, puoi usare l’utility Accesso portachiavi menzionata in precedenza, a patto che il servizio Portachiavi di iCloud sia attivo sul device in questione.

Per accertartene, apri le Impostazioni di iOS/iPadOS (toccando il simbolo dell’ingranaggio situato nella schermata Home oppure nella Libreria app), fai tap sul tuo nome e poi sulle voci iCloud e Portachiavi. Verifica dunque che la levetta posta accanto alla voce Portachiavi di iCloud sia impostata su ON (altrimenti fallo tu) e attendi qualche istante, affinché le password vengano sincronizzate in cloud. Per concludere, passa al Mac e recupera la chiave di rete che stai cercando, attenendoti alle stesse indicazioni che ti ho fornito in precedenza.

Come testare la sicurezza del router

Come testare la sicurezza del router

Hai paura che qualcuno possa “indovinare” la password della rete Wi-Fi gestita dal router WINDTRE e, per questo motivo, ti piacerebbe testare la sicurezza di quest’ultimo, tentando di “indovinarne” la password come se non la conoscessi già? In questo caso, ti farà piacere sapere che esistono alcuni strumenti per computer, smartphone e tablet, in grado di effettuare quello che viene denominato in gergo penetration testing: si tratta della pratica di testare la sicurezza di un dispositivo, oppure delle chiavi di sicurezza configurate per entrarvi, andando a forzare queste ultime in vari modi.

Per esempio, se hai a disposizione un computer, puoi affidarti a una distribuzione di Linux dedicata alla sicurezza informatica; tra le tante disponibili, mi sento di segnalarti Kali Linux, un sistema operativo open source interamente dedicato alla sicurezza forense. Tra gli strumenti inclusi, vi sono alcune utility in grado di verificare la sicurezza delle proprie reti wireless, che mirano a “bucarne” la password mediante particolari algoritmi o dizionari.

Kali Linux è una distribuzione che può essere installata direttamente sul disco del computer, virtualizzata tramite un apposito software o, meglio ancora, eseguita direttamente da chiavetta USB; se ti interessa approfondire l’argomento, dà un’occhiata alla mia guida su come usare Kali Linux.

Per quanto riguarda il mondo di smartphone e tablet, il raggio d’azione è molto più limitato: il massimo che si può fare, a tal riguardo, è rivolgersi a un’applicazione in grado di analizzare le vulnerabilità del router, come per esempio WIFI WPS WPA Tester; quest’ultima, nella fattispecie, è in grado di scoprire se la password della rete Wi-Fi può essere violata oppure no, sfruttando l’accesso non presidiato tramite il sistema WPS. L’app in questione può essere usata su tutte le versioni di Android, a una specifica condizione: se il dispositivo dal quale si intende agire è dotato di Android 9 o edizioni successive del sistema operativo, bisogna necessariamente sbloccare i permessi di root, affinché l’app funzioni correttamente.

Mi raccomando, però: utilizza gli strumenti che ti ho segnalato soltanto su router di tua proprietà o, se proprio devi, su apparecchi di rete per sui quali sei stato esplicitamente autorizzato ad agire. La violazione delle reti wireless altrui è una violazione della privacy e può condurti a conseguenze di varia natura, anche molto serie: per questo motivo, non mi riterrò responsabile circa l’uso scorretto che potresti fare degli strumenti che ti ho segnalato finora e ti invito caldamente ad agire nella piena correttezza e trasparenza. Io ti ho avvisato!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.