Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere Facebook su Smart TV

di

Ormai, da tempo, ti sei allontanato dall’intrattenimento televisivo classico: il tuo televisore continua a rimanere acceso, ma i programmi che ti interessano veramente si contano sulle dita di una mano. Pertanto, ti annoi spesso vedendo ciò che viene trasmesso tramite antenna. Ti capita di pensare, a volte, che sarebbe molto più divertente poter guardare, sul tuo TV, gli stessi video che ami vedere su computer o su smartphone utilizzando l’app di Facebook.

Anzi, a dirla tutta, ti piacerebbe poter visualizzare sul tuo televisore anche i post e gli altri contenuti del popolare social network, ho indovinato? Come dici? L’idea ti alletta molto ma ti suona un po’ “fantascientifica”? Assolutamente no! Ti assicuro che quanto ti ho prospettato è già realtà e, come se non fosse abbastanza, si tratta di una soluzione veramente semplice.

Se mi concedi qualche minuto del tuo tempo libero, ti mostrerò, nel corso di questo tutorial, come vedere Facebook su Smart TV. Ebbene sì! Tutto è possibile proprio grazie al tuo televisore “intelligente” e alla connessione Internet. Ti mostrerò inoltre, in seconda battuta, alcune soluzioni per poter visualizzare il social network in versione “standard” su TV. Allora? Vuoi sapere tutto al riguardo, vero? Bene, allora non perdere tempo prezioso! Mettiti comodo e prosegui con le prossime righe. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Facebook Watch icona

Oramai tutti (o quasi) conosciamo Facebook. Ebbene, devi sapere che da qualche anno a questa parte è disponibile anche una variante per Smart TV del noto social network che, però, è focalizzata sulla parte video di quest’ultimo: Facebook Watch.

Facebook Watch permette di guardare i contenuti video delle pagine Facebook che si seguono e dei propri amici e altri filmati proposti direttamente dal social network. Se, quindi, sei già solito trascorrere molto tempo a guardare tali contenuti sul telefono e/o sul computer, questa potrebbe essere proprio la soluzione che fa al caso tuo.

Facebook Watch è disponibile per Smart TV LG (per i modelli del 2014 e successivi), Samsung (per i modelli del 2015 e successivi) altre piattaforme tra cui Xbox One, Apple TV e Amazon Fire TV Stick/Cube. Per un elenco completo dei dispositivi supportati ti rimando alla pagina del supporto ufficiale dell’app (ti basta premere sulla voce Piattaforme TV supportate).

Prima di procedere oltre, ti informo che nel corso del tutorial, ti mostrerò in modo dettagliato come scaricare e utilizzare Facebook Watch in modo generale e, successivamente, ti mostrerò i passaggi specifici su uno Smart TV Samsung UE43NU7092UXXH di settima generazione. Le voci dei menu potrebbero essere leggermente diverse nel caso in cui il tuo modello non fosse lo stesso. Ti assicuro che, comunque, sarai in grado di capire perfettamente le operazioni da effettuare.

Inoltre, qualora non fossi interessato in maniera particolare ai video postati sul social network, ti dirò come “proiettare” l’app di Facebook sul tuo televisore partendo da uno smartphone, un tablet o un computer; sarà semplicissimo, vedrai.

Come installare Facebook su Smart TV

Facebook Watch TV LG

Se sei d’accordo, andiamo sùbito al sodo e vediamo come vedere Facebook su Smart TV tramite l’app Facebook Watch. Ti illustrerò le varie fasi, dallo scaricare l’app, all’installarla all’utilizzarla, nel modo più chiaro e semplice possibile.

Operazioni preliminari

Internet TV Samsung

Chiaramente, prima di fare qualsiasi altra cosa, devi assicurarti che il tuo televisore sia connesso a Internet. Per collegare lo Smart TV a una rete Wi-Fi o cablata, accertati innanzitutto che il tuo modem sia acceso e funzionante. Dopodiché, ti basta accendere il televisore, premere sul tasto Menu del telecomando e scegliere la voce Impostazioni dal menu, premendo il tasto OK o il tasto centrale (potrebbe essere anche presente il tasto relativo alle impostazioni sul telecomando e quest’ultimo potrebbe chiamarsi Settings ed essere indicato dal simbolo dell’ingranaggio).

Una volta aperte le Impostazioni, recati alla voce Rete (potrebbe anche chiamarsi Collegamento a Internet) e segui le istruzioni a schermo per collegare il tuo televisore “intelligente” a Internet tramite Wi-Fi o Ethernet. Nel primo caso, dovrai scegliere la rete a cui connetterti e digitare la relativa chiave di accesso; nel secondo, ti basta collegare il televisore al router tramite cavo Ethernet e tutto dovrebbe funzionare istantaneamente.

Se stai utilizzando un TV Samsung, per effettuare l’operazione che ti ho appena spiegato, premi il pulsante Settings del telecomando. Muovendoti nel menu, quindi, con i tasti delle frecce direzionali, seleziona la voce Generali e premi il tasto Enter (quello con il simbolo del quadrato e la freccia collocato tra le frecce direzionali) e, successivamente, premi di nuovo il tasto Enter sulla voce Rete. Procedi premendo il tasto Enter sulla voce Apri le impostazioni di rete e, a questo punto, scegli il tipo di rete a cui vuoi collegare il tuo TV premendo il tasto Enter sulla voce Wireless o su quella Cablato.

Una volta fatto questo, premi il tasto Enter sul nome della tua rete (premi il tasto Enter sulla voce Aggiorna in basso se non dovessi vedere quest’ultimo elencato nella lista). Infine, digita la chiave di rete e premi il tasto Enter sul pulsante Fatto al lato destro della tastiera su schermo. In caso di dubbi o problemi, consulta la mia guida su come collegare un TV a Internet.

Installare Facebook Watch su Smart TV

Installare Facebook Watch

Ora che abbiamo visto come collegare lo Smart TV a Internet, procediamo con l’installazione di Facebook Watch. Per prima cosa, devi aprire il Menu del tuo televisore, premendo sull’apposito tasto del telecomando (quest’ultimo potrebbe chiamarsi Home e avere il simbolo della casa) e, successivamente, premere il tasto centrale sulla voce relativa allo store (ovvero il negozio virtuale) dal quale scaricare le applicazioni.

A questo punto, puoi utilizzare la barra di ricerca integrata nello store e digitare “facebook watch” o cercare l’applicazione sfogliando le varie categorie di app disponibili. Una volta trovata l’app di Facebook Watch, ti basterà premere il tasto centrale sul suo nome (ha l’icona di un monitor con un triangolo) e premere nuovamente quest’ultimo sulla voce Scarica (potrebbe anche chiamarsi Installa o Download).

Vediamo ora come scaricare Facebook su Smart TV Samsung. Se è la prima volta che installi un’app sul tuo TV e non hai ancora configurato il tuo account utente, leggi qui per sapere come effettuare questo passaggio. Se, al contrario, il tuo account è già configurato, procedi premendo il tasto Home del telecomando (quello con il simbolo della casa).

Scorri, quindi, verso sinistra nel sottomenu visualizzato su schermo e, una volta giunto alla voce Apps, premi il tasto Enter. Una volta che hai avuto accesso allo store in questo modo, muoviti verso l’angolo destro superiore dello schermo con le frecce direzionali e premi il tasto Enter sull’icona della lente d’ingrandimento. Digita, a questo punto, “facebook watch”, premi il tasto Enter sul pulsante Fatto e premi nuovamente quest’ultimo tasto sull’icona dell’app nella lista.

Per ultimare la procedura, premi il tasto Enter sul pulsante Installa. Un gioco da ragazzi, vero? Ti informo che diversi Smart TV Samsung hanno l’app preinstallata, dunque, quest’ultimo passaggio potrebbe non essere necessario.

Per approfondimenti, puoi dare uno sguardo ad altre mie guide presenti sul sito. Ad esempio, se ti stai chiedendo come scaricare Facebook su Smart TV LG o di altre marche, ti basta leggere la mia guida su come installare app su Smart TV.

Guardare Facebook su Smart TV

Facebook Watch interfaccia

Ti mostrerò ora come utilizzare l’app Facebook Watch su Smart TV. Ti anticipo che, in questo caso, il funzionamento dell’app è il medesimo a prescindere dal dispositivo e se, pertanto, sei interessato a sapere come vedere Facebook su Smart TV LG, puoi tranquillamente seguire i passaggi che ti elencherò a breve (in questo caso, al posto del tasto Enter, ogni volta che nominerò quest’ultimo, dovrai semplicemente usare il tasto OK). Per collegare il tuo account avrai bisogno di un dispositivo mobile o un computer connessi a Internet.

Innanzitutto, avvia l’app dal menu menu di quelle disponibili. Per fare questo, premi il tasto Menu del telecomando (o il tasto Home), dopodiché seleziona Facebook Watch nel sottomenu e premi il tasto centrale del telecomando sulla sua icona per avviarla. Se utilizzi uno Smart TV Samsung procedi premendo il tasto Home, scorrendo le icone delle varie app nel sottomenu e premendo il tasto Enter su quella di Facebook Watch.

Se non dovessi trovare quest’ultima nel sottomenu, ti basta seguire gli stessi passaggi che ti ho elencato nel capitolo precedente per scaricare l’app (in questo caso, il sistema ti mostrerà che l’app è già installata sul tuo televisore e potrai avviarla direttamente dallo store di Samsung). Una volta che hai avviato l’app, muoviti verso il basso nell’elenco del menu di sinistra e premi il tasto Enter sulla voce Accedi, dopodiché, premi il tasto Enter sul pulsante Continua, sulla destra.

Verrà quindi visualizzato un codice su schermo. A questo punto, ti basta collegarti con qualsiasi browser per PC o dispositivi mobili all’indirizzo facebook.com/device, eseguire l’accesso al tuo account (se necessario) e digitare il codice che vedi sul televisore nell’unico campo di compilazione e, da qui, premere sul pulsante Continua. Ecco fatto! Ora il tuo account e le tue preferenze saranno sincronizzate in automatico con l’app su Smart TV.

Ora puoi iniziare a dare un’occhiata ai contenuti di quest’ultima. Premendo il tasto Enter sulla voce Home, nell’elenco del menu di sinistra, puoi visualizzare i video postati dalle pagine Facebook che segui (puoi scorrerli premendo il tasto della freccia direzionale destra). Per avviare la riproduzione di qualsiasi video di cui visualizzi l’anteprima, ti è sufficiente premere il tasto Enter su quest’ultima. Per chiudere i video, premi invece il tasto Return del telecomando.

Scorrendo ancora il menu verso il basso, puoi vedere i video che hai condiviso precedentemente sul tuo profilo o quelli che hai guardato di recente. Premendo, invece, il tasto Enter sulla voce Cerca in cima al menu di sinistra, puoi digitare il nome di un video in particolare che credi sia presente nell’archivio generale di tutti quelli presenti sul social network.

Premendo il tasto Enter, sulla voce Impostazioni del menu generale e premendo lo sto stesso tasto ancora una volta sulla voce Esci puoi disconnetterti dal tuo account e collegarne magari uno differente, ripetendo i passaggi che ti ho mostrato sopra. É tutto molto semplice e intuitivo, non trovi? Per ulteriori dettagli sul funzionamento dell’app controlla la guida del supporto ufficiale sul sito di Facebook.

Come accedere a Facebook su Smart TV

Facebook su TV

Se Facebook Watch non è di tuo gradimento e vorresti fruire della versione “classica” di Facebook sul tuo televisore, di seguito ti spiegherò come “proiettare” il social network sul televisore partendo da qualsiasi smartphone, tablet o computer. Ci sono varie soluzioni che puoi utilizzare, sia integrate direttamente nel televisore e nei tuoi device, sia esterne. A te la scelta.

Screen Mirroring

Screen mirroring

Una delle soluzioni più immediate che puoi utilizzare per effettuare il mirroring dell’app o del sito di Facebook (ossia trasmettere il segnale video di un dispositivo sul display di un altro dispositivo) su TV, è utilizzare la tecnologia Miracast, che è integrata in molti televisori Smart, nei dispositivi Android e in molti PC Windows recenti. Grazie a questo protocollo di trasmissione, puoi collegare un dispositivo Android o un PC Windows al tuo televisore in modo semplice e senza usare un router come intermediario (funziona, infatti, tramite Wi-Fi Direct).

Per procedere, controlla innanzitutto se la funzione di cui ti parlo è disponibile sul tuo televisore. Per fare questo, consulta il manuale del tuo TV. Da sottolineare che molti produttori usano nomi commerciali differenti per questa tecnologia, ad esempio Anyview Cast, Screen Share o WiDi. Per facilitarti la vita, potresti anche provare a digitare su Google come attivare Miracast su [nome e modello del tuo TV].

Se utilizzi un TV Samsung, per trovare l’opzione relativa a Miracast, premi il pulsante Menu, dopodiché, seleziona la voce Rete e premi il pulsante OK. In alternativa, puoi premere il tasto Settings del telecomando, dopodiché, seleziona la voce Generali, premi il tasto OK, e, successivamente, seleziona la voce Rete e premi il tasto OK.

Giunto a questo punto, seleziona la voce relativa allo Screen Mirroring e premi il pulsante OK. Ti informo, da ultimo, che su alcuni modelli meno recenti l’opzione è accessibile direttamente premendo il tasto Source e, su altri modelli ancora, non c’è necessità di attivare un’opzione specifica per Miracast.

Una volta effettuati i passaggi di cui sopra, per procedere da smartphone e tablet Android, ti basta far scorrere verso il basso il dito partendo dal bordo superiore del display, scorrere verso destra la pagina del menu con le icone (se necessario) e premere su quella Proiezione (il simbolo dello schermo). A questo punto, fai tap sul nome del tuo televisore e dai conferma, premendo sul pulsante OK (all’occorrenza dovrai premere il tasto OK o Enter sul tuo televisore per permettere la connessione).

Se hai problemi con questa procedura premi sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra nel menu delle icone, quindi premi sulla voce Connessione e condivisione e, infine, premi sulla voce Schermo wireless e da qui fai tap sul nome del tuo televisore. Per altri dettagli su questa funzione di Android guarda qui.

Per procedere da PC Windows 10, invece, devi premere sul pulsante dell’area di notifiche in basso nell’angolo a destra (l’icona del fumetto quadrato vicino alla data e l’ora), fare clic sul pulsante Connetti e, da qui, fare clic sul nome del televisore. A questo punto, torna al televisore e premi il tasto OK (o Enter, a seconda del telecomando che hai disposizione) sul pulsante Consenti in alto a destra.

Hai un iPhone, un iPad o un Mac? In questo caso, mi spiace, ma non puoi usufruire della tecnologia Miracast. Tuttavia, se il tuo Smart TV supporta la tecnologia AirPlay, puoi eseguire ugualmente il mirroring dello schermo usando quest’ultima. Per procedere, ti basta connettere TV e dispositivo da cui vuoi eseguire la trasmissione alla stessa rete Wi-Fi, premere sul pulsante Duplica schermo presente nella tendina delle notifiche di iOS/iPadOS o nel menu multifunzione di macOS (in alto a destra) e selezionare il nome del tuo TV dal menu che si apre. Al primo collegamento, ti verrà chiesto di inserire un codice di verifica, che visualizzerai direttamente sul televisore.

Ecco fatto! Ora ti basta aprire la app o la pagina principale del sito di Facebook per vedere quest’ultimo sul tuo televisore. Comodo, vero?

Collegamento via cavo

Porte HDMI TV Samsung

L’opzione più “tradizionale” per collegare un televisore a un dispositivo mobile o un computer (sul quale visualizzi Facebook), consiste nel collegamento via cavo con la classica connessione HDMI. Nel caso dei dispositivi mobili, avrai chiaramente bisogno di un adattatore da micro-USB o USB-C a HDMI; sui computer molte volte sono presenti porte HDMI standard, ma su alcuni portatili possono esserci solo porte USB-C e, anche in questo caso, c’è bisogno di appositi hub o adattatori. Per maggiori informazioni, puoi consultare le mie guide su come collegare lo smartphone a TV e come collegare il PC a TV.

Una volta stabilito il collegamento, sul televisore dovrai aprire il menu degli ingressi. Per fare questo, premi il tasto Menu o Home del telecomando, dopodiché, seleziona la voce Sorgenti (o Ingressi) e seleziona quella che ha lo stesso numero della porta HDMI a cui hai collegato il tuo device (es. HDMI 1).

Altre soluzioni per accedere a Facebook da TV

Chromecast

Se i dispositivi in tuo possesso non dovessero supportare la tecnologia Miracast e ritenessi il collegamento via cavo scomodo, puoi proiettare l’app o il sito di Facebook sul televisore adoperando dei dispositivi esterni da collegare a quest’ultimo.

Chromecast, ad esempio, è un dongle prodotto da Google collegabile alla porta HDMI del televisore e acquistabile dai siti o i negozi fisici delle catene di elettronica. Può essere usato per trasmettere su TV i contenuti multimediali e lo schermo di smartphone, tablet e computer. È compatibile sia con Android che con iOS/iPadOS e, in ambito computer, con il browser Chrome su tutti i sistemi operativi. Basta che tutti i dispositivi siano connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Chromecast è disponibile nella sua variante base (a 39 euro sul sito di Google) con la possibilità di riprodurre segnale video in Full HD (1080p) e nella variante con Google TV (a 69,99 euro sul sito di Google) con il supporto al 4K, HDR, Dolby Vision che si basa sul sistema operativo Google TV e quindi permette di installare le app direttamente sul dispositivo e si può comandare con telecomando. Per altri dettagli sul funzionamento di questo dispositivo, dai un’occhiata a questo tutorial.

Un’altra soluzione piuttosto economica che puoi valutare per il collegamento senza fili del tuo computer al televisore è la Fire TV Stick targata Amazon. Tra le tante funzioni integrate in Fire TV Stick (store con applicazioni installabili, comandi vocali e la possibilità di ascoltare musica e guardare vari contenuti in streaming) c’è anche quella di poter effettuare il mirroring dei dispositivi Android.

Il dispositivo è disponibile in versione Lite compatibile con lo standard di risoluzione Full HD e in versione 4K con il supporto, appunto, al formato 4K/Ultra HD. Per la panoramica completa di tutte le funzionalità e i dettagli di Fire TV Stick, dai uno sguardo al mio tutorial dedicato all’argomento.

Se sei interessato a questo dispositivo, ti informo, oltretutto, che è disponibile anche la variante Fire TV Cube con altoparlante Alexa incluso. Quest’ultima integra tutte le funzioni di Fire TV Stick e quelle degli speaker Amazon Echo.

Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite (senza comandi ...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di ultima gener...
Vedi offerta su Amazon
Presentiamo Fire TV Cube | Lettore multimediale per lo streaming con c...
Vedi offerta su Amazon

Altra opzione interessante è quella che prevede l’uso di un TV Stick/TV Box Android. Si tratta di piccoli computer dotati di sistema operativo Android e store di applicazioni, che permettono dunque di accedere a Facebook e tante altre applicazioni direttamente dal televisore, senza collegarsi a smartphone, tablet o PC.

In questo caso, comunque, fai attenzione a scegliere quello giusto: non su tutti i dispositivi di questo genere, infatti, è disponibile lo store della casa di Mountain View. Inoltre, alcuni stick e box risentono di problemi di ricezione e surriscaldamento. Per tutti i dettagli sui TV Stick/Box Android ti consiglio di leggere questo approfondimento.

Android TV Box, Android 9.0 TV BOX 4 GB RAM 32 GB ROM H6 Quad core cor...
Vedi offerta su Amazon

Se, invece, disponi di un iPhone, un iPad o un Mac, puoi collegare questi dispositivi al tuo televisore in modo semplice e senza fili con un’Apple TV. Si tratta di un comodo media center (dalle dimensioni ridotte) appositamente progettato per trasmettere su TV lo schermo dei dispositivi del colosso di Cupertino. Inoltre, Apple TV dispone di un proprio store di applicazioni. È disponibile sia in versione HD che in versione 4K (con anche il supporto a Dolby Vision e HDR10). Per tutti i dettagli del caso, leggi il mio tutorial su come funziona Apple TV.

Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon
Apple TV 4K (32GB)
Vedi offerta su Amazon
Apple TV 4K (64GB)
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.