Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere Internet su TV

di

Sapendo che sei sempre alla ricerca di film, serie TV e anime interessanti da guardare, un amico ti ha segnalato un sito Web/servizio molto interessante, ricco di contenuti video, consigliandoti di guardarlo direttamente dal televisore per godertelo alla massima qualità.

Sul momento, non hai fatto molto caso alla sua raccomandazione e gli hai chiesto di passarti il link alla pagina in questione; una volta giunto a casa, però, ti sei reso conto di non sapere come vedere i siti Web sul televisore, nonostante tu abbia a disposizione un apparato di assoluta qualità.

Non preoccuparti, puoi rimediare velocemente a questo problema leggendo questa mia guida, nella quale intendo spiegarti per filo e per segno come vedere Internet su TV. Qui ti mostrerò sia i metodi che puoi utilizzare se possiedi uno Smart TV di ultima generazione, sia le tecniche più semplici per portare il mondo del Web sui televisori un po’ datati, ovvero senza alcuna componente smart. Buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Come vedere Internet su TV smart

Se possiedi uno Smart TV moderno, puoi visitare una pagina Web sia tramite gli strumenti integrati che mediante applicazioni esterne. In alternativa, puoi sfruttare le tecnologie di proiezione dello schermo di smartphone e tablet. Di seguito puoi trovare tutti i dettagli del caso su come vedere Internet su TV.

Browser integrato

Come vedere Internet su Smart TV Browser integrato

Se ti stai chiedendo, ad esempio, come vedere Internet su TV LG o come vedere Internet su TV Samsung, ovviamente facendo riferimento a uno Smart TV, devi sapere che generalmente queste tipologie di televisori dispongono di un browser integrato.

Questo significa che non devi nemmeno scaricare un’applicazione esterna, in quanto puoi accedere al browser per la navigazione Web semplicemente tramite poche pressioni dei tasti del telecomando. Tra l’altro, nel caso te lo stessi chiedendo, ormai si è arrivati a un punto tale che queste soluzioni in grado di visualizzare senza troppi problemi pressoché qualsiasi pagina Web, incluse quelle più pesanti (o meglio che includono contenuti audio e video).

Chiaramente non posso essere preciso con le mie indicazioni, in quanto là fuori esistono tantissime modelli di televisori diversi. Tuttavia, generalmente il browser integrato è disponibile come app separata nella sezione Smart del televisore, quindi ti consiglio di controllare attentamente l’area contenente tutte le app installate finché non trovi un riferimento a Browser, Web Browser o Internet. Per quel che riguarda alcuni televisori potrebbe inoltre essere disponibile un tasto dedicato sul telecomando, identificato dalla dicitura Internet, WWW, oppure dall’icona specifica (solitamente a forma di mondo stilizzato, con un cursore accanto).

Per farti un esempio concreto in merito a cosa devi fare per raggiungere il tuo obiettivo una volta collegata la TV a Internet, prenderò in considerazione la procedura relativa a un televisore smart di LG. Ebbene, in questo caso ti basta semplicemente premere il pulsante Home del telecomando (quello che presenta l’icona della casa), in modo da accedere alla sezione Smart, selezionando poi il riquadro Browser Web (icona del mando) e confermando la tua volontà di avviare l’app mediante la pressione del tasto OK.

Browser Integrato LG Sito Web Aranzulla

Perfetto, a questo punto non ti resta che portare il cursore che dovrebbe comparire sullo schermo fino alla barra degli indirizzi, aiutandoti con le frecce direzionali del telecomando, per poi digitare l’indirizzo Web che intendi visitare tramite la tastiera virtuale.

In pochi secondi, dovresti veder comparire il sito Web desiderato sullo schermo del televisore, con la possibilità di navigare al suo interno utilizzando le frecce direzionali del telecomando. Per maggiori dettagli generali, puoi fare riferimento alla mia guida su come funziona uno Smart TV.

Per navigare ancor più comodamente, puoi collegare al tuo Smart TV una mini tastiera wireless, che possa permetterti di navigare sul Web digitando indirizzi (e riempiendo moduli) in maniera molto più comoda rispetto a quanto puoi fare con il telecomando. In ogni caso chiaramente tutto dipende dal modello di TV a tua disposizione, quindi posso essere preciso fino a un certo punto con le mie indicazioni in tal senso.

Logitech K400 Plus Tastiera Wireless per TV, PC, Home Theater‎, Tasti ...
Vedi offerta su Amazon
Rii Mini i8+ Wireless (layout ITALIANO) - Mini tastiera retroilluminat...
Vedi offerta su Amazon


Browser di terze parti (Android TV)

Browser di terze parti Android TV

Se disponi di un Android TV, quindi ti stai chiedendo, ad esempio, come vedere Internet su TV Philips, come vedere Internet su TV Panasonic o come vedere Internet su TV Sony BRAVIA, ovvero come effettuare quest’operazione su un televisore che integra il sistema operativo del robottino verde, puoi affidarti al negozio digitale ufficiale Play Store per scaricare dei browser di terze parti.

Ti avverto subito: non ci sono poi così tante soluzioni valide, ma sicuramente quelle più note possono tornarti utili. Ho già spiegato nella mia guida relativa ai migliori browser per Android TV che in alcuni casi, soprattutto per quel che concerne i TV Box esterni, potresti trovare un browser preinstallato.

Tuttavia, spesso risulta necessario installare un browser, avviando, tramite l’apposita icona del sacchetto generalmente presente nella schermata Home, il Play Store e cercando una soluzione valida. A tal proposito, la soluzione che ritengo più intrigante è Puffin TV Browser, applicazione pensata tenendo bene a mente le esigenze degli utenti Android TV. Puoi scaricare l’app aprendo il Play Store, cercando puffin tv browser, selezionando il riquadro dell’app e premendo sul pulsante Installa.

In ogni caso, il browser si può usare gratuitamente solamente per un’ora al giorno e con pubblicità, mentre per andare oltre a queste limitazioni è necessario sottoscrivere un abbonamento da 10 dollari all’anno o 1 dollaro al mese. Insomma, per sbloccare tutte le funzionalità del browser e non avere noie legate alla pubblicità, bisogna pagare.

Andando oltre a questa popolare soluzione, probabilmente ti starai chiedendo se esiste una soluzione utilizzabile per quanto tempo si vuole in modo gratuito. Ebbene, c’è TVWeb Browser for TV, che può potenzialmente risultare interessante. Infatti, al netto di qualche problema di visualizzazione (ad esempio relativamente ai video a tutto schermo) e della possibile comparsa di qualche pubblicità, se non hai troppe esigenze e non vuoi spendere soldi potresti accontentarti.

Come impostare TVWeb Browser Android TV

Infatti, questa soluzione gratuita, pur non risultando perfetta, permette di navigare sul Web senza troppi problemi, una volta configurato tutto a dovere. A tal proposito, la prima cosa che ti consiglio di fare una volta aperta l’app è recarti nella sezione Preferences, selezionare il riquadro Settings e impostare l’opzione User agent change su Android TV (in modo da cercare di ridurre i possibili problemi di visualizzazione).

Da questa schermata puoi inoltre gestire altre opzioni come Search engine change, ma di default dovrebbe essere già impostato Google e dunque non dovresti avere troppi problemi in tal senso. Per quel che concerne, invece, la cronologia di navigazione Web, ti basta premere sul pulsante Delete, presente sotto la voce History delete, per cancellarla. Insomma, non dovresti avere particolari problemi nell’utilizzare questo Browser.

Miracast (proiezione schermo)

Miracast proiezione schermo

Se il tuo televisore non ha un browser integrato e non risulta possibile installare app di terze parti (o se l’esperienza di navigazione ottenuta in quel modo non è riuscita a soddisfarti pienamente), puoi proiettare il browser di uno smartphone/tablet con sistema operativo Android oppure di un computer dotato di Windows 10, avvalendoti della tecnologia di comunicazione senza fili Miracast.

Per procedere in tal senso, è necessario accertarsi che la tecnologia Miracast sia attiva e funzionante sul TV. Generalmente puoi effettuare questo controllo dal menu Impostazioni del TV, oppure cercando l’app Miracast dallo store o tra le app Installate. Per preparare il TV a ricevere connessioni Miracast, ti consiglio di leggere l’apposita sezione della mia guida su come collegare PC a TV senza fili.

Una volta preparato il televisore, visita la pagina Web che intendi proiettare con un qualsiasi browser dal dispositivo che intendi utilizzare, per poi seguire i passaggi successivi in base al sistema operativo in uso.

  • Android: portati nel menu Impostazioni, accedi alle sezioni Altro, Display o Dispositivi collegati (in base al telefono in uso) e tocca la voce Schermo Wireless o Trasmetti. Assicurati che la trasmissione tramite Miracast sia abilitata (potrebbe essere necessario fare tap sull’icona (…) e attivare la voce Attiva display wireless): se tutto è filato liscio, dopo qualche secondo dovresti veder comparire il nome del tuo televisore nella lista dei dispositivi collegati. Per avviare immediatamente il collegamento e proiettare su di esso lo schermo di Android, devi semplicemente toccare sulla relativa voce: da questo momento, puoi sfruttare il browser dello smartphone per accedere al contenuto che intendi visionare dal televisore. Per maggiori indicazioni, ti consiglio di fare riferimento all’esempio pratico che ho indicato nella mia guida su come collegare OPPO alla TV (i dispositivi di questo brand dispongono di una funzionalità integrata chiamata Screencast, che si basa su Miracast).
  • Windows 10: accedi al pannello delle notifiche (cliccando sull’icona a forma di fumetto, collocata subito accanto all’orologio) e premi sul pulsante Connetti per avviare la ricerca degli schermi wireless nelle vicinanze. Non appena il nome del televisore compare nella lista, fai clic sullo stesso per avviare la connessione e proiettare così lo schermo del computer sul televisore. Puoi scegliere il tipo di proiezione facendo nuovamente clic sul centro di notifiche e pigiando sul tasto Proietta, così da scegliere se duplicare o estendere lo schermo. Per maggiori dettagli, puoi fare riferimento al mio tutorial su come proiettare un video dal PC alla TV.

Come vedere Internet su TV non Smart

Se il tuo televisore non è dotato di funzionalità smart, o desideri avere un sistema di visualizzazione delle pagine Web più comodo del browser integrato, delle app presenti sul Play Store (Android TV) o delle connessioni Miracast, puoi sfruttare una delle tecniche per vedere Internet su TV non Smart: l’unico requisito necessario è quello di avere una porta HDMI libera su quest’ultimo.

Chromecast

Chromecast con Google TV 4K

Uno dei metodi più comodi da utilizzare per visionare i contenuti Web su TV non Smart prevede l’utilizzo del Chromecast, il piccolo dongle firmato Google e compatibile con il protocollo Google Cast. Puoi acquistare questo dispositivo dal sito ufficiale di Google e in tutti i principali store di elettronica.

Ne sono disponibili due modelli: uno base, che permette di riprodurre video fino alla risoluzione Full HD (1080p) al prezzo di 39 euro e uno, denominato Chromecast con Google TV, che permette di riprodurre video in 4K con HDR e Dolby Vision, permette di installare e usare le app direttamente sul dispositivo e viene fornito completo di telecomando. Costa 69,99 euro.

Per servirtene, devi innanzitutto collegarlo al televisore tramite porta HDMI e fornirgli energia elettrica tramite il cavo d’alimentazione USB incluso, che puoi collegare sia a una porta USB del televisore sia a un caricatore USB per cellulari. Successivamente, posiziona il televisore sulla giusta sorgente video (utilizzando il tasto Source o Sorgente presente sul telecomando), fino a visualizzare su schermo il PIN necessario per la configurazione. Per maggiori informazioni, puoi fare riferimento alla mia guida su come collegare Chromecast.

Ora che il Chromecast è pronto, avvia Google Chrome sul computer, apri il sito Web che intendi visionare sul televisore e, per avviare la trasmissione, pigia sul pulsante (⋮) collocato in alto a destra del browser, clicca sulla voce Trasmetti e seleziona il Chromecast dalla lista dei dispositivi nelle vicinanze.

Se, invece, vuoi trasmettere sul Chromecast lo schermo di Android (tale funzione non è supportata su iOS) , devi agire tramite l’app Google Home: una volta avviata, fai tap sul pulsante Account collocato in basso a destra (quello a forma di omino) e seleziona la voce Esegui il mirroring del dispositivo. A questo punto, per inizializzare la proiezione dello schermo, non ti resta che selezionare il Chromecast configurato in precedenza dalla lista dei dispositivi rilevati. Per tutti i dettagli del caso, ti consiglio di consultare i miei tutorial su come installare e configurare Chromecast e come trasmettere schermo.


Amazon Fire TV Stick

TV

Una buona alternativa al già citato Chromecast è l’Amazon Fire TV Stick, la chiavetta HDMI firmata Amazon e acquistabile sull’omonimo store online.

Questo dongle HDMI dispone di un vero e proprio sistema operativo con annesso uno store pieno zeppo di app installabili, tra cui spicca il browser Silk.

Per ottenerlo, una volta attivato il Fire TV Stick posizionando il televisore sulla giusta sorgente HDMI, premi sul pulsante Trova collocato in alto a sinistra, digita la parola silk nel campo proposto e dai un’occhiata alla presenza dell’apposita app.

Purtroppo, al contrario di quanto avveniva invece in passato, Firefox non si trova più tramite ricerca. Tuttavia, ti ricordo che c’è la possibilità di installare app da fonti esterne e dunque un modo si può potenzialmente trovare. Per tutti i dettagli del caso, procedura di mirroring compresa, ti consiglio vivamente di consultare la mia guida su che cos’è e come funziona Amazon Fire TV Stick, che tra l’altro viene venduta in più varianti.

Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite (senza comandi ...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) | S...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di ultima gener...
Vedi offerta su Amazon
Ti presentiamo Fire TV Stick 4K Max, Wi-Fi 6, con telecomando vocale A...
Vedi offerta su Amazon

Le indicazioni date per Fire TV Stick, valgono anche per Fire TV Cube, un box multimediale che unisce le potenzialità di Fire TV Stick 4K e quelle di uno speaker Amazon Echo.

Fire TV Cube | Lettore multimediale per lo streaming in 4K Ultra HD, c...
Vedi offerta su Amazon

TV Box Android

TV Box Android Vedere video 4K

Se possiedi un TV Box Android, puoi navigare sul Web sfruttando il browser integrato oppure scaricandone uno nuovo, esattamente come faresti su uno smartphone o un tablet equipaggiati con il sistema operativo del robottino verde: devi semplicemente aprire il Play Store e cercare app come Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera o altri browser dedicati al sistema operativo di casa Google. In alternativa, puoi installare le app tramite pacchetto APK.

Occhio, però, perché a differenza di altri dispositivi menzionati in questa guida possono esserci delle limitazioni: in particolare, la maggior parte dei TV Box Android economici non ha certificazione per Netflix e altre app di streaming, dunque non può riprodurre contenuti in HD su queste piattaforme (su alcune piattaforme non riescono proprio a riprodurre contenuti, in quanto protetti da DRM non supportati dal TV Box).

Qualora tu avessi appena acquistato un nuovo TV Box Android e avessi necessità di una mano per effettuare la prima configurazione, sentiti libero di leggere la mia guida al funzionamento dei TV Box Android.

NVIDIA SHIELD TV Pro Lettore multimediale in streaming 4K HDR
Vedi offerta su Amazon
NVIDIA SHIELD TV, Risoluzione HDR 4K, telecomando e controller incluso...
Vedi offerta su Amazon

Apple TV/AirPlay

TV

Hai un iPhone, un iPad o un Mac e vorresti proiettare lo schermo sulla tua TV? Come avrai sicuramente intuito, i dispositivi Apple non sono compatibili con Miracast, ma puoi utilizzare il protocollo proprietario AirPlay per vedere Internet sulla TV.

Per poter effettuare ciò, devi integrare AirPlay sul tuo televisore, collegandovi l’hub multimediale prodotto da Apple, ossia Apple TV. Apple TV è disponibile in due versioni: una base da 32GB, che supporta i contenuti fino alla risoluzione Full HD (1080p) e una 4K da 32 o 64 GB. Si può acquistare direttamente sul sito di Apple e nei principali store di elettronica.

2021 Apple TV 4K (64 GB)
Vedi offerta su Amazon
2021 Apple TV 4K (32 GB)
Vedi offerta su Amazon
2021 Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon

Una volta ottenuto il TV Box, è sufficiente collegarlo al televisore tramite HDMI, fornirgli energia elettrica e accenderlo, avendo cura di inserire come account lo stesso utilizzato per l’iPhone, l’iPad o il Mac. A configurazione avvenuta, devi aprire il Centro di controllo sul tuo iPhone/iPad (effettuando uno swipe dal bordo in alto a destra del dispositivo verso il basso, o dal basso all’alto sugli iPhone con tasto Home fisico), pigiare sul tasto Duplica schermo e attendere che l’Apple TV diventi visibile. Per concludere, fai tap sul suo nome per avviare immediatamente la proiezione dello schermo.

Su Mac, puoi richiamare il tasto Duplica Schermo facendo clic sull’icona multifunzione collocata nel pannello superiore di macOS: anche in questo caso, devi scegliere l’Apple TV nell’elenco che compare a schermo. Non sai cosa è AirPlay, come si usa Apple TV e quali sono le sue potenzialità? Allora ti invito a leggere la mia guida come funziona Apple TV.

Console per videogiochi

Come vedere 4K su PlayStation 5

Non disponi di un televisore con funzionalità Smart ma hai collegato ad esso una console per videogiochi appartenente a una generazione tutto sommato recente, per esempio la PlayStation 4 o la PlayStation 5? Non temere, puoi utilizzarla con estrema facilità per navigare su Internet attraverso il televisore!

Come? Semplicissimo: per prima cosa, accendi sia il televisore che la PS4, attendi l’avvio del relativo sistema operativo e, dopo aver impostato il televisore sulla giusta sorgente video, assicurati che la console sia correttamente collegata a Internet.

Una volta fatto questo, non devi fare altro che selezionare l’icona Browser per Internet dalla schermata Home della stessa e, aiutandoti con il controller, avviare la navigazione così come faresti su qualsiasi altro dispositivo. Per tutti i dettagli del caso, puoi fare riferimento al mio tutorial specifico su come andare su Internet con PS4.

Nota: i passaggi precedenti possono essere replicati con facilità su quasi tutte le console più recenti, fatta eccezione per Nintendo Switch, che non dispone di base di un browser pensato per la navigazione sul Web.

PlayStation 5 Console Standard Edition, 825 GB, 4K, HDR (bluray Disc v...
Vedi offerta su Amazon
PS4 - 500 GB F Chassis, Black
Vedi offerta su Amazon
Sony PlayStation 4 Slim 500GB Nero Wi-Fi
Vedi offerta su Amazon
Microsoft Xbox Series S, All-digital
Vedi offerta su Amazon

Insomma, ora sei a conoscenza di un po’ tutte le possibilità offerte dal mercato. In ogni caso, se vuoi approfondire ulteriormente l’argomento, potrebbe interessarti consultare la mia guida su come trasformare TV in Smart TV.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.