Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere Internet su TV

di

Sapendo che sei sempre alla ricerca di film, serie TV e anime interessanti da guardare, un amico ti ha segnalato un sito Web molto interessante, ricco di contenuti video, consigliandoti di guardarlo direttamente dal televisore per godertelo alla massima qualità.

Sul momento, non hai fatto molto caso alla sua raccomandazione e gli hai chiesto di passarti il link alla pagina in questione; una volta giunto a casa, però, ti sei reso conto di non sapere come vedere i siti Web sul televisore, nonostante tu abbia a disposizione un apparato di assoluta qualità.

Non preoccuparti, puoi rimediare velocemente a questo problema leggendo questa mia guida, nella quale intendo spiegarti per filo e per segno come vedere Internet su TV. Qui ti mostrerò sia i metodi che puoi utilizzare se possiedi uno Smart TV di ultima generazione, sia le tecniche più semplici per portare Internet sui televisori di qualche anno fa, senza alcuna componente Smart. Buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Come vedere Internet su Smart TV

Se possiedi uno Smart TV moderno, puoi visitare una pagina Web sia tramite gli strumenti integrati che sfruttando le tecnologie di proiezione dello schermo di smartphone e tablet.

Browser integrato

Sui televisori di ultima generazione, è spesso disponibile un browser integrato in grado di visualizzare qualsiasi pagina Web, incluse quelle con contenuti audio e video.

Tale browser, di solito, è disponibile come app separata nella sezione Smart del televisore, quindi ti consiglio di controllare attentamente la sezione contenente tutte le app installate finché non trovi un riferimento a Browser, Web Browser o Internet. Su alcuni televisori potrebbe essere disponibile anche un tasto dedicato sul telecomando, identificato dalla dicitura Internet, WWW, oppure dall’icona specifica (solitamente a forma di mondo stilizzato, con un cursore accanto).

Per poter sfruttare questi browser, devi ovviamente collegare il TV alla rete domestica, tramite Wi-Fi o Ethernet, così da poter accedere a Internet. Se non l’hai ancora fatto, puoi portare a termine quest’operazione seguendo le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida su come collegare la TV a Internet.

Una volta connesso il televisore a Internet, avvia l’app Browser, sposta il cursore che dovrebbe comparire sullo schermo fino alla barra degli indirizzi, aiutandoti con le frecce direzionali del telecomando, per poi digitare l’indirizzo Web che intendi visitare tramite il tastierino numerico.

In pochi secondi, dovresti veder comparire il sito desiderato sullo schermo del televisore, con la possibilità di navigare al suo interno utilizzando le frecce direzionali del telecomando.

Per navigare ancor più comodamente, puoi collegare al tuo Smart TV una mini tastiera wireless, che possa permetterti di navigare sul Web digitando indirizzi (e riempiendo moduli) in maniera molto più comoda rispetto a quanto puoi fare con il telecomando. Te ne segnalo alcune qui di seguito.

Logitech K400 Plus Tastiera Wireless con Touchpad per Windows, Android...
Amazon.it: 45,99 € 29,99 €Vedi offerta su Amazon
Rii Mini i8+ Wireless (Layout Italiano) - Mini Tastiera retroilluminat...
Amazon.it: 19,99 €Vedi offerta su Amazon
Docooler Wechip W1 Tastiera Senza Fili Di 2.4G Air Mouse Apprendimento...
Amazon.it: 18,59 €Vedi offerta su Amazon

Miracast

Se non hai a disposizione un browser sul televisore o se l’esperienza di navigazione ottenuta in quel modo non è riuscita a soddisfarti pienamente, puoi proiettare il browser di un computer dotato di Windows 10 o di uno smartphone/tablet con sistema operativo Android, avvalendoti della tecnologia di comunicazione senza fili Miracast.

Per procedere in tal senso, accertati innanzitutto che il televisore Smart sia collegato alla stessa rete a cui sono connessi il computer o il dispositivo mobile di cui intendi proiettare lo schermo, quindi controlla che la tecnologia Miracast sia attiva e funzionante sul TV. Puoi effettuare questo controllo dal menu Impostazioni del TV, oppure cercando l’app Miracast dallo store o tra le app Installate. Per preparare il TV a ricevere connessioni Miracast, ti consiglio di leggere l’apposita sezione della mia guida su come collegare PC a TV senza fili.

Una volta preparato il televisore, visita la pagina Web che intendi proiettare con un qualsiasi browser dal dispositivo che intendi utilizzare, per poi seguire i passaggi successivi in base al sistema operativo in uso.

  • Windows 10 – Accedi al pannello delle notifiche di Windows 10 (cliccando sull’icona a forma di fumetto, collocata subito accanto all’orologio) e pigia sul pulsante Connetti per avviare la ricerca degli schermi wireless nelle vicinanze. Non appena il nome del televisore compare nella lista, fai clic sullo stesso per avviare la connessione e proiettare così lo schermo del computer sul televisore. Puoi scegliere il tipo di proiezione facendo nuovamente clic sul centro di notifiche e pigiando sul tasto Proietta, così da scegliere se duplicare o estendere lo schermo.
  • Android – portati nel menu Impostazioni, accedi alle sezioni Altro, Display o Dispositivi collegati (in base al telefono in uso) e tocca la voce Schermo Wireless o Trasmetti. Assicurati che la trasmissione tramite Miracast sia abilitata (potrebbe essere necessario fare tap sull’icona (…) e attivare la voce Attiva display wireless): se tutto è filato liscio, dopo qualche secondo dovresti veder comparire il nome del tuo televisore nella lista dei dispositivi collegati. Per avviare immediatamente il collegamento e proiettare su di esso lo schermo di Android, devi semplicemente toccare sulla relativa voce: da questo momento, puoi sfruttare il browser dello smartphone per accedere al contenuto che intendi visionare dal televisore.

Come vedere Internet su TV non Smart

Se il tuo televisore non è dotato di funzionalità Smart, o desideri avere un sistema di visualizzazione delle pagine Web più comodo del browser integrato o delle connessioni Miracast, puoi sfruttare una delle tecniche che ti ho suggerito qui sotto per vedere Internet su TV non Smart: l’unico requisito necessario è quello di avere una porta HDMI libera su quest’ultimo.

Chromecast

Uno dei metodi più comodi da utilizzare per visionare i contenuti Web su TV non Smart prevede l’utilizzo del Chromecast, il piccolo dongle firmato Google e compatibile con il protocollo Google Cast. Puoi acquistare questo dispositivo dal sito ufficiale di Google e in tutti i principali store di elettronica. Ne sono disponibili due modelli: uno base, che permette di riprodurre video fino alla risoluzione Full HD (1080p) al prezzo di 39 euro e uno, denominato Chromecast Ultra, che permette di riprodurre video in 4K e HDR (con supporto Ethernet) e costa 79 euro.

Per servirtene, devi innanzitutto collegarlo al televisore tramite porta HDMI e fornirgli energia elettrica tramite il cavo d’alimentazione USB incluso, che puoi collegare sia a una porta USB del televisore sia a un caricatore USB per cellulari (il modello Ultra si può collegare solo direttamente all’alimentazione elettrica). Successivamente, posiziona il televisore sulla giusta sorgente video (utilizzando il tasto Source o Sorgente presente sul telecomando), fino a visualizzare su schermo il PIN necessario per la configurazione.

A questo punto, puoi procedere a inizializzare il dongle sfruttando l’app Google Home (per Android e iOS) oppure il browser Google Chrome per computer: ti ho spiegato per filo e per segno come procedere nella mia guida su come collegare Chromecast.

Ora che il Chromecast è pronto, avvia Google Chrome sul computer, apri il sito Web che intendi visionare sul televisore e, per avviare la trasmissione, pigia sul pulsante (⋮) collocato in alto a destra del browser, clicca sulla voce Trasmetti e seleziona il Chromecast dalla lista dei dispositivi nelle vicinanze.

Se, invece, vuoi trasmettere sul Chromecast lo schermo di Android (tale funzione non è supportata su iOS) , devi agire tramite l’app Google Home: una volta avviata, fai tap sul pulsante Account collocato in basso a destra (quello a forma di omino) e seleziona la voce Esegui il mirroring del dispositivo. A questo punto, per inizializzare la proiezione dello schermo, non ti resta che selezionare il Chromecast configurato in precedenza dalla lista dei dispositivi rilevati.

Amazon Fire TV Stick

Una buona alternativa al Chromecast è l’Amazon Fire TV Stick, la “chiavetta” HDMI firmata Amazon e acquistabile sull’omonimo store online.

Fire TV Stick | Basic Edition
Amazon.it: 59,99 €Vedi offerta su Amazon

Questo dongle HDMI dispone di un vero e proprio sistema operativo con annesso uno store pieno zeppo di app installabili, tra cui spicca sicuramente il browser Web Mozilla Firefox.

Per ottenerlo, una volta attivato il Fire TV Stick posizionando il televisore sulla giusta sorgente HDMI, pigia sull’icona della ricerca collocata in alto a sinistra, digita la parola “Firefox” nel campo proposto e seleziona l’app Firefox for Fire TV dai risultati proposti. Per avviare l’installazione dello stesso, pigia sul pulsante Ottieni e, se necessario, digita le credenziali del tuo account Amazon per finalizzare l’installazione.

In alternativa, puoi scaricare Mozilla Firefox direttamente dalla sezione Firefox for Fire TV dello store di Amazon, avendo cura di effettuare il login con il medesimo account configurato sul Fire TV Stick. Per concludere, devi semplicemente selezionare il browser appena installato dalla schermata Home del Fire TV Stick o dal menu App.

Se non hai mai usato il Fire TV Stick prima d’ora e hai bisogno di una guida che possa aiutarti in tal senso, puoi far riferimento al mio approfondimento specifico relativo all’Amazon Fire TV Stick, in cui ho avuto modo di illustrarti, tra le altre cose, come sfruttare questo dispositivo per eseguire operazioni di mirroring.

TV Box Android

Se possiedi un TV Box Android, puoi navigare su Internet sfruttando il browser integrato oppure scaricandone uno nuovo, esattamente come faresti su uno smartphone o un tablet equipaggiati con il sistema operativo del robottino verde: devi semplicemente recarti nel Google Play Store e cercare app come Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera o altri browser dedicati al sistema operativo di casa Google. In alternativa, puoi installare le app tramite pacchetto APK.

Qualora tu avessi appena acquistato un nuovo TV Box Android e avessi necessità di una mano per effettuare la prima configurazione, sentiti libero di leggere la mia guida al funzionamento dei TV Box Android.

Apple TV/AirPlay

Hai un iPhone, un iPad o un Mac e vorresti proiettare lo schermo sulla tua TV? Come avrai sicuramente intuito, i dispositivi Apple non sono compatibili con Miracast né con Google Cast, ma puoi utilizzare il protocollo proprietario AirPlay per vedere Internet sulla TV.

Per poter effettuare ciò, devi integrare AirPlay sul tuo televisore, collegandovi l’hub multimediale prodotto da Apple, ossia Apple TV. Apple TV è disponibile in due versioni: una base da 32GB, che supporta i contenuti fino alla risoluzione Full HD (1080p) e costa 159 euro, e una 4K da 32 o 64 GB che costa, rispettivamente, 199 o 219 euro. Si può acquistare direttamente sul sito di Apple e nei principali store di elettronica.

Una volta ottenuto il TV Box, è sufficiente collegarlo al televisore tramite HDMI, fornirgli energia elettrica e accenderlo, avendo cura di inserire come account lo stesso utilizzato per l’iPhone, l’iPad o il Mac. A configurazione avvenuta, devi aprire il Centro di controllo sul tuo iPhone/iPad (effettuando uno swipe dal fondo dello schermo verso l’alto o, nel caso di iPhone X e successivi, uno swipe dal bordo in alto a destra del dispositivo verso il basso), pigiare sul tasto Duplica schermo e attendere che l’Apple TV diventi visibile. Per concludere, fai tap sul suo nome per avviare immediatamente la proiezione dello schermo.

Su Mac, puoi richiamare il tasto Duplica Schermo facendo clic sul simbolo AirPlay collocato nel pannello superiore di macOS: anche in questo caso, devi scegliere l’Apple TV nell’elenco che compare a schermo. Non sai cosa è AirPlay, come si usa Apple TV e quali sono le sue potenzialità? Allora ti invito a leggere la mia guida come funziona Apple TV.

Console per videogiochi

Non disponi di un televisore con funzionalità Smart ma hai collegato a esso una console di nuova generazione, per esempio la PlayStation 4? Non temere, puoi utilizzarla con estrema facilità per navigare su Internet attraverso il televisore!

Come? Semplicissimo: per prima cosa, accendi sia il televisore che la PS4, attendi l’avvio del relativo sistema operativo e, dopo aver impostato il televisore sulla giusta sorgente video, assicurati che la console sia correttamente collegata a Internet. Se così non fosse, puoi far riferimento alla mia guida su come giocare online PS4 senza pagare, in cui ti ho spiegato con dovizia di dettagli come portare a termine questa operazione.

Una volta connessa la console a Internet, non devi fare altro che selezionare l’icona del browser dalla schermata Home della stessa e, aiutandoti con il controller, avviare la navigazione così come faresti su qualsiasi altro dispositivo.

Nota: i passaggi precedenti possono essere replicati con facilità su quasi tutte le console più recenti, fatta eccezione per la Nintendo Switch, che non dispone di un browser pensato per la navigazione su Internet.