Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare hotspot alla TV

di

Hai installato una Smart TV nella tua casa delle vacanze e, non avendo una connessione Internet “fissa” a tua disposizione, ti stai chiedendo se c’è modo di collegare la TV alla Rete usando la rete dati del tuo smartphone. Ho indovinato? Allora non preoccuparti, devi sapere che puoi usufruire dei servizi online del tuo televisore anche attraverso la connessione dati del tuo dispositivo mobile: basta attivare la funzione hotspot.

In questa guida, dunque, ti andrò a spiegare per filo e per segno come collegare hotspot alla TV, cioè come condividere la connessione dati 4G/5G del tuo smartphone o tablet per creare una rete Wi-Fi privata alla quale connettere il tuo televisore per accedere a servizi online di vario genere. La funzione di hotspot si può attivare facilmente sia su Android che su iPhone e iPad e, generalmente, il tethering (cioè la condivisione della connessione con altri device) non prevede costi aggiuntivi rispetto al prezzo base del proprio piano (è sempre bene, però, verificare nelle condizioni della tariffa attiva sulla propria SIM).

Ovviamente, però, bisogna stare attenti al consumo di Giga, che può essere particolarmente elevato, soprattutto se si decide di accedere a servizi di streaming video. Ciò detto, se vuoi approfondire la questione, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto!

Indice

Come attivare hotspot sul telefono

Per cominciare, qualora non lo avessi ancora fatto, devi arrivare l’hotspot, cioè la rete wireless con la quale condividere la connessione dati, nelle impostazioni del tuo smartphone o tablet. Qui sotto trovi spiegato come agire sia su Android che su iPhone e iPad.

Android

hotspot android

Attivare l’hotspot su Android è molto semplice, ma la procedura esatta può variare leggermente da modello a modello. Per prima cosa, recati dunque nelle Impostazioni del dispositivo pigiando sull’icona a forma di ingranaggio presente in Home Screen o nel menu delle app.

Fatto ciò, recati nel menu Connessioni, o Wireless e Reti, quindi fai tap sulla voce Altro/Altre impostazioni di rete. Nella schermata appena apertasi, dovresti riconoscere l’opzione Tethering/hotspot portatile.

Attiva, dunque, l’opzione Hotspot Wi-Fi portatile, quindi fai tap sulla voce Configura hotspot Wi-Fi per impostare un nome e una password per la rete dell’hotspot, in modo da permettere la connessione solo a chi dispone del codice.

Fatto ciò, premi sul tasto Salva. Sebbene sia consigliato affidarsi a quella Wi-Fi, in realtà puoi sfruttare come tecnologia di connessione per l’hotspot anche il Bluetooth o l’USB (quindi il cavo). Maggiori informazioni qui.

iPhone/iPad

ioshotspot

Attivare l’hotspot su iPhone (e iPad) è altrettanto semplice. Recati innanzitutto nelle Impostazioni dello smartphone, quindi fai tap in corrispondenza della voce Hotspot personale. Fatto ciò, non devi far altro che spuntare la voce Consenti agli altri di accedere.

Fai poi tap sull’opzione Password Wi-Fi per modificare il codice di accesso alla rete, quindi, nei dispositivi con sistemi operativi successivi ad iOS 11, puoi scegliere di fare tap sulla voce Ottimizza la compatibilità nel caso avessi problemi di connessione.

Anche in questo caso, puoi utilizzare la connessione via hotspot anche attraverso Bluetooth o USB, ma il Wi-Fi resta sempre la soluzione consigliata. Maggiori info qui.

Come collegare hotspot alla Smart TV

internet tv

Attivata la rete Wi-Fi per la condivisione della rete 4G/5G (o anche 3G, ma si avrebbe una certa difficoltà nella riproduzione dei video, vista la lentezza di quest’ultima) sullo smartphone o sul tablet, è il momento di collegare hotspot alla Smart TV.

La procedura non è diversa da quella prevista per collegare la TV al Wi-Fi di casa. Le indicazioni da seguire, chiaramente, variano da modello a modello di Smart TV, ma cercherò di darti delle istruzioni generiche facili da seguire indipendentemente dal modello.

Ad esempio, se volessi sapere come collegare hotspot alla TV Samsung, o come collegare hotspot alla TV LG, le procedure dovrebbero essere molto simili fra di loro, in quanto entrambe le aziende sviluppano TV con sistema operativo Android TV.

Per prima cosa, pigia il tasto Impostazioni sul telecomando della tua TV, oppure recati nel MENU o nelle opzioni (Options) attraverso i relativi pulsanti sul telecomando, quindi naviga all’interno del menu fino a trovare le Impostazioni.

Fai dunque accesso alla sezione Rete o Impostazioni di rete, quindi scegli la voce Wi-Fi, Wireless o Connessione senza fili per avviare le procedure di connessione alla rete hotspot. Nel menu comparso su schermo, non ti resta che selezionare il nome delle rete hotspot a cui connetterti.

Fatto ciò, inserisci la password (se presente) e pigia sul tasto Salva, Conferma o Connetti. Attendi qualche secondo per la finalizzazione della connessione, al termine della quale sarai pronto per utilizzare la tua Smart TV su Internet!

Come collegare hotspot alla TV Sony

tvsony

Nel dettaglio, per fare un esempio più preciso, ti andrò a spiegare come collegare hotspot alla TV Sony. Per prima cosa, prendi in mano il telecomando e recati, a seconda del modello in tuo possesso, nelle Impostazioni tramite il tasto Options.

Nel caso non fosse presente, pigia il tasto MENU o HOME del telecomando e naviga nel menu fino a trovare l’icona delle Impostazioni. Una volta all’interno delle stesse, fai l’accesso al sottomenu Rete, quindi seleziona la voce Configurazione rete.

Scegli le impostazioni di connessione Rapide, quindi pigia in corrispondenza dell’opzione Wi-Fi, in modo da collegare la Smart TV alla rete hotspot. Dal menu successivo, seleziona la voce Elenco di ricerca, per scansionare tutte le reti Wi-Fi disponibili nei paraggi.

Attendi qualche secondo, quindi seleziona la rete hotspot che hai configurato in precedenza. Immetti la Password nel relativo campo, quindi conferma la scelta con il tasto centrale del telecomando e attendi la finalizzazione della connessione.

Su alcune Smart TV Sony, la procedura può essere velocizzata attraverso la voce Impostazioni di rete, che si trova di fianco a quella delle Impostazioni nel menu principale della TV. Accedi ad essa, quindi dai un’occhiata alle connessioni Wi-Fi presenti nell’elenco comparso su schermo.

Scegli la connessione di rete relativa all’hotspot che hai configurato, quindi immetti la password per confermare. Attendi qualche secondo e la tua Smart TV Sony verrà correttamente connessa a Internet.

Come collegare hotspot alla TV

chromecast

Collegare la propria TV non Smart a Internet è possibile attraverso alcuni dispositivi esterni dotati di connettività Wi-Fi e supporto ad app come Netflix, Disney+, Prime Video, YouTube e molte altre. Funzionano con un semplice cavo HDMI e si alimentano tramite corrente o porta USB.

Il più noto tra questi dispositivi è sicuramente Chromecast, una “chiavetta” sviluppata da Google disponibile in versione base, che accetta solo l’invio di contenuti da smartphone, tablet e PC tramite le app supportate e non va oltre la risoluzione Full HD; oppure in versione con Google TV, che ha telecomando dedicato, supporta l’installazione diretta delle app e permette di godere di contenuti anche in 4K. Ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida a riguardo nel caso fossi interessato ad approfondire il suo funzionamento.

Google Chromecast, Grigio Antracite, Dai Il Via Allo Streaming
Vedi offerta su Amazon

Altra alternativa interessante è sicuramente Amazon Fire TV Stick. La chiavetta sviluppata dall’azienda di Jeff Bezos consente di rendere la propria TV Smart attraverso l’installazione diretta delle app e l’uso tramite telecomando, fornito in dotazione, anche dotato di supporto ai comandi vocali di Alexa. È disponibile in varie versioni: quella Lite che supporta una risoluzione massima di 1080p, e quelle 4K/4K Max che, come da nome, consentono la visualizzazione di contenuti in Ultra HD/4K.

È poi disponibile il Fire TV Cube, che ha una forma cubica e integra tutte le funzioni di Fire TV Stick 4K, più quelle di uno speaker Amazon Echo.

Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite (senza comandi ...
Vedi offerta su Amazon
Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di ultima gener...
Vedi offerta su Amazon
Ti presentiamo Fire TV Stick 4K Max, Wi-Fi 6, con telecomando vocale A...
Vedi offerta su Amazon
Presentiamo Fire TV Cube | Lettore multimediale per lo streaming con c...
Vedi offerta su Amazon

Apple TV è invece il box multimediale di casa Apple, dotato di suo store per le app e telecomando. È disponibile in due versioni: quella HD che consente la visione di contenuti fino a una risoluzione di 1080p, con memoria interna da 32 GB, e quella 4K, in tagli da 32 GB e 64 GB e che permette la visione anche in Ultra HD/4K. Grazie alla tecnologia AirPlay, consente anche il mirroring dello schermo di iPhone, iPad e Mac.

Apple TV 4K (32GB)
Vedi offerta su Amazon
Apple TV 4K (64GB)
Vedi offerta su Amazon

Nel caso volessi approfondire la procedura di connessione a Internet per TV non Smart, ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial dedicato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.