Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere numero carta Postepay su app

di

È da un pò di tempo che stai cercando di individuare il numero della tua carta Postepay all’interno delle app sviluppate da Poste Italiane (che ormai utilizzi da diverso tempo per gestire i diversi prodotti di cui sei titolare). Ti sembra di aver esplorato tutte le funzioni messe a disposizione dai suddetti strumenti, ma, ahimè, non sei riuscito a “cavare un ragno dal buco”. Puoi unicamente visualizzarne le ultime quattro cifre, mentre tutto il resto è mascherato da asterischi: a te, però, occorre avere a disposizione tutte le 16 cifre che compongono il codice senza dover necessariamente prendere in mano la carta fisica.

Per non perdere altro tempo, quindi, hai aperto il tuo browser preferito e ti sei messo alla ricerca di informazioni online su come vedere numero carta Postepay su app: operazione che, infine, ti ha condotto sul mio sito, dove sei approdato speranzoso di trovare una risposta chiara ed esaustiva al tuo quesito. Ebbene, posso confermarti che la tua ricerca si esaurisce qui: nei prossimi paragrafi, infatti, troverai tutte le informazioni di cui necessiti.

Ti basterà solo dedicare qualche minuto del tuo prezioso tempo alla lettura di questa guida per apprendere la corretta procedura da seguire e, soprattutto, i casi specifici in cui quest’ultima è applicabile. Eh già, come avrai potuto intuire, alcuni prodotti non prevedono la possibilità di visualizzare in chiaro il numero della carta. Adesso però non dilunghiamoci troppo e andiamo con ordine. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Indice

Come vedere numero carta Postepay su app

postepay carta

Se sei curioso di sapere come vedere numero carta Postepay su app, in quanto finora non sei riuscito a identificare una funzionalità in grado di soddisfare questa esigenza, non temere: nei prossimi paragrafi troverai un responso definitivo al tuo quesito e, inoltre, ti illustrerò anche in quali casi tale operazione è fattibile (mostrandoti la relativa procedura da seguire) e in quali no.

Come vedere numero carta Postepay Digital su app

impostazioni carta postepay digital

Se disponi di una Postepay Digital, la carta prepagata virtuale erogata da Poste Italiane, non riscontrerai particolari difficoltà a raggiungere il tuo scopo. Molto probabilmente, infatti, sul tuo smartphone avrai già a disposizione l’app Postepay, con la quale hai provveduto ad attivare il prodotto in questione e che rappresenta la soluzione mobile di riferimento per la gestione dei sistemi di pagamento prepagati di Poste.

Se, invece, sei titolare anche di un conto Bancoposta e, pertanto, sei solito utilizzare l’omonima app per controllare il saldo, i movimenti, o effettuare operazioni dispositive relative alla Postepay Digital, devi sapere che purtroppo quest’ultima non dispone di una funzione atta a verificare il codice identificativo associato al prodotto in questione.

L’unico modo, dunque, è quello di accedere tramite app Postepay, ma se per qualche motivo l’hai disinstallata, non temere: di seguito ti mostro come fare per scaricarla nuovamente. Per cominciare, se disponi di un device Android, premi su questo link e pigia sul pulsante Installa, quindi attendi che venga eseguito il download e l’installazione automatica. Se, invece, hai un iPhone o iPad, collegati a questa pagina dell’App Store e premi sulla voce Ottieni: in questo caso ti verrà richiesta anche la verifica dell’identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple.

A seguire, avvia l’app, premi sul pulsante Accedi, inserisci le tue credenziali e pigia nuovamente sul bottone Accedi. Come dici? Hai dimenticato la password? Non preoccuparti, anche per questa circostanza ho la soluzione pronta per te: ti basterà leggere la mia guida dedicata su come recuperare la password Postepay e in pochi passaggi potrai eseguire un semplice reset.

A questo punto, per a vedere numero carta Postepay Digital da app, inserisci il tuo codice PosteID (se non lo ricordi, qui trovi anche le istruzioni relative al suo recupero), premi un’ultima volta il pulsante Accedi e potrai visualizzare immediatamente la schermata principale dell’app, dove sono già presenti le carte Postepay di cui sei titolare.

Per consultarne il dettaglio ti basterà premere sulla voce Prodotti presente nel menu collocato in basso. Nella successiva schermata, se non visualizzi sùbito la tua Postepay Digital in quanto possiedi più di una carta, scorri con il dito da destra verso sinistra nel riquadro in alto dove è collocata l’immagine di anteprima della scheda.

Non appena individui la carta digitale, premi sulla dicitura Impostazioni carta presente all’interno della rispettiva immagine, per accedere alla schermata di configurazione del prodotto. Qui troverai, ancora, sempre nella parte alta del display, la rappresentazione della carta in questione, ma questa volta in alto a destra sarà presente anche il simbolo di un occhio.

Ti basterà premerlo e, a seguire, inserire il codice PosteID (o, se configurati, l’impronta digitale o il riconoscimento del volto) per fare in modo che vengano mostrate tutte le informazioni che in precedenza risultavano nascoste da asterischi. Dunque, oltre al numero carta, potrai consultare anche la data di scadenza della validità e il CVV. Non è stato poi così difficile, non trovi?

Come vedere numero carta Postepay altri prodotti su app

postepay evolution

La tua situazione è un pò diversa da quella descritta nel capitolo precedente, relativo alla Postepay Digital: in effetti disponi di una tipologia di carta differente e, dunque, vorresti sapere come procedere in questo caso.

Magari hai anche provato anche a seguire tutti gli step illustrati nel capitolo di cui sopra, ma non appena sei acceduto alle impostazioni della tua carta, ad esempio Postepay Standard o Postepay Evolution, hai riscontrato una situazione piuttosto diversa: il simbolo dell’occhio che, come ti ho descritto in precedenza, permetterebbe di svelare le informazioni nascoste relative al prodotto selezionato, nei casi in questione non risultava presente.

La spiegazione, in realtà, è molto semplice: la Postepay Digital, infatti, è un prodotto interamente virtuale, che può essere richiesto in versione fisica solamente in caso di attivazione di un IBAN. Dunque, non c’è altro modo di consultare tale informazione se non, appunto, tramite l’app Postepay, che ne rappresenta anche l’unico canale di attivazione disponibile.

Gli altri prodotti che, invece, prevedono la consegna al titolare di una scheda fisica, riportano già tutte le informazioni in questione stampate su di essa. Più precisamente, il codice della carta è impresso frontalmente a grandi caratteri, la validità è esposta appena più in basso, mentre il CVV (il codice di tre cifre utile a garantire maggiore sicurezza sulle transazioni online) si trova sul retro.

In sostanza, devo informarti che — almeno nel momento in cui scrivo questa guida — non è possibile visualizzare da app il numero delle carte emesse materialmente , ovvero per gli strumenti di pagamento diversi da quelli virtuali come la Postepay Digital. Se il tuo problema è relativo allo smarrimento della carta prepagata fisica, in questo caso ti consiglio di fare riferimento alla mia guida dedicata su come bloccare la Postepay o, comunque, di contattare un operatore di Poste Italiane.

La guida, dunque, si conclude qui: spero vivamente di averti fornito una spiegazione chiara ed esaustiva in merito alle modalità e le casistiche per le quali è prevista la possibilità di consultare il numero della carta prepagata Postepay anche da app.

Prima di congedarmi però, desidero informarti che, qualora fossi rimasto incuriosito dalla possibilità di fare affidamento a uno strumento di pagamento completamente virtuale e, dunque, volessi approfondire l’argomento relativo alla Postepay Digital (soluzione che, fra le altre cose, ti consentirebbe di verificare comodamente il numero della carta da app), ho realizzato un tutorial dedicato nel quale illustro le modalità di attivazione sia di questo che di altri prodotti Postepay.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.