Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior TV 55 pollici: guida all’acquisto

di

Hai deciso che è giunto il momento di guardare i tuoi film preferiti su un televisore più grande di quello che hai ora in salotto, più evoluto e in grado di rendere la tua esperienza più immersiva. Non vuoi però “strafare” acquistando un TV troppo grande e vuoi valutare il miglior rapporto qualità-prezzo per rimanere nel budget prestabilito. Quindi ti sei focalizzato sui televisori da 55 pollici, e vorresti una mano per capire come scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Beh, lasciati dire che sei capitato sulla pagina che fa proprio al caso tuo! In questa guida, infatti, troverai tutte le “dritte” necessarie per non effettuare un acquisto frettoloso e per scegliere un modello di TV che soddisfi le tue aspettative valutando sempre il miglior rapporto qualità-prezzo. Ti spiegherò come scegliere il miglior TV 55 pollici analizzando accuratamente le caratteristiche tecniche dei modelli presenti attualmente sul mercato e consigliandotene alcuni tra i più validi.

Alla fine vedrai che sarai in grado di riconoscere quali peculiarità contraddistinguono un buon televisore adatto alle tue necessità dagli altri e individuerai il prodotto perfetto per il tuo budget. Direi, dunque, di non perdere altro tempo e passare al sodo. A me non resta che augurarti una buona lettura e un buon acquisto!

Indice

Come scegliere un TV 55 pollici

come scegliere tv 55

Iniziamo dalla domanda principale che sicuramente ti sarai posto più volte prima di raggiungere questa guida: come scegliere un TV 55 pollici? Ebbene, questa guida all’acquisto ha proprio il compito di rispondere in modo completo e dettagliato al suddetto quesito. Cosa differenzia i tanti modelli in commercio e come mai hanno prezzi così diversi tra loro, pur avendo tutti la stessa “grandezza”?

La qualità e il prezzo di un televisore dipendono dalla tecnologia a bordo, che include il tipo di pannello (cioè lo schermo), l’hardware per la gestione del sistema operativo, il materiale di costruzione e le rifiniture, che possono essere più o meno raffinate e sottili.

Tutte queste informazioni sono ben descritte nella scheda tecnica di ogni modello di TV proposto in commercio, sia nei negozi fisici che nei negozi online. Nei prossimi capitoli ti spiegherò, dunque, quali sono le caratteristiche che puoi trovare elencate in ciascuna scheda tecnica e ti elencherò le specifiche che dovrai considerare tra le tante caratteristiche di un televisore da 55 pollici per individuare il prodotto perfetto per te.

Funzionalità Smart

smart tv

Oggigiorno quasi tutti i televisori sono dotati di funzionalità Smart e dunque si possono definire Smart TV. Uno Smart TV ha la capacità di collegarsi a Internet e consentire l’accesso a contenuti multimediali distribuiti online. Alcuni di essi si comportano proprio come se fossero un “prolungamento” di smartphone, tablet e computer, consentendo l’utilizzo di app (applicazioni), la comunicazione attraverso i social network e la riproduzione di videogiochi (tutto dipende dal sistema operativo che li anima e dalle loro caratteristiche tecniche).

Per farti un esempio pratico, un televisore tradizionale ti permette di accedere unicamente ai canali TV, del digitale terrestre e in alcuni casi del satellite. Uno Smart TV, invece, ti dà accesso ai contenuti del Web, come ad esempio quelli di Netflix, Prime Video, Disney+ e YouTube, e a tutta una serie di applicazioni incluse nello store del produttore. In poche parole, lo Smart TV diventa una vera e propria stazione multimediale per l’intrattenimento.

A tal proposito, va detto che la disponibilità di app varia, e di molto, a seconda del sistema operativo installato sul televisore: ci sono Smart TV che pur essendo ottimi dal punto di vista hardware (quindi per la componentistica interna) peccano lato software, offrendo poche app o app scarsamente aggiornate/ottimizzate rispetto ad altri TV equipaggiati con sistemi operativi più rifiniti. Attualmente, tra i sistemi operativi più diffusi sugli Smart TV ci sono Android TV, Tizen OS di Samsung e WebOS di LG.

Inoltre, va detto che molti Smart TV di fascia economica non dispongono di certificazioni ufficiali e questo può portare al mancato funzionamento di alcune app di streaming o all’impossibilità di riprodurre contenuti in HD su piattaforme come Netflix (è il caso soprattutto degli Android TV più economici). Valuta bene questi aspetti in sede di acquisto.

Tipo di pannello e risoluzione

4k uhd

Il tipo di pannello e la risoluzione sono due elementi fondamentali per ottenere la qualità visiva desiderata. Chiaramente, la qualità di un’immagine dipende dal pannello e dall’hardware di elaborazione delle immagini, ma tieni a mente che un pannello evoluto e qualitativamente superiore avrà anche un prezzo di vendita superiore alla media.

Avrai sicuramente sentito parlare di LED, OLED o di QLED, cioè le principali tecnologie alla base dei pannelli dei televisori attualmente in commercio. Ma in cosa differiscono? Proviamo a scoprirlo insieme.

  • Il pannello LED consiste in un pannello LCD (a cristalli liquidi) retroilluminato da tantissimi LED. Questo è il tipo di pannello più diffuso in commercio grazie al costo di produzione inferiore rispetto ai pannelli più evoluti. I pannelli LED sono in grado di fornire definizioni elevate con un buon risparmio energetico, tuttavia non riescono a fornire una rappresentazione fedele e brillante dei colori e dei contrasti come altri tipi di pannelli.
  • Il pannello OLED (Organic Light Emitting Diode) è uno dei migliori pannelli per TV ad oggi mai realizzati. La sua caratteristica principale è quella di essere composto da un numero elevatissimo di LED i quali corrispondono ognuno a un pixel e si accendono e spengono autonomamente. Questa tecnologia permette un controllo puntuale e preciso della luce e dei colori e consente di ottenere neri assoluti (in quanto i pixel neri sono effettivamente spenti). I TV OLED sono collocati nella fascia più alta di mercato, per la loro capacità rinomata di rappresentare le immagini con una superiore qualità visiva.
  • Il pannello NanoCell è un pannello evoluto tipico dei televisori LG ed è realizzato mediante l’integrazione di particelle da 1 nanometro sul pannello. Queste minuscole particelle sono in grado di favorire la rappresentazione di colori vivi e contrasti elevati, ma non accentuati come quelli di un pannello OLED (descritto qui sotto). Di fatto, i televisori con pannello NanoCell sono collocati nella fascia di prezzo intermedia tra i televisori LED e i televisori OLED.
  • Il pannello QLED (Quantum Dot Led) è un pannello progettato e realizzato da casa Samsung ed è il diretto concorrente qualitativo dei pannelli OLED. Questi pannelli sono caratterizzati da un filtro di nanoparticelle reattive posizionato tra il pannello LCD e la retroilluminazione LED al fine di ottenere colori reali e brillanti, valutati sempre più spesso superiori a quelli emessi da un pannello OLED.

Ognuno dei pannelli sopra elencati può essere prodotto con una precisa densità di pixel che si traduce nella risoluzione massima dell’immagine visualizzata su schermo. Una definizione maggiore ti consente di vedere dettagli dell’immagine nitidi e precisi come le venature di una foglia, i pori della pelle, la trama di un pezzo di stoffa, ecc. Nella ricerca del tuo nuovo TV puoi trovare le seguenti risoluzioni: l’HD (1280 x 720 pixel, ormai sconsigliato), il FHD (Full HD o 1920 x 1080 pixel), il 4K UHD (4K Ultra HD o 3840 x 2160 pixel) e l’8K UHD (8K Ultra HD o 7680 x 4320 pixel).

Va inoltre valutata, soprattutto se si è appassionati di gaming, la frequenza di aggiornamento massima delle immagini. Tieni presente che i giochi più evoluti possono arrivare a 120fps (frame per secondo). 60 fps è ormai il minimo sindacale in ambito gaming di fascia medio-alta.

Dopo le caratteristiche fisiche di un pannello, subentrano le tecnologie software che si sposano con l’hardware per consentire l’emissione artificiale di colori, ombre, contrasto. Alcuni TV supportano la tecnologia cromatica HDR (High dynamic range), ovvero un intervallo dinamico di oltre 1 miliardo di colori, quindi nettamente superiore a quello che è considerato l’intervallo dinamico standard; riesce a far apprezzare luci e ombre che di norma non sarebbero distinguibili su schermo.

Il Dolby Vision è una tecnologia che che supporta i metadati dinamici, oltre che una profondità colore a 12bit e quindi una rappresentazione di colori ancora più elevata rispetto l’HDR. Ma la peculiarità è che i metadati contengono istruzioni utilizzate dal pannello per ottimizzare il contenuto nel modo più accurato in base alla scena trasmessa.

Per altri dettagli che potrebbero altresì tornarti utili, ti consiglio la lettura della mia guida su come scegliere un televisore.

Caratteristiche tecniche

ingressi_tv

La valutazione delle caratteristiche tecniche di un televisore è importante e ti consente di conoscere un TV come le tue tasche. Devi sapere che i televisori sono sempre più ricchi di funzioni e periferiche di connessione come gli ingressi USB ai quali collegare hard disk esterni o chiavette USB per riprodurre contenuti multimediali, le porte HDMI per il collegamento di console, set-top box e altri device multimediali, il supporto Wi-Fi e molto altro ancora. Vediamo dunque, più precisamente quali altre caratteristiche puoi considerare per la scelta del tuo nuovo televisore da 55 pollici.

  • Supporto LAN o Wi-Fi — Tutti gli Smart TV sono dotati di connettività a Internet, ma non tutti supportano le reti Wi-Fi (e, tra quelli Wi-Fi, non tutti supportano le più performanti reti a 5GHz). Verifica bene questo dettaglio prima del tuo acquisto.
  • Ingressi video e dati — se stai già pensando di collegare console, set-top box, dispositivi multimediali,soundbar o sistemi home theatre al TV, devi accertarti che il modello da te interessato sia equipaggiato con le porte necessarie, quindi gran numero di porte HDMI, uscita audio ottica e quant’altro.
  • Funzione di condivisione schermo — la maggior parte dei televisori Smart supporta lo screen mirroring, ossia la riproduzione dello schermo di smartphone, tablet e talvolta anche PC in modalità wireless. Tra le tecnologie più diffuse ci sono Google Cast (usata nella celebre chiavetta Chromecast), Miracast (presente di default in molti PC Windows e dispositivi Android) e Apple AirPlay 2 (per la condivisione da dispositivi Apple).
  • Standard TV supportati — dal 2021 inizia la transizione verso il digitale terrestre di nuova generazione, che per essere captato necessita di un televisore o un decoder con supporto allo standard di trasmissione DVB-T2 e al codec HEVC (maggiori info qui); molti televisori includono nativamente il supporto alle trasmissioni satellitari mediante lo standard DVB-S2. Prima di acquistare un TV verifica queste specifiche (anche se per legge tutti i TV, ormai, devono supportare tali standard).
  • Smart Card CI/C+ — è lo slot per l’inserimento delle smart card, utile nel caso tu sia abbonato alla pay TV (o pensi di farlo una in futuro).
  • Consumo energetico — i televisori sono equipaggiati con microprocessori che aggiunti alla tecnologia del pannello, esigono un certo assorbimento di energia per funzionare. Se sei molto attento ai consumi allora è bene che tu individui sempre il consumo energetico espresso in W (watt) di un TV.

Quale TV 55 pollici comprare

Ora che hai le idee un po’ più chiare sulle caratteristiche principali e fondamentali di un TV da 55 pollici, sarai in grado di stabilire quale TV 55 pollici comprare. È giunto il momento di valutarne alcuni e fare la tua scelta!

Miglior TV 55 pollici qualità prezzo

Per prima cosa ti propongo alcuni tra i miglior TV 55 pollici qualità prezzo in grado di offrirti un costo di acquisto moderato senza sacrificare eccessivamente la tecnologia a bordo e quindi la qualità complessiva del TV.

Hisense 55AE7000F

hisense led

L’Hisense 55AE7000F è uno Smart TV con pannello LED da 55 pollici e risoluzione 4K UHD con un ottimo rapporto qualità prezzo. Di fatto questo TV è equipaggiato molto bene: supporto HDR 10+, Dolby DTS, è integrato con l’assistente vocale Amazon Alexa, dispone di una vasta libreria di app multimediali tra cui le più celebri (Netflix, Prime Video, YouTube, TIMvision e così via). Supporta gli standard DVB-T2/T/C/S2/S ed è equipaggiata con 2 ingressi USB, 3 ingressi HDMI, 1 uscita audio ottica, 1 uscita composite AV e uno slot CI+.

Hisense 55AE7000F - Smart TV LED Ultra HD 4K, HDR 10+, Dolby DTS, con ...
Vedi offerta su Amazon

Samsung TV UE55TU7190

samsung 55 led

Il Samsung TV UE55TU7190 è uno Smart TV dal costo davvero interessante che non si fa mancare nulla. Di base viene fornito con pannello LED da 55 pollici e risoluzione 4K UHD pilotato da un processore proprietario (Crystal Processor 4K) atto all’ottimizzazione del contrasto, HDR, definizione e qualità dell’immagine in generale. Supporta la condivisione schermo e contenuti mediante Apple AirPlay2, Google Assistant e Amazon Alexa. Supporta ovviamente anche gli standard DVB-T2/C/S2 ed è equipaggiato con 2 ingressi HDMI, 1 ingresso USB, 1 uscita audio ottico e uno slot CI+.

Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Serie TU7190, Crystal UHD 4K, W...
Vedi offerta su Amazon

LG UHD TV 55UN71006LB

lg led 55

L’LG UHD TV 55UN71006LB è uno Smart TV dal prezzo veramente interessante con la qualità di avere un pannello LED 55 pollici dalla risoluzione 4K UHD e pieno supporto alla tecnologia colori HDR 10 PRO. Supporta gli standard DVB-T2/S2 e l’integrazione con l’assistente vocale Amazon Alexa, ed è fornito con le seguenti di connettività posteriori: 2 ingressi USB, 3 ingressi HDMI, 1 uscita ottica, 1 uscita composite AV e uno slot CI+.

LG UHD TV 55UN71006LB.APID, Smart TV 55'', LED 4K IPS Display, Version...
Vedi offerta su Amazon

Miglior TV 55 pollici QLED

Ecco qui sotto alcuni dei migliori TV 55 pollici QLED, gli esemplari di fascia alta in grado di comparare la qualità visiva offerta dai pannelli OLED.

Samsung TV QE55Q64T

samsung 55 qled

Il Samsung TV QE55Q64T è uno Smart TV con OS Tizen tra i modelli low-cost di Samsung QLED. Il pannello QLED da 55" offre una risoluzione 4K UHD con il supporto quantum HDR con rappresentazione di immagini ricche, dinamiche e realistiche. Le connettività Wi-Fi e Bluetooth includono la tecnologia di mirroring per dispositivi mobili e desktop oltre che le funzioni Smart TV con accesso a internet e al Samsung app store. Questo modello include nativamente l’assistente vocale Amazon Alexa e supporta anche Google Assistant. Non manca il supporto allo standard DVB-T2/C/S2 e le uscite/ingressi sono: 3 ingressi HDMI, 2 ingressi USB, 1 uscita audio ottica e 1 slot CI.

TCL 55C811

tlc qled 55

Il TCL 55C811 è un ottimo Smart TV (Android TV) con pannello QLED di 55 pollici e risoluzione 4K UHD con supporto HDR PREMIUM. Il TV integra una soundbar ONKYO con microfono integrato e supporta la tecnologia audio Dolby Atmos oltre agli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa. Supporta gli standard di trasmissione DVB-T2/C/S2 ed è equipaggiato con 3 ingressi HDMI, 2 ingressi USB, 1 uscita audio ottica e 1 slot CI.

TCL 55C811, Smart Android Tv 55 pollici, QLED, 4K Ultra HD (Sistema Au...
Vedi offerta su Amazon

Samsung TV QE55Q700T

samsung 55 8k

Il Samsung TV QE55Q700T è uno Smart TV di fascia alta ma dal prezzo contenuto. Il pannello QLED da 55 pollici offre la risoluzione 8K con supporto Quantum HDR 8X per contrasti accentuati e colori vivi. Questo modello include nativamente l’assistente vocale Amazon Alexa e supporta anche Google Assistant. Non manca il supporto allo standard DVB-T2/C/S2 e le uscite/ingressi sono: 4 ingressi HDMI, 2 ingressi USB, 1 uscita audio ottica e 1 slot CI.

Samsung TV QE55Q700TATXZT Smart TV 55", Serie Q700T QLED, 8K, Wi-Fi, c...
Vedi offerta su Amazon

Miglior TV 55 pollici OLED

Se il LED o il QLED non fanno per te e punti a qualcosa di veramente eccezionale, ecco una piccola lista di alcuni tra i migliori TV 55 pollici OLED.

LG OLED TV AI ThinQ OLED55BX6LB

lg oled 55

L’LG OLED TV AI ThinQ OLED55BX6LB è uno Smart TV con sistema operativo WebOS e pannello OLED da 55 pollici tra i più economici della categoria. La risoluzione del pannello è 4K UHD con oltre 8 milioni di pixel auto-illuminanti e supporta la tecnologia colori HDR con standard Dolby Vision IQ. Offre pieno supporto al controllo vocale di Google Assistant e Alexa che sono già pre-installati nel sistema. Non manca il supporto agli standard DVB-T2/S2 e le connettività posteriori sono: 4 ingressi HDMI, 3 ingressi USB, 1 uscita audio ottica, 1 uscita audio per le cuffie e 1 slot CI+.

LG OLED TV AI ThinQ OLED55BX6LB, Smart TV 55'', Processore α7 Gen3 con...
Vedi offerta su Amazon

Philips TV Ambilight 55OLED855

philips 55 oled

Il Philips TV Ambilight 55OLED855 è uno Smart TV (Android TV) di fascia alta con pannello OLED da 55 pollici. Grazie al potente processore P5 AI Picture, supporta la risoluzione 4K UHD HDR 10+ con Dolby Vision. La tecnologia Ambilight 3 sfrutta diversi LED sui 3 lati posteriori per illuminare il muro retrostante la TV e buona parte dell’ambiente circostante. Supporta gli standard DVB-T/T2/T2-HD/C/S/S2 ed è equipaggiato con ben 4 ingressi HDMI, 2 ingressi USB, Interfaccia CI+, 1 uscita analogica per le cuffie e 1 uscita audio ottica. Non manca la compatibilità con gli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa.

Panasonic TX-55HZ1500E

panasonic 55 oled

Il Panasonic TX-55HZ1500E è uno Smart TV con pannello OLED di elevata qualità, con una diagonale da 55 pollici e risoluzione 4K UHD che utilizza il supporto HDR Master, HDR10+ e Dolby Vision IQ. Supporta gli standard DVB-T/T2/DVB-S2/DVB-C ed è equipaggiato con 4 ingressi HDMI, 3 ingressi USB, 2 slot CI+ e 1 uscita audio ottica. Il Tv ottimizzato per la riproduzione di contenuti Netflix include anche la tecnologia Dolby Atmos per un effetto sonoro a 360° e non è sprovvisto di supporto agli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa.

Panasonic TX-55HZ1500E TV 55" 4K UHD Smart OLED Master HDR 360°Soundsc...
Vedi offerta su Amazon

Miglior TV 55 pollici 4K

Di seguito, invece, ti propongo alcuni esempi tra i miglior TV 55 pollici 4K, che spingono le prestazioni al massimo per offrire una qualità video sorprendente a costi un po’ più elevati rispetto la media di mercato.

LG NanoCell TV AI 55NANO806NA

lg nanocell 55

L LG NanoCell TV AI 55NANO806NA merita un posto tra i migliori Smart TV 55 pollici 4K grazie al costo estremamente interessante e il suo pannello evoluto con tecnologia NanoCell, in grado di offrire una definizione 4K UHD Pure color con supporto HDR 10 Pro e HLG Pro. Grazie alla tecnologia NanoCell il TV LG è un ottimo articolo pensato anche per il gioco grazie a tempi di risposta quasi azzerati. Supporta gli standard DVB-T2/S2 e la tecnologia per l’integrazione degli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa. Le connessioni periferiche sono: 4 ingressi HDMi, 2 ingressi USB, 1 uscita audio ottica e 1 slot CI+.

LG NanoCell 55NANO806NA Smart TV 4K Ultra HD 55”, con Wi-Fi, Processor...
Vedi offerta su Amazon

Sony KD-55AG9

sony 55 oled

Il Sony KD-55AG9 è un Android TV con pannello OLED 55 pollici, risoluzione 4K UHD e pieno supporto HDR10, HLG e Dolby Vision attraverso il processore X1 Ultimate. Il TRILUMINOS Display offre una gamma cromatica più ampia, riproducendo fedelmente luci e ombre. Questo modello è compatibile con Apple AirPlay/Apple HomeKit e Amazon Alexa. Sono supportati gli standard DVB-T2/C/S2 e le periferiche posteriori sono: 4 ingressi HDMI, 2 ingressi USB, 1 uscita audio ottica, 1 uscita audio analogica per le cuffie e uno slot CI+.

Sony KD-55AG9, Android TV OLED da 55 pollici, Smart TV 4k HDR Ultra HD...
Vedi offerta su Amazon

LG OLED TV AI ThinQ OLED55CX6LA

lg oled 55

L’LG OLED TV AI ThinQ OLED55CX6LA è uno Smart TV con pannello OLED da 55 pollici composto da oltre 33 milioni di sub-pixel che si illuminano autonomamente. Grazie al processore α9 Gen3 4K con AI, si ottengono risultati qualitativi assoluti con risoluzione video 4K UHD e supporto HDR con standard Dolby Vision IQ. Non manca la piena compatibilità al gaming grazie alla tecnologia G-Sync di Nvidia e Instant Game Response che azzera i tempi di risposta del pannello durante il gioco. Questo modello offre controllo vocale di Google Assistant e Alexa che sono già pre-installati nel sistema. Non manca il supporto agli standard DVB-T2/S2 e le connettività posteriori sono: 4 ingressi HDMI, 3 ingressi USB, 1 uscita audio ottica, 1 uscita audio per le cuffie e 1 slot CI+

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.