Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Programmi per sincronizzare cartelle

di

I migliori programmi per sincronizzare cartelle.

FreeFileSync

1freefilesync.jpg

FreeFileSync è uno dei migliori programmi per sincronizzare cartelle disponibili gratuitamente. L’ideale per tutti coloro che desiderano mantenere sincronizzato il contenuto di due cartelle senza alcuna fatica. Supporta il lavoro in modalità batch su varie coppie di cartelle in serie e rileva automaticamente i file danneggiati, rinominati o spostati. Permette di sfruttare i link simbolici e le macro per i backup delle cartelle ricorrenti. È disponibile non solo per Windows ma anche per Mac OS X e Linux. Scarica da qui.

Dropbox

2dropbox.jpg

Ormai sono davvero in pochi a non conoscerlo. Dropbox è uno dei servizi di cloud storage più popolari al mondo, attraverso il quale è possibile avere uno spazio di archiviazione online per sincronizzare file e cartelle su più computer e dispositivi mobili. Basta copiare i propri file e le proprie cartelle all’interno della cartella di Dropbox per far sì che questi vengano copiati automaticamente e sincronizzati su tutti i PC su cui si esegue il client del servizio collegandosi con il proprio account. Supporta anche la creazione di cartelle condivise fra più account. La versione base del servizio offre 2GB di storage gratuito. È disponibile per Windows, Mac OS X, Linux e dispositivi mobili. Scarica da qui.

SugarSync

3sugarsync.jpg

SugarSync è una delle più popolari alternative a Dropbox. Si tratta, pertanto, di un comodo servizio di cloud storage che consente di avere i propri file e le proprie cartelle sincronizzate su più computer e dispositivi tramite Internet. A differenza di Dropbox, non è racchiuso all’interno di un’unica cartella ma permette di selezionare le singole cartelle da coinvolgere nella sincronizzazione. Include una comoda funzione, denominata SugarSync Drive, che consente di usare l’Esplora Risorse di Windows per cercare i file salvati online e scaricarli con un semplice drag-and-drop sul PC. È compatibile con Windows, Mac OS X e dispositivi mobili. La versione base del servizio offre 5GB di storage. Scarica da qui.

SkyDrive

4skydrive.jpg

SkyDrive è il servizio di cloud storage di Microsoft diventato ormai parte integrante di Windows e Office. Come le altre soluzioni di questo genere, offre uno spazio di archiviazione online – 7GB come base gratuita – all’interno del quale è possibile conservare file e cartelle che poi possono essere sincronizzate con altri PC e visualizzate su smartphone e tablet. È disponibile sia per Windows che per Mac OS X. Scarica da qui.

Cubby

5cubby.jpg

Cubby è una soluzione per la sincronizzazione di cartelle e file disegnata per le persone che lavorano in gruppo ed hanno la necessità di operare da diverse postazioni sugli stessi documenti. Permette di condividere file e cartelle tramite la tecnologia cloud in maniera pubblica o privata con più PC ed utenti. Ci sono 5GB di storage gratuito nella versione base del servizio ma la condivisione delle cartelle può avvenire anche senza passare per la “nuvola”. È disponibile per Windows, Mac OS X e dispositivi mobili. Scarica da qui.

Nsync

6nsync.jpg

Nsync è senza ombra di dubbio uno dei programmi per sincronizzare cartelle più semplici da utilizzare disponibili per il sistema operativo Windows. Per sincronizzare il contenuto di due cartelle, basta infatti trascinare queste ultime nella finestra principale dell’applicazione e cliccare sul pulsante per avviare la copia dei file. Manca di tante funzioni disponibili in altri software più avanzati, ma per chi ha bisogno di sincronizzare poche cartelle manualmente, è una soluzione più che valida. Scarica da qui.