Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per vendere quadri

di

Sin da piccolo hai sempre amato disegnare e con il tempo sei diventato sempre più bravo, riuscendo ad affinare tutte le tecniche di disegno, anche le più difficili. Negli anni hai poi hai iniziato anche a fare dei veri e proprio quadri, che sono appesi in casa tua o in quelle dei tuoi amici e parenti, a cui ogni tanto li regali.

Per te questa è stata sempre e solo una passione non hai mai pensato di guadagnarci qualcosa da questo tuo hobby. Tuttavia, vedendo i tuoi quadri tutti ti dicono che hai davvero grande talento e che potresti tranquillamente vendere i tuoi quadri per quanto sono belli. Questa cosa inizia a stuzzicarti, perché ti piacerebbe poter guadagnare qualche extra ogni tanto.

C'è però un piccolo problema: non hai la minima idea su come fare a vendere i tuoi quadri e ti stai chiedendo se esistono siti per vendere quadri. La risposta è assolutamente affermativa e in questo tutorial ti parlerò dei principali siti Web che potrebbero fare al caso tuo. Mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e prosegui con la lettura dei prossimi paragrafi. Buona vendita!

Indice

Siti per vendere quadri online gratis

Hai diversi quadri già completati, che aspettano solo di “trovare casa” per cui adesso che hai deciso di iniziare a venderli non vedi l'ora di capire quali siti per vendere quadri online gratis potresti utilizzare.

Se le cose stanno cosi direi di non perdere altro tempo e vedere subito i migliori siti gratuiti per vendere quadri che potresti utilizzare.

Etsy

Etsy

Il primo sito Web di cui voglio parlarti si chiama Etsy ed è una piattaforma molto popolare nella quale è possibile vendere dei prodotti fatti a mano, come i tuoi quadri, o oggetti che abbiano almeno 20 anni. Su questa piattaforma potrai creare un vero e proprio negozio online, nel quale mettere i vendita tutti i tuoi quadri: chiaramente a ogni vendita dovrai corrispondere una commissione a Etsy (circa il 3,5%).

Per accedere a Etsy ti basterà recarti su questa pagina Web e cliccare sul pulsante Accedi posto in alto a destra. Dal menu che appare esegui l'accesso con account Google, account Facebook ID Apple o registrandoti con email e password.

Una volta eseguito l'accesso con il tuo account, per iniziare a vendere devi creare un negozio online. Lo puoi fare in maniera del tutto gratuita, ma per completare la creazione devi necessariamente pubblicare almeno un'inserzione al prezzo di circa 0,20 euro (il prezzo varia a seconda del tasso di cambio dollaro/euro).

Per procedere alla creazione del negozio, fai clic sull'avatar del tuo account che trovi in alto a destra e dal menu che appare a schermo, clicca sulla voce Vendere su Etsy: nella schermata successiva clicca sul pulsante Inizia e poi su Facciamolo; rispondi come preferisci alle domande che la piattaforma ti porrà o semplicemente clicca sul pulsante Salta domanda e completa la procedura cliccando sul pulsante Avvia il tuo negozio.

Nella schermata che appare potrai finalmente procedere con la configurazione del negozio: imposta lingua, Paese e valuta e clicca sul pulsante Salva e continua. Prosegui inserendo il nome del negozio e clicca sul pulsante Salva e continua: qualora il nome scelto fosse già occupato ti verranno proposti dei suggerimenti.

Nella pagina successiva devi creare la prima inserzione, per cui inserisci le foto, un video (non obbligatorio) e tutti i dettagli sul prodotto, come titolo, categoria, descrizione e prezzo di vendita. Infine, compila tutta la sezione dedicata alla spedizione, inserendo tutti i dati richiesti, e prosegui facendo clic sul pulsante Salva e continua. Se vuoi aggiungere altre inserzioni clicca sul pulsante Aggiungi altre inserzioni, mentre per proseguire nella configurazione clicca sul pulsante Rimanda a dopo.

Adesso devi impostare un profilo di fatturazione, necessario per poter vendere sulla piattaforma e ricevere il denaro dai clienti. Non ti rimane quindi che compilare tutti i campi andando a indicare tutti i dati richiesti, come nome, cognome, data di nascita e indirizzo, oltre a quelli relativo al tuo conto bancario, come IBAN e SWITF BIC. Infine, nella sezione Impostare la fatturazione potrai confermare i dati precedentemente immessi e inserire i dati relativi alla Partita IVA qualora ne fossi in possesso.

Per terminare il processo di creazione del negozio non ti rimane che cliccare sul pulsante Apri il tuo negozio e attendere che appaia a schermo il messaggio Complimenti! Il tuo negozio ora è aperto.

Adesso non ti rimane che attendere che qualcuno acquisti il tuo quadro o, qualora ne volessi inserire altri, ti basterà aggiungere una nuova inserzione. utilizzando l'apposito pulsante.

Etsy è disponibile anche come app per dispositivi Android (compresi store alternativi) e per iPhone/iPad. Per maggiori informazioni, ti invito a leggere i miei tutorial su come funziona Etsy e come vendere su Etsy.

Artfinder

Artfinder

Un'altra piattaforma che potrebbe tornarti utile per iniziare a vendere i tuoi quadri online è Artfinder, nella quale puoi vendere quadri e opere originali. Tuttavia, prima di poter iniziare a vendere sulla piattaforma è necessario presentare una domanda di adesione. Solo dopo aver ottenuto il via libera dalla piattaforma sarà possibile creare un proprio negozio online e iniziare a vendere i quadri.

La piattaforma prevede tre piani diversi: lo Start plan è gratuito ma la piattaforma trattiene il 40% di commissioni su ogni vendita, lo Standard plan che prevede un costo di 4,17 euro al mese e la piattaforma trattiene il 33% di commissioni su ogni vendita e il Professional plan a un costo di 10 euro al mese e anche in questo caso la piattaforma trattiene il 33% di commissioni su ogni vendita, ma sblocca tutte le funzionalità della piattaforma. Maggiori info qui.

Per accedere a Artfinder ti basterà recarti su questa pagina Web e premere sul pulsante Join posto in alto, per registrarti al servizio, o sul pulsante Login, qualora avessi già un account registrato in precedenza. Per registrarti ti basterà inserire il tuo indirizzo email e una password o in alternativa fai clic sul pulsante Facebook connect per utilizzare un account Facebook. Per completare il processo, conferma la tua email facendo clic sul link che ti verrà inviato.

Una volta creato un account, recati su questa pagina Web e fai clic sulla voce click here per inviare la tua domanda di adesione: per poter ottenere un riscontro positivo dovrai raccontare di te e della tua arte in maniera coinvolgente, dovrai lasciare dei link di riferimento a un sito Web personale o una pagina Facebook/Instagram dove racconti e mostri le tue opere e, infine, inviare delle foto in alta qualità delle opere che intendi vendere. Purtroppo tutta la domanda deve essere inviata in lingua inglese, per cui è una piattaforma consigliata maggiormente a chi mastica bene l'inglese.

Per procedere non devi far altro che fare clic sul pulsante Apply as an Independent Artist e completare il modulo con tutte le informazioni richieste. Dopo aver ottenuto l'approvazione potrai iniziare a vendere sulla piattaforma inserendo le prime inserzioni per i tuoi quadri.

Subito.it

Subito.it

Come dici? Le piattaforme di cui ti ho parlato in precedenza ti sembrano troppo complicate da usare e preferiresti qualcosa di più semplice e immediato? In questo caso ti consiglio di utilizzare Subito.it, piattaforma attiva dal 2007 che permette di vendere e acquistare praticamente qualsiasi tipo di prodotto.

Purtroppo sulla piattaforma non è presente una categoria specifica per la vendita di quadri, ma potresti utilizzare senza problemi la sezione Arredamento e casalinghi oppure Collezionismo. Grazie alla sua enorme popolarità, inoltre, è sicuramente un buon sito per vendere dei quadri.

Per accedere alla piattaforma non devi far altro che recarti su questa pagina Web (è disponibile anche come app per Android e iPhone/iPad) e premere sul pulsante Registrati per registrarti sulla piattaforma. In alternativa puoi anche accedere con un account Google o un account Facebook.

Una volta eseguito l'accesso, fai clic sul pulsante Inserisci annuncio posto in alto a destra e nella pagina seguente digita il nome che vuoi dare all'annuncio e seleziona la categoria che preferisci. Nella pagina successiva non ti rimane che inserire le immagini, il testo dell'annuncio (una descrizione del prodotto che vuoi vendere), il prezzo, il comune in cui risiedi e il numero di telefono. Infine, decidi se abilitare o meno la spedizione (ti consiglio il servizio TuttoSubito) e clicca sul pulsante Continua. Nella pagina seguente verifica che tutti i dati siano stati inseriti correttamente e fai clic sul pulsante Inserisci annuncio.

Dopo una breve verifica da parte del team di Subito.it, il tuo annuncio verrà pubblicato e non dovrai far altro che attendere che qualcuno interessato ti contatti per effettuare l'acquisto.

Per maggiori informazioni su come vendere su Subito.it dai un'occhiata al mio tutorial sull'argomento.

eBay

eBay

Altra soluzione che potresti utilizzare per vendere i tuoi quadri è eBay. Si tratta di una piattaforma storica dove è possibile vendere e acquistare praticamente di tutto. La piattaforma non è gratuita, ma in fase di registrazione si hanno a disposizione 50 inserzioni gratuite. Inoltre, sono presenti delle commissioni di vendita (maggiori info qui).

Per poter utilizzare la piattaforma non devi far altro che recarti su questa pagina Web (è disponibile anche l'app per dispositivi mobili, compatibile sia con Android che con iPhone e iPad) e premere sul pulsante Registrati, per registrarti su eBay.

Una volta creato con successo un account eBay, puoi mettere in vendita il tuo quadro: per farlo ti basterà cliccare sulla voce Vendi posta in alto. Inserisci quindi la tipologia di prodotto che intendi vendere nel campo Crea un titolo descrittivo per l'inserzione e clicca sul pulsante Vendi.

Nella pagina successiva non devi far altro che cliccare sulla voce Crea una nuova inserzione e procedere con la creazione di un'inserzione riguardante il tuo quadro: aggiungi foto, titolo, descrizione, condizioni dell'oggetto, categoria, prezzo di vendita e tutti i tuoi dati di contatto.

Infine, per completare l'inserzione dovrai inserire il tipo di spedizione che andrai a effettuare scegliendola dal menu a tendina e i metodi di pagamento accettati (ad esempio PayPal): per pubblicare l'inserzione non ti rimane che fare clic sul pulsante Metti in vendita alle tariffe mostrate.

Per maggiori informazioni su come funziona eBay e come vendere su eBay, leggi le mie guide dedicate.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.