Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire file in PDF gratis

di

Vorresti salvare una pagina Web in formato PDF, in modo da poterla consultare anche quando sei offline e poterla modificare con appunti e annotazioni? Hai creato una serie di foto o illustrazioni che ti piacerebbe raccogliere in un unico file PDF ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, oggi ci sono qui io per darti una mano.

Con la guida che trovi di seguito, scopriremo insieme come convertire i file in PDF gratis utilizzando le funzioni incluse “di serie” sul tuo computer oltre che delle ottime applicazioni che consentono di trasformare pagine Web, documenti di Office, foto e molti altri tipi di documenti nel formato in oggetto. Si tratta di software a costo zero, sia per Windows che per Mac, in grado di svolgere il proprio lavoro in maniera rapidissima. Alcuni di essi si possono sfruttare perfino per scopi commerciali!

Nella parte finale del tutorial daremo poi un’occhiata a dei servizi online grazie ai quali è possibile ottenere gli stessi risultati di cui sopra senza installare programmi sul PC (anche se bisogna fare i conti con qualche limite di upload e con la scarsa velocità delle connessioni che spesso abbiamo in Italia). Adesso però non perdiamoci troppo in chiacchiere e passiamo subito al sodo. Scegli dunque la risorsa che ti sembra più adatta alle tue esigenze e comincia a servirtene seguendo le indicazioni che sto per darti.

Indice

Stampante virtuale PDF

Se vuoi convertire in PDF una pagina Web, un documento di Word o qualsiasi altro tipo di file stampabile, affidati ad una stampante virtuale. Le stampanti virtuali sono dei software che, come deducibile dal nome stesso, una volta installati, vengono visti dal sistema come se fossero delle vere e proprie stampanti.

Questo consente di utilizzarli in tutte le applicazioni che supportano l’invio di comandi di stampa alle stampanti: suite per il lavoro, browser Web, client di posta elettronica, software di grafica e così via. Le versioni più recenti di Windows e Mac le includono già, ma volendo è possibile scaricarne altre gratuite da Internet. Continua a leggere se vuoi saperne di più.

Windows

Come convertire file in PDF gratis

Se utilizzi Windows 10, puoi convertire qualsiasi tipo di documento stampabile in un PDF utilizzando la stampante virtuale inclusa di default nel sistema operativo. Tutto quello che devi fare è visualizzare su schermo il contenuto che vuoi convertire in PDF (es. una pagina Web, una foto o un documento), richiamare il comando per la stampa dal menu File e selezionare Microsoft Print to PDF dall’elenco delle stampanti disponibili.

Se stai impiegando una versione più datata di Windows, invece, puoi affidarti a delle stampanti virtuali prodotte da terze parti. Fra le migliori in ambito gratuito ti segnalo doPDF che è utilizzabile a costo zero anche per fini commerciali.

Per scaricare doPDF sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del software e clicca sul pulsante Scarica ora! per due volte consecutive.

A download completato, apri sul tuo PC il file dopdf–full.exe che hai appena ottenuto, deseleziona l’opzione Install add-in for Microsoft Office dalla finestra che si apre (è una funzione che permette di aggiungere un collegamento rapido a DoPDF in Office, non ce n’è bisogno), rimuovi (se vuoi) anche la spunta dalla casella per l’invio delle statistiche anonime che sta in basso a destra e porta a termine il setup cliccando prima su Install now e poi su , su OK e su Close.

Ad installazione ultimata, apri il documento che vuoi trasformare in PDF, richiama il comando di Stampa… dal menu File e seleziona doPDF dalla lista delle stampanti disponibili.

Clicca quindi sul pulsante Stampa e seleziona la qualità del documento da ottenere dalla finestra che si apre (Best quality per la massima qualità, Medium per la qualità intermedia e Smallest file per la qualità minima). Per finire, clicca sul pulsante Browse, scegli la cartella in cui salvare il PDF e pigia sul bottone OK per avviare la creazione del documento.

Mac

Come convertire file in PDF gratis

Anche tutte le versioni più recenti di macOS includono una stampante PDF virtuale. Questo significa che se utilizzi un Mac puoi convertire i tuoi file in PDF gratis partendo da qualsiasi documento stampabile senza dover scaricare applicazioni aggiuntive da Internet.

Tutto quello che devi fare è aprire la pagina Web, il documento o la foto che vuoi trasformare in PDF, selezionare il comando di Stampa… dal menu File e selezionare la voce Salva come PDF dal menu a tendina collocato in basso a sinistra. Dopodiché scegli la cartella in cui esportare il documento, clicca sul pulsante Salva ed il gioco è fatto.

Applicazioni per convertire immagini in PDF

Vorresti raggruppare una serie di immagini JPG, PNG o TIFF in un unico file PDF ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, adesso ti segnalo un paio di applicazioni per Windows e Mac che dovrebbero fare al caso tuo. Le trovi indicate qui sotto.

PDFill FREE PDF Tools (Windows)

Come convertire file in PDF gratis

Se stai utilizzando un PC con su installato Windows (qualsiasi versione), il suggerimento che mi sento di darti è quello di rivolgerti a PDFill FREE PDF Tools. Si tratta di una suite di strumenti per la modifica e la conversione dei documenti PDF che si può utilizzare gratis sia per fini personali che per fini commerciali.

Per scaricarla sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul collegamento Download collocato a sinistra, poi sul pulsante Download now presente sotto la scritta GET FREE Basic Version nella pagina che si apre e sull’ulteriore pulsante Download Now.

Al termine dello scaricamento, apri sul tuo PC il file PDFill_FREE_PDF_Tools_Editor_Basic.exe appena ottenuto e fai clic prima sul pulsante e poi su Next. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement e completa il setup cliccando in sequenza sui pulsanti Next per tre volte consecutive, su Install e su Finish.

Se durante il processo d’installazione ti viene chiesto di installare GhostScript e .Net Framework, accetta. Si tratta di due software gratuiti senza i quali non sarebbe possibile utilizzare molte delle funzioni incluse in PDFill FREE PDF Tools (non sono contenuti promozionali, tranquillo).

Adesso puoi passare all’azione! Una volta concluso il setup, avvia PDFill FREE PDF Tools facendo doppio clic sulla relativa icona che è stata aggiunta sul desktop e, dopo aver visualizzato la finestra del programma, avvia lo strumento per convertire immagini in PDF cliccando sul pulsante Convert images to PDF.

Successivamente trascina le immagini da includere nel PDF nella finestra che si apre oppure fai clic sul bottone Add an Image che sta in alto e selezionale “manualmente”. Se poi vuoi aggiungere un’intera cartella di immagini, premi sul bottone Add all Images under a Folder e selezionala da li.

Disponi dunque le immagini selezionate nell’ordine che preferisci usando i pulsanti Move Up (sposta su) e Move Down (sposta giù) che stanno a destra e per concludere clicca sul bottone Save as…, in modo tale da salvare il PDF finale in una cartella di tua scelta.

Se hai esigenze particolari, prima di procedere con la conversione puoi anche intervenire sulle impostazioni relative al file finale servendoti delle opzioni e dei menu appositi che trovi nella parte in basso della finestra. Puoi ad esempio definire il layout, l’orientamento ecc.

Anteprima (Mac)

Come convertire file in PDF gratis

Se utilizzi un Mac, puoi invece trasformare le tue immagini in PDF utilizzando Anteprima, l’applicazione per la visualizzazione di foto e PDF inclusa di default in macOS. Tutto quello che devi fare è aprire la prima immagine che vuoi includere nel tuo documento e richiamare la barra laterale di sinistra con le miniature dal menu Vista che si trova in alto.

Dopodiché devi trascinare tutte le immagini da inserire nel PDF nella barra che è comparsa lateralmente, devi disporle nell’ordine che più preferisci (usando il mouse) e devi “stamparle” in PDF come abbiamo visto in precedenza. Per cui, devi selezionare il comando Stampa… dal menu File e dopo devi selezionare la voce Salva come PDF dal menu a tendina collocato in basso a sinistra.

Servizi online

Per concludere in bella, come si suol dire, lascia che ti segnali alcuni servizi online che permettono di convertire i file in PDF gratis. Sono multi-piattaforma (si possono utilizzare su qualsiasi sistema operativo e in qualsiasi browser) e tutelano la privacy degli utenti cancellando tutti i file che vengono caricati sui loro server a poche ore dall’upload.

SmallPDF

Come convertire file in PDF gratis

Il primo tra i servizi Web per convertire i file in PDF gratis di cui desidero parlarti è SmallPDF. Si tratta di un’eccellente soluzione online, gratuita e di semplicissimo impiego che permette di trasformare documenti di Office e immagini in PDF (e viceversa) senza installare alcun software sul computer. Non presenta limiti di upload stringenti e non richiede registrazioni per poter essere utilizzato. Supporta anche il caricamento diretto dei file da Dropbox e Google Drive. L’unica cosa da tenere in considerazione è che permette di elaborare massimo due file l’ora, ma sottoscrivendo un piano mensile (a pagamento) l’ostacolo può essere aggirato.

Mi chiedi come fare per potertene servire per il tuo scopo? Te lo indico subito. Dopo esserti collegato alla pagina iniziale del servizio, seleziona il tipo di conversione che intendi effettuare (es. Word in PDF, Excel in PDF o JPG in PDF) facendo clic sul relativo pulsante.

A questo punto, trascina i file da trasformare in PDF nella finestra del browser. Se vuoi selezionare i file manualmente, clicca sul collegamento Scegli File. Se invece i tuoi file si trovano su Google Drive oppure su Dropbox, pigia sui relativi bottoni, esegui il login al tuo account e selezionali da li.

Per concludere, clicca sul pulsante Scarica il file che compare in basso al termine dell’upload, in modo tale da scaricare il documento PDF finale. Ti faccio notare che nel caso della conversione da JPG a PDF avrai anche la possibilità di riordinare le immagini, scegliere il formato e l’orientamento delle pagine.

CloudConvert

Come convertire file in PDF gratis

Un altro ottimo strumento Web a cui puoi appellarti per convertire i tuoi file in PDF gratis è CloudConvert. Si tratta di un convertitore online “universale” che non risulta essere focalizzato sui PDF come SmallPDF, ma permette ugualmente di trasformare una vastissima gamma di file in questo formato. Presenta un limite di upload di 100 MB che si può innalzare a 1 GB se si crea un account gratuito sul sito.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale e trascina i documenti da convertire in PDF nella finestra del browser. Se invece vuoi selezionare i file su cui intervenire manualmente, fai clic sul pulsante Select Files. Se poi i file che desideri trasformare in PDF si trovano in rete, pigia sulla freccetta adiacente e seleziona, dal menu che vedi apparire, l’opzione per caricarli tramite URL o tramite uno dei servizi di cloud storage supportati.

Successivamente clicca sul pulsante Start conversion. Attendi quindi che i documenti vengano elaborati e scarica la loro versione in formato PDF pigiando sul bottone Download che compare accanto ai loro nomi. Se vuoi scaricare tutti i file converti in contemporanea, pigia sul pulsante create archive che sta in basso e seleziona il formato di archivio compresso che intendi ottenere come file ultimo dal menu che si apre.

Ti faccio altresì notare che se vuoi, puoi unire due o più file in un unico documento in formato PDF. Basta selezionare la voce PDF dal menu a tendina combine all into one collocato in basso a destra anziché cliccare sul pulsante Start conversion.