Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasformare DOCX in DOC

di

Devi condividere un documento DOCX con una persona che utilizza ancora una vecchia versione di Office, incompatibile con questo formato di file, e non sai come fare? Beh, se non vuoi complicarti troppo la vita, prendi il documento da condividere con le persone che utilizzano una vecchia versione di Office e trasformalo in un file DOC, perfettamente leggibile anche dalle edizioni di Word più datate: ti assicuro che si tratta di un'operazione semplicissima.

Come dici? Non hai voglia di installare nuovi programmi solo per trasformare DOCX in DOC? Beh, non è affatto detto che tu debba farlo! Anzi, molto probabilmente le risorse necessarie alla conversione dei file DOCX in DOC sono già presenti sul tuo PC e tu non te ne sei accorto. Come se non bastasse, esistono soluzioni completamente online che permettono di convertire i documenti di Word (e molti altri tipi di file) senza installare alcun software: funzionano direttamente dal browser.

Insomma: non hai davvero più scuse per rimandare l'invio dei documenti DOCX ai tuoi amici e colleghi meno "aggiornati": devi solo ritagliarti cinque minuti di tempo libero e convertire i file con una delle soluzioni che sto per elencarti. I documenti ottenuti saranno praticamente identici a quelli di origine, con la differenza che saranno leggibili anche da Office 2003 e precedenti.

Indice

Microsoft Word (Windows/macOS)

Se sul tuo PC c'è installata una versione recente di Microsoft Office (dalla 2007 in su), puoi trasformare DOCX in DOC semplicemente aprendo i documenti di tuo interesse e salvandoli nel formato desiderato, cioè il formato DOC delle vecchie versioni di Word.

Entrando più nel dettaglio, se utilizzi un PC Windows, devi aprire il file DOCX da convertire in Word, dopodiché devi cliccare sul pulsante File che si trova in alto a sinistra e devi selezionare la voce Salva con nome dal menu che si apre.

Word

A questo punto, fai clic sulla voce Sfoglia oppure seleziona direttamente la cartella in cui vuoi esportare il file DOC di output (se questa risulta essere presente nel menu Salva con nome di Word), espandi quindi il menu a tendina Salva come della finestra che è comparsa sullo schermo, seleziona la voce Documento di Word 97-2003 (*.doc) da quest'ultimo e assegna un nome al file da salvare. Infine, fai clic sul pulsante Salva (in basso a destra) e il gioco è fatto.

Word

Se utilizzi un Mac, puoi convertire i tuoi file DOCX in DOC in maniera altrettanto semplice. Tutto quello che devi fare è avviare Word, importare in esso il documento da convertire (tramite il menu File > Apri che si trova in alto a sinistra) e procedere al suo salvataggio in formato DOC richiamando la funzione Salva con nome dal menu File (sempre in alto a sinistra).

Nella finestra che si apre, imposta l'opzione Documento di Word 97-2004 (doc) nel menu a tendina Formato file, scegli la cartella in cui salvare il documento di output tramite il menu a tendina Situato in e procedi con il salvataggio del file pigiando sul pulsante Salva (in basso a destra). Più facile di così?!

Word Mac

LibreOffice (Windows/macOS/Linux)

Se sul tuo computer non c'è installato Word e non sei intenzionato a installarlo, poiché a pagamento, puoi affidarti tranquillamente a LibreOffice. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, LibreOffice è una suite per la produttività gratuita e open source che si pone come alternativa free a Microsoft Office. È compatibile con tutti i principali sistemi operativi per PC (Windows, macOS e Linux) e supporta perfettamente i file in formato DOC e DOCX, così come tutti gli altri documenti creati con Microsoft Office. Utilizzandolo, puoi aprire qualsiasi file in formato DOCX e salvarlo come file DOC senza perdere dettagli della sua formattazione originale.

Per scaricare LibreOffice sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca sul pulsante Scaricate la versione xx. Se utilizzi un Mac, dopo aver cliccato sul pulsante "Scaricate la versione xx", clicca sul pulsante Interfaccia utente tradotta per scaricare il pacchetto di traduzione italiano di LibreOffice (che nella versione Windows della suite è già incluso "di serie").

A download completato, se utilizzi un PC Windows, avvia il pacchetto d'installazione di LibreOffice (LibreOffice_xx_Win_x64.msi) e, nella finestra che si apre, fai clic prima su Avanti per due volte consecutive e poi su Installa, e Fine per concludere il setup.

LibreOffice

Se utilizzi un Mac, invece, per installare LibreOffice devi aprire il pacchetto LibreOffice_xx_MacOS_x86-64.dmg che hai scaricato precedentemente dal sito del programma e trascinare l'icona LibreOffice nella cartella Applicazioni di macOS. Ad operazione completata, fai clic destro sull'icona di LibreOffice, seleziona la voce Apri dal menu contestuale e apri il programma rispondendo in maniera affermativa all'avviso che compare sullo schermo: quest'operazione, che va eseguita solo al primo avvio, permette di bypassare il blocco automatico di macOS per le applicazioni che provengono da sviluppatori non certificati.

LibreOffice

Una volta avviato LibreOffice, chiudilo e apri il pacchetto dmg che contiene il language pack (LibreOffice_xx_MacOS_x86-64_langpack_it.dmg). A questo punto, fai clic destro sull'eseguibile LibreOffice Language Pack presente al suo interno, seleziona la voce Apri dal menu contestuale e fai clic prima sul pulsante Apri e poi su quello Installa. Seleziona dunque la voce /Applications/LibreOffice.app dalla finestra che viene visualizzata sullo schermo e porta a termine l'installazione del pacchetto di traduzione di LibreOffice facendo clic sul pulsante Installa.

Se compare un avviso relativo al fatto che "molto probabilmente il tuo account non dispone dei privilegi necessari", fai clic sul pulsante Sì, identificami, digita la password del tuo account utente su macOS (quella che usi per accedere al sistema) e pigia sul pulsante OK per due volte consecutive per completare l'installazione del language pack.

LibreOffice

Adesso puoi finalmente passare all'azione! Indipendentemente dal sistema operativo installato sul tuo computer, avvia LibreOffice, clicca sul pulsante Apri file che si trova nella barra laterale di sinistra e seleziona il file DOCX che desideri convertire in DOC.

A questo punto, recati nel menu File collocato in alto a sinistra, seleziona la voce Salva con nome da quest'ultimo e, nella finestra che si apre, seleziona l'opzione Microsoft Word 97-2003 (*.doc) dal menu a tendina Salva come (o Tipo file, se utilizzi un Mac).

Come trasformare DOCX in DOC con LibreOffice

Digita quindi il nome che vuoi assegnare al documento di output nell'apposito campo di testo, scegli la cartella in cui esportare quest'ultimo e clicca sul pulsante Salva (in basso a destra) per completare l'operazione.

Pages (macOS)

Pages è il software di videoscrittura di casa Apple. È incluso "di serie" nella maggior parte dei Mac o, in alternativa, può essere scaricato gratuitamente dal Mac App Store. Se non hai Office installato sul tuo Mac e/o non hai voglia di scaricare LibreOffice, puoi usarlo per convertire file DOCX in DOC (sapendo, però, che in alcuni casi la formattazione originale dei documenti non viene rispettata al 100%).

Per trasformare un file DOCX in DOC con Pages, individua il documento da convertire, fai clic destro su di esso e seleziona le voci Apri con > Pages dal menu che compare. A Pages avviato, recati nel menu File > Esporta come > Word che si trova in alto a sinistra e, nella finestra che si apre, pigia sulla voce Opzioni avanzate.

Come trasformare DOCX in DOC con Pages

Dopodiché imposta l'opzione .doc (compatibile con Word 1997-2004) nel menu a tendina Formato, clicca sul pulsante Avanti, imposta nome e cartella di destinazione del file di output e clicca sul bottone Esporta per salvare il tuo documenti in formato DOC.

CloudConvert (Online)

Se hai bisogno di convertire più documenti in serie, puoi affidarti a delle soluzioni online come CloudConvert. CloudConvert è un convertitore online universale, grazie al quale è possibile convertire tra loro file di ogni genere: documenti, presentazioni, fogli di calcolo, foto, video, file audio e molto altro ancora. Funziona direttamente dal browser, senza richiedere plugin aggiuntivi, e tutela la privacy dell'utente cancellando, in maniera automatica, tutti i file caricati sui suoi server (cosa che accade a poche ore dall'upload). Si può usare gratis, ma ha un limite di 10 minuti di conversione al giorno. Per ottenere un minutaggio più elevato occorre creare un account gratuito (il quale dà diritto a 25 minuti di conversione al giorno) o sottoscrivere un piano a pagamento, a partire da 8 euro per 500 minuti di conversione.

CloudConvert

Dopo aver fatto questa doverosa premessa, possiamo passare all'azione. Collegati quindi alla pagina di CloudConvert dedicata alla conversione dei file DOCX in DOC e trascina i documento da convertire nella finestra del browser. In alternativa, se preferisci, clicca sul pulsante Select files e seleziona i file "manualmente". Ad operazione completata, pigia sul pulsante Start conversion collocato in basso a destra, attendi qualche secondo affinché la conversione giunga al termine e scarica i documenti DOC generati dal servizio facendo clic sul pulsante Download collocato accanto ai loro nomi.

ZamZar (Online)

Se CloudConvert non è riuscito a soddisfare le tue aspettative, puoi provare ZamZar: un altro convertitore online universale che permette di convertire documenti di Office, immagini, video, archivi e molti altri tipi di file differenti. Si può usare gratis senza effettuare registrazioni e tutela la privacy degli utenti cancellando i file dai suoi server entro 24 ore dall'upload. I suoi unici punti deboli sono il limite di 50MB per i file caricati (limite che si può innalzare a 200MB, 400MB o 2GB sottoscrivendo uno dei piani a pagamento del servizio, a partire da 9$/mese) e la scomodità del download dei file di output, che vengono forniti tramite un link recapitato via email. Detto ciò, passiamo all'azione.

Per trasformare DOCX in DOC con ZamZar, collegati alla pagina iniziale del servizio e fai clic sul pulsante Scegli file… nella sezione Step 1. Nella finestra che si apre, fai click sui documenti DOCX che intendi convertire in documenti DOC e fai clic sul pulsante Apri. In alternativa, seleziona i file DOCX da convertire e trascinali nel riquadro verde di ZamZar.

ZamZar

Seleziona, a questo punto, nel menu a discesa della sezione Step 2, la voce DOC; digita il tuo indirizzo e-mail nel campo di testo presente nella sezione Step 3 e fai clic sul pulsante Convert per avviare la conversione dei documento DOCX in documenti DOC. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante OK

La conversione del documento viene avviata. Al termine, riceverai una e-mail da Zamzar con un indirizzo Web: fai clic su di esso e, nella pagina Web che si apre, pigia sul pulsante di download per scaricare il documento in formato DOC.

Online Convert

Un altro servizio online al quale puoi affidarti è Online Convert, il quale permette di convertire tra loro tantissimi tipi di file diversi: documenti di Office, foto, video, archivi, brani musicali e molto altro ancora. È gratis, con un limite di upload di 100MB (aggirabile sottoscrivendo piani a pagamento a partire da 4,80 euro al giorno o 6 euro/mese), e non richiede registrazioni. I file caricati sui suoi server vengono cancellati automaticamente dopo 24 ore per tutelare la privacy degli utenti.

Come trasformare DOCX in DOC

Per trasformare un file DOCX in DOC con Online Convert, collegati a questa pagina del servizio, clicca sul pulsante Scegli file e seleziona il documento da convertire (puoi selezionare un solo documento alla volta), dopodiché clicca sul pulsante Convert file e attendi qualche secondo.

Online Convert provvederà a elaborare il documento e, tempo pochi secondi, te lo restituirà in versione DOC. Il download del file di output partirà in maniera completamente automatica.