Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come convertire in Word

di

Ti hanno inviato un documento in formato PDF che per tua comodità preferiresti convertire in Word? Hai ricevuto un file di testo che però vorresti modificare in formato DOC o DOCX? Allora direi proprio che sei capitato sulla guida che fa per te. Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti indicarti tutti quelli che a parer mio rappresentato i migliori strumenti attualmente disponibili sulla piazza tramite cui convertire in Word. Contento?

Tutti gli strumenti in questione sono completamente gratuiti e semplicissimi da utilizzare. Nella maggior parte dei casi si tratta di risorse fruibili direttamente dal browser Web (qualsiasi e da qualunque sistema operativo) ma non mancano anche i “classici” software da scaricare ed installare sul computer. Insomma, la scelta spetta a te, in base a quelle che sono le tue effettive esigenze e preferenze. Io, dal canto mio, provvederò a spiegarti in che modo procedere in tutti i casi.

Allora? Ti va di approfondire la quesitone? Si? Fantastico! Direi quindi di non perdere altro tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di cominciare immediatamente a darci da fare. Sono sicuro del fatto che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto a fornire eventuali info a tutti i tuoi amici. Are you ready?

CloudConvert (Online)

Come convertire in Word

Se ti interessa capire come fare per convertire in Word agendo direttamente dal browser Web ed a prescindere dall’OS in uso sul tuo computer non posso far altro se non consigliarti di fare una “capatina” su CloudConvert. Si tratta infatti di un servizio Web gratuito, che non obbliga alla creazione di un account per poter essere impiegato e che consente di convertire una gran varietà di file in maniera semplice e veloce. L’unica cosa di cui si deve tener conto è che i file caricati non posso superare i 100 MB di peso.

Per servirtene, le prime cose che devi fare sono quella di visitare la pagina Web principale del servizio e quella di fare poi clic sul pulsante Select files. Seleziona poi, direttamente dal tuo computer, i file che ti interessa convertire in Word. Preferisci sfruttare il drag and drop? Si può fare! Trascina i file che vuoi convertire direttamente nella finestra del browser ed il gioco è fatto.

Se i tuoi file si trovano su Dropbox o Google Drive, puoi anche effettuarne l’upload direttamente da li cliccando sulla freccia posta a destra e selezionando la relativa voce dal menu che si apre. Lo stesso discorso vale se il tuo file si trova online, in tal caso dovrai però selezionare la voce relativa all’inserimento dell’URL dal menu che si apre.

A questo punto, clicca sulla voce anything collocata in alto a destra, scegli document dal menu che si apre e poi seleziona doc oppure docx in base a quelle che sono le necessità. Clicca quindi su Start conversion, aspetta qualche istante affinché venga avviata la procedura di conversione e scarica il file finale sul tuo PC cliccando sul pulsante Download. Se non hai modificato le impostazioni di default del browser Web in uso, il file convertito in Word verrà archiviato nella cartella Download del computer in uso.

Se hai particolari necessità, prima di avviare la procedura di conversione puoi cliccare sul pulsante con la chiave inglese accanto al nome del file e regolarmente i vari parametri. Per confermare ed applicare le modifiche apportate dovrai poi pigiare su Okay. Se accanto al nome del file non trovi il pulsante con la chiave inglese evidentemente è perché per il file di input selezionato quest’opzione non è disponibile.

ZamZar (Online)

Come convertire Jpeg in Word

Un altro servizio online che vale sicuramente la pena prendere in considerazione per convertire in Word è ZamZar. È uno dei convertitori online più famosi al mondo. Permette di “trasformare” da un formato all’altro immagini, video, file audio e documenti di vario genere, il tutto in maniera tanto semplice quanto veloce e, per di più, anche in batch. Anche in tal caso, il limite per l’upload è fissato a 100 MB complessivi ed inoltre per scaricare i file convertiti bisogno fornire un indirizzo di posta elettronica valido.

Mi chiedi come si usa il servizio? Nulla di più facile! Innanzitutto collegati alla sua pagina principale dopodiché fai clic sul bottone Choose files… che trovi in corrispondenza della dicitura Step 1 e seleziona il file (o i file) presente sul tuo computer che vuoi convertire in documento Word. In alternativa, puoi anche trascinare il file da convertire direttamente nella finestra del browser, in corrispondenza della dicitura or drag and drop files.

Se invece il file da trasformare è già online, clicca sulla scheda URL Converter e digita il relativo indirizzo Web nel campo che ti viene mostrato per effettuarne subito l’upload sul servizio.

A questo punto, seleziona la voce DOC oppure DOCX dal menu a tendina presente in corrispondenza della voce Step 2, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo annesso alla sezione Step 3 e fai clic sul pulsante  Convert.

Quando la procedura di conversione verrà completata, riceverai una mail da parte di ZamZar con i link per eseguire il download del tuo file trasformato in Word. Clicca quindi sul link presente nel messaggio per effettuare subito il download dei file sul tuo computer. I file verranno salvati nella cartella Download (a meno che, anche in tal caso, tu non abbia apportato delle modifiche alle impostazioni di default del browser Web che stai usando).

Convert Files (Online)

Convertire file PDF in Word gratis

Un altro buon servizio online che ti invito a prendere in considerazione per convertire in Word è Convert.Files. È facilissimo da utilizzare ed è capace di trasformare fra di loro tantissime tipologie di file diversi. Ha un limite di upload di 250 MB e riesce a mantenere quasi sempre intatte le caratteristiche di formattazione e impaginazione dei file che vengono elaborati. Cosa volere di più?

Per servirtene, collegati alla sua pagina iniziale, clicca sul pulsante Browse… e selezionare il file da convertire in Word presente sul tuo PC. Ad operazione ultimata, verifica che nel menu a tendina che si trova in corrispondenza della voce Output format: ci sia impostata la voce MS Word 97/2000/XP e pigia sul bottone Convert.

Eventualmente, puoi anche selezionare il file da convertire in Word direttamente da Internet apponendo un segno di spunta in corrispondenza della dicitura or download it from:, digitando il collegamento relativo al documento nel campo di testo collocato di lato ed effettuando poi i medesimi passi visti insieme poc’anzi.

Quando la conversione giungerà al termine, fai clic sul link che compare al centro della pagina e il file di output verrà scaricato subito sul tuo computer. Se non hai modificato le impostazioni di default del browser Web in uso, il file convertito verrà salvato nella cartella Download del tuo computer.

Online OCR (Online)

Screenshot che mostra come convertire JPG in Word

Se i servizi Web per convertire in Word che ti ho segnalato nelle righe precedenti si sono rivelati inefficaci perché la tua necessità è quella di trasformare in un documento di testo un file immagine oppure un PDF, ti suggerisco di rivolgerti immediatamente a Free Online OCR. Trattasi infatti di un altro bel servizio Web che, come facilmente intuibile dal nome stesso, permette di convertire JPG in Word sfruttando la tecnologia OCR (optical character recognition). Il servizio riesce infatti a rilevare i caratteri di scrittura presenti nelle immagini – o nei PDF acquisiti come tali – trasformandoli in documenti di testo modificabili. Da notare che è possibile caricare un solo file alla volta dal peso massimo di 5 MB.

Per convertire in Word con Free Online OCR collegati alla pagina principale del servizio e clicca sul pulsante Select file… per selezionare il file presente sul tuo computer che vuoi convertire.  Successivamente clicca sul primo pulsante collocato sotto la voce 2 STEP – Select language and output format ed indica la lingua in cui risulta redatto il testo presente nel file da convertire.

Specifica poi il formato in cui convertire il file indicano Microsoft Word (docx) e compila la casella Enter Captcha code digitando i numeri che vedi al lato. Clicca quindi sul bottone Convert per dare il via alla procedura ti trasformazione.

A questo punto, ti verrà mostrata un’anteprima del testo presente nel file d’origine che hai scelto di convertire in Word. Se ti sembra che non ci siano errori, procedi pure con il download facendo clic sulla voce Download Output File. Anche in questo caso, se non hai modificato le impostazioni predefinite del browser Web che stai usando, il file verrà archiviato nella cartella Download del tuo computer.

Da notare che, se invece nel documento che hai convertito sono presenti degli errori, prima di scaricarlo puoi editarne il testo compilando correttamente l’apposito box nella parte in basso della pagina Web del servizio.

Word (Windows/Mac)

Screenshot che mostra come esportare PDF in Word

È banale e scontato, è vero, ma in molti spesso lo dimenticano anche Microsoft Word può permettere di convertire in Word varie tipologie di file di testo. Per cui, se sul tuo computer hai una qualsiasi versione di Office installata (per maggiori info al riguardano puoi leggere il mio tutorial su come scaricare Microsoft Office) puoi utilizzare Word per aprire i tuoi documenti in formato testuale, modificarli come meglio credi e salvarli poi sotto forma di file DOC o DOCX.

Più precisamente, per convertire i tuoi file in Word ti basta dunque aprire Microsoft Word sul tuo computer, spostarti nel menu File, cliccare su Apri e selezionare il file sul quale desideri intervenire. Successivamente accetta che il documento venga importato nel programma e, ad importazione completata, esportalo come file in formato DOC oppure  DOCX selezionando la voce Salva con nome annessa al menu File. Nel fare ciò, tieni presente che purtroppo non sempre è possibile mantenere il layout dei file originali.

Pages (Mac)

Screenshot di Pages

Un’operazione più o meno analoga a quella sopra indicata con Microsoft Word può essere effettuata anche con Pages (per maggiori info leggi il mio articolo dedicato a come scaricare iWork gratis) su Mac. Anche in tal caso, è però bene specificarlo, non sempre viene mantenuto il layout dei file originali.

Ad ogni modo, se vuoi capire come convertire in Word utilizzando questa applicazione provvedi innanzitutto ad avviare Pages sul tuo Mac dopodiché porta il cursore sulla voce File presente nella parte in alto a sinistra dello schermo e fai clic su Apri… dal menu che ti viene mostrato.

A queso punto, seleziona il file presente sul tuo computer che intendi convertire in file Word, aspetta qualche secondo affinché il documento venga aperto in Pages dopodiché pigia nuovamente sulla voce File collocata nella parte in alto a sinistra della barra dei menu, porta il cursore sulla voce Esporta come e fai clic su Word…. Nella nuova finestra che andrà ad aprirsi sulla scrivania, fai clic sulla voce Opzioni avanzate, specifica il formato esatto in cui ti interessa convertire il file scegliendo tra .docx oppure .doc (compatibile con Word 1997-2004) dal menu a tendina a schermo e fai clic sul pulsante Avanti….

Per concludere, compila il campo collocato accanto alla voce Salva col nome: inserendo il nome che è tua intenzione assegnare al file Word finale, specifica la posizione esatta sul tuo computer in cui vuoi salvare il documento una volta convertito e fai clic sul bottone Esporta.