Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Convertire PDF in Word

di

Devi modificare il contenuto di un documento PDF ricevuto via email trasformandolo, al contempo, in un file di Microsoft Word ma non sai come fare? Niente panico. Credo di avere alcune utili soluzioni che fanno proprio al caso tuo. Come dici? Non avevi dubbi e proprio per questo hai deciso di recarti qui sul mio blog? Beh, che dire, hai fatto davvero bene! Con la guida di oggi andrò infatti a indicarti come convertire PDF in Word in modo semplice, pratico e veloce.

Nelle righe successive andrò a indicarti tutti quelli che a mio modesto avviso rappresentano i migliori software per PC che puoi utilizzare per eseguire la trasformazione dei tuoi PDF in documenti di testo completamente modificabili. Inoltre, ti segnalerò alcuni servizi online che non richiedono l’installazione di alcun software e alcune app che potrebbero sicuramente aiutarti in questo tuo intento anche da smartphone o tablet.

Scommetto che era proprio ciò a cui stavi pensando, dico bene? Allora non perdiamo altro tempo prezioso e mettiamoci subito all’opera! Individua le soluzioni che pensi potrebbero fare maggiormente al caso tuo e mettile alla prova seguendo le mie indicazioni. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come convertire PDF in Word su PC

Se vuoi sapere come convertire i PDF in Word su PC, quello che devi fare è affidarti alle soluzioni che ti elencherò nei prossimi capitoli.

Come facilmente intuibile, la formattazione del documento originale non verrà sempre preservata al 100%, inoltre se il PDF convertito era stato realizzato senza l’uso della tecnologia OCR, quello che otterrai sarà un documento Word con testo non modificabile: per ovviare a questo problema dovrai avvalerti di una delle soluzioni di cui ti parlerò più avanti.

Microsoft Word (Windows/macOS)

PDF in Word

Word, il famoso software di videoscrittura di Microsoft, a partire dalla versione 2013, consente di aprire i file PDF e di convertirli facilmente in documenti modificabili. Nel caso in cui non l’avessi ancora installato, ti segnalo che puoi scaricare Word gratis. Dopo una prova iniziale gratuita, però, il software a pagamento (a tal proposito, puoi risparmiare sulla licenza acquistandone una sul sito Mr Key Shop, che consente di ottenere licenze inutilizzate da parte di aziende a prezzi molto convenienti). In alternativa, puoi abbonarti al servizio Microsoft 365 a partire da 7 euro/mese.

Ciò detto, per usare Word per convertire i tuoi file PDF in file DOC o DOCX, quello che devi fare è avviare il software in questione, premere sulle voci File > Apri presenti nel menu in alto e selezionare il documento PDF di tuo interesse. Nel messaggio che ti viene mostrato, premi sul tasto OK e attendi che la conversione venga effettuato. A questo punto, premi sulle voci File > Salva con nome (sempre nel menu in alto) e scegli il percorso di destinazione dove salvare il tuo documento Word.

Doxillion Document Converter (Windows/macOS)

Doxillion Document Converter

Se cerchi una soluzione per convertire PDF in Word gratis, puoi affidarti a Doxillion Document Converter. Si tratta di un software gratuito per uso personale disponibile sia su Windows che su macOS, che consente la conversione di documenti in diversi formati, inclusi i PDF e i DOC/DOCX.

Puoi scaricarlo dal sito Web ufficiale, premendo sul tasto Scarica Ora oppure su una delle voci presenti in basso (Scarica per Windows oppure Scarica per Mac). Su Windows, dopo aver prelevato il file d’installazione, avvia quest’ultimo, premi sul tasto , seleziona la casella Accetto le condizioni di licenza e premi sul tasto Avanti.

Su macOS, invece, dopo aver prelevato il file .zip, estrailo, apri il pacchetto .dmg ottenuto, accetta i termini di servizio e trascina l’icona del software nella cartella Applicazioni del tuo Mac.

A questo punto, avvia il programma e, indipendentemente dal sistema operativo usato, nella schermata principale di Doxillion Document Converter, premi sul tasto Aggiungi file collocato in alto.

Seleziona, poi, il file PDF di tuo interesse, per importarlo nel programma; assicurati che nel menu a tendina Formato di output sia indicato DOC o DOCX e premi, infine, sul tasto Converti, per avviare la conversione del documento.

Altri programmi per convertire PDF in Word

Computer

Oltre ai programmi citati nei capitoli precedenti, ne esistono diversi che possono consentirti di convertire i PDF in Word, di cui trovi un elenco qui di seguito.

  • Adobe Acrobat (Windows/macOS) — è il famoso software di Adobe per la gestione dei file PDF. Consente la conversione dei file PDF in Word grazie al potente motore OCR. Ha un costo a partire da 15,85/mese con prova gratuita di 7 giorni. .
  • PDF Element (Windows/macOS) — è un software a pagamento (con prezzi a partire da 55 euro + IVA) con la possibilità di provarlo in versione demo illimitata (viene impressa una filigrana sui documenti).
  • Small PDF (Windows) — è un’applicazione desktop per Windows del noto servizio per modificare PDF online Small PDF, che consente di convertire offline i documenti. Le funzionalità del software in questione sono accessibili se si è in possesso di un abbonamento Premium a Small PDF a partire da 7,5 euro/mese.

Come convertire PDF in Word online

Ormai sul Web sono disponibili tantissimi servizi gratuiti che permettono di convertire PDF in Word online in maniera così semplice che c’è da restarne sorpresi. Pensa, funzionano senza necessitare di alcun software o plugin da installare sul PC sono perfettamente compatibili con tutti i principali browser di navigazione Web.

Ovviamente si possono usare su qualsiasi sistema operativo e nella maggior parte dei casi non richiedono nemmeno iscrizioni o dati personali. Inoltre, quelli che ti segnalerò tutelano la privacy degli utenti cancellando a poche ore dall’upload tutti i file che vengono caricati sui loro server. L’unica accortezza che devi avere è quella di non superare il tetto di dimensioni previsto per l’upload dei file.

Online2PDF

Screenshot che mostra come esportare PDF in Word

Il primo servizio online grazie al quale è possibile convertire PDF in Word che ti suggerisco di provare è Online2PDF. Trattasi di un eccellente servizio online dedicato alla modifica e alla conversione dei file in formato PDF. Puoi utilizzare questo servizio per convertire PDF in Word e anche per unire due o più documenti in uno. Il servizio è totalmente gratis ma presenta delle restrizioni relative all’upload (non è possibile trattare più di 20 documenti in simultanea e non si può effettuare l’upload di file più grandi di 50MB, 100MB per gli upload multipli).

Per convertire PDF in Word con Online2PDF la prima operazione che devi effettuare è quella di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. Clicca poi sul pulsante Seleziona i file e scegli dal tuo computer i documenti da trattare. Espandi quindi il menu a tendina Converti in che si trova in basso e scegli il formato Word.

Scegli poi se vuoi abilitare l’OCR, per convertire soltanto le prime 20 pagine. In caso contrario, soltanto il testo reale sarà modificabile (il limite di pagine in questo caso è di 100). Se oltre all’OCR vuoi applicare anche l’OCR avanzata, spunta l’apposita casella. Premi poi sul tasto Converti e attendi che la procedura venga portata a termine. Il file sarà automaticamente scaricato sul tuo PC nella cartella predefinita del browser per i download.

CloudConvert

CloudConverter

Il servizio per convertire PDF in Word che ti ho già proposto non è stato di tuo gradimento? No? Beh, allora prova a dare un’occhiata a CloudConvert. Si tratta di un servizio completamente gratuito, funziona con tutti i browser e che non richiede iscrizioni. Utilizzandolo, puoi convertire file PDF in documenti DOC e DOCX di Word, ma anche semplici RTF o altri formati di file testuali con un limite di upload fissato a 100MB per conversione. Vediamo subito come si usa.

Se ti interessa capire che fare per convertire PDF in Word il primo passo che devi compiere è quello di cliccare qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale del servizio. In seguito, clicca sul pulsante Select files e seleziona direttamente dal computer attualmente in uso il file o i file PDF su cui intendi andare ad agire.

Eventualmente puoi selezionare i file su cui andare ad agire anche da uno specifico URL, da Dropbox, da Google Drive, da OneDrive oppure da Box semplicemente pigiando sull’icona a forma di freccia rivolta verso il basso collocata accanto al pulsante Select files e scegliendo poi la soluzione di riferimento.

Indica poi il formato in cui intendi convertire il file PDF precedentemente selezionato dal computer utilizzando il menu a tendina collocato a fianco della voce Convert to e scegliendo prima Document e poi DOC oppure DOCX. Clicca poi sul pulsante Convert, attendi che la procedura di conversione venga prima avviata e poi portata a termine, dopodiché scarica il file o file finali cliccando sul pulsante di download.

Altri servizi online per convertire PDF in Word online

Zamzar

Oltre ai servizi online citati nei capitoli precedenti, puoi convertire i PDF in Word usandone altri, altrettanto validi, di cui trovi maggiori dettagli qui di seguito.

  • ILovePDF — è un servizio gratuito per la conversione dei file con alcune limitazioni sugli strumenti a disposizione. Puoi rimuovere quest’ultime e avere maggiori funzionalità (come la rimozione dei banner pubblicitari e l’uso del software offline) sottoscrivendo un abbonamento a partire da 4 euro/mese.
  • Zamzar — si tratta di un portale Web che consente la conversione di file in altri. Sebbene possa essere utilizzato gratuitamente, la sottoscrizione di un abbonamento mensile (a partire da 8 euro/mese) consente di avere un numero illimitato di conversioni, maggiori conversioni contemporanee e la possibilità di caricare file di dimensioni più grandi.
  • Free File Converter — è un altro servizio completamente gratuito di conversione dei file che consente l’importazione sia da PC, che da URL o da cloud storage.

Come convertire PDF in Word su Mac

Mac

Se possiedi un Mac, puoi convertire i tuoi file PDF in documenti Word facilmente, utilizzando gli stessi strumenti di cui ti ho parlato nel primo capitolo di questo mio tutorial. Le soluzioni indicate, infatti, sono anche compatibili sul sistema operativo macOS, scaricandone l’apposita versione per Mac.

In alternativa, puoi fare riferimento ai servizi online di cui ti ho parlato in questo capitolo, in modo da non dover installare alcun software sul tuo Mac, utilizzando semplicemente il tuo browser Web.

Come convertire PDF in Word su smartphone e tablet

Puoi scegliere di convertire i PDF in Word anche da smartphone e tablet. Come? Utilizzando le soluzioni che ti indicherò nei prossimi capitoli.

Microsoft Office (Android/iOS/iPadOS)

Office per PDF

Un’app che sicuramente può fare al caso tuo per convertire i PDF in Word è certamente Microsoft Office, disponibile sia su Android (anche su store alternativi per i device senza servizi Google) che su iOS/iPadOS. Quest’app di Microsoft è gratuita per tutti i dispositivi che non superano i 10.1″ di grandezza, altrimenti richiedono una sottoscrizione al servizio Microsoft 365.

Per convertire un PDF, quello che devi fare è avviare l’app, effettuare l’accesso con il tuo account Microsoft e premere sulla scheda Azioni. A questo punto, seleziona la voce PDF in Word, seleziona il file PDF e il gioco è fatto. Il file verrà convertito in un documento Word e salvato su OneDrive.

Se vuoi conservarne una copia sul tuo dispositivo, fai tap sull’icona (…) in alto, premi sulla voce Salva con nome e seleziona come destinazione Questo dispositivo.

Altre app per convertire PDF in Word

Come aprire file SWF su smartphone e tablet

Oltre all’app di cui ti ho parlato nel capitolo precedente, che reputo la più affidabile in termini di conversione di PDF in Word, ce ne sono altre ma che richiedono la sottoscrizione di abbonamenti per ampliare le funzionalità a disposizione o per rimuovere banner pubblicitari invasivi. Sicuramente troverai alcune app in questo mio tutorial che potrebbero fare al caso tuo.

Il mio consiglio, però, è quello di utilizzare i tool online di cui ti ho parlato in questo capitolo: si tratta infatti di soluzioni che non richiedono l’installazione di alcuna app, utilizzando semplicemente il browser Web installato sul tuo smartphone o tablet. Semplice, dico bene?

Come convertire PDF in Word modificabile

OCR

Come accennato in precedenza, se il PDF di cui sei in possesso è stato generato a partire da un documento Word o con un software dotato di funzione OCR (Optical Character Recognition), usando le soluzioni menzionate poc’anzi otterrai dei file Word “perfetti” con testo selezionabile e liberamente modificabile.

Alcuni PDF, però, sono ottenuti dalla scansione sotto forma di foto dei documenti, quindi una volta convertiti in Word non consentono di selezionare o modificare il testo liberamente. In questi casi, per risolvere il problema e ottenere dei documenti modificabili, occorre utilizzare un software OCR, che riesce a rilevare i caratteri di un documento e li trasforma in veri testi modificabili.

Tra le migliori soluzioni di questo genere ti segnalo il servizio online Free Online OCR che è completamente gratuito (te ne ho parlato anche nella mia guida su come convertire JPG in Word) oppure i programmi a pagamento ABBYY FineReader per Windows e Prizmo per macOS (disponibile nell’abbonamento Setapp di cui ti ho parlato bene qui). Trovi maggiori dettagli a riguardo nel mio tutorial sui programmi per scannerizzare o sui programmi per OCR.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.