Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come creare una pagina Facebook di successo

di

Come? Ancora non avete una pagina Facebook?!“. All’ennesimo cliente che ti ha rivolto questa domanda, ti sei finalmente deciso a creare una pagina Facebook con lo scopo di promuovere la tua azienda e farla conoscere a un maggior numero di persone. Tuttavia, se sei giunto fin qui, mi sembra di capire che hai qualche difficoltà a capire come creare una pagina Facebook di successo. Per dirla tutta, non sai nemmeno da dove cominciare, dal momento che non sei molto esperto nell’uso dei social network e della tecnologia in generale.

Non preoccuparti: se lo desideri, posso darti io qualche “dritta” utile e fare in modo che la tua pagina Facebook possa essere accattivante agli occhi dei tuoi potenziali follower e/o clienti. Prima di addentrarci nel vivo del discorso, però, ci tengo a mettere in chiaro una cosa: non esistono metodi efficaci al 100% per incrementare la popolarità di una pagina su Facebook. Per ottenere il successo sperato, infatti, bisogna lavorare sodo e avere tanta pazienza, visto che i risultati si ottengono nel corso del tempo e non da un giorno all’altro, come potrebbe farti credere qualcuno.

Se fin qui ti è tutto chiaro, direi di non perdere ulteriore tempo in chiacchiere e di addentrarci immediatamente nel clou del tutorial. Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò. In bocca al lupo per tutto!

Indice

Consigli per creare una pagina Facebook di successo

Come ti dicevo in apertura, non esiste una “formula magica” che permetta di avere una pagina Facebook di successo in poco tempo. Anche sui social network, infatti, il successo è frutto di tanto lavoro e impegno, che devono essere profusi per ottenere risultati apprezzabili. Pertanto, prova a seguire i consigli per creare una pagina Facebook di successo contenuti nelle prossime righe, sii costante nel metterli in pratica e vedrai che con il passare del tempo raccoglierai i frutti del tuo lavoro. Te lo auguro davvero!

Completare tutte le informazioni della pagina

Completare tutte le informazioni di una pagina Facebook è uno dei primi passi che bisogna compiere se si vuole renderla appetibile agli occhi di potenziali follower e clienti. È inconcepibile pensare di avere successo con una pagina Facebook che presenta informazioni incomplete e per almeno due ragioni: 1) l’algoritmo di Facebook “penalizza” le pagine che presentano informazioni incomplete; 2) vedendo che la pagina presenta informazioni incomplete, gli utenti potrebbero pensare che sia trascurata o, comunque, non curata come si deve e, di conseguenza, potrebbero non sentirsi invogliati a mettere “Mi piace” o a seguirne gli aggiornamenti.

Se la tua pagina presenta informazioni incomplete, Facebook ti viene incontro tramite alcuni suggerimenti che ti invitano proprio a migliorare la pagina stessa. Tra le informazioni che non dovrebbero mai mancare su una pagina Facebook, vi è il nome utente, un’informazione che può aiutare le persone a trovare e a ricordare meglio la pagina. Creando un nome utente, inoltre, questo verrà visualizzato in un indirizzo Web personalizzato per la pagina (es. facebook.com/nomedellatuapagina), permettendo così di condividerla più facilmente.

Per creare un nome utente della pagina, pigia sul link Crea @nomeutente della Pagina (sotto il nome e l’immagine del profilo della stessa) e digita nel campo di testo Nome utente (dopo il simbolo @) il nome utente che desideri assegnarle, utilizzandone uno che somigli il più possibile al nome della stessa, e poi pigia sul bottone blu Crea nome utente. Se il nome scelto è disponibile e se l’operazione è andata a buon fine, dovresti visualizzare un messaggio di conferma: clicca sul pulsante OK per chiuderlo.

Per aggiungere altre informazioni alla pagina, invece, clicca sulla voce Informazioni presente sulla sinistra (nella colonna grigia sotto la foto del profilo e il nome della pagina) e, nel menu che si apre, compila le informazioni presenti nelle sezioni Generali, Informazioni sulla Pagina, Interessi, Informazioni di contatto, Più informazioni e Storia aggiungendo il maggior numero di informazioni possibili sulla azienda che la pagina rappresenta o su di te (se si tratta di una pagina personale).

Usare immagini di copertina e del profilo adeguate

Dal momento che anche l’occhio vuole la sua parte, usare immagini di copertina e del profilo adeguate è importantissimo per far colpo sui potenziali follower della propria pagina Facebook. Ti stai chiedendo quali caratteristiche devono avere questi elementi? Te lo spiego subito.

Per quanto riguarda l’immagine del profilo, ti consiglio di utilizzare il logo della tua società o una foto che ritragga il tuo volto (in base alla tipologia di pagina che hai creato): naturalmente l’immagine che intendi utilizzare dev’essere di qualità e non presentare alcun difetto. Se proprio ci tieni a utilizzare un’immagine in particolare, nonostante abbia una qualità non proprio eccelsa, prova quantomeno a modificarla tramite qualche programma di photo editing (es. Photoshop o GIMP) o con delle app per ritoccare foto.

Per quanto riguarda l’inserimento vero e proprio dell’immagine del profilo nella tua pagina Facebook, clicca sul simbolo della fotocamera posto all’interno del riquadro situato in alto a sinistra (nel box in cui è presente l’immagine del profilo d’esempio o quella attualmente in uso), fai clic sulla voce Carica foto e procedi all’upload. In alternativa, puoi utilizzare una delle foto che eventualmente hai già utilizzato come immagine del profilo selezionando la voce Scegli dalle foto e selezionando poi quella che più ti aggrada.

Anche l’immagine di copertina dovrebbe essere in linea con il tema generale della pagina. Ad esempio, se hai creato una pagina per pubblicizzare la tua attività, una buona idea potrebbe essere quella di inserire come immagine di copertina la foto della sede principale della tua azienda e magari aggiungervi lo slogan ufficiale della stessa (se non sai come si fa, leggi il tutorial in cui spiego come inserire scritte sulle foto). Se non sai dove reperire immagini di copertina di qualità, sappi che puoi scaricarle da Internet o crearle con alcuni servizi Web gratuiti.  In alternativa, se vuoi fare davvero colpo sui tuoi potenziali follower, puoi caricare dei video di copertina, ovvero dei filmati da utilizzare a mo’ di copertina al posto delle immagini “standard”.

Per aggiungere un’immagine o un video di copertina, clicca sul pulsante Aggiungi una copertina/Cambia copertina, fai clic sulla voce Carica foto/video e poi effettua l’upload dell’immagine o del filmato che intendi utilizzare. Più semplice di così?!

Nello scegliere l’immagine del profilo tieni conto del fatto che viene visualizzata nelle seguenti dimensioni: 170 x 170 pixel sui computer e 128 x 128 pixel sugli smartphone. Per quanto riguarda l’immagine di copertina, invece, sappi che viene visualizzata nelle seguenti dimensioni: 820 x 312 pixel sui computer e 640 x 360 pixel sugli smartphone.

Pubblicare regolarmente post interessanti

Un altro aspetto a cui prestare attenzione per avere successo con la propria pagina Facebook riguarda la qualità e la regolarità dei contenuti postati. Pubblicare post interessanti e farlo con regolarità, infatti, è una delle principali accortezze che bisogna utilizzare per aumentare la popolarità di una pagina Facebook.

Postare un contenuto ogni tanto o, comunque, pubblicare contenuti oggettivamente brutti e poco interessanti, potrebbe far sembrare la tua pagina “trascurata”, il che non porterebbe nuovi visitatori e potenziali follower (anzi, il rischio sarebbe di perdere quelli che si hanno già!).

Un’idea potrebbe essere quella di postare ogni giorno un’immagine o un video che sono a tema con la pagina (ancora meglio se si tratta di un contenuto divertente): per quanto riguarda i contenuti visivi — immagini e video — accertati, però, che siano di qualità, quindi non postare foto/video sgranati o che presentano altri difetti evidenti. Intesi?

Per quanto riguarda i post, ricordati anche di inserirvi un breve commento personale e un invito all’azione che spinga l’utente a visitare il tuo sito Web, a comprare il prodotto che è protagonista del post che stia pubblicando o a visitare la tua azienda (es. Visita il nostro sito Web…; Acquista ora… o Vieni a trovarci nella nostra sede, situata in Via…).

Prima di pubblicare il post, ricordati di “etichettarlo” con uno o più hashtag (ma senza esagerare!). Qualora tu non lo sappia, gli hashtag sono delle parole precedute dal simbolo (#) che descrivano il contenuto di un post e servono a renderlo più facilmente consultabile da parte degli utenti: ecco perché non dovresti rinunciare a utilizzarli.

Se non hai idea di quali hashtag utilizzare per il tuo post, serviti di servizi quali Hashtagify e Top Hashtag, che permettono di sapere quali sono gli hashtag più popolari da usare su Facebook (e non solo) in un dato momento. Se desideri approfondire ulteriormente l’uso degli hashtag su Facebook, dai un’occhiata alla guida che ti ho appena linkato: lì troverai tutte le informazioni che cerchi per utilizzarli al meglio.

Per creare un nuovo post, pigia sul pulsante Scrivi un post…, seleziona la tipologia di post che desideri pubblicare (es. Foto/video, Crea un evento, Offerta/sconto, Sondaggio, Lista, etc.), scrivi il testo nell’apposito campo e, quando sei pronto per pubblicarlo, premi sul bottone Pubblica, se vuoi pubblicarlo all’istante, oppure fai clic sul pulsante (▾) e poi sulla voce Programma per posticipare la pubblicazione del post scegliendo la data e l’ora in cui condividerlo sulla tua pagina Facebook.

Se desideri approfondire l’argomento e avere altri consigli utili su come creare post su Facebook, leggi pure la guida che ti ho appena linkato contenente tante altre “dritte” utili.

Creare un pulsante di invito all’azione

Un altro ottimo modo per avere successo con una pagina Facebook è creare un pulsante di invito all’azione: così facendo, gli utenti che visualizzeranno la tua pagina saranno incentivati a contattarti, effettuare acquisti, prenotare un servizio e quant’altro.

Per aggiungere un pulsante di invito all’azione alla tua pagina, pigia sul bottone (+) Aggiungi pulsante (in alto a destra, sotto l’immagine di copertina) e seleziona il tipo di pulsante che desideri utilizzare: espandi uno dei menu visualizzati (es. Prenotazione con te, Contatto, etc.), scegli il pulsante da utilizzare (es. Prenota subito, Contattaci, etc.), pigia sul bottone Avanti, inserisci le informazioni correlate all’azione del pulsante selezionato e fai clic sul pulsante Fine.

Ora non ti resta che provare il pulsante, così da accertarti che funzioni correttamente: posiziona il cursore sul pulsante stesso e seleziona la voce Prova pulsante dal menu che si apre. Nel caso il pulsante non funzioni correttamente, clicca sulla voce Modifica il pulsante dal medesimo menu e verifica se vi sono informazioni mancanti o incomplete che causano il malfunzionamento del pulsante aggiunto alla pagina.

Sponsorizzare i post

Sponsorizzare i post pubblicati sulla propria pagina è un altro ottimo modo per fare in modo che ottenga successo. Negli ultimi tempi, infatti, l’algoritmo di Facebook predilige i contenuti postati dai profili Facebook (gli account “privati” degli utenti) e non quelli delle pagine: ecco perché sponsorizzare i post potrebbe essere non solo utile, ma addirittura necessario, per raggiungere un maggior numero di persone e aumentare il numero di seguaci della tua pagina.

Per pubblicizzare un contenuto su Facebook, individua il post che desideri sponsorizzare, pigia sul pulsante blu Metti in evidenza il post, seleziona poi il pubblico che desideri raggiungere con la sponsorizzazione (es. Persone a cui piace la tua Pagina, Persone a cui piace la tua Pagina e i loro amici o Persone che scegli mediante la targhettizzazione), indica il budget che intendi spendere per la campagna pubblicitaria nonché la sua durata e la valuta con cui intendi finanziarla, e fai clic sul bottone Metti subito in evidenza collocato in basso a destra.

Nel riquadro Seleziona un metodo di pagamento, aggiungi un metodo di pagamento valido (Carta di credito o di debito, PayPal o Conto corrente), clicca sul pulsante Continua e segui le istruzioni che visualizzi a schermo per portare a termine la procedura. Ti piacerebbe avere maggiori informazioni su come sponsorizzare su Facebook? Leggi pure la guida che ho dedicato all’argomento e che ti ho appena linkato.

Altre informazioni utili

Desideri avere altre informazioni utili circa il funzionamento delle pagine Facebook, magari perché non ti è chiaro qualche dettaglio un po’ più tecnico su come creare una pagina Facebook? In tal caso, dai un’occhiata al tutorial che ti ho appena linkato: lì troverai una spiegazione dettagliata inerente i passaggi da seguire per creare e gestire una pagina sul social network fondato da Mark Zuckerberg.

Se, invece, desideri avere altre informazioni su come farsi seguire su Facebook e su come avere più like, consulta pure gli approfondimenti che ti ho appena linkato. Sono sicuro che troverai molto utili anche queste letture.