Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare un acquario su Minecraft

di

Ultimamente stai giocando molto a Minecraft, l’arcinoto titolo sandbox di Mojang, e hai ormai imparato a realizzare molte costruzioni. Tuttavia, ce ne sono alcune che ti mettono ancora in difficoltà in quanto non sai proprio da dove iniziare per metterle in piedi. Una di queste è l’acquario.

Beh, ti capisco, effettivamente non è molto semplice capire come realizzare un oggetto del genere. Ad ogni modo non preoccuparti: in questa guida ti spiegherò nel dettaglio come fare un acquario su Minecraft e analizzerò l’argomento a 360 gradi prendendo in esame tutte le possibilità offerte dal titolo di Mojang. Infine, ti spiegherò anche come abbellire un po’ la struttura che metterai in piedi, in modo da contestualizzarla nel tuo ambiente.

Coraggio: perché sei ancora lì fermo immobile davanti allo schermo? Prenditi cinque minuti di tempo libero e segui le rapide indicazioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che il risultato ti soddisferà. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Acquario Minecraft

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come fare un acquario su Minecraft, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, all’interno del titolo di Mojang esistono diverse tipologie di pesci: dal merluzzo al salmone, passando per il pesce tropicale e per il pesce palla. Questi ultimi si trovano nei vari corsi d’acqua sparsi per la mappa e possono essere messi all’interno di un acquario. È bene però sapere che non esiste un oggetto chiamato in questo modo, ma si può costruire.

Alcuni giocatori pensano che su Minecraft sia possibile solamente pescare i pesci, ma in realtà è possibile anche “catturare” questi ultimi, utilizzando un secchio. Quest’ultimo si crea unendo 3 unità di lingotti di ferro.

Per ottenere questi ultimi, devi mettere del ferro grezzo e del carburante qualsiasi all’interno della fornace. Per maggiori dettagli, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come fare la fornace su Minecraft, in cui ti ho spiegato anche come “accenderla”.

Fornace Minecraft

Per quanto riguarda il ferro grezzo, lo puoi trovare, ad esempio, nelle caverne, utilizzando un piccone. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di consultare la mia guida su come sopravvivere su Minecraft, in cui ho spiegato come costruire un po’ tutti gli elementi di base per la modalità Sopravvivenza del gioco (compreso il piccone di pietra, che puoi utilizzare per estrarre il ferro grezzo).

In ogni caso, una volta ottenuto un secchio, puoi “catturare” i pesci semplicemente recandoti in un corso d’acqua, riempiendo il secchio d’acqua e interagendo con i pesci mentre hai quest’ultimo in mano. Puoi catturare praticamente tutti i pesci e otterrai, ad esempio, l’oggetto secchio con pesce palla.

Quest’ultimo ti consentirà di posizionare il pesce all’interno dell’acquario, facendolo uscire dal secchio, senza troppi problemi. Insomma, “catturare” i pesci su Minecraft è possibile.

Per quanto riguarda l’acquario in sé, in realtà i materiali richiesti non sono molti. Basta procurarsi un po’ di blocchi di qualsiasi tipo per creare un muro, delle botole (si creano con 6 unità di assi) e del vetro per chiudere l’acquario. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come fare il vetro su Minecraft.

Botola di quercia MineSearch Minecraft

Per il resto, nel caso di dubbi su come creare un determinato oggetto, ti consiglio di fare riferimento al comodo tool MineSearch, accessibile tramite il portale ufficiale. Ti basta utilizzare la barra di ricerca collocata in alto a destra, digitando il nome dell’oggetto che vuoi costruire e selezionando il risultato più pertinente.

In questo modo, comparirà a schermo la combinazione di elementi necessaria per creare quel determinato oggetto e non avrai più dubbi in merito a come fabbricarlo. Insomma, seguendo le mie indicazioni e “appoggiandoti” a questo tool non dovresti avere particolari problemi nel raggiungere il tuo scopo.

Come fare un acquario in Minecraft

Acquario base finito Minecraft

Dopo averti spiegato le possibilità offerte dal gioco, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e creare un acquario su Minecraft.

Per procedere, realizza un muro con un qualsiasi tipo di blocco. Ti consiglio di farlo 6 x 6, con spessore di 2 blocchi.

Muro Minecraft

Adesso, rompi 4 blocchi posti centralmente, in modo da creare un “buco”.

Buco Minecraft

Posiziona, dunque, 4 blocchi sopra al terreno, 2 “all’interno” del buco e 2 all’esterno.

Assi di betulla Minecraft

A questo punto, prendi delle botole e piazzale attorno ai blocchi esterni che hai appena posizionato.

Botole di betulla Minecraft

Dopodiché, posiziona dei pannelli di vetro ai lati e davanti ai blocchi anteriori.

Pannello di vetro Minecraft

Adesso, prendi il secchio (ti ho spiegato come fabbricarlo nel capitolo precedente), riempilo tramite un qualsiasi corso d’acqua e utilizzalo per riempire d’acqua l’acquario. Le botole dovrebbero “trattenere” l’acqua.

Secchio acqua Minecraft

Dopodiché, riempi nuovamente il secchio d’acqua (in modalità Sopravvivenza, ti basta utilizzarlo in una sorgente d’acqua) e trova un corso d’acqua in cui ci sono dei pesci.

Cattura pesce Minecraft

Avvicinati, dunque, al pesce che vuoi “catturare” (puoi prenderne uno alla volta), utilizza il secchio d’acqua e otterrai nell’inventario l’oggetto Secchio con pesce (es. un “secchio con merluzzo”).

Secchio con pesce Minecraft

Torna, dunque, nel tuo acquario e piazza il pesce al suo interno. Perfetto, adesso puoi utilizzare nuovamente il secchio per prendere altri pesci (ovviamente devi riempirlo ancora d’acqua) e il gioco è fatto.

Secchio con merluzzo Minecraft

Una volta catturati i pesci e inseriti i giusti oggetti per abbellire l’acquario, puoi “chiudere” la parte superiore con delle botole. Adesso hai il tuo acquario su Minecraft!

Come creare un acquario dal buon design su Minecraft

Acquario con blocchi invisibili Minecraft

Come dici? Il design dell’acquario che ti ho illustrato non ti convince del tutto? Nessun problema, ti spiego subito come abbellirlo come si deve, ovviamente partendo dalla base che ti ho spiegato come creare nel capitolo precedente.

La prima cosa che potresti voler fare è togliere i pannelli di vetro, che “fuoriescono” forse un po’ troppo dalla struttura. Al loro posto, potresti pensare di utilizzare dei blocchi invisibili.

In questo caso, devi utilizzare il comando /give \[username] minecraft:barrier (nell’edizione Java di Minecraft) oppure /give [username] barrier (nella versione Bedrock).

Barriera Minecraft

Sostituendo i pannelli di vetro con l’oggetto Barriera, otterrai dei blocchi che non si vedono, ma ti ricordo che stai comunque sfruttando dei “trucchi”. Per maggiori dettagli, ti invito a consultare la mia guida su come avere i blocchi invisibili su Minecraft.

A questo punto, direi che il design è già molto meglio di prima, ma è possibile lavorarci ancora un po’ su, magari con l’ausilio di qualche mod per la versione Java di Minecraft per PC. In particolare, mi sento di consigliarti di utilizzare la mod Aquaculture 2, che tra l’altro è compatibile anche con la versione 1.15.2 del gioco.

Per procedere, devi prima configurare il profilo Forge, necessario per utilizzare le mod di Minecraft. Collegati, dunque, al portale ufficiale di Forge e premi sul tasto Installer, facendo attenzione a scaricare la giusta versione, ovvero una che sia compatibile con la mod Aquaculture2 (es. la 1.15.2).

Adesso, avvia il file forge-[versione]-installer.jar ottenuto, spunta la casella Install client e premi sul pulsante OK. Perfetto, Forge è stato correttamente installato sul tuo computer.

Una volta fatto ciò, collegati al portale CurseForge e fai clic sul tasto Scarica che si trova sulla destra (selezionando la versione corretta di Minecraft). Successivamente, sposta/copia il file Aquaculture-[versione].jar nella cartella delle mod di Minecraft.

Cartella mod Minecraft

Su Windows, il percorso da seguire è C:\Users\[nome utente]\AppData\Roaming.minecraft\mods, mentre su macOS è ~/Library/Application Support/minecraft/mods. Parlando di Windows, potresti dover seguire la mia guida su come visualizzare le cartelle nascoste per raggiungere il succitato percorso.

Adesso, apri il Minecraft Launcher, fai clic sull’icona della freccia verso il basso presente sulla sinistra, seleziona il profilo Forge e premi sul pulsante Gioca.

Entra, dunque, in una partita in modalità Creativa (magari in quella in cui hai creato l’acquario in precedenza), premi il pulsante E della tastiera, fai clic sulla freccia verso destra presente in alto e seleziona l’icona della canna da pesca (è in alto a sinistra).

Inventario mod Aquaculture Minecraft

Qui troverai tutti gli elementi aggiunti dalla mod, che sono principalmente miriadi di nuovi pesci da utilizzare per il tuo acquario. Tra l’altro, puoi già prendere il relativo secchio. Ti basta trascinare quello che vuoi (es. Bucket of Synodontis) nell’inventario rapido e utilizzarlo.

Oggetto Mod Minecraft

Per il resto, oltre a variare con i secchi disponibili (ad esempio, c’è anche la medusa, ottenibile tramite il “Bucket of Jellyfish”), potrebbe interessarti mettere qualche Erba acquatica all’interno dell’acquario, in modo da abbellirlo un po’ di più.

Acquario Minecraft

Ottimo, adesso disponi di tutte le indicazioni del caso per riuscire a creare degli acquari molto gradevoli dal punto di vista del design. Ovviamente, puoi utilizzare questa struttura come base, sbizzarrendoti un po’ e dando vita ad acquari molto più grandi e complessi.

Visto che sei un appassionato del titolo di Mojang, mi sento inoltre di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Minecraft, in cui puoi trovare un gran numero di tutorial che potrebbero interessarti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.