Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere più foto nella stessa storia Instagram

di

La funzione “storie” di Instagram è una delle tue preferite. Ti piace infatti tantissimo condividere foto e video delle tue giornate con le persone che ti seguono sul celebre social network fotografico. C’è solo un piccolo problema però: non sei riuscito a capire come pubblicare più foto nella stessa storia e, dunque, stai cercando una mano per raggiungere questo scopo. Le cose stanno così, dico bene? Allora sappi che, se vuoi, ci sono qui io ad aiutarti.

Su Instagram, infatti, è possibile fare ciò sfruttando alcune funzioni di Instagram che sono state ideate appositamente per mettere più foto nella stessa storia Instagram, alcune funzioni “secondarie del celeberrimo social network fotografico e persino alcune app di terze parti utilizzabili a tale scopo senza troppe difficoltà.

Allora, ti va di approfondire l’argomento? Sì? Benissimo! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le indicazioni che ti darò, così da non aver problemi nel pubblicare più immagini nella stessa storia di Instagram. Ti auguro buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come mettere più foto nella stessa storia Instagram su Android

Instagram Layout

Se vuoi mettere più foto nella stessa storia Instagram su Android, puoi sfruttare l’apposita funzione Layout integrata nell’app del social network fotografico. Per avvalertene, accedi a Instagram dalla sua app ufficiale, fai tap sul pulsante (+) posto sulla tua foto del profilo (in alto a sinistra) e poi scorri le varie modalità di scatto disponibili, così da selezionare quella denominata Layout.

Successivamente, seleziona la griglia che hai intenzione di usare per realizzare il collage fotografico e poi fai tap sul pulsante centrale per scattare la foto e/o premi sul simbolo (+) collocato in basso a sinistra per selezionare un’immagine dal rullino fotografico. Quando sei pronto per farlo, pubblica il collage fotografico sulla tua storia premendo prima il pulsante (✓) e poi sulla voce La tua storia, che si trova in basso a sinistra. Più semplice di così?!

Volendo, puoi avvalerti anche di Layout from Instagram: si tratta di una soluzione completamente gratuita (disponibile anche per iOS), grazie alla quale è possibile realizzare dei collage fotografici da pubblicare nelle proprie storie (e non solo).

Dopo aver installato e avviato Layout from Instagram sul tuo dispositivo, visitando la relativa sezione del Play Store (ti basta cliccare sul link che ti ho fornito poc’anzi) e premendo sul pulsante Installa, scorri le schede informative che ti illustrano il funzionamento dell’app e poi pigia sul pulsante Inizia, collocato al centro della schermata. Concedi, poi, a Layout tutti i permessi necessari per funzionare correttamente, fai tap sulla scheda Galleria, posta in basso a sinistra, e seleziona le foto che hai intenzione di pubblicare nella stessa storia Instagram.

A questo punto, scegli la composizione che più preferisci: scorri i template situati in alto e fai tap su quello di tuo interesse. Nella schermata che si apre, pigia poi su una delle foto di tuo interesse e, se lo desideri, modificane la grandezza, trascinando nel punto desiderato una delle barre azzurre, che servono a ingrandire o rimpicciolire l’area disponibile per la foto selezionata.

Tramite i pulsanti posti nella parte inferiore della schermata, invece, puoi sostituire l’immagine selezionata con un’altra (Sostituisci), specchiarla (Effetto specchio), capovolgerla (Capovolgi) e decidere anche se applicare o meno un bordo bianco al collage (Bordo).

Layout from Instagram

Una volta che avrai terminato di realizzare la composizione fotografica, fai tap sulla voce Salva collocata in alto a destra, pigia sul pulsante Instagram posto in basso a sinistra, fai tap sul bottone (+) Story e, una volta che si aprirà l’app di Instagram sul tuo device, provvedi a pubblicare le foto che hai incollato, selezionando la voce La tua storia posta in basso a sinistra.

Se, invece, vuoi “incollare” un tuo selfie su una foto da pubblicare in una storia di Instagram, puoi avvalerti dello sticker che permette di fare ciò. Per riuscirci, dalla schermata di realizzazione della storia, fai tap sull’icona dell’adesivo sorridente posto in alto a destra, seleziona l’icona della fotocamera e scatta la foto, pigiando sul pallino bianco comparso a schermo.

Dopodiché fai tap sulla foto, per selezionare il template che più preferisci, ed eventualmente ripeti l’operazione, per inserire altre immagini. Quando sei pronto per farlo, pubblica le foto aggiunte alla storia, facendo tap sulla voce La tua storia situata in basso a sinistra. Semplice, vero?

Un altro sticker che può tornare utile allo scopo è quello della Galleria (quello con l’icona circolare e il disegno della montagna), non disponibile però per tutti, che permette di “incollare” una foto dalla Galleria dello smartphone sulla storia che si sta creando: puoi adoperarlo seguendo i medesimi passaggi visti poc’anzi per lo sticker dei selfie.

Come dici? Ti piacerebbe pubblicare più foto in più storie da far visualizzare in sequenza ai tuoi follower? In questo caso, dopo aver aperto l’app di Instagram sul tuo smartphone, individua la storia che hai già realizzato e che si trova nella sezione Storie (in alto), effettua un tap prolungato sulla tua foto del profilo e premi sul pulsante Aggiungi qualcosa alla tua storia per caricare nuovi contenuti nella storia stessa.

Se ti servono ulteriori delucidazioni su come fare più storie su Instagram, non esitare a consultare l’approfondimento che ti ho appena linkato. Sono certo che ti sarà utile.

Come mettere più foto nella stessa storia Instagram su iPhone

Instagram Layout

Se vuoi mettere più foto nella stessa storia Instagram su iPhone, puoi sfruttare l’apposita funzione Layout del social network fotografico. Per utilizzarla, accedi a Instagram dalla sua app ufficiale, fai tap sul bottone (+) che si trova sulla tua foto del profilo (in alto a sinistra) e poi scorri le varie modalità di scatto tra quelle messe a disposizione dall’app, selezionando quella denominata Layout.

Ora, scegli la tipologia di griglia che vuoi utilizzare per realizzare il collage, fai tap sul pulsante centrale per scattare la foto e/o pigia sul pulsante (+) situato in basso a sinistra per scegliere un’immagine dal rullino. Per pubblicare il collage, poi, fai tap sul pulsante (✓), poi premi sulla voce La tua storia situata in basso a sinistra e il gioco è fatto.

Come ti dicevo nel capitolo precedente, puoi avvalerti anche della già citata Layout from Instagram e degli sticker per scattare selfie e importare foto dalla Galleria: il loro funzionamento è analogo a quanto appena visto per i sistemi Android.

Su iOS, inoltre, è possibile aggiungere foto a una storia di Instagram in un’altra maniera. Come? Basta copiare una foto presente in un’altra app (es. Foto), recarsi nella schermata di creazione della storia Instagram, tenere il dito premuto in un punto qualsiasi della foto usata come “sfondo” e selezionare la voce Incolla dal menu che si apre. Ripeti, dunque, l’operazione per le altre foto da includere nella storia e poi pubblicala, facendo tap sulla voce La tua storia situata in basso a sinistra. Comodo, vero?

In alternativa, puoi rivolgerti a Made, un’app semi-gratuita che permette di realizzare collage fotografici ottimizzati per la condivisione su Instagram. Definisco questa soluzione semi-gratuita perché, pur potendola utilizzare gratis, l’accesso a tutti i suoi template più avanzati è riservato agli utenti abbonati alla versione Premium, il cui costo parte da 5,49 euro/mese.

Dopo aver avviato e installato Made sul tuo “melafonino”, fai tap sul pulsante Get Started posto al centro dello schermo (in basso) e poi premi sulla (x) posta in alto a sinistra, per chiudere la schermata che ti invita ad abbonarti alla versione Premium dell’app (potrai sempre farlo in seguito). A questo punto, premi sull’anteprima di uno dei tanti template tra quelli disponibili, tenendo conto del fatto che solo quelli che presentano l’etichetta Free sono gratuiti.

A questo punto, premi sul pulsante (+) situato all’interno di uno dei riquadri del modello scelto e seleziona le foto che desideri aggiungere al collage. Dopo aver selezionato le foto di tuo interesse, fai tap sul pulsante (✓) collocato in alto a destra, per proseguire.

Volendo, puoi anche personalizzare il collage. Per modificare una delle foto presenti in quest’ultimo, ad esempio, fai tap sulla foto di tuo interesse e trascina il dito su quest’ultima, per ingrandirla, rimpicciolirla o spostarla. Premi, poi, sul pulsante dei due fogli sovrapposti, per sostituire la foto, sull’icona delle due barre di regolazione per ritoccare lo scatto e sulle tre linee oblique per applicare un filtro.

Utilizzando i pulsanti posti in basso, invece, puoi aggiungere del testo al collage, modificare lo sfondo, aggiungere una pagina e visualizzare l’anteprima del lavoro fatto. Per condividere il collage in una storia di Instagram, poi, fai tap sulla voce Share posta in alto a destra, seleziona la voce Share Page to Instagram dal menu che compare in basso e, dall’app di Instagram che dovrebbe essersi aperta in automatico, seleziona la voce La tua storia presente nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

Made for Instagram

Se, invece, la tua intenzione è semplicemente quella di pubblicare più foto in più storie da far visualizzare in sequenza ai tuoi follower, dopo aver aperto l’app di Instagram sul tuo device, individua la storia che hai già creato, la quale dovrebbe trovarsi nella sezione Storie posta in alto, ed effettua un tap prolungato sulla tua foto del profilo. Premi, dunque, sul pulsante Aggiungi qualcosa alla tua storia, per caricare nuovi contenuti nella storia in questione, e il gioco è fatto. Maggiori info qui.

Come mettere più foto nella stessa storia Instagram su PC

Collage

Desideri mettere più foto nella stessa storia Instagram su PC? Beh, sappi che è possibile fare anche questo. Per riuscirci, hai bisogno di un PC con Windows 10 e di qualche soluzione per creare collage fotografici (ad esempio un’applicazione Web o un software utile allo scopo).

Per quanto riguarda la realizzazione del collage, ti consiglio di provare FotoJet, un servizio online che funziona senza registrazione. Per avvalertene, recati sulla sua home page e fai clic sul pulsante Make a Collage collocato in basso. In seguito, seleziona uno dei tanti template tra quelli disponibili, che sono ordinati in varie categorie: Classic Collage, per collage “tradizionali” da personalizzare a proprio piacimento; Creative Collage, per realizzare collage creativi o Misc, per utilizzare template di collage divertenti.

Dopo aver selezionato il modello di tuo interesse, seleziona una delle voci situate sul menu posto sulla sinistra, per personalizzare la composizione; Layout, per utilizzare un layout differente; Photo, per effettuare l’upload di immagini; Text, per inserire del testo e così via. A lavoro ultimato, clicca sul pulsante Download per salvare il collage in locale.

Ricordati, poi, di assegnare un nome al file di output, scegliere un formato per il download (JPG o PNG) e cliccare sui pulsanti Download, Download for Free Now e poi sul link download here. Nella pagina che si apre, fai clic con il tasto destro del mouse sull’immagine ottenuta e fai clic sulla voce Salva immagine dal menu a tendina apertosi.

Una volta realizzato il collage, avvia l’applicazione di Instagram per Windows 10, accedi al tuo account (se necessario), premi sul pulsante (+) situato sulla tua foto del profilo, clicca sull’icona della cartolina posta in basso a sinistra e, dopo aver selezionato il collage da pubblicare nella storia, pigia sul pulsante Invia a > La tua storia.

Per maggiori informazioni su come creare storie su Instagram dal computer, ti rimando all’approfondimento che ho interamente dedicato all’argomento e che ti ho appena linkato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.