Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare film gratis su PC

di

Un tempo trovare film gratuiti da guardare comodamente sul proprio computer portatile nel corso di un lungo viaggio poteva risultare complesso, visto che c'erano pochi servizi in grado di offrire questa tipologia di intrattenimento. Tuttavia, al giorno d'oggi le cose sono fortunatamente cambiate: l'avvento dei servizi di streaming e gli sforzi effettuati dalle community di appassionati hanno infatti creato un quadro interessante.

Se, dunque, ti stai chiedendo come scaricare film gratis su PC, sappi che sono qui pronto ad approfondire la questione nel suo insieme, così da prepararti al meglio a quei momenti in cui ti troverai senza connessione a Internet ma in compagnia del tuo fidato computer portatile. Di seguito, infatti, trovi segnalati alcuni servizi, siti Internet e applicazioni che consentono di scaricare e riprodurre film offline in modo da andare incontro alle esigenze più disparate. Troverai sicuramente qualcosa che fa al caso tuo.

Attenzione: scaricare film coperti da copyright da Internet in maniera abusiva è un reato. Non è assolutamente mia intenzione promuovere la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità circa l'uso che potrebbe essere fatto delle informazioni contenute in questo post.

Indice

Come scaricare film gratis su PC

Dato che ti stai chiedendo come scaricare film gratis su PC, ritengo possa interessarti innanzitutto conoscere quei metodi che ti consentono di raggiungere il tuo obiettivo mediante i classici servizi di streaming, così che tu possa riuscire a reperire in questo modo, per il tuo viaggio senza a connessione a Internet, delle pellicole recenti e di qualità. Di seguito puoi trovare tutte le indicazioni del caso: mi sono chiaramente soffermato sulle prove gratuite.

Amazon Prime Video (Windows/macOS)

Come scaricare film gratis su PC Amazon Prime Video

La prima soluzione che ti consiglio di prendere in considerazione a livello di servizi di streaming è Amazon Prime Video. Quest'ultimo è infatti incluso nell'abbonamento ad Amazon Prime, che consente ai nuovi clienti che non hanno mai usufruito del servizio di provarlo gratuitamente per 30 giorni, o addirittura 90 giorni per gli studenti universitari (potrebbe interessarti consultare la mia guida su come avere Amazon Prime Video gratis per maggiori dettagli).

In ogni caso, il motivo per cui ti consiglio di dare un'occhiata a questa soluzione nel caso tu sia alla ricerca di film da guardare offline senza spendere alcunché è il fatto che l'applicazione ufficiale di Prime Video per PC integra la funzionalità di download offline. Questo vuol dire che puoi scaricare “in anticipo” sul computer portatile che porterai con te nel viaggio senza connessione a Internet i film di cui vuoi prendere visione.

Attenzione, però: non aspettarti di avere a disposizione il file video da trasferire dove vuoi, in quanto la riproduzione è legata al dispositivo su cui hai configurato il tuo account Amazon Prime. Tra l'altro, generalmente c'è una scadenza entro la quale “consumare” il contenuto. In ogni caso, se disponi di una sottoscrizione al servizio o sei nel periodo di prova gratuita, raggiungere il tuo obiettivo non è complesso: ti basta infatti scaricare l'app dal Microsoft Store di Windows 10 e Windows 11 o dal Mac App Store di macOS (potrebbe interessarti dare un'occhiata al mio tutorial su come scaricare applicazioni su PC per ulteriori informazioni), eseguire il login con il tuo profilo Amazon Prime, selezionare il riquadro del film di tuo interesse e premere sul pulsante Scarica.

A questo punto, ti verrà richiesto di selezionare lingua e qualità in cui vuoi riprodurre il contenuto, ma poi potrai avviare lo scaricamento. Una volta terminato quest'ultimo, ti basterà raggiungere la sezione Download dell'app di Prime Video per PC e da lì potrai riprodurre il film, anche senza connessione a Internet. Insomma, è tutto molto semplice, ma per fugare un qualsivoglia dubbio potresti voler consultare il mio tutorial specifico su come scaricare film da Prime Video su PC, nonché le FAQ ufficiali di Amazon.

Apple TV+ (macOS)

Come scaricare film gratis su Mac Apple TV+

Oltre al già citato Amazon Prime Video, un altro servizio di streaming che offre i download dei contenuti per la visione offline e la prova gratuita è Apple TV+. In questo caso, però, si fa riferimento a una possibilità “esclusiva” per il mondo Mac.

Infatti, si fa riferimento a un'applicazione preinstallata in questi ultimi. Per avviarla, ti basta dunque fare clic sull'icona TV collocata nella barra Dock, selezionando in seguito la scheda TV+ presente in alto. A questo punto, ti verrà richiesto di effettuare il login con il tuo ID Apple (nel caso sia necessario) ed eventualmente di effettuare la sottoscrizione. A tal proposito, potresti voler approfondire il mio tutorial su come vedere Apple TV+, in cui ho spiegato anche come usufruire della prova gratuita di 7 giorni.

In ogni caso, per scaricare un film per la visione offline (ovviamente la riproduzione è legata all'app, quindi non puoi “trasferire” la pellicola su altri dispositivi), non ti resta che fare clic sulla locandina del contenuto di tuo interesse e premere sull'icona Download. Troverai in seguito il film coinvolto nella sezione Libreria. Insomma, non c'è nulla di complesso, ma potresti voler fare riferimento alle linee guida ufficiali di Apple per maggiori indicazioni. Tieni bene a mente il fatto che i contenuti scaricati generalmente rimangono disponibili per 30 giorni, ma la scadenza può variare di film in film.

Come scaricare film gratis su PC senza registrazione

Come dici? Non hai disposizione abbonamenti legati a servizi di streaming e non vuoi o non puoi usufruire delle prove gratuite citate nei capitoli precedenti? Nessun problema, di seguito puoi trovare alcune soluzioni che ti consentiranno di ottenere direttamente i file video dei film sul tuo PC. Chiaramente si fa riferimento a soluzioni legali, ovvero a pellicole su cui è decaduto il copyright, produzioni indipendenti e film liberi in generale. Non aspettarti dunque di poter avere in questo modo film recenti, nonché ci tengo a farti sapere che potresti facilmente trovare produzioni in altre lingue (anche se in quel caso potresti riuscire a “risolvere” mediante il metodo che ho indicato nel mio tutorial su come sottotitolare un film). Nonostante questo, capisci bene che potrebbe comunque trattarsi di una possibilità interessante, che vale la pena approfondire.

Archive.org

Come scaricare film gratis sul PC senza programmi

Se ti stai chiedendo come scaricare film gratis sul PC senza programmi, probabilmente potresti voler approfondire il portale Archive.org.

Infatti, quest'ultimo è un sito Web particolarmente ben visto dalla community di appassionati di cinema, in quanto si fa riferimento a un progetto che si pone l'ambizioso obiettivo di preservare la memoria collettiva, mettendo a disposizione del pubblico contenuti culturali non più protetti da copyright, o comunque liberamente distribuibili in Rete.

La sezione Movies di Archive.org ospita miriadi di film di questo tipo, compresi capolavori come Night of the Living Dead, che possono essere visti in streaming e scaricati sul PC in maniera totalmente legale. I titoli disponibili generalmente sono in lingua originale (quindi quasi tutti in inglese), ma se sei un grande amante del cinema e conosci un po' l'inglese potrebbe trattarsi di una buona occasione per recuperare i grandi classici.

Per scaricare un film da Archive.org, solitamente basta premere sull'apposito riquadro e selezionare un formato di file tra quelli disponibili (ad esempio MP4) nella barra laterale di destra. Tra l'altro, non è richiesta alcuna registrazione.

BitTorrent

Client BitTorrent

Un buon numero di produzioni scaricabili in modo legale dal Web, comprese quelle legate al portale Archive.org approfondito in precedenza, viene distribuito anche mediante la rete BitTorrent. Il motivo di tutto ciò? Semplicemente si tratta di un metodo semplice e rapido per condividere file, dunque alcune persone lo preferiscono alle opzioni di download “classiche”.

Tuttavia, per usufruire di questa possibilità hai bisogno di un client BitTorrent, ovvero di un programma che ti consenta effettivamente di gestire i file torrent. Tra le migliori soluzioni di questo tipo c'è qBittorrent, un programma disponibile sia per Windows che per macOS. Per tutti i dettagli del caso in merito a quest'ultimo, ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial su come usare qBittorrent (e potrebbe interessarti approfondire anche la guida sui migliori client BitTorrent).

Per reperire file torrent legati a film di pubblico dominio, invece, potresti voler fare riferimento, oltre alle soluzioni già citate, al portale Public Domain Torrents. Infatti, quest'ultimo include miriadi di pellicole su cui è decaduto il copyright, scaricabili ovviamente tramite rete BitTorrent. Generalmente basta fare doppio clic sul file .torrent ottenuto per avviare il download. In ogni caso, se hai qualche dubbio in merito a questa possibilità, potresti voler consultare il mio tutorial su come scaricare film dalla rete BitTorrent. Per il resto, nel caso riscontrassi qualche problema nel raggiungere il tuo obiettivo, potrebbe interessarti dare un'occhiata anche alla mia guida su come aprire le porte del router.

Servizi di hosting

Siti di hosting PC

Un altro metodo per reperire file di produzioni libere è quello di passare per i classici servizi di hosting. Infatti, non pochi gli autori indipendenti che decidono di passare per questa strada per distribuire le loro opere.

Chiaramente in questo caso tutto dipende dal servizio di hosting scelto da chi ha realizzato la produzione, dunque posso fornirti indicazioni in tal senso fino a un certo punto, ma ci tenevo a farti sapere che in linea generale nelle tue ricerche potresti imbatterti in link legati a piattaforme di questo tipo. Per intenderci, solitamente si sfruttano queste ultime per condividere file di grandi dimensioni relativi a film di pubblico dominio e produzioni indipendenti.

Inoltre, potrebbe tornarti utile usare un gestore di download open source come JDownloader. In questo contesto, potresti dunque voler approfondire, ad esempio, i miei tutorial su come usare MEGA (noto servizio di hosting) e come usare JDownloader. Inoltre, potrebbe interessarti anche consultare la mia guida su come scaricare film gratis velocemente, in cui ho approfondito ulteriormente la questione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.