Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare film gratis velocemente

di

Tra non molto partirai per un viaggio che non ti consentirà di utilizzare alcuna connessione a Internet. Ovviamente partirai munito del tuo dispositivo di fiducia, portatile o smartphone/tablet che sia, in modo da far trascorrere il tempo più “velocemente”. Stai dunque pianificando in che modo passare quelle ore, ma, come spesso purtroppo accade, ti sei ritrovato a dover decidere tutto in poco tempo.

In parole povere, hai l'esigenza di comprendere come scaricare film gratis velocemente, in modo da svegliarti la mattina seguente con già tutto pronto. La situazione è questa, non è vero? Non preoccuparti: questo tutorial è qui proprio per fornirti tutte le indicazioni del caso su come puoi preparare il tuo viaggio all'insegna del cinema. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e soprattutto buona visione (e buon viaggio, a questo punto)!

Attenzione: il download abusivo di film coperti da copyright è un reato. Non è in alcun modo mia intenzione promuovere la pirateria. Non mi assumo pertanto alcuna responsabilità per quel che concerne l'uso che potrebbe essere fatto delle informazioni contenute in questo post.

Indice

Come scaricare film gratis velocemente

Dato che ti stai chiedendo come scaricare film gratis velocemente, immagino che tu voglia prendere visione di pellicole recenti. In questo contesto, il metodo che più può tornarti utile è quello di passare per alcuni servizi di streaming. Lo so: detta così potrebbe sembrare una soluzione “strana”, in quanto tu vuoi chiaramente avere a disposizione sul tuo dispositivo di fiducia, computer o smartphone/tablet che sia, la possibilità di guardare film offline gratis.

Tuttavia, devi sapere che alcuni di questi servizi offrono un periodo di prova gratuita, senza alcun obbligo di rinnovo, e soprattutto permettono di scaricare determinate contenuti presenti all'interno dei loro cataloghi per la visione offline. Occhio solo al fatto che, in genere, i contenuti in questione “scadono” dopo circa una settimana e vanno spesso “consumati” entro 48 ore dalla prima visualizzazione (dopodiché si rende necessario un nuovo download degli stessi). Tutto si è fatto di colpo più interessante, vero? Qui sotto puoi trovare maggiori indicazioni su questa possibilità.

Amazon Prime Video (Windows/macOS/Android/iOS/iPadOS)

Come scaricare film gratis velocemente Amazon Prime Video

Vista la diffusione dell'abbonamento ad Amazon Prime, che comprende anche vari benefici legati alla spedizione dei pacchi e non solo, ci sono buone probabilità che tu abbia già a disposizione Amazon Prime Video. Tuttavia, se non hai mai usufruito di questa sottoscrizione, puoi eventualmente usufruire della prova gratuita di 30 giorni (poi 49,90 euro all'anno o 4,99 euro al mese) o persino 90 giorni per gli studenti universitari, seguendo quanto indicato nella mia guida su come avere Amazon Prime Video gratis.

In ogni caso, ciò che potresti non sapere è che l'app ufficiale di Amazon Prime Video permette di scaricare film per guardarli poi senza avere a disposizione una connessione a Internet. L'applicazione è disponibile sia su computer — in particolare Windows 10/11 e macOS — sia su smartphone/tablet Android e iPhone/iPad. La trovi sui rispettivi store: maggiori info qui.

Se vuoi usufruire di questa possibilità, ti basta semplicemente avviare l'app di Amazon Prime Video dal tuo dispositivo di fiducia, selezionare il film di tuo interesse e premere sul pulsante Scarica, dando poi un'occhiata alla sezione Download per tenere sotto controllo lo stato dello scaricamento e avviare in seguito la riproduzione. Insomma, è tutto molto semplice e puoi, tra l'altro, dare un'occhiata alla mia guida su come scaricare film da Amazon Prime Video per maggiori indicazioni.

Fai banalmente attenzione al fatto che la visione offline è chiaramente legata al dispositivo su cui hai effettuato l'operazione, nonché al tuo profilo Amazon Prime. Questo significa che non puoi di fatto “spostare” il file relativo al film, dato che è tutto collegato all'app ufficiale. Inoltre, tieni bene a mente il fatto che generalmente c'è una scadenza entro la quale riprodurre il contenuto (come già accennato prima). In ogni caso, se hai semplicemente intenzione di prepararti a un viaggio, ora sei a conoscenza di tutte le possibilità del caso relative ad Amazon Prime Video.

Nel caso volessi evitare il rinnovo della sottoscrizione a pagamento, ti rimando al mio tutorial su come disattivare Prime.

Apple TV+ (macOS/iOS/iPadOS)

Come scaricare film gratis velocemente Mac Apple TV+

Nonostante in Italia non siano rimaste molte app di streaming a offrire la prova gratuita, una delle possibilità più interessanti è ancora a tua disposizione. Faccio riferimento alla prova gratuita di 7 giorni di Apple TV+ (espandibile con promo esterne, come quelle legate all'acquisto di una Apple TV o dell'uso dell'applicazione ufficiale di Apple TV+ su PS5/PS4 disponibile nel 2022), il servizio di streaming del colosso di Cupertino che presenta diversi film e (soprattutto) serie TV in catalogo. Il catalogo è meno vasto di quello di Prime Video e altri servizi concorrenti, ma comunque ricco di contenuti di qualità.

In questo caso si tratta di un'app preinstallata su iPhone, iPad e Mac, mentre su Android bisogna scaricare la relativa app. Su PC Windows purtroppo è accessibile solo da browser, dove non è disponibile la funzione di download.

Trovi tutti i dettagli nella mia guida su come vedere Apple TV+, in cui ho spiegato come usufruire della prova gratuita (disponibile se non hai mai utilizzato prima d'ora il servizio), ma per il resto è tutto un gioco da ragazzi. Infatti, tutto ciò che devi fare è premere sulla locandina del film di tuo interesse, premendo in seguito sul pulsante Download e recandoti nell'area Libreria per usufruire del contenuto.

Insomma, anche in questo caso è tutto estremamente semplice: ti ricordo semplicemente che il contenuto è legato al dispositivo, dunque non puoi trasferirlo. Per il resto, solitamente i film scaricati in questo modo rimangono disponibili per 30 giorni, ma va detto che tutto può variare di pellicola in pellicola.

Altre soluzioni

Come scaricare film gratis velocemente YouTube Premium

Chiaramente, oltre ai già citati Amazon Prime Video e Apple TV+, esistono anche altri servizi di streaming che consentono di scaricare i film per la visione offline in modo simile a quanto spiegato in precedenza.

Ad esempio, un servizio che potresti reputare interessante, in quanto offre anche un periodo di prova gratuita di un mese (poi 11,99 euro al mese), è YouTube Premium. Quest'ultimo consente infatti di evitare gli annunci pubblicitari, poter utilizzare il servizio in background su dispositivi mobili e accedere a YouTube Music Premium (il servizio di streaming musicale di YouTube) senza limiti, ma anche di scaricare video su dispositivi mobili per la visione offline.

A tal proposito, potresti reputare interessante questa funzionalità, ad esempio, per scaricare produzioni indipendenti e simili, magari dando un'occhiata a quanto ho indicato nel mio tutorial sui film gratis da vedere su YouTube. In ogni caso, potresti voler dare un'occhiata alle mie guide su come avere YouTube Premium gratis e come scaricare video da YouTube.

Per il resto, ovviamente se vuoi andare oltre e non soffermarti unicamente su servizi che offrono anche una prova gratuita, potrebbe interessarti approfondire i miei tutorial sui migliori siti di streaming in cui ti parlo anche di Netflix offline, NOW e altre piattaforme a pagamento.

Come scaricare film gratis velocemente senza registrazione

Come dici? Le soluzioni legate ai servizi di streaming indicate in precedenza non ti convincono e vorresti qualcosa di più “classico”? Nessun problema, il mondo del Web è ormai talmente vasto da offrire possibilità di questo tipo senza nemmeno richiedere una registrazione.

Come puoi ben immaginare, si fa riferimento a contenuti non propriamente dei più recenti, che risultano ovviamente scaricabili gratuitamente e legalmente. Di seguito puoi approfondire la questione, inclusi i metodi di download che possono consentirti di effettuare tutto nel modo più rapido possibile.

Archive.org

Archive Org Come scaricare film gratis velocemente

Prima di fornirti indicazioni più precise in merito a quali sono le fonti in cui solitamente vengono caricati i film indipendenti o senza diritti d'autore, ovvero servizi di hosting e rete BitTorrent, ritengo risulti importante metterti a conoscenza dell'esistenza del portale Archive.org, un progetto che si prefigge l'obiettivo di preservare la memoria cinematografica collettiva.

Per intenderci, si fa riferimento a un sito Web che gli appassionati sono soliti visitare per recuperare pellicole su cui è ormai decaduto il copyright. Non aspettarti dunque di trovare opere di recente uscita, ma capolavori indimenticabili come Night of the Living Dead possono essere tranquillamente scaricati, in modo gratuito e legale, mediante Archive.org. Se sei alla ricerca di qualche pellicola di questo tipo, devi dunque assolutamente fare un “salto” nell'area Movies di Archive.org, che include miriadi di film che potrebbero “svoltarti” la serata.

Tieni solamente bene a mente che la tua sessione di recupero dei grandi classici del cinema potrebbe essere “ostacolata” dal fatto che le pellicole sono quasi sempre in lingua originale: preparati dunque a dover sfoggiare il tuo inglese. Tuttavia, se non hai troppi problemi con quest'ultimo, sono sicuro del fatto che riuscirai a godere di qualche pellicola senza troppi problemi. Per il resto, potrebbe interessarti consultare la mia guida su come sottotitolare un film: d'altronde, applicare dei sottotitoli a questo tipo di file può aiutarti magari a seguire meglio i film.

In ogni caso, non è necessario registrare alcun account per usare Archive.org e generalmente tutto ciò che devi fare per scaricare un film gratuitamente è recarti nella pagina della pellicola di tuo interesse e dare un'occhiata alla sezione DOWNLOAD OPTIONS (presente a destra su PC), comprendendo in quali modi puoi scaricare il tutto.

Chiaramente, i metodi di download possono variare a seconda del film scelto, dunque risulta complesso per me fornirti un'indicazione precisa sul modo più veloce, ma ti basti sapere che generalmente puoi premere, ad esempio, sul pulsante del formato del file per avviare un download diretto oppure sul tasto TORRENT per ottenere la pellicola in quel modo. Insomma, non dovresti avere troppi problemi nel trovare ciò che fa al caso tuo.

Servizi di hosting

Servizi di hosting MEGA Film gratis

Se ti stai chiedendo come scaricare film gratis velocemente su PC, ovviamente facendo riferimento a possibilità come quelle relative al già citato Archive.org, un metodo per effettuare il download in modo rapido può essere quello di passare per i servizi di hosting.

Questi ultimi vengono infatti spesso utilizzati direttamente dai creatori di opere indipendenti o dai portali che cercano di preservare la memoria delle pellicole datate e ormai senza copyright che hanno fatto la storia del cinema per distribuire i contenuti. Chiaramente tutto dipende dal singolo contenuto e dal modo in cui chi l'ha caricato ha deciso di distribuirlo, ma devi sapere che non sono in pochi a ritenere servizi come MEGA uno dei metodi più rapidi per effettuare il download di contenuti di questo tipo.

Insomma, scaricare file di dimensioni elevate in questo modo può rivelarsi un'idea saggia, anche se dovresti fare attenzione agli eventuali limiti (ad esempio, il piano gratuito di determinati servizi di hosting potrebbe non permetterti di scaricare file di una certa dimensione e potrebbe limitare la velocità di download).

In ogni caso, al netto dei servizi di hosting, potrebbe interessarti approfondire anche il mondo dei download manager, in modo da effettuare tutto più ordinatamente: a tal proposito, potrebbe interessarti consultare la mia guida su JDownloader, noto programma open source di questo tipo compatibile con Windows, macOS e Linux.

BitTorrent

BitTorrent

Nonostante il mondo del peer to peer risulti per certi versi “divisivo” per coloro che sono soliti scaricare film gratis velocemente (ad esempio, il già approfondito Archive.org spesso consente di scaricare opere su cui è decaduto il copyright anche in questo modo, così come esistono portali come Public Domain Torrents che si basano sul peer to peer), in quanto chiaramente le variabili in gioco sono molteplici e la velocità di download può dunque risultare particolarmente variabile, si tratta pur sempre di uno dei metodi più validi per raggiungere il tuo obiettivo.

Infatti, la rete BitTorrent rappresenta di fatto un metodo rapido e semplice, nonché per alcuni molto comodo, per condividere file, quindi si possono ottenere ottime soddisfazioni anche in termini di velocità di download, se ci sono molte fonti attive e tutto è stato configurato a dovere. A tal proposito, per aprire i file torrent (o i magneti link, che non necessitano di server tracker d'appoggio e quindi sono spesso preferibili) e gestire il download di questi ultimi ti serve un client BitTorrent: ecco qualche esempio tra i più interessanti.

qBittorrent (Windows/macOS/Linux)

BitTorrent qBittorrent Scaricare film gratis velocemente PC

qBittorrent è un client Torrent gratuito e open source utilizzato da molti utenti. D'altronde, si tratta di un programma compatibile un po' con tutte le piattaforme, da Windows a macOS, passando per Linux.

Generalmente è una soluzione apprezzata anche per via dell'assenza di banner pubblicitari, software aggiuntivi nel pacchetto d'installazione e questioni varie. Inoltre, dispone di un comodo motore di ricerca che permette di trovare qualsiasi tipo di file sulla rete BitTorrent senza nemmeno dover aprire il browser.

Insomma, si tratta di una soluzione che potresti reputare interessante: se la tua scelta in termini di client BitTorrent ricade su questo programma, non posso che rimandarti alla mia guida su come usare qBittorrent, in cui ho spiegato tutto ciò che c'è da sapere, dall'installazione all'uso del motore di ricerca interno.

Al netto di questo, dato che i programmi per scaricare file dalla rete BitTorrent hanno bisogno di essere configurati in maniera adeguata per rendere al meglio e necessitano che il router non ostacoli le loro comunicazioni con l'esterno, ti invito a dare un'occhiata al mio tutorial su come velocizzare Torrent, in cui ho approfondito alcune operazioni che potrebbero tornarti utili.

Transmission (Windows/macOS/Linux)

Transmission Film gratis Torrent

Andando oltre al classico qBittorrent, Transmission è un'altra soluzione interessante, in quanto rappresenta un client BitTorrent leggero. È compatibile essenzialmente con tutti i principali sistemi operativi, ma generalmente sono gli utenti Mac ad apprezzarlo di più.

Per scaricarlo sul tuo Mac, ti basta raggiungere il portale ufficiale di Transmission e fare clic sulla voce Transmission-x.xx.dmg. A download ultimato, apri il pacchetto DMG che contiene Transmission, trascina l'icona del software nella cartella Applicazioni di macOS e il gioco è fatto: puoi iniziare a scaricare tutti i file torrent del caso. Se hai bisogno di maggiori indicazioni, ho fatto riferimento a questa soluzione anche nel mio tutorial generale legato ai file torrent.

In ogni caso, di programmi per scaricare file dalla rete BitTorrent ce ne sono molti, come puoi approfondire nel mio tutorial sui migliori client BitTorrent. Se sei interessato a questa possibilità, che in realtà non richiede operazioni troppo complesse (in quanto ti basta scaricare il file torrent del film di tuo interesse, scegliendo ad esempio questa modalità di download da Archive.org, aprirlo e gestire il download dal client che hai scelto), ti consiglio anche di dare un'occhiata alla mia guida su come scaricare film dalla rete BitTorrent.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.